Post

Visualizzazione dei post da novembre 30, 2014

L'incredibile "protesta" di Ferrieri: "spedirò feci al premier, fatelo tutti"

Immagine
Gaetano Ferrieri, attivista anti-casta divenuto celebre sul web un paio di anni fa, quando organizzò un "presidio ad oltranza" davanti a Montecitorio, alcuni giorni fa ha diffuso un video, che ha ottenuto più di 600 condivisioni, dove tra il serio e il faceto confeziona un particolarissimo "pacco regalo" che dichiara di voler spedire al premier il prossimo 9 Dicembre, invitando i cybernauti a fare altrettanto.

"Spediamo pacchetti di feci ai vertici delle istituzioni" - chiosa Ferrieri - "questo è quello che ci danno loro, restituiamolo."

Guarda il video

Staff nocensura.com


Furti di rame, è emergenza nazionale!

Immagine
I dati si commentano da soli. 

Il fenomeno dei furti di rame sta degenerando, provocando danni per decine di milioni di euro.

Siamo dinnanzi a una vera e propria emergenza, e se consideriamo che la legge non punisce adeguatamente questi reati, poiché trattandoli come un furto qualsiasi, o al massimo contestando anche il "danneggiamento", i responsabili non vanno mai in carcere.

QUESTO NON è UN "FURTO", MA UN SABOTAGGIO!

MIGLIAIA di furti di rame, che provocano danni per decine di milioni di euro e molto spesso interrompono il servizio ferroviario, con ritardi di ORE e ORE, che sommati divengono giorni. Alcune tratte sono prese di mira continuamente. Per rubare rame per 100€ (al mercato nero) provocano danni per 3-4-5.000€ e persino di più!


Staff nocensura.com


La "flat tax" al 15% di Salvini? Ingiusta, oltre che irrealizzabile

Immagine
A cura di nocensura.com

Da diversi mesi il segretario della Lega Nord sta girando l'Italia - e ancor di più i canali televisivi) in lungo e in largo per promettere, tra le tante cose, la cosiddetta "flat tax", ovvero un'aliquota fiscale unica del 15% per tutti. Inizialmente la proposta prevedeva un'aliquota del 20%,madopo qualche settimana è scesa al 15%, e chissà che tra qualche mese non scenda al 10% - visto che il giochino funziona - o magari potremmo diventare un paradiso fiscale o un porto franco...

Negli ultimi giorni anche Berlusconi si è allineato alla proposta della flat tax; il cavaliere ha visto che funziona, non poteva che accodarsi.

Ovviamente nessun "simpatizzante" ha pensato di chiedere a Salvini come intende finanziare questo consistente abbassamento delle tasse, che sarebbe possibile solo se l'Italia si riappropriasse della propria sovranità monetaria, cosa che - attenzione - non significa "uscire dall'euro", visto che …

Consumo Consapevole e boicottaggio: Significato, Storia, Vantaggi e Potenzialità

Le scandalose spese folli per il compleanno del Cardinale Bertone

Immagine
E MENTRE MILIONI DI ITALIANI STENTANO A MANGIARE UN PIATTO DI PASTA, NEL FRATTEMPO IN VATICANO... LUSSO SFRENATO PER IL COMPLEANNO DELL'ALTO PRELATO... Ecco l'articolo di Dagospia:
CARDINAL PARTY! - BERTONE COMPIE 80 ANNI E SI FESTEGGIA CON UN FESTONE NELL'ATTICO DI 350 METRI QUADRI IN CUI PREGA IL SIGNORE - SPESE PAZZE: TARTUFI, VINI DI PREGIO, PORCELLANE E ARGENTI PER 40 INVITATIUn party regale, molto chic (porcellane, fiandra, argenti, cristalli) per una quarantina di invitati - Il menù studiato nel dettaglio a base di tartufo d'Alba, innaffiato da vini piemontesi di gran pregio - Il tutto molto poco francescano, molto poco in linea con l'indirizzo di sobrietà richiesto da Papa Bergoglio…

ARRIVA IL MILKA COLA – PRESTO SUGLI SCAFFALI IL LATTE DELLA COCA COLA

Immagine
IL MERCATO DEL LATTE SI ARRICCHIRA’ A BREVE DI UN NUOVO PRODUTTORE, infatti, a dicembre, la Coca Cola invaderà gli scaffali dei supermercati americani con un prodotto che si chiamerà “Fairlife”. Il colosso di Atlanta cerca nuovi canali per fare profitto, puntando alla diversificazione dei suoi prodotti, anche per far fronte al calo delle vendite delle bevande zuccherate, che negli Usa sono finite nel mirino di molti nell’ambito della lotta all’obesità. La Coca Cola deve aver fatto bene i suoi conti nel voler commercializzare il “Fairlife”, considerando il fatto che, come riportato dalla rivista specializzata Dairy Today, negli ultimi 10 anni le vendite del latte negli Stati Uniti sono in calo dell’8%, inoltre la metà degli americani non beve latte. Infatti, l’azienda statunitense si aspetta da questo “brand” una pioggia di denaro, come spiegato da Sandy Douglas, global chief customer officer di Coca Cola.

Mafia capitale: la Gabanelli ne aveva parlato un anno fa, volevano denunciarla!

Immagine
A cura di nocensura.com

Romanzo capitale (parafrasando la fiction TV "Romanzo Criminale"); si intitolava così un'inchiesta di Milena Gabanelli su Roma capitale, omicidi, mafia, banda della Magliana e connessi trasmessa con Report del 14 Aprile 2013; circa un anno e mezzo fa.

Nel corso della puntata la Gabanelli pronuncia il nome di Carminati (al 5' circa) e altri ex componenti della banda della Magliana.

La presentazione della puntata:

"Un'inchiesta che assomiglia a un film noir. Solo che è tutto vero.
I subappalti per la metro C infiltrati dalle mafie; la nuova banda della Magliana che entra negli affari che contano; i mille consulenti del Comune, i debiti milionari delle municipalizzate; lo scandalo delle tangenti sui filobus. E tanti omicidi. Non è Romanzo Criminale, questa è la Roma vera degli ultimi anni. Report passa al setaccio le zone grigie di una città aggredita per accaparrarsi il fiume di danaro che la attraversa. L’urbe eterna è piena di debiti, talm…

Mafia Capitale: i retroscena che i media NON DIRANNO MAI!

Immagine
Leggi anche: Mafia capitale: la Gabanelli ne aveva parlato un anno fa, volevano denunciarla!


Quando vengono alla luce organizzazioni criminali così estese e ben agganciate alle istituzioni, capaci di fare affari per decenni indisturbati, molto probabilmente significa che c'è stato un cambiamento di equilibri di potere. Anche perché - come abbiamo evidenziato in questo articolo scoprire le turbative d'asta e gli appalti o forniture gonfiate è più facile di quanto si pensi. Sempre se c'è qualcuno che esercita un controllo, una supervisione. Ci vorrebbe la maggiore trasparenza possibile, con facile accessibilità agli atti, in modo da consentire anche ai cittadini e alle associazioni interessate di verificare gli appalti, e sopratutto ci vuole assolutamente una commissione / autority permanente, poiché la mole di lavoro è elevata, e gli inquirenti non possono materialmente controllare tutto. Se anche fosse istituita una commissione di controllo e questa ci costasse anche 50, 60…

Appalti pubblici: ci vuole una commissione/autority permanente di controllo

Immagine
*** Integrazione all'articolo Appalti e mafia, connubio indissolubile che potrebbe esser facilmente stroncato pubblicato ieri. Se non lo avete letto, dategli un'occhiata prima di proseguire con la lettura di questo articolo. 

A cura di nocensura.com

Stampano moneta e comprano noi, poveri euro-fessi

Immagine
Stampare moneta per l’economia reale, contro lo strapotere del sistema finanziario. Moneta funzionale, emessa direttamente dallo Stato o dalla “banca centrale di emissione”, di cui il potere pubblico assuma il governo. Obiettivo: fornire «tutto il denaro necessario a fare gli investimenti pubblici diretti», destinati a incentivare «occupazione, domanda interna, adeguamento infrastrutturale, innovazione scientifico-tecnologica, assicurando al contempo l’impossibilità del default». Per Marco Della Luna, è esattamente ciò che servirebbe per «uscire dall’attuale recessione-deflazione, dopo il fallimento ormai visibile delle ricette dell’austerità e del quantitative easing, difese oramai soltanto da soggetti in malafede e per interesse». Di fronte alla possibilità di creazione monetaria, il neoliberismo obietta: non si può immettere moneta a piacimento nell’economia, perché ci deve essere un rapporto tra quantità di moneta e quantità di beni, altrimenti la moneta si svaluta o si generano b…

Firenze, convegno degli antispecisti italiani il 13 Dicembre

Immagine
Riceviamo e pubblichiamo:

 "SECONDO CONVEGNO ITALIANO ANTISPECISTA"
                               L'ANIMALE CHE DUNQUE SONO

  PALAZZO DI PARTE GUELFA
   SALONE BRUNELLESCHI

                              PIAZZETTA DI PARTE GUELFA
                              Firenze - Dalle opre 9.30 alle 14.30

RINGRAZIO TUTTI I RELATORI PREZIOSI PER LA REALIZZAZIONE DI QUESTO CONVEGNO CHE VI PRESENTO IN ORDINE DI INTERVENTO:

Prof. Gianni Vattimo
"IL SILENZIO DEGLI ANIMALI E IL SENSO DELLA STORIA"

Filosofo di fama internazionale.
Professore di estetica, poi di filosofia teoretica nell'Univ. di Torino, fino al 2008.
Deputato al Parlamento Europeo dal 1999 al 2004, e successivamente dal 2009 ,
come indipendente nelle liste dell'Italia dei Valori , nell’Alleanza dei democratici e dei liberali per l’Europa, fino al luglio del 2014.
E’ stato visiting professor in molte università americane ed è membro di comitati scientifici di varie riviste italiane e straniere.

Appalti e mafia, connubio indissolubile che potrebbe esser facilmente stroncato

Immagine
AGGIORNAMENTO: Leggi anche Appalti pubblici: ci vuole una commissione/autority permanente di controllo
- - - - -


Di nocensura.com

Spesso sentiamo parlare di "appalti truccati" e del reato di "turbativa d'asta", ma pochi sanno come si configura questo reato, molto comune in Italia ed in generale in occidente.

Ricordiamo per esempio due casi celebri e abbastanza recenti, Expo e Mose:  “Manovre occulte sugli appalti Expo” -  "Mose (Venezia) la cricca dei potenti" ma di casi ne sono venuti a galla centinaia. E sono sicuramente di più quelli che non sono venuti a galla, visto che di aste, appalti, assegnazioni ne vengono effettuate tantissime, e non possono essere passate al setaccio tutte. Ma alla luce dei fatti, sarebbe opportuno e conveniente per la collettività se ciò fosse fatto. Istituendo una Commissione permanente, e dando la possibilità di spulciare i dati con la massima trasparenza e accessibilità anche ai cittadini e alle associazioni che voglion…

Lambrenedetto: prostituzione in Germania, ecco come funziona

Parliamo di un "argomento tabù", la prostituzione.
In Italia non solo dilaga nelle strade, spesso sotto le case, ma anche nelle case, con decine di siti web di annunci e rubriche persino nei quotidiani "rispettabili".

Un business MILIARDARIO lasciato alla MAFIA... e pensare che quei soldi - i contributi e le tasse di 120.000 professioniste - sarebbero ossigeno per le affannate casse dello stato e dell'INPS.

Ecco come funziona in Germania

Pubblicazione di Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com.

VADIM TROYAN. CAPO DELLA POLIZIA DI KIEV.

Immagine
Questo distinto e rassicurante signore si chiama Vadim Troyan, ha una lunga storia di militanza in varie organizzazioni neonaziste ed è noto alle cronache giudiziarie del suo paese per essere stato più volte in carcere imputato di omicidio, aggressione finalizzata all'odio razziale, furto e stupro.

Liberato durante i tumulti scoppiati in seguito alla cosiddetta "rivolta di EuroMajdan" è subito entrato a far parte del famigerato NaziBattaglione Azov, responsabile di ogni genere di atrocità e ferocia sulla popolazione civile.

Grazie a questo meraviglioso curriculum il governo golpista e nazifascista ucraino, sostenuto dagli USA, dall'Unione Europea dal PD e da SEL, lo ha recentemente nominato CAPO DELLA POLIZIA della Regione di Kiev.


Fonte: Facebook La Scintilla

Il nostro commento:
A cura di nocensura.com

Che l'Ucraina sia stata consegnata ai neonazisti non c'è dubbio. Era evidente sin dalle manifestazioni di Maidan che UE e USA appoggiassero (finanziandoli) i mov…

Mafia capitale: "Gli immigrati rendono più della droga"

Immagine
Leggi l'articolo di Ansa.it


L'elenco dei presidi che manifesteranno dal 5 Dicembre

Immagine
Il "Coordinamento 9 Dicembre organizzato" rende noto l'elenco dei presididove avranno luogo le manifestazioni a partire dal 5 Dicembre. E' in costante aggiornamento, ogni giorno vengono formati e aggiunti nuovi presidi, pertanto se la vostra città non è menzionata, provate a chiedere informazioni nel gruppo Facebook o mediante gli altri canali del Coordinamento. Potete anche proporre nuovi presidi, coordinandovi con gli altri gruppi.


Il codice etico del Coordinamento 9 Dicembre


Staff nocensura.com

GLI ULTIMI GIORNI DELLA STORIA DELLA CRESCITA

Immagine
DI RAUL ILARGI MEIJER 
theautomaticearth.com

Sto ragionando sulle similitudini tra una crisi finanziaria e, per esempio, una crisi familiare, la morte di una persona amata o di un caro amico, un divorzio, o un fallimento personale.

E mi chiedo perché nel caso della nostra recente (anzi attuale) crisi finanziaria, non lasciamo passare nei nostri mezzi di comunicazione, e nel nostro modo di pensare, nient’altro che l’idea di ripresa e di un ritorno alla crescita. Hanno sempre reagito tutti in questo modo dopo le precedenti crisi finanziarie – la storia ne è piena – o sta accadendo qualcosa di diverso?
Perché insistiamo a tornare su quello che avevamo una volta, anche se non abbiamo modo di sapere se mai potremo riaverlo? Perché non ci concentriamo – un po’ di più – su ciò che ci sta davanti, invece che su ciò che è alle nostre spalle? E’ perché amavamo così tanto ciò che avevamo? O c’è qualcos’altro? 

Anche se noi amiamo molto ciò che è stato tanto importante per noi, arriva il momento di an…

Sacro e pedofilia, il lato oscuro della Chiesa

Immagine
Gli abusi sui minori fanno parte di un meccanismo perverso collegato al sistema di potere ecclesiastico. E' quanto rivela un libro inchiesta firmato da Federico Tulli.

Di Cecilia M. Calamani

«I preti pedofili vivono su questa terra e devono rispettare le leggi della società in cui vivono, anche se sono convinti che le credenziali vantate rispetto alla sfera trascendente consentano loro comportamenti caratteristici dei criminali e dei malati di mente». Durissime le parole che la neonatologa e psicoterapeuta Maria Gabriella Gatti scrive nella prefazione del libro inchiesta "Chiesa e pedofilia, il caso italiano", firmato per L'Asino d'oro dal giornalista Federico Tulli, uno dei principali studiosi italiani del fenomeno pedofilia nel clero. Parole che significativamente preludono agli argomenti cardine del libro: il legame patologico tra sacralità e violazione dell'infanzia, la visione distorta della Chiesa sull'abuso di un minore - un peccato e non un orrendo …

5 Dicembre: parliamo delle vere cause della crisi!

Immagine
A TUTTI COLORO CHE PARTECIPERANNO ALLE MANIFESTAZIONI E PRESIDI DI PROTESTA DAL 5 DICEMBRE: Sfruttiamo questa occasione per parlare con i nostri concittadini delle VERE cause della crisi!!! Se ne avete la possibilità, stampate volantini e/o articoli che spiegano il signoraggio bancario, c'è un'ampia letteratura in merito sul web. Ovviamente in pochi minuti non si può "aprire gli occhi" a chi vive immerso nel mondo patinato dei mass media, a chi crede che la causa del debito pubblico siano gli sprechi e le ruberie dei governi, e non il fatto che il sistema monetario è BASATO sul debito, e tutto l'ammontare circolante costituisce un debito! Solo chi si informa sul web è a conoscenza del fatto che le banche centrali siano PRIVATE, compresa la BCE!
Cercate di mettere "la pulce nell'orecchio", suggerite temi da cercare sul web, siti e pagine da visitare, etc!

Leo Zagami presenta il libro "Illuminati e la musica di Hollywood"

Immagine
Aggiornamento 01/12/2014 - Ecco le date del tour di presentazione del libro:

VENERDI 5 DICEMBRE 2014 CORSO PESCHIERA 364 TORINO, DALLE ORE 19 ALLE 22 (COSTO 8 EURO)

SABATO 6 DICEMBRE 2014 HOTEL ABITART ROMA,
VIA PELLEGRINO MATTEUCCI 12/18 (COSTO 20 EURO) ORE 18.45

GIOVEDI 11 DICEMBRE 2014 T TRANE (caffè-negozio di musica) PERUGIA, CORSO CAVOUR 11 ORE 17 (EVENTO GRATUITO)

SABATO 20 DICEMBRE 2014 CASCINA MAGGIA
VIA DELLA MAGGIA 3, 25124 BRESCIA, ITALIA ORE 18/20 (COSTO 8 EURO)


DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 PRESSO IL MUSEO CASA BRUSCHI AREZZO DALLE ORE 16.30 (EVENTO GRATUITO)


http://youtu.be/qEEP-xRg7GI


ILLUMINATI E LA MUSICA DI HOLLYWOOD Nell’avvincente nuovo libro di Leo Lyon Zagami ci troviamo a meta strada tra un saggio e un lavoro autobiografico. Una formula che l’autore vuole ripetere dopo il grande successo avuto sia in Italia che in Giappone con la Trilogia “Le Confessioni di un illuminato” di prossima uscita in una nuova versione anche negli Stati Uniti d’America. L’autore ci porta a co…