Post

Visualizzazione dei post da marzo 29, 2015

ECCO COME LA LOBBY DEI SUPERMERCATI CI HA IMPOVERITO (e ci tiene in pugno)

Immagine
Un articolo davvero ben fatto, su un tema poco dibattuto ma molto importante... lettura e divulgazione consigliata!

Lettura consigliatissima!!! Un articolo veramente eccezionale da leggere e far leggere! Se lo leggete, dite la Vs nei...
Posted by Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com on Venerdì 3 aprile 2015
Carissimi amici di veritanwo, prima di tutto vorrei ringraziarvi per le molte visite che stiamo ricevendo, davvero oltre le aspettative, anche grazie al provvidenziale aiuto di alcuni blog e pagine Facebook che riprendono o condividono i nostri articoli: grazie! In particolare agli amici di nocensura.com, la pagina Fb che più mi ha aiutato a capire il grande inganno del sistema in cui viviamo.

GRAZIE a tutti coloro che ci aiutano dandoci voce, in un modo o nell'altro, anche semplicemente mettendo gli articoli sui gruppi.

Vorrei fare alcune considerazioni aggiuntive in merito all'articolo Ecco le (poche) lobby potentissime che controllano il CIBO in tutto il mond…

Le "bacchettate" sulle mani a scuola erano un valido metodo educativo?

Immagine
A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Ho pubblicato il video riportato sopra sul mio profilo Facebook, con il seguente commento: "Cosa fa con quella bacchetta e con fare minaccioso il professore??? Se la cacci dove non batte il sole! Per quanto mi riguarda, sto con lo studente." scatenando un putiferio di commenti e polemiche.

Mi è passato dinnanzi sulla home, e lo ho condiviso con 'leggerezza', senza pensare che ne sarebbe derivato un acceso dibattito, ma visto l'interesse suscitato dall'argomento, ho deciso di scrivere alcune riflessioni. Se volete leggere i commenti al post, o partecipare alla discussione su Facebook, cliccate qui. Dite la vostra.

Come ho scritto nei commenti al post, probabilmente ho sbagliato a dire che ha ragione lo studente;  e con questa affermazione non intendo fare 'marcia indietro' o rimangiarmi il commento, scritto emotivamente, dopo aver guardato il video. Assolutamente. Tuttavia riflettendoci riconosco che, come h…

CONTROINFORMAZIONE, INFLUENCER E CONTRO-INFLUENCING

Immagine
Persone che si iscrivono alla pagina Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com​, e quando pubblichiamo una teoria alternativa ci danno dei "gombloddisti" ...  :D scusate, ma se volete sentire solo notizie convenzionali e le veline governative passate ai giornalisti seguite la tv ed i media di sistema, no? Perché stare qua a denigrare e vomitare fango, SPESSO, QUASI SEMPRE, FERMANDOSI AL TITOLO?

Quando proponiamo un articolo NON sosteniamo assolutamente che quanto affermato è giusto, esatto e insindacabile.

Noi anzi vi invitiamo a NON prendere NIENTE per buono in modo acritico, a prescindere da quale sia la fonte, bensì INFORMATEVI, ascoltate TUTTE LE VERSIONI e poi fatevi una VOSTRA idea, oppure 'sposate' il punto di vista di qualcuno, ma non in modo aprioristico.

Se fosse per coloro che pendono dalle labbra dei mass media, un COMPLOTTO come quello di Ustica, dove la verità sta emergendo a distanza di decenni, sarebbe stato relegato a "incidente aereo", cos…

Martedì 31 Marzo : in piazza per difendere corpo forestale

Immagine
Pecoraro Scanio: " Nessun Regalo ad Eco ed AgroMafie"

"Domattina alle 9,30 sarò di fronte palazzo Madama e alle 14,30 in piazza Montecitorio al fianco dei forestali che protestano contro l'assurda proposta di scoglierli per accorparli in altri corpi di polizia.
Una scelta insensata e pericolosa.

Economisti autorevoli hanno dimostrato che comporterebbe un aggravio di spesa e tutti siamo convinti che indebolirebbe la già inadeguata azione ci contrasto ad eco e agroreati proprio mentre ,dopo decenni, si cerca di approvare finalmente ,seppure con qualche ombra, una normativa contro gli Ecoreati ".

"Nel 2001 l'allora ministro della funzione pubblica aveva già firmato il decreto di smembramento del corpo forestale tra le regioni in base ad un'assurda legge delega.

Eravamo nelle fase dell'ubriacatura federalista . Come ministro dell'agricoltura riuscii a bloccare quella follia dopo un lungo scontro. Oggi ci risiamo ,una legge delega proposta della funz…

Germanwings: troppi dettagli non tornano, ecco quali sono.

Immagine
Giusta riflessione quella nell'immagine... ma c'è di più.

La "versione ufficiale" (ovvero il suicidio del copilota) è basata su quanto emerso dalle registrazioni della scatola nera, recuperata e analizzata a tempo di RECORD!

Sarà andata come dicono loro... ma i misfatti sono tanti... e sostituire una scatola nera per i servizi segreti è facile come bere un bicchiere d'acqua.

Come mai durante la discesa, durata 9 minuti, il pilota non ha telefonato (con il satellitare di bordo) per informare di cosa stava accadendo, anziché gridare come un passeggero qualsiasi ?

Inoltre, la scatola nera appare danneggiata (normale, dopo lo schianto) e RUGGINOSA... e questo è strano. MOLTO strano, se aggiungiamo che secondo alcuni esperti, il modello di scatola nera mostrato al pubblico sarebbe obsoleto per il modello dell'aereo. Secondo Rosario Marcianò, "hanno voluto mostrare una scatola nera al pubblico"

PER ANALIZZARE TUTTI I DETTAGLI, GUARDA LA RICOSTRUZIONE: 

Ger…

Boom di donne italiane che si prostituiscono in Ticino. Lo rivela la TV svizzera

Immagine
A cura di nocensura.com

Poche settimane fa, un'emittente televisiva svizzera ha dedicato un servizio ad un fenomeno nuovo a cui stanno assistendo i ticinesi: un vero e proprio boom di prostitute italiane, che varcano la frontiera per poter esercitare questa professione in modo regolare e sicuro, al riparo di sguardi indiscreti (anche se il numero dei clienti italiani è elevato...)

Proprio così. 

Se fino a qualche anno fa in Italia giungevano prostitute da tutti gli angoli del pianeta (in alcuni casi "volontarie", in altre costrette dal racketci stiamo trasformando, lentamente ma inesorabilmente, in un paese che esporta prostitute. Anche nel mercato italiano sono aumentate notevolmente le prostitute autoctone, che lavorano illegalmente in abitazioni.

USA: gli afro-americani vengono uccisi per strada "come cani" dalla polizia

Immagine
nota personale:

Quello che sta avvenendo in America in questo preciso momento storico è qualcosa di veramente orribile,e questi fatti atroci vengono sistematicamente censurati dai media occidentali in Europa con una criminale volontà.
Le forze di polizia statunitensi stanno attuando una repressione brutale della popolazione ma soprattutto di quella di colore,che ogni giorno aumenta in una spirale di abusi e si vedono sempre più casi di repressione fisica dei malcapitati.
E' chiaro che se i reparti della polizia agiscono in questo senso vuol dire che vi sono state date delle precise direttive dall'alto,che poi sono gli stessi che garantiranno l'impunità degli esecutori di tale repressione feroce.

A subire di più questa repressione violenta per adesso sembra essere la comunità afro-americana,ma siamo sicuri che tutte le altre etnie presenti negli USA saranno presto prese di mira compresi i bianchi,in quanto la faccenda non risiede solo nel fattore razziale ma in altri scopi.

Tutt…