Post

Visualizzazione dei post da luglio 10, 2011

La siccità uccide milioni di persone. E la NASA non usa le tecnologie che salverebbero.

Immagine
La siccità uccide milioni di persone. E la NASA non utilizza le tecnologie che ha a disposizione per generare pioggie, che salverebbero MIGLIAIA di persone. OGNI GIORNO.


Molte aree del nostro pianeta sono aride.
Le carestie dovute alla siccità sono in aumento e in via di peggioramento (sempre più marcate). La mancanza di disponibilità di acqua potabile e adeguati servizi igienici uccide migliaia di persone ogni giorno. Si parla di circa 1.200.000.000 di persone che non dispongono di acqua, e la poca disponibile non è sicura.


Nel 2025 la popolazione mondiale, secondo le stime dovrebbe aumentare da 6,400.000.000 a 8.400.000.000. Secondo le stime degli esperti, le persone che non avranno disponibilità di acqua potabile, saranno 3.400.000.000, se non saranno prese seri provvedimenti, che potete stare certi, non saranno presi. L'acqua è fondamentale nell'equlibrio della salute globale. La mancanza di acqua potabile è attualmente la principale causa di malattie e morte in tutto il mondo!

E dopo le mozzarelle, anche l'aglio diventa blu

Immagine
Aglio dal colore bluastro è quello che una famiglia di Termoli ha scoperto di aver messo nell’insalata.

Il vegetale acquistato in un discount, 10-20 minuti dopo essere stato tagliato per insaporire un piatto estivo, ha cambiato colore diventando blu, come le note mozzarelle qualche tempo fa.
La famiglia di Termoli allarmata ha deciso di consegnare l’aglio, che emanava oltretutto un odore particolarmente forte alle forze dell’ordine.
Se il vegetale in questione avesse potuto provocare danni alla salute sarà reso noto prossimamente, al termine delle analisi che saranno compiute sull’aglio blu.


GUARDA VIDEO


Condividi su Facebook

Le bombe di Al Queida... e quelle del pentagono...

Immagine
Niente paura! Arrivano le bombe sottopelle… Il massimo dell’ipocrisia mediatica crea delle perle di alto giornalismo. Quando si parla di Al Qaeda i Media hanno come unica fonte le informazioni rilasciate dal Pentagono o da fonti governative straniere. Fonti univoche e di parte. Credevate che esistessero altri mezzi per avere informazioni sull’organizzazioni? Risposta sbagliata… L’ultima “bomba” sganciata dall’Intelligence americana e ripresa come oro colato dai quotidiani internazionali è quella relative al progetto di Al Qaeda di utilizzare dei mini ordigni – skin bomb – da inserire sottopelle nei candidati kamikaze con interventi di microchirurgia. Le famigerate skin bomb sarebbero state studiate per eludere i controlli agli aeroporti. Ora viene da domandarsi chi faccia davvero terrorismo psicologico. Perché per creare l’adeguato clima di terrore la notizia è stata diffusa proprio in piena estate, in modo da creare scompiglio nelle coscienze più fragili, ad esempio nelle famiglie in part…

Non è femmina, non è maschio: la capra ogm è transgender...

Immagine
“Gli esperimenti OGM sulle capre della AgResearch hanno avuto una svolta stravagante: le gravidanze che sono andate a buon fine hanno prodotto per lo più dei piccoli transgender (= non sono femmine, non sono maschi… ndt) che lo staff della AgResearch chiama ‘goys’, secondo l’Associazione Soil & Health (Terra & Salute) della Nuova Zelanda. Un manager della AgResearch di recente ha rivelato alla Soil & Health e alla GE Free NZ (NO OGM della Nuova Zelanda), durante un tour al suo sito-prova Ruakura con animali OGM, che la più parte delle capre prodotte con modificazione genetica, erano transgender. Sembra che circa il 75% fossero “goys” ed il resto femmine”. Ma non è tutto!.. “Le femmine “goys”, femmine in corpi maschili sterili, saranno munte per fare degli accertamenti e vedere se nel latte ci sarà la proteina umana intenzionalmente modificata geneticamente”, ha detto il portavoce della Soil & Health – Organic NZ, Steffan Browning. (…) AgResearch ha tenuto traccia dei picc…

Riscaldamento globale: le teorie di chi sostiene sia una "bufala"

Immagine
20 GENANIO 2010: Bloom svela mentitori e menzogne del "global warming" Oratore: Godfrey Bloom MEP, UKIP (Yorkshire & Lincs.), EFD group. http://www.ukipmeps.org/ del Partito indipendente UK alla EU. Il documento citato da Godfrey Bloom è stato verificato da Richard Treadgold, del Climate Conversation Group e deriva da un progetto di ricerca congiunta tra i membro del Climate Conversation Group e la New Zealand Climate Science Coalition. Qui per altre news sulla BUFALA della CO2: 
http://www.ukipmeps.org/blog_view_39_Are-we-feeling-warmer-yet.html


TRASCRIZIONE e TRADUZIONE DEL DISCORSO AL VIDEO Dunque Signor Presidente, naturalmente potrà dirmi che sono uno scettico [c'è stato un taglio nella registrazione su questo punto] perché non mi vesto come uno spaventapasseri. Mi son fatto largo a fatica nella bufera di Copenhagen come molti di voi hanno fatto: interessante no? Abbiamo avuto l'inverno più freddo mai registrato a Londra da 30 anni. Lo stesso in Polonia, in Korea, …

Torna in scena la Daddario. E difende B: "usata per incastrarlo"

Immagine
A due anni dallo scandalo che ha coinvolto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, Patrizia D'Addario fa marcia indietro e racconta un'altra verità durante un'intervista rilasciata al quotidiano Libero. "Non ho mai pensato di ricattare il presidente per quella notte passata con lui a palazzo Grazioli. Mi hanno obbligata - dice D'Addario -  a consegnare le cassette con le registrazioni, così come sono stata costretta a dichiarare di essere una escort. Allo stesso modo mi venne imposto di rilasciare decine e decine di interviste, a cominciare da quella concordata dal mio avvocato con il  Corriere della Sera, per fare esplodere il caso e arrivare allo scandalo". Così a distanza di parecchi mesi la donna pugliese si dice addirittura pronta a chiedere udienza al premier per raccontargli la verità. Insomma tutto quello che fu  detto - intervista compresa e trasmessa da Annozero durante lo scandolo sexygate - sarebbe solo una montatura? Perchè solo adesso Patr…

3 buone, anzi, ottime ragioni per mandarli a...

Immagine
In attesa che qualcuno ci “racconti” un valido motivo, possibilmente non la storia dell’Unità Nazionale e “balle” di questo tipo, per cui le opposizioni parlamentari di centro-centro-(sinistra) dovrebbero agevolare l’iter di una manovra economica che - non noi, ma Bersani e Casini - giudicano: “ingiusta, iniqua, inadeguata, inefficace, sbagliata”, da bravi “orsacchiotti” vorremmo, oggi, sommessamente evidenziare il perché - secondo noi - i capi dell’opposizione dovrebbero starne alla larga e non cascare nel tranello. Vogliamo, intanto, rassicurare i nostri amici sul fatto di essere perfettamente consapevoli che, così facendo, ci mettiamo - ancora una volta - contro tutti e, stavolta (sarà comunque né la prima né l’ultima), anche “contro” il presidente Napolitano. Ci chiediamo, però: “Come si fa a tacere di fronte alle innumerevoli castronerie ascoltate in questi giorni peraltro, rilasciate in barba al buon senso e alla pazienza degli italiani?”. Sono queste, quindi, ad imporci l’obblig…

Manovra finanziaria 2011 - FAQ

Immagine
Il provvedimento relativo alla cosiddetta “finanziaria” è in fase di discussione. Obiettivo di questa manovra sarà il raggiungimento del punto di pareggio di bilancio.
Ieri sulle principali testate nazionali è stata pubblicata una bozza che fornisce un’idea di quali siano le risorse che l’attuale governo metterà in atto per ottenere il suo obiettivo. Vediamole un po’ più nel dettaglio e cerchiamo di capire assieme il contesto. Cosa s’intende per manovra? Una manovra è un insieme decisioni riguardanti tasse/imposte/accise e inerenti la distribuzione delle risorse economiche da esse generate in un arco di tempo di medio/lungo periodo.
In sintesi, una “manovra finanziaria” può introdurre nuove tasse, eliminarne altre e stabilire budget di spesa ma, essendo un provvedimento legislativo a tutti gli effetti, può contenere anche altre voci non connesse a tasse e spese. Quali sono gli obiettivi di questa manovra? Sintetizzando e generalizzando, i provvedimenti previsti dalla manovra dovrebbero c…

Cosa sono le "AGENZIE DI DEBITI" e come operano a tutela del debitore

Cosa sono le "agenzie di debiti" ?




Le Agenzie di debiti sono uffici legalmente riconosciuti, esperti nella gestione delle pratiche di prestiti, protesti, etc: mentre i cittadini "qualsiasi" non conoscono le normative (e quindi spesso lo prendono "in tasca") il loro compito è proprio quello di districarsi nella "giungla normativa", tutelando il cliente.


Chi ha rate in arretrato, problemi con equitalia, etc dovrebbe rivolgersi a loro: molte volte il loro compenso è in % ai soldi che vi fanno risparmiare con le trattative per il "saldo a stralcio" della pratica (ovvero un accordo con il creditore, che accetta di ricevere solo il 50-60% di quanto dovuto, per chiudere il contenzioso, con cambiali e/o assegni:


Se avete problemi di questo tipo, chiedete un consulto gratuito e valutate se vi conviene: solitamente il risparmio è considerevole, affidandosi a degli esperti: un po' come quando mettete l'Avvocato in una causa per il risarcimen…

Pensioni gratis agli stranieri, è boom

Immagine
Senza aver mai versato contributi incassano 7.156 euro l'anno. Gli extracomunitari con carta di soggiorno fanno arrivare in città i genitori over 65 che all?Inps chiedono il ?vitalizio? Tredici mensilità da 550,5 euro, mentre un modenese non ne incassa più di 500 pur avendo versato contributi per anni 
Ci sarebbe una certa preoccupazione anche a Modena per il dilagare di richieste d' assegni sociali da parte di immigrati che, a quanto sembra, stanno mettendo in seria difficoltà l'Inps. Non esistono cifre precise del fenomeno a livello modenese (il fenomeno è nazionale), anche perchè i funzionari dell'ente di viale Reiter - contatti anche ieri - spiegano che dati e informazioni possono essere forniti solo dalla Direzione Generale di Roma. Dalla capitale ci spiegano che i dati, per singole province, possono rilasciarli solo dopo una richiesta scritta all'Inps di Modena, incaricata poi di inoltrarla alla stessa Direzione Generale. Insomma, forse fra qualche mese si potr…

Berlusconi, nuove foto di Zappadu svelano la simbologia erotico-massonica di villa Certosa

Immagine
La denuncia arriva dal fotoreporter Antonello Zappadu che ha presentato un esposto alla procura di Tempio Pausania per un presunto abuso edilizio. Come prova dell'accusa, l'uomo ha depositato centinaia di foto che testimonierebbero l'esistenza di un bunker sotterraneo. Ilfattoquotidiano.it ha potuto vedere alcune immagini. Cosa emerge? Un miscuglio di elementi che si richiamano all'occultismo, ma soprattutto letti, divani e vasche che fanno pensare a un'alcova

Primo scatto: una sorta di gazebo a pianta ottagonale sormontato da una sfera. Secondo scatto: quaranta sedie antropomorfe allineate  su due file parallele in un giardino. Terzo scatto: le stesse sedie, con i loro schienali a forma di corpo umano stilizzato, poste intorno a un tavolo circolare in mezzo al quale si scorgono altre sedie dello stesso tipo che cicondano a loro volta un pozzo ricoperto di mosaici. Il tutto in un ambiente chiuso, forse un sotterraneo, con mura come sorrette da colonne. Quarto scatto…

Anche Prodi contro l'Europa: "ha pesantemente fallito"

Immagine
Berlino - Romano Prodi contro l'Unione europea. L'ex presidente della Commissione ha accusato la Ue di aver "pesantemente fallito" nel tentativo di superare la crisi del debito. Lo ha dichiarato in un'intervista al giornale tedesco 'Die Welt', in edicola domani.

"La sola strategia logica dell'Europa negli ultimi 15-16 mesi è stata di rimandare le decisioni. I piccoli problemi sono così diventati dei grandi problemi" ha sentenziato l'ex presidente del Consiglio. Servono decisioni chiare, ha proseguito Prodi, da parte dell'Unione europea. "Non siamo un sacco da boxe, che prende solamente dei colpi. Abbiamo una nostra politica" ha aggiunto, chiedendo poi alla Germania di ricoprire un ruolo chiave nella risoluzione della crisi. "Abbiamo bisogno della Germania. Una Germania che si prenda le sue responsabilità e assuma un ruolo direttivo" ha concluso.

Prodi ha presieduto la Commissione europea dal 1999 al 2004, dopo esser…

WANTED: Maurizio Paniz e la lista degli "onesti" che difendono LA CASTA

Immagine
Roma - Gli ordini di professione, nati sotto il regime fascista, sono un'anomalia tutta italiana. Una corporazione, una forma di protezione che offre una serie di garanzie e vantaggi a cui 100 irresponsabili della coalizione di governo non hanno alcuna intenzione di rinunciare. Nemmeno ora che e' in gioco il destino dell'intero paese.

Ottanta deputati e 22 senatori promettono di fare trincea contro l'abolizione dell'ordine di avvocati e notai e contro l'incompatibilità (anti-Casta) dei doppi incarichi (e stipendi) tipo sindaco e onorevole prevista nella manovra. Minacciando di fare saltare il piano di austerity e con esso l'Italia intera per salvaguardare se stessi. E questo sarebbe il "nuovo partito degli onesti" che ha chiesto diventasse il PdL il nuovo segretario dello pseudo partito, Angelino Alfano? E pensare che anche lui - in quanto avvocato - potrebbe aver firmato.

Ecco l'elenco (vedi anche documento allegato) dei nomi di alcuni dei sedi…

il DRAMMA di Equitalia, tra famiglie e avvoltoi. EDITORIALE

Immagine
Nell'indifferenza generale, in Italia sta accadendo uno SCEMPIO che viola uno dei principali diritti di ciascuno di noi, la casa.

Perfino l'uomo di Neanderthal non toglieva la capanna ai propri nemici. Uno SCANDALO che passa inosservato, perché il DRAMMA colpisce una percentuale minima di cittadini, seppur NUMERICAMENTE CONSISTENTE, persone e famiglie che vengono DISTRUTTE... una questione di cui NESSUNO PARLA.

Equitalia toglie la casa alle famiglie in difficoltà. E non solo: LE DISTRUGGE ECONOMICAMENTE e non. Vediamo come.

Mass media, censura, e l'importanza della rete: non pieghiamoci!

Immagine
Forse saremo ripetitivi; forse "ululiamo alla luna"; ma non abbiamo ne VOGLIA ne INTENZIONE di dimenticare i casi come quello di Michele Ferrulli. (vedi questo articolo)

Casi che non possono essere pubblicati 1 volta e messi nel cassetto. Fare così, come i Mass Media, che quando non possono evitare di riportare una notizia, ce la propinano in modo sbrigativo, magari dopo averci minuziosamente informato sull'evoluzione della storia tra la Canalis e Clooney... e poi PUFF la sparisce, cade nel dimenticatoio.

Non è possibile conoscere l'evoluzione della situazione, le indagini, il processo. Non è possibile sapere quando il "tizio" esce dal carcere dopo 2 giorni. NON SAPPIAMO NIENTE. Questo, se la notizia riguarda un POLITICO, o una CASTA... se invece riguarda un cittadino (seppur criminale) diventa un serial TV... ancora oggi dopo oltre un decennio, via via continuano a puntare i riflettori su Erika e Omar, del conosciutissimo delitto di Novi Ligure. Quando le n…

G8 di Genova, il medico di Bolzaneto ha fatto carriera

Immagine
Giaomo Toccafondi partecipò ai soprusi della caserma vicino a Genova. Adesso viene premiato dalla sua Asl. Il dottore è uscito dal processo solo grazie alla prescrizione. Per i giudici agì con "particolare crudeltà"

È il medico in mimetica ricordato da tanti ragazzi rinchiusi nella caserma di Bolzaneto. È uno dei dottori chiamati a rispondere civilmente per gli orrori del G8. Ma per lui nessuna sanzione. Anzi, la sua Asl ha deciso di premiarlo.

Genova il 23 luglio ricorderà le giornate più buie della sua storia recente: dieci anni fa si teneva il G8 segnato dalla morte di Carlo Giuliani, dalle violenze inaudite nelle strade della città, nella scuola Diaz e nella caserma di Bolzaneto. La città vuole chiudere le ferite, ma non è facile: sulle responsabilità è sceso il velo della prescrizione, dell’impunità. Molti protagonisti di quei giorni non hanno subìto conseguenze, anzi, hanno ottenuto pro-mozioni. Sono diventati alti dirigenti, questori.

MA NON si parla soltanto degli ap…

Pensieri e valutazioni sulle adozioni delle coppie omosessuali - Editoriale

Immagine
Se mi chiedono "cosa ne penso delle adozioni gay", rispondo istintivamente che sono contrario, senza tanti dubbi...

Questo, non per xenofobia, o sentimenti simili, ma perché credo che questa società non sia culturalmente pronta per "accettare" e rapportarsi come con gli altri un bambino abbia "due papà" o "due mamme";

Il piccolo molto probabilmente sarebbe oggetto di discriminazioni, sarebbe isolato dal resto dei bambini. Da piccoli, non si può per definizione arrivare a comprendere certe cose, non è infrequente assistere a comportamenti discriminatori nei confronti del "diverso", spesso anche di bambini portatori di handicap o con la sindrome di down.

Per fortuna, questo fenomeno sembra in calo, negli ultimi anni; ma chi oggi ha più di 30 anni, sa bene di cosa parlo.

Oltre alle valutazioni di cui sopra, c'è anche da dire che anche se le persone in questione avessero tutti i requisiti morali per accudire un bambino, e sarebbero  o…

I benzinai minacciano di scioperare. Come ogni estate...

Immagine
I benzinai hanno indetto uno sciopero per il 27 e 28 Luglio... tutte l'estati la solita solfa: tanto la benzina che non vendono in quei due giorni, la vendono i giorni precedenti. E senza rinunciare al proprio guadagno, possono concedersi 2 giorni che sembrano più di "ferie" che di sciopero, creando disservizi non indifferenti a chi deve viaggiare e al trasporto delle merci.

Non bastava la Lobby dei petrolieri, ma anche quella dei benzinai!!! E la benzina costa 1.60 Euro (di cui gran parte sono TASSE) - MENTRE IL GOVERNO STA A GUARDARE.... (potrebbe ridurre l'accise visto che l'aumento dei costi fa aumentare anche l'entrata tributaria)

Che vergogna queste caste, a prenderlo in "quel posto" siamo sempre NOI!!! Dovremmo 
organizzare NOI una protesta contro le Lobby...




staff nocensura.com





Condividi su Facebook

Dipendente pubblica si prostituiva durante la malattia

Immagine
Secondo il presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro, è da licenziare un'impiegata pubblica trevigiana che, con tanto di pubblicità su giornali e web, si prostituiva in periodo di malattia nella casa di un conoscente, a sua volta denunciato per sfruttamento della prostituzione. "Non è una dipendente della Provincia di Treviso, né del Comune - sottolinea Muraro - ma una cosa del genere è molto grave per l'immagine di qualunque ente pubblico: estremamente negativa per tutta la classe dei dipendenti pubblici, quest' impiegata non può continuare a far parte della loro squadra".

A sollevare la questione, ora all'attenzione della procura di Treviso, sono stati gli inquilini di uno stabile, insospettiti e disturbati da una frequente via vai di uomini nell'appartamento. Uno degli annunci, spiega il Corriere del Veneto, la descrive comequarantenne, disposta a ricevere amici nel pomeriggionella zona di Treviso Nord. Gli investigatori hanno accertato che …

Il ministro Romano imputato per associazione mafiosa

Immagine
Il ministro Francesco Saverio Romano e' formalmente imputato di concorso in associazione mafiosa. La Procura di Palermo ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio. L'atto, firmato dal pm Nino Di Matteo e dall'aggiunto Ignazio De Francisci, segue di quattro giorni la decisione del Gip del capoluogo siciliano di rigettare l'istanza di archiviazione inizialmente presentata dalla Procura e di imporre ai magistrati inquirenti l'imputazione. Ora il Gup dovrà fissare entro due giorni l'udienza preliminare, ma il termine è solo ordinatorio. «Non intendo commentare un atto al quale la Procura di Palermo è stata obbligata dopo 8 anni di indagini e due richieste di archiviazione. Continuo a non comprendere come non ci si scandalizzi invece di un corto circuito istituzionale e giudiziario che riguarda chi da un lato ha condotto le indagini e chi dall'altro le ha severamente sanzionate. Comunque non ho intenzione di dimettermi» ha reagito Romano. 
Per i pm che hanno …

I costi umani delle guerre USA.... "contro il terrore"

Immagine
La guerra globale contro il terrorismo (o per il petrolio? NdR) scatenata dall’amministrazione degli Stati Uniti dopo l’11 settembre 2001 ha causato sino ad oggi la morte di circa 258.000 persone. La stima - “estremamente prudente” - è stata fatta dalla Brown University di Rhode Island, una delle più antiche università USA (è stata fondata nel 1764) che ha valutato i costi umani e finanziari dei conflitti in Afghanistan ed Iraq e delle cosiddette “campagne contro il terrorismo” del Pentagono e della Cia in Pakistan e Yemen.
“Alle vittime dirette dei conflitti vanno aggiunte le morti causate indirettamente dalla perdita delle fonti di acqua potabile e delle cure mediche e dalla malnutrizione”, spiegano i ricercatori dellaBrown University. Come avviene ormai in tutti gli scenari di guerra sono sempre i civili a subire le perdite maggiori in vite umane: 172.000 tra donne, bambini, anziani e uomini non combattenti assassinati, 125.000 in Iraq, 12.000 in Afghanistan e 35.000 in Pakistan, a …