Post

Visualizzazione dei post da marzo 24, 2013

Le elezioni? Grazie a Napolitano le ha vinte Mario Draghi...

Immagine
"Per certi aspetti Napolitano ha fatto sue le proposte di Grillo dei giorni scorsi, "un parlamento può continuare ad operare senza un nuovo Governo". Ma forse chi ha vinto le elezioni IN REALTA' si chiama Mario Draghi e la sua vittoria gli permetterà di gestire il Paese per altri 6 mesi con il pilota automatico perfettamente operativo. Il pilota automatico di cui parlava Draghi non è altro che l'insieme delle norme previste dai trattati (Fiscal Compact) recentemente approvati e ratificati dal nostro Parlamento, che di fatto rendono operativo il rigore di bilancio in maniera permanente. Napolitano oggi lo ha chiarito senza troppi giri di parole, Mario Monti -ha detto Re Giorgio- è ancora in carica, e visto che c'è il semestre bianco lo sarà per altri mesi. Quanto basta per tenere i conti in ordine, per andare in Europa e rassicurare Berlino e tenere l'Italia sotto la scure della BCE. Meglio di così per banche e padroni non poteva andare: ten…

Monti prima di abbandonare palazzo Chigi fa un regalo alle assicurazioni

Immagine
Prima di abbandonare Palazzo Chigi, Monti e il suo governo tecnico fanno l'ultimo regalo a banche e assicurazioni. Infatti giovedì 28 marzo e' stato preparato, pronto per essere approvato, il decreto taglia risarcimenti per le vittime di incidenti stradali e della Malasanità con una tabella medico-legale e una di valutazione monetaria per le lesioni da 10 a 100 che riduce gli importi risarcitori di circa il 60%. Questa tabella non è quella approvata dai vari organismi scientifici nel corso degli anni perché ha subito un coefficiente di abbattimento assolutamente non previsto. E ciò accade proprio mentre il Tribunale di Milano ha appena pubblicato quella nuova con gli incrementi per la svalutazione.
Tutti i cittadini e le vittime della strada fanno appello al Presidente Napolitano perché da ultimo baluardo degli Italiani non firmi questo decreto che mortificherebbe ancora di più tutti coloro che hanno già tanto sofferto.

USA: i debiti studenteschi non si fermano più

Immagine
I debiti universitari non pagati ammontano a ben 3 miliardi di dollari, con un balzo all'insù di ben il 36%. I laureati USA non trovano lavoro.
Ricordate la questione deidebiti universitariamericani, di cui abbiamo parlato tempo fa? Negli States rappresentano un problema enorme, una vera e propria "bomba" destinata a scoppiare prima o poi.
RiportaReutersche solo nei primi due mesi del 2013, i debiti studenteschi non pagati ammontano a ben3 miliardi di dollari, con un balzo all'insù di ben il36%dallo scorso anno - che pure è stato già un anno di crisi (ricordate i laureati homeless?) Molti laureati restanodisoccupati, con lavoriprecario senza soldinella lenta ripresa dell'economia americana. A parte la buffa allusione ottimistica alla "ripresa", il report aggiunge che molti disoccupati sonotornati a studiarenella speranza che una maggiore specializzazione li aiuti a trovare lavoro, impegnandosi quindi in ulteriori prestiti. E siccome il maggiore studio non…

Ieri a Ferrara la manifestazione a sostegno della famiglia Aldrovandi

Immagine
Ieri a Ferrara il partecipatissimo contro-presidio a sostegno della famiglia Aldrovandi, dopo lo scandaloso sit-in del Coisp sotto le finestre del Comune dove lavora Patrizia, madre di Federico Aldrovandi.

"Spero che la Polizia sia in piazza con me", ha affermato la madre del giovane picchiato a morte dai poliziotti. Ed è polemica tra il ministro dell'interno Anamaria Cancellieri, che ha condannato l'azione del gruppetto di poliziotti ed il segretario del sindacato, che chiede addirittura le sue dimissioni.


Bruxelles rafforza i poteri della polizia europea

Immagine
Di Andrea Perrone

L’agenzia di polizia dell’Unione europea con sede a L’Aja, Europol, vedrà rafforzati i suoi poteri e le sue capacità operative per implementare le attività di controllo nell’ambito di una proposta avanzata dai tecnocrati della Commissione europea.
Il progetto di regolamento impone agli Stati membri di alimentare l’agenzia con più dati, per migliorare la loro cooperazione riguardo ai crimini transfrontalieri e alle indagini. “L’Ue ha bisogno di una agenzia efficace ed economicamente efficiente per aiutare gli Stati membri a combattere la grave criminalità transfrontaliera e il terrorismo”, ha sottolineato in un comunicato il Commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmström (nella foto).
L’agenzia per l’elaborazione dei dati sarà anche rinnovata con mezzi altamente tecnologici per produrre risultati più efficienti con le informazioni già in suo possesso. Il regolamento prevede per l’agenzia di adottare un “privacy by design” approccio, con g…

Il tuo smartphone e il tuo GPS ti possono spiare

Immagine
Leggiamo sul Washington times: New software uses smartphone camera for spying ovvero Nuovo software usa le videocamere degli smartphone per spiare:
http://www.washingtontimes.com/news/2012/oct/2/new-software-uses-smartphone-camera-spying/ L’articolo parla di un nuovo malware, una sorta di virus informatico, che permette di prendere controllo da remoto di uno smartphone e della sua video camera e quindi spiare tutto ciò che risulta visibile nella sua portata.
Ma chi ha elaborato tale software? Nientemeno che una struttura militare, il Centro Statunitense U.S. Naval Surface Warfare Center! Lo conferma anche il Dailymail nell’articolo http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2211108/Could-phones-camera-secretly-taking-pictures-right-Hackers-use-lens-steal-private-data–build-3D-model-home.html nel quale si spiega come tale software può addirittura creare modelli 3D di abitazioni ed uffici in cui il telefono portatile si trova per molto tempo. Ed il New York Times a sua volta, s…

Tibet, si è dato fuoco l'ennesimo monaco nell'indifferenza del mondo

Immagine
L'ennesimo estremo gesto di protesta contro il governo di Pechino nella provincia del Gansu. Il bilancio è arrivato a 114 autoimmolazioni.

Un monaco tibetano di 28 anni si è auto-immolato in una protesta anticinese, dandosi fuoco nei pressi di un monastero nella contea di Luqu (Luchu in tibetano), nella provincia del Gansu.

Kunchok Tenzin è il 114/mo tibetano ad attuare questa estrema forma di protesta per chiedere il ritorno in patria del Dalai Lama, il leader buddhista che vive in esilio dal 1959, e un cambiamento nella politica della Cina nel territorio. Oltre a quella di Kunchok Tenzin, terza immolazione in tre giorni (sedicesima da gennaio) le autorità del governo tibetano in esilio a Dharamsala in India, hanno confermato la morte dopo l'immolazione per il monaco Tulku Athup e sua nipote Atse, anch'essa religiosa, avvenuta il 6 aprile dell'anno scorso.

Marra candidato sindaco Roma per coalizione 10 partiti\1.300 candidati tra Comune e Circoscrizioni

Immagine
Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa PAS-FermiamoLeBanche: Marra guiderà, al Comune di Roma, quale candidato sindaco, una coalizione di dieci partiti (compreso il PAS-RiformiamoLeBanche&LeTasse) e relativi 1.300 candidati. Primo punto del programma sarà la contestazione in sede giudiziaria della legittimità dei debiti del Comune di Roma verso le banche. Il programma per intero sarà pubblicato nei prossimi giorni.

PAS

Casaleggio e il pensiero massonico

Immagine
di Roberto Dal Bosco Chi è Casaleggio? In cosa crede? A cosa si ispirano le sue complicate teorie? Esistono dei legami con la massoneria? Nel giorno in cui Panorama lancia la sua inchiesta sul guru di M5S La Nuova Bussola dà la sua interpretazione. Chi è davvero Gianroberto Casaleggio? Quali segreti nasconde nella sua vita trascorsa il «guru» informatico di Beppe Grillo? In che cosa crede? Un’approfondita inchiesta, cui il settimanale Panorama dedica la copertina del numero in edicola da domani, giovedì 28 marzo, rivela nei dettagli un Casaleggio del tutto inedito: le due mogli, i due figli, le case, l’auto… Particolarmente interessanti sono i rapporti di Casaleggio con Giuliano Di Bernardo, già gran maestro del Grande oriente d’Italia e fondatore della Gran loggia regolare, massima autorità sulla e nella massoneria italiana. Con Panorama Di Bernardo sottolinea il comune sentire che lo lega a Casaleggio: «La sua visione e la mia sono molto simili» dice Di Bernardo. Ancora una volta, tor…

Ecco perché il nostro attuale modo di vivere non ha futuro

Immagine
DI JAMES H. KUNSTLER
peakprosperity.com

C'è un aspetto del fallimento americano che è stato oscurato dalle indecenti e avvincenti storie di racket che hanno recentemente monopolizzato la scena finanziaria: la tragedia di Suburbia (1), il modo in cui è stata gestita la logistica della vita quotidiana sul nostro territorio.

La chiamo tragedia perché essa è il risultato di una serie di scelte incredibilmente sfortunate per la società, fatte da generazioni e generazioni. La storia non perdonerà, né verserà una sola lacrima, quando ci troveremo ad affrontare le conseguenze dello stile di vita che stiamo scegliendo. La storia ci farà comprendere che non ha alcun senso logico trasformare questo adorabile continente del Nuovo Mondo in una giungla di parcheggi liberi. In ogni caso siamo chiamati a confrontarci con le scelte che abbiamo fatto e una domanda nasce spontanea: cosa faremo adesso?

Un pubblico confuso

Se si mostra ad un campione casuale di pubblico americano una …

Etiopia: "silenzio, genocidio in corso".

Immagine
"Ogni notte prendono a noi ragazze per "interrogarci". Ci separano e ci picchiano. Poi hanno preso a me e tre uomini mi hanno stuprata a turno.

OGADEN, ETIOPIA, ALTRO GENOCIDIO DIMENTICATO DA DIO... E DAGLI UOMINI.

HUMAN RIGHT WATCH: Il governo etiope cerca di mantenere il resto del mondo all'oscuro sulla campagna di genocidio contro la popolazione somala della regione etiope dell'Ogaden.

Human Rights Watch (HRW) riporta che nell'ottica di "punizioni collettive" assieme ad altre 15 ragazze, questa innocente diciassettenne ragazza del'Ogaden è stata tenuta prigioniera per tre mesi in un "buco nero" nel terreno e stuprata 13 volte. Questo è solo uno degli innumerevoli rapporti di abusi che giungono dalla regione etiope dell'Ogaden, dove è ampiamente riportato di atti criminali come questo perpetrati quotidianamente dai militari etiopi e forze paramilitari. Sconosciute atrocità come questa, passate e presenti, aspettano di essere invest…

Le Monde: “Monti politicamente morto per l’Europa”

Immagine
Anche l'Europa che un anno fa lo elevava a salvatore della patria scarica il massone del gruppo Bilderberg: la sua popolarità è morta e sepolta, così come lo sono (politicamente) i suoi principali sostenitori, Fini e Casini. Farsi vedere vicini a Mario Monti significa perdere popolarità, nonostante TUTTI i mass media abbiano fatto di tutto per salvaguardare la sua immagine: per esempio le immagini di quando gli sono state tirate le uova dai terremotati emiliani, in campagna elettorale, sono state censurate: se al suo posto ci fosse stato un altro leader politico avrebbero  fatto il giro d'Italia: nel caso di Berlusconi probabilmente del mondo.

IL DECLINO DI MONTI è DOVUTO IN BUONA MISURA ALLA ESTENUANTE CAMPAGNA DI INFORMAZIONE REALIZZATA DAI LIBERI BLOGGER DEL WEB: CHE HANNO EVIDENZIATO E SVISCERATO I SUOI LEGAMI CON IL MONDO DELL'ALTA FINANZA E DELLA MASSONERIA, EVIDENZIANDO ANCHE COME IL SUO OPERATO ABBIA PROVOCATO IL SUICIDIO DI CENTINAIA DI PERSONE, MENTRE LUI DISPENSA…

VI RICORDATE MPS? CHE FINE HA FATTO MUSSARI?

Immagine
VI RICORDATE MPS? CHE FINE HA FATTO MUSSARI? INTERCETTAZIONI E ARRESTI? AH, SE LA BANCA APPARTIENE ALLA LOGGIA GIUSTA… Sbloccati 2 miliardi di prestito, per Profumo c’è “un prima e un dopo” (con i nostri soldi) - Il dopo vuol dire 3,500 esuberi, chiusura di 400 filiali e il rischio di nazionalizzazione se non ripaga presto i Monti Bond - I pm di Siena s’inerpicano nel Canton Ticino sulle tracce di Baldassarri…  1. MPS ACCELERA SU DISMISSIONI E TAGLIO FILIALI - PROFUMO: «STOP ALLA CONFUSIONE, IN QUESTA BANCA C'È STATO UN PRIMA E ORA C'È UN DOPO»
Cesare Peruzzi per "Il Sole 24 Ore"
Via Dagospia.com



A tre giorni dalla verifica dei conti 2012, che giovedì segnerà il definitivo cambio di rotta di Banca Mps, il gruppo senese incassa l'ennesimo punto a favore nella partita dei Monti bond, per vincere la quale sta accelerando la realizzazione del piano industriale presentato lo scorso giugno dall'amministratore delegato Fabrizio Viola e oggetto di un confr…

Poliziotti in sit-in contro mamma Aldrovandi e lei scende con la foto del figlio

Immagine
UN GRUPPO DI POLIZIOTTI HA ORGANIZZATO UN SIT-IN CONTRO MAMMA ALDROVANDI SOTTO LA SUA FINESTRA: LA SIG.RA PATRIZIA è SCESA IN PIAZZA A POCA DISTANZA DA LORO CON LA FOTO DEL FIGLIO.

Gli agenti protestavano per la condanna dei colleghi, riconosciuti responsabili della morte di Federico: hanno ricevuto una condanna lievissima per la morte del giovane 18enne, ma evidentemente secondo loro non dovevano proprio essere condannati...

Ci chiediamo cosa debba ancora subire questa madre, questa famiglia, dopo aver perso un figlio di 18 anni in circostanze assurde, dopo aver subito denunce e persino insulti sul web da  parte dei carnefici, che pur ritenuti responsabili della morte sono stati condannati a pene irrisorie per un omicidio...

UNA SOLA PAROLA: VER-GO-GNA!!!

 Staff nocensura.com
- - - - -
Di seguito l'articolo unionesarda.it:

La mamma di Aldrovandi in piazza, alle spalle la manifestazione della polizia
Il Coisp ha improvvisato a Ferrara un presidio di solidarietà verso gli agenti cond…

Europa: sta nascendo una dittatura. Fuggite, sciocchi!

Immagine
L'Europa è una dittatura, bisogna uscirne il prima possibile. Senza chiedersi cosa sarà della bolletta della luce o della rata del mutuo, perché non ci lasceranno né luce né casa. Siamo in mano a dei pazzi furiosi. Di Debora Billi Trovo questo bel post sul blog di Alberto Bagnai, ad opera di Alex, che così riflette:
L'unica cosa amaramente buona di questa crisi è che ho capito come nascono le dittature, che SI, è proprio vero, più che da una violenza dei padroni derivano dalla tentazione dei servi, dall'ignoranza dalla mediocrità e dall'ignavia della gente (...); e a cosa dovrebbe servire la cultura umanistica: ad insegnarti con chi hai a che fare affinché tu possa fare/ripetere meno errori possibili. Infatti è per questo che l'hanno piano piano distrutta. Evidentemente stiamo riflettendo un po' tutti sulla stessa cosa: sta nascendo una dittatura, in Europa? A volte, mentre sento le notizie, ho dei flash di voci future "Ma noi non sapevamo, ma noi non volevamo…

Obama e Putin si spartiranno il Medio Oriente?

Immagine
di Thierry Meyssan Articolo pubblicato il 26 gennaio 2013 sul settimanale russo Odnako (rivista vicino a Vladimir Putin) Nel 1916, il Regno Unito e la Francia si divisero il Medio Oriente (accordo Sykes-Picot). Quasi un secolo dopo, gli Stati Uniti e la Russia stanno discutendo un nuovo piano di partizione che gli permetterebbe di sgomberare a loro profitto l’influenza franco-britannica.Il presidente Obama è in procinto di cambiare completamente la sua strategia internazionale, nonostante l’opposizione che il suo progetto genera nella propria amministrazione. I fatti sono semplici. Gli Stati Uniti stanno diventando indipendenti sul piano energetico, grazie al rapido sfruttamento del gas di scisto e delle sabbie bituminose. Pertanto la Dottrina Carter (1980) per garantirsi l’accesso al petrolio del Golfo è un imperativo della sicurezza nazionale finito. Come del resto l’accordo del Quincy (1945) secondo cui Washington si impegnava a proteggere la dinastia dei Saud se gli avesse garantito …

The international: messaggio nascosto a chi di dovere?

Immagine
Di Alberto Medici

Mi sto apprestando a tradurre in italiano il bellissimo articolo di Michael Rivero “All wars are bankers’ wars” (Tutte le guerre sono guerre di banchieri) dove viene esposta la stessa tesi di Bill Still nel suo “The money Masters“, solo che in una forma molto più concisa, meno prolissa, accattivante. Vedendo che nell’articolo viene ripresa una clip del film The International, che avevo già visto, sono tornato a vederlo incuriosito.
Guardandolo in effetti con occhio un po’ più critico, si scoprono alcune cose interessanti. Di cosa tratta il film? Un classico poliziesco, dove una coppia di agenti dell’Interpol, lui Clive Owen (Inside man, Elizabeth) lei Naomi Watts (Fair Game, The impossible, Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni, ecc.) impegnati in una indagine contro una grande banca internazionale, la IBBC (International Bank for Business and Credit, difficile non notare la somiglianza del nome con la tristemente famosa BCCI, la Bank of Credit and Commerce International, …

La storia di un italiano che ha aperto un ristorante in Thailandia

Immagine
Un numero sempre maggiore di italiani decide di trasferirsi all'estero: giovani in cerca di lavoro e di fortuna, ma anche pensionati che nel belpaese non riescono più a sopravvivere con l'assegno INPS: di seguito vi raccontiamo il caso di un giovane connazionale che ha aperto un ristorante a Pattaya, in Thailandia
Da mollotutto.com:
TRASFERIRSI A VIVERE E LAVORARE IN THAILANDIA:
Tiziano ha aperto un ristorante a Pattaya

Di Massimo Dallaglio
Tiziano doveva cambiare aria, Torino gli stava stretta mentre lui voleva pensare in grande; voleva di più per la sua vita… E così nel 2003 ha deciso di intraprendere un lungo viaggio per trasferirsi in una realtà completamente diversa da quella dove viveva: Ha deciso di trasferirsi a vivere e lavorare in Thailandia, più precisamente a Pattaya dove ha aperto il suo ristorante
Quando hai deciso di trasferirti?
Ho deciso di trasferirmi nel 2003 e volendo cambiare aria radicalmente ho deciso di trasferirmi a Pattaya. Pattaya è una città della Thail…

Stress: 10 segnali di avvertimento

Immagine
Di Marta Albè - greenme.it Lo stress rappresenta una delle possibili reazioni attuate dal nostro organismo di fronte ad eventi esterni in grado di essere considerati come una minaccia. Tra le cause dello stress possono essere presenti la perdita del lavoro, il divorzio, la scomparsa di un parente stretto o di una persona cara, incidenti, malattie gravi e trasferimenti. Ma anche, semplicemente, l'accumularsi di tensioni di vario genere, nell'ambiente familiare o lavorativo. Quali possono essere invece i suoi sintomi ed i segnali di avvertimento della presenza di una condizione di stress? Ecco dieci di essi. 1) Nausea e vomitoNausea e vomito comparsi senza una motivazione apparente potrebbero essere considerati tra i segnali di avvertimento di uno stato di stress incipiente. Se nausea a vomito si prolungano per un periodo di tempo consistente, presentandosi con regolarità, ci si potrebbe trovare di fronte ad una vera e propria sindromelegata a stati d'ansia e di affaticamento p…

"Philomath News" a cura dell'Associazione Filomati

Immagine
Vi segnalo il web-jurnal dell'Associazione Filomati, "Philomath News", specializzato in notizie dal mondo e di cultura, con un occhio critico-divulgativo in particolare sul fondamento del processo su cui si basa la notizia. 

Un blog innovativo, quindi, che non mira alla massa ma agli interessati all'approfondimento (philomath significa desideroso di apprendere, di approfondire). Tra gli articoli pubblicati: no-profit, associazionismo, interviste, ma anche politica estera, scienza e tecnologia. Sono proprio le interviste e le recenzioni, in particolare libraie, il fiore all'occhiello del sito. A tutti i responsabili di questo nuovo media auguriamo un grande successo, con la certezza di riportare sempre la verità, senza censure. 

Alessandro raffa. 

Lo trovate qui: http://filomatinews.wordpress.com/


La morte di Giuseppe Uva rischia di cadere in prescrizione. Impediamolo

Immagine
La giustizia e la verità  sulla morte di Giuseppe Uva rischia di essere "prescritta". Ilaria Cucchi, sorella di Stefano altra vittima di malapolizia, invita a inviare una lettera alla Procura di Milano affinchè il caso non sia chiuso. Ecco il testo da inviare alla Procura di Milano:
Giuseppe Uva è morto a Varese 1742 giorni fa, dopo aver trascorso una notte nella caserma dei Carabinieri. Nessuna indagine è stata fatta su quanto accaduto quella maledetta notte. Si va incontro alla prescrizione. È ora che quel fascicolo venga tolto dal cassetto del pm Abate e dato a qualcuno che abbia voglia di scoprire cosa è successo a Giuseppe Uva… 1742 giorni fa.
Lucia, sua sorella, aspetta pazientemente risposte.
È stata umiliata, sbeffegggiata…
Ma nessuna risposta le è stata data sulla morte di Giuseppe.

L'UNIONE EUROPEA E' UN GOLPE - Francesco Mazzuoli (by ECORETE)

Immagine

EURO: Analisi di dettaglio del perche’ all’Italia conviene uscire

Immagine
Riprendo quest’articolo fatto 6 mesi fa, e lo riadatto. In Italia sulla questione non se ne parla, ed al piu’ si discute sulla questione del cambio 1 euro pari a 1000 lire nell’acquisto di beni di largo consumo, che e’ un’impostazione un po’ semplicistica.
Ma l’Euro ci conviene?  Da tempo scrivo articoli sul tema, cercando di analizzare l’impatto che la moneta unica ha avuto sul nostro paese e su altre nazioni europee. Direi che e’ arrivato il momento di mettere in fila i birilli, e fare un’articolo di analisi di tutti i PRO e CONTRO di un mantenimento dell’EURO o di un ritorno alla LIRA. 1)       SIMULAZIONE DI COSA ACCADREBBE IN CASO DI DISSOLUZIONE DELL’EURO Allego la simulazione che scenarieconomici.it ha di recente compiuto, e che sta avendo una grandissima diffusione in termini di lettori: Esclusiva Analisi: simulazione di cosa accadrebbe con e senza EURO. Riporto qui le conclusioni sintetizzate: Lo studio dice chiaramente quanto e’ intuitivo da chiunque mastichi di macro-economia: la…

Ecco come Marra, nel 1995, impedì, in Europa, la legalizzazione delle droghe 'leggere'.

Immagine


Fonte: signoraggio.it - L'immagine su Facebook la trovi QUI
Ecco come Marra, nel 1995, impedì, in Europa, la legalizzazione delle droghe 'leggere'. Leggi il documento che  —  nel 1995, su richiesta dell'On. Giovanni Burtone, relatore, suo malgrado, della legge sulla legalizzazione delle droghe 'leggere'  —  Marra, all'epoca eurodeputato, pubblicò per 'spaccare' (riuscendovi) il gruppo socialista del Parlamento Europeo che, capeggiato per l'occasione da Pannella, era favorevole alla legalizzazione. Una 'spaccatura' in seguito alla quale la maggioranza dei deputati bocciò quella proposta di legge della Commissione (i deputati europei, deputati praticamente da operetta, non hanno il potere di fare le proposte di legge). Una bocciatura che, purtroppo, servì solo a impedire la legalizzazione delle droghe leggere, ma non anche a causare il divieto del loro uso, perché il Parlamento Europeo, incredibilmente, non ha il potere di promulga…

"Alla scoperta del fantastico mondo dei berluscones" VIDEO

Immagine
Ecco i pensieri dei "Berluscones"che hanno partecipato alla manifestazione tenuta Sabato 23 Marzo in Piazza del Popolo a Roma;

Se guarda questo video qualcuno che non conosce Berlusconi ne la situazione del nostro paese (per esempioun extraterrestre) probabilmente è portato a pensare che si tratti di un grande statista... e non uno dei fautori del declino del paese...

Viene da chiedersi dove abbia vissuto questa gente negli ultimi 20 anni; tralasciando i vari scandali, l'orda di pregiudicati che trovano ospitalità nel PDL e persino le inchieste giudiziarie, valutando solo il progressivo ma costante declino del paese....

Infine... il fatto che Berlusconi l'anno scorso (insieme a PD e Udc) ha sostenuto e avallato il governo Monti e tutte le sue porcate... se lo sono dimenticati tutti?!?

In ogni caso, il centrosinistra non è migliore; il centro montiano poi, ancora peggio...

Staff nocensura.com

Grecia, Alba Dorata e l'estremismo funzionale al sistema

Immagine
Editoriale a cura dello staff di nocensura.com

Qual è la situazione in Grecia, cannibalizzata da eurocrati, banchieri e speculatori vari, lo sappiamo tutti.
Quali sono le cause dell'impoverimento di massa, idem. La Grecia è stata "rasa al suolo" con l'arma dello spread, utilizzata con una violenza inaudita: in Italia ci hanno imposto un tasso di interesse sul debito pubblico superiore al 6%, (spread a quota 500) che ci è costato nel 2012 circa 100 miliardi di euro solo a titolodi interessi sul debito pubblico, ovvero tutte le manovre ed i tagli di Tremonti prima e di Monti in seguito, sono servite per riempire le tasche delle banche private che ci prestano liquidità a debito, in cambio dei titoli di stato. Ebbene, alla Grecia hanno imposto tassi quasi 3 volte superiori,  oltre il 15%, una situazione insostenibile che avrebbe mandato in bancarotta qualsiasi nazione.

Moltissimi cittadini greci hanno perso il proprio posto di lavoro, hanno chiuso negozi e imprese, il nu…

Sesso per il permesso di soggiorno Poliziotto condannato a 6 anni

Immagine
L'assistente capo all'ufficio Immigrazione della Questura di Bologna, Claudio D'Orazi, è stato giudicato colpevole di concussione sessuale. 6anni e 8mesi con rito abbreviato. In 6 episodi nei confronti di due donne che volevano il permesso di soggiorno si sarebbe approfittato della loro condizioni di necessità

Sei anni e otto mesi con rito abbreviato al poliziotto Claudio D'Orazi, ritenuto colpevole di concussione sessuale. Da assistente capo in servizio all'ufficio immigrazione della questura di Bologna è stato condannato perché secondo i giudici ottenne favori sessuali da donne straniere in cambio di una corsia preferenziale sulle pratiche per il rilascio di permessi di soggiorno. D'Orazi è stato prima arrestato e poi processato con rito abbreviato. Le indagini sono state condotte dal procuratore aggiunto Valter Giovannini e dal sostituto procuratore Lorenzo Gestri che contestavano 6 episodi nei confronti di due donne. Una delle due si è costituita parte civile.…