Post

Visualizzazione dei post da giugno 1, 2014

INCHIESTA / UNA AD UNA, ECCO TUTTE LE PROMESSE MANCATE DI RENZI

Immagine
Quando l’ex sindaco di Firenze è assiso allo scranno di presidente del consiglio, senza prima essere passato da regolari elezioni (a meno che non vengano d’ora in avanti considerate tali anche le primarie di partito) e contrariamente a quanto in precedenza dichiarato, si lasciò andare ad annunci roboanti sul passo spedito che il suo governo avrebbe tenuto nel riformare il paese. In particolare, l’ex sindaco fiorentino dichiarò che a febbraio sarebbe arrivata la riforma del senato e del titolo V della costituzione; a marzo quella del mercato del lavoro e dello sblocco totale del pagamento dei debiti della pubblica amministrazione; ad aprile quella della pubblica amministrazione e del finanziamento per 1,5 miliardi della tutela dell’ambiente; a maggio energia meno cara per le aziende. Roba da far tremare i polsi a chiunque, stante la cronica lentezza del brontosauro pubblico italiano.

Già a marzo, TheEconomist, sempre citato dalla stampa italiana quando criticava Berlusconi, ma gettato…

EUROPA A RISCHIO DI BLACK-OUT

Immagine
DI AMBROSE EVANS-PRITCHARD
telegraph.co.uk LaIEAInternational Energy Agencyavverte chel'Unione Europea,nel prossimo decennio, perderàun quarto dellaproduzione di energia elettricaperla chiusura dellevecchie centrali.
Secondo l'AIE,entro il 2035,servono48.000 miliardi di dollaridi investimentiper scongiurareuna crisi energetica globale. Nella foto:Tokyo - Luci spenteper risparmiareenergia primadelblackout. -Foto:Reuters
L'Europa corre ungrave rischio diinterruzione di correntee potrebbeperdere il controllo sullasicurezza energetica, senzauna radicale revisionedelle sue politichecaotiche  - ha ammonito il capo dei cani da guardiadell'energia del mondo.

"In Europasiamo di fronte alrischiochele lucisi spengano e questononè uno scherzo" -ha dettoFatihBirol, Economista Capo dell'Agenziainternazionale per l'energia.

Birolha detto che l'Unione Europea,nel prossimo decennio, con la chiusura delle sue vecchie centrali,potrà perdereun quarto dell'energia elettr…

MOSE Venezia: aveva ragione Pecoraro Scanio (come su molte altre questioni...)

Immagine
A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

In merito allo scandalo emerso a Venezia, circa il "MOSE":

Leggi l'articolo: Scandalo a Venezia, Pecoraro Scanio: “Lo dissi fin dall’inizio che il Mose era una scelta sbagliata”

Tutti i nodi vengono sempre al pettine, è questione di tempo.

La questione "Mose" fa tornare alla mente il LINCIAGGIO MEDIATICO CRIMINALE E MAFIOSO subito dall'ex Ministro dell'Ambiente Pecoraro Scanio, UNICO MINISTRO dell'Ambiente VERAMENTE amico dell'Ambiente, che la casta centrodestra-centrosinistra al servizio dei potenti decise di mettere "fuori gioco" perché si opponeva agli affari milionari, dannosi per ambiente e cittadini, ma convenienti per le lobby e per i politici corrotti.

Il Tav, il Muos, OGM, inceneritori, rigassificatori, trivellazioni selvagge e altro; (Pecoraro si oppose anche al progetto del deposito di stoccaggio gas di Rivara - Modena - che se fosse stato realizzato avrebbe probabilmente provocat…

FUKUSHIMA E' ANCORA DISASTRO

Immagine
DI HARVEY WASSERMAN commondreams.org
Il silenzio dei media generalisti su Fukushima è stato assordante, anche se le acque radiattive fuggite dalla fusione della centrale nucleare giapponese ormai stanno lavando le spiagge americane. Acqua sempre più radioattiva continua a riversarsi nel Pacifico. Almeno tre elementi radioattivi estremamente volatili sono bloccati in aria presso l'Unità 4. Tre anni dopo l'11 Marzo 2011, il giorno del disastro, nessuno sa esattamente dove potrebbero essere finiti i nuclei fusi delle unità 1, 2 e 3. Nella foto:L’Ambasciatrice degli Stati Uniti in Giappone, Caroline Kennedy indossa un casco giallo e una maschera per ispezionare la sala di controllo centrale delle unità 1 e 2 dei reattori della centrale nucleare di Fukushima Daiichi dopo lo tsunami -(Foto: AP/Toru Yamanaka)
La decontaminazione dell'intera zona è molto rischiosa a causa delleinfiltrazioni del crimine organizzatoe il rilascio di radiazioni in quantità massicce diventa una possibilità …

Prima dell'Unità d'Italia: quando il sud era il faro della civiltà

Voce narrante Antonio Maria Lo Faro, tratto dalla lettera "Caro Nord" di Giuseppe Quartucci

Ecco i risultati del governo Monti che doveva "salvare l'Italia"...

Immagine
ECCO I GRANDI RISULTATI DELLE MANOVRE "SALVA ITALIA" E "CRESCI ITALIA" DEL BILDERBERGHINO MARIO MONTI... che secondo l'ex Ministro Riccardi “Più dava legnate al paese, più la Merkel era contenta e più lui era soddisfatto
http://www.nocensura.com/2013/06/riccardi-accusa-monti-piu-dava-legnate.html  -  PER NON PARLARE DELLE SCANDALOSE DICHIARAZIONI RILASCIATE ALLA CNN: http://informatitalia.blogspot.it/2013/10/scandaloso-monti-alla-cnn-mentre-era.html


Redazione Informatitalia

Fonte: http://informatitalia.blogspot.com/2014/06/ecco-i-risultati-del-governo-monti-che.html


Maggioni (direttrice RAInews24) al Bilderberg: ESIGIAMO spiegazioni!

Immagine
A cura di Nocensura.com

Sottoscriviamo e rilanciamo la petizione creata da un lettore del nostro blog per chiedere al deputato M5s Roberto Fico, Presidente della Commissione di vigilanza RAI affinché convochi la signora Monica Maggioni, direttrice di Rainews24, e le chieda spiegazioni in merito alla sua partecipazione al meeting Bilderberg di quest'anno.

LA PETIZIONE:
Al presidente di vigilanza RAI Roberto Fico: Dott.ssa Monica Maggioni ci racconti dell'incontro bilderbergLanciata da Carlo T.

Lo stipendio della signora Monica Maggioni è PAGATO CON SOLDI PUBBLICI, con il canone RAI pagato dagli italiani, ed è opportuno e doveroso che fornisca pubbliche spiegazioni circa il suo coinvolgimento con l'oscuro club che SECONDO IL PRESIDENTE ONORARIO DELLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE, FERDINANDO IMPOSIMATO, SAREBBE ADDIRITTURA LEGATO CON LA "STRATEGIA DELLA TENSIONE" E CON LE STRAGI DI STATO!



Le accuse lanciate pubblicamente dal giudice Imposimato sono GRAVISSIME, se pensiamo…

India, uno stupro ogni 22 minuti con una brutalità che lascia basiti

Immagine
In #India secondo i dati ufficiali avviene uno #stupro ogni 22 minuti: (vedi http://bit.ly/SxCURF) e molto probabilmente molti altri stupri non vengono denunciati (e conteggiati) sopratutto nelle zone più povere e degradate. Consideriamo che il paese ha 1.210.193.422 abitanti (dato 2011 da wikipedia) ma troppo spesso giungono alle cronache casi di violenza estremamente brutali; di seguito vi proponiamo alcuni casi registrati nell'ultima settimana:
29 Maggio - Violentate e impiccate ad un albero di mango: http://bit.ly/1l8FGb130 Maggio - Un uomo stupra per mesi una 14enne aiutato dalla moglie: http://bit.ly/1j2o78e3 Giugno - India, bambino sodomizzato da 8 uomini: http://bit.ly/1nSeSiw4 Giugno - Nuovo episodio shock nello Stato indiano: 15enne violentata: http://bit.ly/1kxZk1c4 Giugno - India: resiste a stupro, uccisa donna Stuprata e impiccata: http://bit.ly/1kNaOIk
Staff nocensura.com

Aids, la fine del vaccino italiano: stanziati 49 milioni, ora è in mano ai privati

Immagine
Secondo un’inchiesta del mensile Altreconomia, il brevetto del controverso ''vaccino terapeutico'' elaborato fin dal ’98 da Barbara Ensoli all’Istituto superiore di sanità è stato ceduto a un’azienda posseduta al 70% dalla stessa ricercatrice

MILANO - Sedici anni fa l'Italia sembrava quasi arrivata a scoprire il vaccino anti Aids. Almeno stando ai titoli dei giornali di allora, che annunciavano l'avvio della sperimentazione di un antidoto alla "malattia del secolo", che ancora oggi colpisce nel mondo 35,3 milioni di persone (in Italia 94.146). Che fine ha fatto questo vaccino made in Italy? Secondo una stima del mensile Altreconomia, che ha condotto un'inchiesta sulla vicenda pubblicata sul numero di maggio, sono stati stanziati finora 49 milioni di euro di soldi pubblici. E di risultati se ne sono visti ben pochi. Con un epilogo che non è proprio esaltante: quel poco che si è scoperto è ora in mano a privati.

Nel 1998 Barbara Ensoli, direttore d…

Bilderberg 2014: Estulin rivela note da informatori insider

Immagine
Daniel Estulin, autore ed esperto sul Bilderberg Group, da proprie fonti interne ha appreso i temi all'ordine del giorno nella agenda Bilderberg  2014, riunione che come noto si tiene in questi giorni a Copenhagen, Danimarca . E tali temi, da tali fonti, sono:  1) diplomazia nucleare: come Russia, Cina e persino l' Iran potrebbero cooperare per erodere l'egemonia occidentale  2) il recente accordo sul gas tra Russia e Cina : come questo progetto ed altri a lungo termine tra i due paesi, ridurranno probabilmente la dipendenza dal dollaro USA  come valuta di riserva  3) la crescita di nazionalismo in  Europe che sta mettendo alle strette la struttura di potere nella EU:  le recenti vittorie dell' UKIP United Kingdom Independence Party  che si oppone alla EU, sta particolarmente preoccupando il  Bilderberg Group. La EU e la sua valuta euro, furono formulatidal gruppo durante il suo secondo incontro annuale nel 1955. 4) Leggi sulla privacy Internet della EU: che significano per…

L'Europa potrà risollevarsi solo con l'asse Le Pen-Farage

Immagine
(Il Giornale) - Nel corso della mia esperienza di parlamentare europeo ho avuto modo di stringere un buon rapporto sia con Nigel Farage sia con Marine Le Pen. Avrei voluto far parte, in aggiunta al Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia di cui Farage è stato co-presidente, anche al Partito Alleanza Europea per la Libertà a cui aderisce la Le Pen. Oggi che entrambi hanno realizzato una storica vittoria affermandosi come il primo partito in Gran Bretagna e in Francia, sono fermamente convinto che l’accordo politico tra il leader dell’Ukip (Partito dell’Indipendenza del Regno Unito) e la leader del Fn (Fronte Nazionale) potrà sia riscattare la sovranità nazionale sia avviare la fine della moneta unica, condizioni indispensabili per poter rilanciare lo sviluppo. Diversamente il fronte degli euroscettici, o meglio dei sovranisti, risulterà diviso e impotente di fronte al blocco formato dal Ppe (Partito Popolare Europeo) e dal Pse (Partito del Socialismo Europeo) che votano al 97% l…

Fallujah, la città dove nascono (morti) i bambini-mostro

Immagine
Le foto scorrono sullo schermo, in un piano alto del Fallujah General Hospital, il policlinico della città irachena rasa al suolo dalle bombe al fosforo bianco, armi di distruzione di massa impiegate dagliUsanel 2004. Di colpo, scrive Robert Fisk, l’ufficio amministrativo del direttore ospedaliero, Nadhem Shokr Al-Hadidi, si trasforma in una camera degli orrori: «Un neonato con una bocca terribilmente deformata. Un altro con una malformazione del midollo spinale, con materia midollare che fuoriesce dal corpicino. Un neonato con uno spaventoso, enorme occhio da ciclope. Un altro neonato, con solo mezza testa, nato morto come i precedenti, data di nascita 17 giugno 2009». Un’altra foto passa sullo schermo: il piccolo, nato il 6 luglio 2009, è nato con solo «un mozzicone del braccio destro, del tutto privo della gamba sinistra e senza genitali». Orrore quotidiano, fotografie che vanno al di là delle parole: «Come si può anche solo immaginare di descrivere un bambino nato morto, con una s…

Se gli interessi di big pharma vengono prima della vita delle persone...

Immagine
A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Da questa notte in cielo c'è un angelo in più :'-( è morta la piccola Rita, una bambina che attendeva le infusioni di Stamina... (vedi: http://www.nocensura.com/2014/06/e-morta-la-piccola-rita-lorefice.html) la lista dei morti che pesano sulla coscienza (sempre se ce l'hanno) di questa classe politica si allunga, e pare destinata ad allungarsi ulteriormente, visto che gli unici interessi che sembrano valere sono quelli delle lobby farmaceutiche.

La terapia Stamina viene osteggiata dal sistema con una ferocia inaudita: ci sono grandi interessi in ballo, hanno imbastito una macchina del fango incredibile, tale da convincere quasi tutta l'opinione pubblica dell'inutilità, se non della dannosità, del metodo stamina.

Non sono un medico, ne uno scienziato, e non ho elementi per esprimere un giudizio tecnico sul metodo stamina: ma da cittadino che si è informato, al di là dei media, affermo senza paura di essere smentito che s…

E’ morta la piccola Rita Lorefice Attendeva ripresa infusioni Stamina

Immagine
E’ il giorno del dolore immenso di due genitori che hanno lottato senza mai arrendersi, diun papà ed una mammache hanno attraversato l’Italia e decine di reparti ospedalieri per dare una speranza di vita alla propria bambina.
E’ morta questa notte Rita Lorefice, la bimba modicana di due anni e mezzo affetta dal morbo di Niemann Pick e che nei mesi scorsi era statatra i 34 pazienti sottoposti al trattamento con staminali mesenchimali del metodo Stamina agli Spedali Civili di Brescia. Un traguardo raggiunto a suon di carte bollate, tribunali, ricorsi e sentenze. Vi abbiamo più volte raccontato la storia di Rita. La sua ‘corsa’ in terra lombarda per quella terapia tanto contestata.La tenacia dei suoi genitori, che dopo le infusioni avevano, con le lacrime agli occhi, notato e raccontato i progressi della piccola, accompagnandola verso la conquista dipiccole abitudini di normalità che per Rita avevano del miracoloso: alimentarsi usando il cucchiaino, riposare serenamente la notte. Migliora…

Bilderberg 2014: le immagini dall'Hotel Mariott di Copenhagen

Video di Alessandro Carluccio

Gli amici Max Gaetano, Alessandro Carluccio e Francesco Amodeo sono stati a Copenaghen in occasione del meeting Bilderberg: hanno presidiato l'Hotel Mariott insieme ad altri blogger e attivisti anti-mondialisti di tutto il mondo... GUARDATELO E FATE GIRARE!!!!

Copenaghen Hotel Marriott
Bilderberg 2014 dal 29 maggio al 1 giugno
In questo video vi facciamo vedere quello che le tv non vi fanno vedere.
Video e immagini di Alessandro Carluccio e Max Gaetano
intervento tecnico di Francesco Amodeo.
In questo video la foto esclusiva di Monica Maggioni al suo ingresso al Bilderberg !!



Staff nocensura.com


Diga dell'Esaro (Calabria) l'ennesima "grande opera" incompiuta

Immagine
Il Governo deve garantire i fondi necessari per la conclusione dei lavori per la diga dell’alto Esaro e far luce sullo sperpero di denaro pubblico avvenuto grazie al progetto negli ultimi 30 anni! Ho depositato insieme a Dalila Nesci e Federica Dieni un’interrogazione al Ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi e al Ministro dell'ambiente Galletti.
La diga dell’alto Esaro con i suoi 120 milioni di metri cubi d’acqua, sarebbe dovuta essere tra le dighe più grandi d’Europa. Un’opera strategica, che avrebbe rifornito di acqua ed energia buona parte della provincia di Cosenza e dato lavoro a diverse decine di persone. A distanza di decenni il progetto di costruzione della diga ha visto solo beghe burocratiche ed un pauroso spreco di denaro pubblico, che secondo alcune stime supera i mille miliardi delle vecchie lire. Allo spaventoso sperpero di risorse pubbliche, si aggiungono gli ettari di terreni agricoli espropriati e la minaccia ambientale rappresentata da macchinari ed infrast…

Le ottime arance siciliane marciscono e noi le importiamo dal Marocco: grazie UE!

Immagine
ECCO CHE FINE FANNO LE OTTIME ARANCE SICILIANE E CALABRESI DOPO CHE L'UE - CON IL VOTO FAVOREVOLE DI PD E NCD - HA TOLTO I DAZI AGLI AGRUMI NORDAFRICANI: RESTANO SUGLI ALBERI FINO A QUANDO, MARCE, CADONO A TERRA!


L'Europa distrugge le aziende agricole siciliane, e tutto tace!
http://www.nocensura.com/2014/03/leuropa-distrugge-le-aziende-agricole.html



Staff nocensura.com

Dati Wikipedia: il 47% degli italiani sono "analfabeti funzionali"

Immagine
INCREDIBILE (ma non troppo...) SECONDO I DATI RIPORTATI WIKIPEDIA AL 2008 IL 47% DEGLI ITALIANI - quasi la metà - SAREBBERO "FUNZIONALMENTE ANALFABETI"!!!

"Con il termine analfabetismo funzionale si designa l'incapacità di un individuo di usare in modo efficiente le abilità di lettura, scrittura e calcolo nelle situazioni della vita quotidiana. In generale, l'analfabetismo è l'incapacità di leggere o scrivere frasi semplici in una qualsiasi lingua. Si parla talvolta, meno comunemente, di illetteratismo, termine usato perlopiù in ambito scientifico."

Leggi tutto su wikipedia

AGGIORNAMENTO: Per capire cosa significhi l'analfabetismo funzionale, riportiamo di seguito un breve ma chiaro stralcio ripreso dal sito wired.it:

"Un analfabeta funzionale, quindi, traduce il mondo paragonandolo esclusivamente alle sue esperienze dirette (la crisi economica è soltanto la diminuzione del suo potere d’acquisto, la guerra in Ucraina è un problema solo se aumenta …

M5s penalizzato dal linguaggio di Grillo?

Immagine
Ma come si permette di chiamarlo bastardo, poverino?!? Non ci sono parole per la volgarità ed il linguaggio di Grillo...  

SCHERZI A PARTE, personalmente non credo proprio che il flop del M5s sia dovuto a questo... se il Movimento non ha ottenuto il risultato che molti pronosticavano, è grazie ad altri fattori:

1) La posizione poco chiara circa EURO & EUROPA: che ha favorito la Lega Nord e Fratelli d'Italia che propongono l'uscita dall'euro senza ma e senza se; la Lega è "rinata" e anche FDI pur non avendo raggiunto il 4% ha comunque raddoppiato i voti;

2) Il fatto che M5s non abbia in cima all'agenda la SOVRANITA' MONETARIA (argomento FORTUNATAMENTE sempre più "sentito") e non parla di signoraggio bancario, truffa del debito, etc: (o se ne parla, lo fa in modo blando e non in TV)


Alessandro Raffa per nocensura.com

LE NOVE PEGGIORI COSE CHE TROVI NELLA CARNE CHE MANGI

Immagine
A cura di Francesca di NonSoloAnimali

1. ANTIBIOTICI
Le condizioni di vita negli allevamenti industriali sono responsabili del debole stato di salute degli animali. Senza i farmaci, quindi, non sarebbe possibile far funzionare alcun allevamento intensivo. Per produrre 1 chilogrammo di carne sono impiegati mediamente 100 mg di antibiotico. I farmaci rimangono spesso nei tessuti degli animali e arrivano nel piatto. Ciò significa che l’italiano medio che consuma circa 87 kg di carne ogni anno (senza considerare i consumi di prodotti ittici) ingerisce involontariamente quasi 9 grammi di antibiotici, equivalenti alla somministrazione di circa 4 terapie antibiotiche ogni anno. Il consumo di carne comporta rischi sanitari di cui si parla ben poco in Italia e di cui raramente i consumatori hanno consapevolezza: dal rischio di assumere antibiotici ‘a pranzo e a cena’, al rischio di venire a contatto con patogeni che hanno sviluppato resistenze agli antibiotici.
Secondo l’Autorità alimentare eur…

Record di eurodeputati No Ogm ed ecologisti. Intervista a Pecoraro Scanio su Elezioni Ue

Immagine
Terminate le Elezioni Europee è tempo di bilanci, ciò che balza agli occhi è l’affermazione di un folto numero di parlamentari ambientalisti eletti. A tal riguardo abbiamo intervistato Alfonso Pecoraro Scanio, ex ministro dell’Ambiente per analizzare il voto.
Giovedì scorso  ha aperto i lavori della diretta Web Madre Terra su Lifegate, Fondazione Univerde.it e Teleambiente e migliaia di italiani hanno potuto ascoltare tesi costruttive sui prossimi dossier in discussione al Parlamento Europeo: OGM, Energia, Vivisezione. Ben tre dei candidati presenti sono stati eletti (Furfaro della lista Tsipras, Tamburrano e Valli del M5S). Ha scelto bene gli ospiti o avete portato fortuna con Madre Terra?
Ho suggerito dei candidati che mi sembravano motivati e competenti sui temi della discussione. Hanno preso impegni concreti e sono contento che siano stati eletti, se poi abbiamo anche portato fortuna tanto meglio.
La prossima volta ne inviteremo ancora di più così aumenteremo il numero …

GESUITI, MASSONERIA, GOVERNO ITALIANO - VIDEO

Ultima fatica del "Gruppo felceemirtillo" che traccia un'analisi cripto simbolica dei recenti avvenimenti politici economici e religiosi Italiani. Vecchi e Nuovi equilibri dello scenario del nostro paese


VEDI ANCHE:
Il mondo in mano alla “sconosciuta” casta dei Gesuiti <-- articolo="" b="" consigliato="">Illustra i numerosissimi politici, italiani e non, legati a vario titolo ai Gesuiti...I legami di Monti con i "Gesuiti" e le caste massonicheDossier Obama: le connessioni dell'Amministrazione USA con Gesuiti e Vaticano

Scandaloso! Il semaforo-trappola per fare multe a raffica!

Immagine
A cura di nocensura.com

Quella che illustra Lambrenedetto in questo video, è una vera e propria trappola per automobilisti, posta in una non meglio specificata località lombarda.

Due semafori, distanti poche decine di metri l'uno dall'altro, posti in una strada dove questa scelta non sembra avere alcun senso, anche perché non si trovano in prossimità di un incrocio, la strada è diritta con una sola traversa sulla sinistra. Inoltre, sembra proprio che abbiano programmato lo scattare del rosso nei due semafori in modo da indurre gli sventurati automobilisti in errore, specie nelle ore in cui la strada è deserta, e il doppio semaforo rappresenta un'inutile perdita di tempo.

In un contesto come quello esplicato nel video, prendere la multa appare davvero facile, e probabilmente non è un caso che abbiano dotato la "trappola" di telecamera con rilevazione delle infrazioni, una vera e propria imboscata.

Niente di nuovo sotto il sole. Alcuni anni fa ci fu un vero e propr…