Post

Visualizzazione dei post da aprile 17, 2016

L'Italia è al 1° posto in Europa per CORRUZIONE.

Immagine
L'Italia è al 1° posto in Europa per CORRUZIONE.  Secondo alcune stime, la corruzione in Italia vale 50 MILIARDI all'anno! E uno dei motivi, è senza dubbio la MANCANZA DI CONTROLLO sulla gestione dei soldi pubblici! In assenza di una legge sulla trasparenza, i cittadini NON possono controllare come lo Stato spende i nostri soldi. Chi gestisce - per esempio - i soldi di un ospedale, può acquistare, da un'azienda compiacente, una fornitura di siringhe e garze a peso d'oro, oppure un disinfettante pagandolo 30 volte più del prezzo normale (casi emersi realmente) e ci sono BEN POCHE PROBABILITA' che questo emerga.
In un paese dove la corruzione dilaga, è ovvio e chiaro a tutti che SERVA UNA SERIA LEGGE SULLA TRASPARENZA, come altrove in Europa. Tuttavia il governo ha proposto una legge-bufala che NON GARANTISCE TRASPARENZA, in quanto ci sono numerosi cavilli, eccezioni e la mancanza di sanzioni per chi non applica la legge! Da più di un mese è partita un'iniziativa pe…

Legge sulla Trasparenza: sarebbe una svolta epocale, sosteniamo l'iniziativa!

Trasparency International a favore della campagna per il FOIA (Freedom of Information Act) in Italia! Una legge che ELIMINEREBBE il malaffare, permettendo a cittadini, associazioni, blogger di controllare come vengono spesi i nostri soldi! Sostieni l'iniziativa: http://goo.gl/LTakzm <--- assoluta="" da="" di="" e="" fai="" girare="" importanza="" iniziativa="" non="" occasione="" perdere="" span="" un="" una="">


Quando Renzi prometteva una LEGGE SULLA TRASPARENZA... salvo poi, un anno dopo, presentare una proposta irricevibile dove di "trasparente" non c'è NULLA!!! In un paese dove la corruzione dilaga come il nostro, è una VERGOGNA che questa legge non ci sia ancora e che nessuno la invochi a gran voce! Questa è un'iniziativa importante, che fa PAURA al sistema, lo dimostra il TOTALE SILENZIO mediatico, ma nonostante t…

Davvero è tutto "normale" ?

Immagine
Ma davvero vi sembra normale che la Presidente della RAI partecipi alle riunioni del Bilderberg e della Trilaterale?
Riunioni a porte chiuse, dove membri dei governi, delle banche, delle multinazionali e dei mass media si incontrano per orientare la politica e la società nella direzione determinata dalle elite che mediante il CONTROLLO DELLA MONETA hanno conquistato l'economia mondiale. I banchieri che hanno il controllo dell'emissione monetaria, nel giro di pochi secoli sono riusciti a rastrellare intorno a loro la maggioranza delle ricchezze del mondo, possedute da poche decine di grandi lobby multinazionali a loro volta controllate da una manciata di grandi banche. Ovviamente hanno anche il controllo dei mass media. Bilderberg e Trilaterale in passato si riunivano di nascosto; ora lo fanno alla luce del sole, come se fosse tutto "normale". Come se fosse normale che un politico pasteggi con i grandi banchieri e lobbisti, che hanno interessi multimiliardari. Con la …