Post

Visualizzazione dei post da agosto 12, 2012

Mentre la casta spreca i soldi ignobilmente, continua la mattanza dei suicidi di stato

Immagine
MENTRE I POLITICI SPRECANO IGNOBILMENTE COME FOSSERO EMIRI, CONTINUA LA MATTANZA DEI SUICIDI PER INSOLVENZA NELLA SILENZIOSA INDIFFERENZA DI MEDIA E GOVERNO

Lo avete riconosciuto, l'uomo in foto? La poltrona lui non la molla nemmeno sul mare... e nemmeno i privilegi: Libero ha scoperto che per permettere a Fini di fare le vacanze sull'Argentario, dove ha affittato una villa, sono state prenotate 9 camere d'albergo, da Luglio a Settembre, per la sua scorta: una spesa di 80.000€ a carico nostro. La Camera ha chiuso il 6 Agosto, e lui a Luglio c'è stato pochi giorni in Toscana, ma le camere sono sempre a disposizione, nel caso gli venga voglia di fare un tuffo. Uno spreco scandaloso, un trattamento degno di un emiro... (Leggi tutto) Lui si è difeso sostenendo che "la scorta la decide l'autorità di pubblica sicurezza e non io", ma lo spreco resta anche in quel caso: anche se Libero nei giorni successivi ha replicato che "gli spostamenti della scorta non …

Ecco gli additivi nocivi che puoi trovare nel tuo Mc menù

Immagine
E414 – gomma arabica (nelle salse e nei donuts di McDonald): può provocare riniti e asma;
E330/E331 – acido citrico e citrato trisodico (nel formaggio, nelle insalate, nei filetti di pollo, nei nuggets, nelle guarnizioni e negli sciroppi di McDonald): può provocare macchie della pelle e disturbi renali;
E450/E452 – polifosfati (nel formaggio, nei nuggets, nei milkshakes e nei donuts di McDonald): pericolosi! Rendono il prodotto morbido e succoso, conferendo l’aspetto untuoso. Provocano problemi digestivi ed occlusioni intestinali. Sottraggono calcio all’organismo e favoriscono il rachitismo. Da evitare per i bambini;
E322 – lecitina (nel formaggio, negli sciroppi e nei donuts di McDonald): forti concentrazioni possono influire sull’assorbimento intestinale;
E211 – sodio benzoato (nei sottaceti di McDonald): pericoloso! Causa allergie ed è cancerogeno;
E338 – acido ortofosforico (nel sciroppo di cioccolata di McDonald): pericoloso! Provoca problemi digestivi. Sottrae calcio all’organismo e …

E' ladro chi ruba e chi para il sacco: ma anche chi assiste e fa finta di niente...

Immagine
"E' LADRO CHI RUBA, MA ANCHE CHI PARA IL SACCO" recita un proverbio. Ma è ladro anche colui che assiste alla scena e fa finta di niente. ED è QUESTO CIO' CHE ABBIAMO FATTO NOI ITALIANI.

Ce ne siamo sbattuti le palle di come ci hanno governato, abbiamo accettato e considerato "normali" situazioni-episodi-leggi che non avremmo mai dovuto accettare, nonostante le cose non andassero bene abbiamo continuano a votare questa gente di legislatura in legislatura, fino ad arrivare alla situazione di oggi. Nel migliore dei casi, abbiamo accusato una parte e difeso a spada tratta l'altra: la maggioranza degli italiani approcciano alla politica in modo simile ad una squadra di calcio. Ci sono persone che per "COERENZA" votano da sempre un determinato simbolo: "chi cambia idea è una banderuola" - "chi cambia idea è un traditore"... ma in realtà, solo i deficienti non cambiano mai idea: se voti un movimento e ti rendi conto che non rispet…

Inchiesta Penati - A un anno di distanza manca poco alla prescrizione

Immagine
E' passato ormai quasi un anno dall'inchiesta che ha coinvolto l'ex presidente della provincia di Milano Filippo Penati accusato di corruzione, ma la prescrizione sembra essere ormai vicina. Proprio un anno fa aveva iniziato a scoppiare l'inchiesta poi soprannominata "Sistema Sesto" che aveva visto come principale personaggio coinvolto l'ex sindaco di Sesto San Giovanni e l'ex presidente della Provincia di Milano Filippo Penati accusato di corruzione e che aveva messo in luce un modo di agire certamente non limpido: "Chi non pagava non lavorava - questo sarebbe stato il modo di agire dell'organizzazione- Quando loro hanno deciso di non farti lavorare, non ti fanno lavorare. Ti fanno perdere anche l’anima, pretendono tutto e in cambio non hai mai niente... per darti quello che è il diritto vogliono i soldi, ma tu gli dai i soldi e non ti danno niente". Le indagini hanno poi permesso anche di individuare l'accusatore principale di Pen…

Ecco a voi il Parlamento della vergogna: 161 voltagabbana, record storico

Immagine
114 alla Camera, 47 al Senato. Da Futuro e Libertà ai Responsabili sono in tanti ormai i rappresentanti del Popolo finiti in raggruppamenti politici che nessun cittadino ha mai votato. Un record assoluto che continua a consolidarsi. Il Parlamento più impresentabile della storia repubblicana passerà alla storia anche per un altro nobile guinness: quello dei cambi di casacca. 161 transfughi in 4 anni, alcuni per convinzione, molti altri per interesse. Deputati che hanno cambiato 2, 3, 4, 5 volte gruppo o partito, e la legislatura non è ancora finita. Lo stupro dell’assenza di vincolo di mandato, alla faccia dei padri costituenti. Qualche esempio. C’è l’Onorevole Antonio Razzi, che a settembre 2010 disse: “Mi tentano, ma io resisto, vogliono pagarmi il mutuo, ma ho una faccia sola e voglio restare con Di Pietro, fino alla morte. Chi glielo va a dire ai miei elettori poi che sono stato comprato da un altro partito?“. Dopo pochi mesi eccolo con Berlusconi, giusto in tempo per salvarlo dalla …

Non riesci a pagare il canone tv? Le cartelle di Equitalia? Mangia il pane secco...

Immagine
NON RIESCI A PAGARE IL CANONE TV? NON RIESCI A PAGARE EQUITALIA? Mangia il pane secco a solo 0,50€ al kilo e paga ciò che devi! Zuppandolo in acqua con soli 2€ al giorno sfami tutta la famiglia! DOBBIAMO FARE SACRIFICI... ricordatevi le parole di CASINI, RUTELLI E COMPANY... il povero Rutelli disse di avere mangiato cicoria per anni poverino... ora tocca a noi sacrificarci, mi RACCOMANDO italiani...


PER NON DIMENTICARE: Casini Rutelli e Schifani: dopo aver chiesto sacrifici ai pensionati festeggiano il Capodanno alle Maldive in uno dei Resort più esclusivi del mondo da 5.700$ a nottehttp://www.nocensura.com/2012/01/per-casini-rutelli-e-schifani-capodanno.html

Staff nocensura.com


Condividi su Facebook

MONTI IN SVIZZERA PER EVITARE GLI INSULTI DEGLI ITALIANI

Immagine
Svizzero? No, Monti!

Non lo dicono... ma è dovuto andare oltreconfine, a Sankt Moritz, una località dove un caffè costa 4€ (quindi difficilmente incontrerà cittadini del ceto medio-basso, esodati c co.) per evitare "bagni di folla"... folla che lo avrebbe "calorosamente" accolto. Dovete sapere che Monti è un habitue di Porto Recanati, dove si era recato anche lo scorso anno. Quest'anno ci sono andati i suoi figli, ma sono dovuti scappare a causa del troppo clamore!

Lo rivela un articolo di Giuliano Zulin pubblicato su Libero (questo) che riporta:

"Fino a pochi giorni fa erano salite le quotazioni di Porto Recanati nelle Marche, dove Monti ha trascorso la vacanze nel 2011: ci sono stati giorni fa i suoi due figli, ma hanno anticipato la partenza per il troppo clamore, rivela la Stampa." (...) "Da qui, per evitare bagni di folla (improbabili) o insulti (più prevedibili dopo il recente aumento delle accise sulla benzina) la scelta di Sankt Moritz.&q…

Sai come vengono prodotte le caramelle gommose e gelatine colorate?

Immagine
Ne mangiamo in continuazione quando siamo piccoli....ne sentiamo il bisogno. Poi cresciamo e loro sono ancora lì...a procurarci dipendenza. Le Gommose! O le gelatine....MA COSA C'È DAVVERO DENTRO QUESTE "DELIZIE"?
La gelatina è un dolce che utilizza come ingrediente principale la gelatina animale. Le gelatine, che vengono utilizzate per i dolci, sono spesso commercializzate sotto forma di polvere o concentrato aromatizzato solido gelatinoso. Le marche più popolari di gelatine sono Jell-O e la Knox della Kraft Foods nel Nord America, Royal in Uruguay, Hartley's (ex Rowntree's) nel Regno Unito e del Aeroplane Jelly in Australia.
Le gelatine animali si ottengono per idrolisi dal collagene, una proteina che è il componente principale del tessuto connettivo degli animali (tendini, legamenti, ossa, cartilagini). La gelatina alimentare si ottiene normalmente dalla pelle dei maiali o di altri animali da allevamento. Usi non alimentari possono richiedere un procedimento …

Il discorso all'ONU che è costato la vita a Thomas Sankara

Immagine
Thomas Sankara è praticamente sconosciuto dai cittadini europei, ma è stato una persona e un Presidente eccezionale, che merita di essere conosciuto. E' stato presidente del Burkina Faso, uno dei paesi più poveri dell'Africa ed ex colonia francese, depredato di molte risorse. In soli 4 anni di governo riuscì a risollevare il suo paese oppresso dalla fame e dalla povertà e lo fece sfruttando le esigue risorse che questo poteva offrire. In questo video il suo famoso "discorso sul debito" in cui esprime una forte opposizione al pagamento del debito che tutt'oggi opprime la libertà e lo sviluppo dei paesi africani. Questo discorso gli costerà l'inimicizia di Francia e America che, nell Ottobre del 1987, lo fecero assassinare. Thomas Sankara moriva all'età di soli 38 anni lasciando moglie e figli e un paese che sarebbe presto ritornato nella povertà

Staff nocensura.com


Condividi su Facebook

La Serbia si ribella: basta alla dittatura bancaria europea

Immagine
In Serbia il governo composto dai nazionalisti del “Partito del Progresso” del presidente Nikolic e dai socialisti del primo ministro Dacic lo ha capito: per salvare l’economia del paese senza affamare le fasce popolari è necessario riformare il sistema bancario dissociandosi dal modello europeo, una vera e proprio dittatura finanziaria, che sta piano piano fallendo, trascinando nel barato interi popoli. Epurato il liberista Soskic - A seguito di questa decisione, il governatore della Banca Nazionale Serba (NSB), il neo-liberista Dejan Soskic, dopo aver subito le minacce di epurazione da parte delle autorità politiche, si è dimesso per protesta contro quella che lui definisce una sorta di ritorno al “comunismo”. Ed è così che il governo di Belgrado è finito (di nuovo) nel mirino dell’usura internazionale per aver deciso di difendere il suo popolo dalle mire dei grandi potentati economici atlantici. Soskic, di fatto uomo dell’UE a Belgrado, ha saputo imporre una politica monetarista ant…

Pussy Riot condannate, le Femen a Kiev abbattono crocifisso per protesta VIDEO

Immagine
Mosca, condannate a due anni le Pussy Riot. La vicenda ha avuto ampio risalto sui media internazionali, numerose le manifestazioni di protesta e solidarietà in tutto il mondo, persino l'Ambasciata statunitense a Mosca ha definito "spropositata" la condanna. Il gruppo di femministe ucraine Femen, note alle cronache per le loro esibizioni di protesta in topless, hanno abbattuto con la motosega un crocifisso di oltre 5 metri ubicato in una piazza di Kiev.
La condanna comminata alle Pussy Riot è sicuramente eccessiva, e dimostra ancora una volta - se ce ne fosse stato bisogno - qual è la situazione della democrazia in Russia, dove solo recentemente il governo ha approvato una legge bavaglioche con la scusa del contrasto alla pornografia minorile consentirà al governo di oscurare i siti/blog sgraditi. Tuttavia ci chiediamo come mai non ci sia una reazione simile, da parte dei media, ma anche dei cittadini, dinnanzi ai molti altri casi di ingiustizia e di repressione, spesso p…

La "mucca pazza" è già stata dimenticata: l'UE riapre all'uso di farine animali

Immagine
A 12 anni di distanza dalla pandemia di "encefalite spongiforme bovina" alias "mucca pazza", con 190mila casi accertati nel mondo e 225 morti ufficiali, di cui 2 in Italia, per la variante della malattia che attacca l'uomo, l'Unione Europea permetterà nuovamente agli allevatori di nutrire i bovini con le cosiddette "farine animali", ovvero scarti di macelleria.

Secondo loro la malattia fu provocata dall'utilizzo di carcasse infette, e non dal fatto che i bovini sono animali erbivori non biologicamente concepiti per mangiare derivati animali, ma anche nella "comunità scientifica" non mancano gli scettici. 

Con la definizione "comunità scientifica", si comprende, purtroppo, anche scienziati e medici sul libro paga delle lobby che sostengono - alcuni degli esempi più eclatanti - che l'uranio impoverito non sia nocivo, oppure che non lo siano gli inceneritori, e via dicendo...

Perché vogliono utilizzare farine animali? Ovviam…

Non siamo fatti per essere carnivori: l'evidenza fisiologico-strutturale del corpo umano

Immagine
APPARATI DIGERENTI A CONFRONTO:


MUSCOLI FACCIALI Carnivori: ridotti, per permettere un'ampia apertura della bocca Erbivori: ben sviluppati Onnivori: ridotti Umani: ben sviluppati

TIPO DI MANDIBOLA Carnivori: ad angolo non ampio Erbivori: ad angolo ampio Onnivori: ad angolo non ampio Umani: ad angolo ampio

POSIZIONE DELL'ARTICOLAZIONE MANDIBOLARE Carnivori: sullo stesso piano dei denti molari Erbivori: al di sopra del piano dei molari Onnivori: sullo stesso piano dei denti molari Umani: al di sopra del piano dei molari

La guerra di Niscemi contro il satellite Usa

Immagine
Il Mobile User Objective System è un sistema di comunicazioni satellitari ad altissima frequenza. Quattro satelliti e quattro stazioni di terra, una in Sicilia.

Stando al Base Structure Report del Pentagono aggiornato al 2009, ci sono 716 basi militari sparse in 38 paesi del mondo, che ospitano più di 250mila soldati.
Sono stati ben 680 i miliardi di dollari stanziati dal presidente Barack Obama, premio Nobel per la pace, una cifra che supera di 30 miliardi l'ultima erogata dal presidente guerrafondaio suo predecessore. Ma si sa, "si vis pace para bellum". Se questo fosse un manuale di storia venduto tra qualche secolo, potremmo riferirci all'impero americano come a quello romano o come a quello di Gengis Khan, e noi saremmo le colonie o tuttalpiù le province. Ma siamo contemporanei e li chiamiamo alleati.

E da bravi alleati a quanto pare non ci facciamo domande sui rischi che corriamo. Come gli struzzi nascondiamo la testa sotto la sabbia e facciamo finta di non sape…

Problemi con Equitalia: 2 anziani si impiccano abbracciati

Immagine
Continuano incessanti i "suicidi per insolvenza", che sono SPARITI dai mass media ma non dalla realtà. Pochi giorni fa un disoccupato di Forlì si è recato a Roma, davanti al palazzo di Montecitorio per darsi fuoco, ustioni di 2° e 3° grado sull'85% del corpo. Una coppia di anziani vessati da equitalia invece si sono impiccati abbracciati, di seguito l'articolo di dazebaonews.it

Due anziani coniugi si sono uccisi, impiccandosi nel garage di casa, ad Ancarano in un piccolo paese del teramano: li hanno trovati abbracciati. Nessuna lettera d`addio, ma un figlio schiacciato dai debiti: i due, 79 anni il padre, 75 la madre, erano i genitori di un artigiano la cui abitazione, era finita all’asta dopo che banche ed Equitalia avevano avviato le azioni per recuperare i crediti vantati. Il 50enne, in un gesto di disperazione, ha tentato di recuperare la casa, con una tentata estorsione ai danni dell’uomo che ha ricomprato l’immobile all’asta. E per questo è finito in carcere. La v…

LE GUERRE DELLA FAME

Immagine
Di Michael T. Klare

Imminenti le guerre della fame: caldo, siccità,impennata dei prezzi dei generi alimentari e disordini mondiali

Sebbene la Grande Siccità del 2012 non sia ancora volta al termine, conosciamo già le gravi conseguenze che ne scaturiranno. Con più della metà delle contee americane dichiarate (1) aree colpite dal disastro della siccità, è garantito che i raccolti del 2012 di grano, soia ed altri prodotti principali deluderanno decisamente le previsioni. Questo, a sua volta, aumenterà a livello esponenziale i prezzi degli alimenti (2) sia nei mercati nazionali che esteri, causando sia un impoverimento ulteriore agli agricoltori e alle famiglie americane a basso reddito, che delle difficoltà di gran lunga maggiori per gli abitanti più poveri dei paesi dipendenti dall’importazione cerealicola statunitense. 

Questo, tuttavia, è solo un assaggio delle probabili conseguenze: basandoci sulle esperienze passate, aumenti di tal entità nel prezzo dei generi alimentari porteranno anc…

Hillary Clinton: una psicopatica a capo della psicoguerra

Immagine
In un articolo del 28 novembre 2007, scritto dagli esponenti di Peacelink Alessandro Marescotti e Carlo Gubitosa, si affermava testualmente:
"La più grande base Nato del Mediterraneo è ora senza alcuna opposizione. Tutti sono concentrati su rigassificatore, emergenza Ilva e morti per cancro. I poteri forti del mondo militare ringrazieranno Vendola per questo capolavoro (... ) il movimento pacifista a Taranto è stato azzerato e "riconvertito". Marcia non più verso la base navale ma verso la zona industriale. Quella zona di veleni e di morte doveva essere presidiata, analizzata e controllata fin nei dettagli da una Regione efficiente e attenta (...) Il movimento per la pace a Taranto ha quindi cessato di esistere per queste scelte della Regione: è un dato di fatto. Non c'è nulla da inventarsi, basta l'evidenza. La lotta contro la violenza degli eserciti ha ceduto il passo alla lotta contro la violenza sull'ambiente e contro le quotidiane violenze del potere che…

"Decreto salvakiller". Il governo vuole salvare l'Ilva per decreto

Immagine
di Marco Travaglio
Il cosiddetto ministro dell’Ambiente, Clini, sta disperatamente cercando di “evitare un decreto d’urgenza” per ribaltare le ordinanze dei giudici di Taranto sull’Ilva. Ma non sa se ce la farà, perché si sa come sono fatti questi decreti: ti capitano fra capo e collo a tradimento, d’urgenza, e soprattutto a tua insaputa, senza che tu li abbia né voluti né firmati. Un po’ come i temporali d’estate. Accadono, ecco. Precipitano. E non c’è verso di evitarli. A meno che, si capisce, i giudici non cedano al ricatto del governo, che a sua volta cede al ricatto dell’Ilva, nel qual caso il decreto si può evitare, come pure “il ricorso alla Consulta”. E addio “conflitto”, anzi “potremo lavorare insieme”. Fanno il racket e lo chiamano pace. Clini auspica “un colloquio almeno col Procuratore capo”: per trovare “un punto di equilibrio” e “lavorare insieme”. Come se la Procura potesse dare ordini al Gip (e non viceversa); se i giudici potessero “lavorare insieme” ai politici”; e se…

Rosignano Solvay (LI) mercurio all'ultima spiaggia

Immagine
di Gianni Lannes
Un tuffo in un mare caraibico? Allora l’alto Tirreno in Italia, è l’ideale, almeno sulla carta. A Rosignano in provincia di Livorno il mare turchese e la sabbia bianca sono però uno degli effetti degli scarichi chimici.L’Agenzia ambientale Onu ha classificato questo tratto costiero come uno dei 15 più inquinanti d’Italia. Cielo, suolo, sottosuolo e mare brutalizzati per oltre un secolo dalla multinazionale Solvay con sede a Bruxelles. In questo angolo della Toscana, alle famigerate “spiagge bianche”  - da Rosignano Marittima a Vado - è possibile tuffarsi in un “limpido” mare al mercurio. La gente accorre a frotte in un'area non balneabile: i cartelli stradali indicano proprio "spiagge bianche". C’è l’interrogazione parlamentare numero 4-08856 – indirizzata ai ministri dell’Ambiente, della Salute e di Grazia e Giustizia - che dal 30 settembre 2010, nonostante 15 solleciti - l’ultimo il 27 luglio 2012 - non ha ricevuto una risposta sia dal governo Berluscon…

"Un microchip, tre volte al dì". Approvate in Usa le "pillole digitali" con microchip

Immagine
Sono le nuove «pillole digitali», appena approvate negli Stati Uniti: contengono un chip di silicio che, una volta ingerito, registra dati e informazioni e li invia al telefonino del proprio medicoLe hanno già chiamate «pillole digitali» e in effetti, rispetto ai soliti farmaci, sono un’altra cosa: microchip grandi quanto un granello di sabbia, inseriti dentro una medicina e capaci, una volta all’interno dell’organismo, di comunicare direttamente coni medici. In breve, funziona così: nel farmaco è inserito un chip di silicio di dimensioni minime, contenente magnesio e rame. A contatto con i succhi gastrici, la pillola genera un leggero voltaggio, trasformato in un segnale inviato a un cerotto hi-tech applicato sulla pelle del paziente.

Come Berlusconi è diventato ricco

Immagine
di P. Biondani, A. Sceresini e M.E. Scandaliato

L'origine dei capitali che hanno permesso a Berlusconi di costruire Milano 2 è poco chiara. Ma un baule di documenti consegnato alla procura di Firenze da un ex Dc, già consulente di Dell'Utri, potrebbe fare nuova luce. 'Ha ottenuto i soldi grazie alla P2 e ad Andreotti. Ed erano maleodoranti'

Un baule di documenti ingialliti dal tempo, conservati da un'eminenza grigia della Dc milanese, Ezio Cartotto. Atti che potrebbero fare luce sui misteriosi canali che permisero a Silvio Berlusconi di finanziare la costruzione di Milano 2 e cominciare la sua scalata al potere. E che ora sono stati consegnati ai magistrati di Firenze. 

Al centro di tutto c'è Cartotto, 69 anni compiuti da poco, un pensionato della politica che vanta una memoria di ferro. Negli anni Novanta è stato il consulente arruolato daMarcello Dell'Utri per creare Forza Italia, ma ora si scopre che i rapporti tra loro sono molto più antichi. Nel 1972 Cart…

Cina, partner commerciale di Samsung accusato di sfruttamento minorile

Immagine
di Elio CognoSotto la lente d'ingrandimento degli ispettori della China Labor Watch la società Heg Electronics ed in modo particolare lo stabilimento di Huizhou, nella provincia di Guangdong: riscontrati anche maltrattamenti e violazione delle leggi cinesi sul lavoro
Uno dei partner commerciali di Samsung con sede in Cina è stato accusato di sfruttamento minorile oltre che di maltrattamenti e violazione delle leggi cinesi sul lavoro. A finire sotto accusa è stata la società Heg Electronics ed in modo particolare lo stabilimento di Huizhou, una città nella provincia di Guangdong dove alcuni investigatori della China Labor Watch si sono infiltrati e hanno effettuato controlli sulle condizioni di lavoro. Dai dati emersi nel rapporto dell’organizzazione che si batte per i diritti dei lavoratori cinesi ci sono situazioni allarmanti che, se confermate, potrebbero causare diversi problemi alla Samsung, già in tribunale in questi giorni per il maxi-processo che la vede opposta all’azienda d…

Quando Beppe Grillo era il braccio destro del professor Giacinto Auriti

Immagine
Quando il prof. Giacinto Auriti ha iniziato a parlare di sovranità monetaria, signoraggio bancario e sistema monetario a debito, di questi temi non ne parlava praticamente nessuno. A quei tempi non era disponibile l'ampio archivio di testi, video e articoli che oggi abbiamo a disposizione per cercare di capire come il sistema monetario sia la più grande truffa mai concepita. A quei tempi il web iniziava il suo cammino ed era ancora cosa per pochi, i siti di libera informazione erano pochi, un fenomeno di nicchia riservato a poche centinaia di "complottisti", i mass media del sistema la facevano da padroni, ed in quel contesto era difficile ''aprire gli occhi'', anche perché per riuscire a farlo, non basta leggere un testo, indipendentemente da chi lo abbia redatto, ci vogliono i dovuti riscontri, che di questi tempi certo non mancano, e leggere le parole del professore, che in tempi non sospetti prevedeva che se il sistema monetario non fosse cambiato &qu…

Saldi di fine democrazia: ecco come SVENDERANNO il patrimonio italia

Immagine
Editoriale a cura di Alessandro Raffa per nocensura.com
Che l'obiettivo fosse quello di svendere i beni pubblici italiani lo sapevamo bene: il disegno era chiaro, e lo avevamo prospettato da mesi, quando politici e mass media non osavano affrontare la questione. Dopotutto, la funzione del sistema monetario basato sul debito - che persino il Presidente dell'Europarlamento Schultz ha ammesso essere la più grande truffa mai perpetrata a danno dei cittadini-è proprio questa: trasformare una montagna di carta in beni reali: beni mobili e/o immobili. Premesso che il debito pubblico è una truffa [1], essendo originato in modo artificioso ed illegale, creato ad arte da un sistema che costituisce un vero e proprio inganno globale e pertanto non dovremmo assolutamente ripagarlo(vedi approfondimento a fine articolo) visto che Monti & soci intendono farcelo pagare, vediamo come intendono operare.
Il debito pubblico ad oggi ammonta a 1.966 miliardi di euro, e rappresenta oltre il 120% de…

Pillole di spending review: il costo della Repubblica

Immagine
di Gaspare Serra
Quanto costano i “Palazzi” del Potere? Quanto costa agli Italiani mantenere un tanto pletorico quanto ipertrofico apparato politico-istituzionale? Che la (Casta) politica italiana sia la più costosa d’Europa (probabilmente tra le più dispendiose al mondo!) è un fatto notorio...
L’ITALIA, rispetto agli altri paesi europei, SPENDE in media IL 30% IN PIU’ PER I COSTI DELLA POLITICA. Per l’esattezza (dati Uil): - OGNI CONTRIBUENTE DESTINA AL MANTENIMENTO DELLA macchina della REPUBBLICA circa “646 EURO” L’ANNO; - e I COSTI DELLA POLITICA ITALIANA (diretti e indiretti) AMMONTANO A circa “24,7 MILIARDI” DI EURO (cifra, per intendersi, pari al 2% del Pil nazionale e ad oltre il 12% dell’intero gettito Irpef!).
Più in dettaglio (secondo quanto emerge dai rapporti sui costi della politica presentati da Uil e Confindustria): - GLI ORGANI DELLO STATO centrale (Presidenza della Repubblica, Camera, Senato, Corte Costituzionale, Presidenza del Consiglio e Ministeri) COSTANO ai cittadini “3,2…

La siccità dimezza i raccolti: ma la cosa grave è che è studiata a tavolino

Immagine
Editoriale a cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

La prolungata siccità che interessa l'Italia sta provocando ingenti danni all'economia. E questo potrebbe essere dovuto alle operazioni di Geoingegneria volte a ridurre le precipitazioni atmosferiche che secondo il "Guardian" sono state effettuate in Italia, nel solito silenzio generale.

Non bastava la crisi, gli speculatori, i mercati. La nostra economia deve fare i conti anche con la grave siccità che sta colpendo il paese, e sta facendo danni ingentissimi, più di quanto sia comunemente percepito. Il primo settore a farne le spese è ovviamente l'agricoltura, settore già minato dal "caro gasolio" e dalla concorrenza estera: è la Coldiretti a lanciare l'allarme, la principale associazione di categoria degli agricoltori, che fa la conta dei danni: Nerone, il quinto anticiclone della stagione ha dato il "colpo di grazia" al settore, con i raccolti che sono dimezzati: ridotta dal 20% la p…

Marra: "Eurogendorf può ucciderti senza dover fornire spiegazioni a nessuno"

Immagine
L'avvocato Alfonso Luigi Marra, ospite a Radio Marte, parla di Eurogendfor


Comunicato stampa PAS-FermiamoLeBanche:
Monti ci ha indebitato per 50 miliardi all'anno per 20 anni, e questo parlamento di invertebrati ha approvato senza una parola, così come non ha detto una parola la stampa. Poi, siccome è bravo (Monti) con i titoli delle sciagure che causa, ha chiamato questa sciagura fiscal compact.

Volete ribellarvi? Pensateci bene perché ora c'è Eurogendorf! Cos'è? È una polizia europea che ha tutti i possibili e immaginabili tipi di potere ma è immune a ogni forma di controllo sia giudiziario che parlamentare. In pratica possono anche uccidervi senza dover fornire spiegazioni a nessuno.

Contenti?

PAS-FermiamoLeBanche


Condividi su Facebook

15 Agosto 1971, ecco quando nasce il debito pubblico e privato

Immagine
Di Stefano Di Francesco
Risulta spesso difficile riuscire determinare le cause per cui il debito nelle società moderne risulti così troppo spesso fuori controllo e necessiti di misure straordinarie quanto inefficienti per essere riportato a dimensioni più rassicuranti. Oggi si discute molto delle cure necessarie per intervenire sull’indebitamento, sulle politiche di riduzione della spesa pubblica, vendita di asset da parte degli stati, elevazione dell’età pensionabile, sganciamento dei salari dalle dinamiche inflazionistiche e via dicendo. Quasi mai però ci si chiede come mai sia stato possibile arrivare a questo punto, con debiti colossali e che riguardano tutti i paesi del mondo. Osservando con attenzione il seguente grafico, credo si possa riuscire ad intuire da cosa ha avuto origine la dinamica fuori controllo del debito americano: