Post

Visualizzazione dei post da giugno 12, 2011

SHOCK:Radiazioni, a 50 km da Fukushima è allarme per la salute dei bambini

Immagine
Sangue dal naso, diarrea, debolezza. I sintomi manifestati dai ragazzini destano preoccupazione tra i medici: alcuni li definiscono "inspiegabili", altri prescrivono analisi del sangue per verificare la perdita di globuli bianchi, conseguenza dell'esposizione a radiazioni


Pubblicati i primi dati sui probabili effetti nocivi sulla salute dei bambini esposti alle radiazioni del materiale radioattivo disperso dalla centrale nucleare di Fukushima. E a farlo non è il popolo di Internet ma l’edizione del 16 giugno del Tokyo Shimbun, un quotidiano cartaceo letto da circa un milione di persone, specie nell’area di Tokyo e di Kanto.

Il Tokyo Shimbun riporta che molti bambini di Koriyama, una città di circa 350.000 abitanti situata a 50 chilometri dalla centrale nucleare di Fukushima Dai-ichi, soffrono di inspiegabile perdita di sangue dal naso, debolezza e diarrea. E a tutt’oggi i medici non sono in grado di spiegarne la causa. Scrive che il 12 giugno un’organizzazione no-profit c…

Ministero della Salute: il video dei canili lager [VIDEO]

Immagine
Feriti, affetti da patologie e infezioni, malnutriti, relegati in spazi angusti e sovraffollati, trascurati e soli: questo lo stato in cui versano i “migliori amici dell'uomo” in molte strutture, pubbliche e private. La denuncia questa volta viene direttamente dal Ministero della salute, che ha diffuso uneloquente video dei canili peggiori d’Italia, girato durante le ispezioni di 39 canili da parte della task force per la tutela degli animali di affezione, lotta al randagismo e ai canili lager, istituita presso il Ministero della Salute e fortemente voluta dal sottosegretario Francesca Martini. Nel corso di un anno di attività la Task Force ha ricevuto circa 2.000 e-mail al mese da parte di associazioni, istituzioni e cittadini, mentre circa 1.300 sono stati i casi segnalati che hanno portato a più di 350 interventi e 6 sequestri. Giro di vite, dunque, su veterinari compiacenti e aguzzini senza cuore, che continuano ad arricchirsi sulle spalle dei poveri accalappiati (pagati profumat…

Napoli, in consiglio comunale Lettieri crea tre gruppi per avere più rimborsi

Immagine
In campagna elettorale aveva promesso di voler finalmente portare l'austerity a Palazzo San Giacomo. Ma appena messo piede in Consiglio è riuscito a spaccare la sua già esigua squadra in tre minigruppi, triplicando così in un sol colpo i rimborsi spese previsti per ciascun gruppo consiliare

In campagna elettorale aveva promesso di voler finalmente portare l’austerity a Palazzo San Giacomo. Tanto che la nona delle 72 meraviglie programmatiche ispirate alla Smorfia napoletana che avrebbero dovuto portarlo alla guida della città recitava testuale: “piena attuazione del regolamento comunale, che impedisce la formazione di gruppi consiliari con meno di tre componenti. Conseguente abolizione di sprechi ed extra benefit”. Ma Gianni Lettieri deve aver preso alla lettera la cabala partenopea, in cui al 9 corrisponde la figliata, se appena messo piede in Consiglio è riuscito a spaccare la sua già esigua squadra in tre minigruppi, triplicando così in un sol colpo i rimborsi spese previsti pe…

Per i costi dei partiti la crisi non esiste: +1.110% di rimborsi

Immagine
Boom nell’uso degli aerei di Stato. Ogni componente del governo vola 97 ore l’anno«Un conto è fare un articolo, un altro conto fare un articolato…» , ha osservato pubblicamente, alla festa della Cisl di domenica scorsa a Levico Terme, il ministro dell’Economia. Giulio Tremonti ha sperimentato direttamente quanto sia difficile entrare con i fatti nella carne viva degli scandalosi costi della politica. Con la manovra finanziaria dello scorso anno aveva provato a tagliare del 50% i generosissimi «rimborsi elettorali» , come si chiama ipocritamente il finanziamento pubblico, riconosciuti per legge ai partiti politici, cresciuti fra il 1999 e il 2008 del 1.110%, mentre gli stipendi pubblici aumentavano del 42. Ebbene, il taglio è stato prima ridimensionato al 20%, quindi al 10 per cento. Per non parlare della norma che avrebbe riportato le spese di palazzo Chigi, in alcuni casi letteralmente impazzite, sotto il controllo del Tesoro: saltata come un tappo di champagne. Ciò non toglie che qu…

Giugliano, un comune commissariato dalla Camorra

Immagine
Il terzo paese più grande della Campania da dicembre non ha un consiglio comunale. Secondo il pentito Vassallo l'intera amministrazione è gestita in maniera indiretta dal clan Mallardo, attraverso persone insospettabili


Un territorio con un’estensione di 94 km, terza città campana per numero di abitanti, un concentrato di abusivismo edilizio e pattume tossico con il clan, tra i più potenti della regione, a controllarne ogni metro quadro. Giugliano è un comune di oltre cento mila abitanti, in provincia di Napoli. A Giugliano c’è anche la politica, quella che secondo i pentiti, è eterodiretta dalla camorra. Al momento nessun arresto e neanche un indagato, ma nell’ultima ordinanza che, a metà maggio, ha portato in carcere sette persone e il reggente Feliciano Mallardo, detto o ‘sfregiato, saltano fuori nomi e parentele scomode che non hanno rilevanza penale, ma che certo gettano ombre sulla trasparenza dell’amministrazione.

Dal 2008 il sindaco di Giugliano è Giovanni Pianese. Non è la…

Fukushima: in corso meltdown totale al reattore 1

Immagine
Picchi di radiazioni al reattore 1 dell’impianto di Fukushima sono saliti a 261 milioni di microsieverts all’ora, ad un livello tale che con 10 minuti di esposizione si ha un tasso di mortalità del 100%, non siamo distanti dai livelli del reattore di Chernobyl. Lucas Whitefield Hixson ci offre una interpretazione delle più recenti misurazioni rilevate al reattore n 1 di Fukushima, che arrivano fino a 261 Sieverts/ora. I livelli di radiazioni nel reattore 1 sono saliti ad un nuovo massimo di 261 Sv / hr. Questo è segno di una criticità abbastanza importante nel reattore. Il corium ha fatto breccia nel contenimento del nocciolo e sta rilasciando radiazioni senza che la TEPCO riconosca le implicazioni di questa costante criticità. Il livello di pressione in uno dei reattori è scesa a livelli atmosferici, indicando una falla nel contenimento. L’aumento dei livelli di radiazioni indicano anche che gli sforzi per controllare il carburante all’interno del reattore stanno diventando ingestibili.…

In Pakistan pioggia di missili con sostanze nocive dai droni della Cia

Immagine
Pioggia di missili Usa sul Waziristan: decine di morti e di feriti con gravi problemi alle vie respiratorie, alla pelle e agli occhi che indicherebbero l'uso di sostanze nocive negli ordigni utilizzati Negli ultimi giorni il Pakistan ha subito i più violenti bombardamenti aerei americani dall'inizio dell'anno. Tra lunedì e mercoledì, i droni della Cia hanno sganciato decine di missili sulla regione tribale del Waziristan, uccidendo oltre quaranta persone, talebani ma anche civili, e ferendone altre decine. Fonti sanitarie pachistane hanno denunciato ieri che i civili feriti negli ultimi raid Usa, ricoverati negli ospedali di Peshawar e delle altre città del nordovest, accusano “gravi problemi alle vie respiratorie, alla pelle e agli occhi” che indicherebbero l'uso di “sostanze nocive” negli ordigni sganciati dai droni.

In Afganistan gli Usa alterano la realtà mediante la divulgazione di false notizie

Immagine
Migliaia di 'talebani' catturati nei raid notturni dalle forze speciali Usa, secondo il generale Petraues. Ora si scopre che oltre il 90 per cento erano civili innocenti Allo scopo di far credere all'opinione pubblica mondiale che la strategia militare americana in Afganistan è efficace e vincente, il generale David Petraues e i comandi Usa hanno deliberatamente mentito alla stampa, lasciando credere che i contestati blitz notturni delle forze speciali abbiano portato alla cattura di migliaia di talebani, quando invece oltre il 90 per cento dei detenuti sono civili innocenti. La scoperta è stata fatta dallo storico giornalista investigativo americano Gareth Porter - famoso per le sue corrispondenze durante la guerra in Vietnam, da anni all'agenzia Inter Press Service (Ips) - grazie a documenti militari declassificati di cui è entrato in possesso. Documenti della Task Force 435, il comando americano delle operazioni detentive, che dimostrano come solo una minima percentual…

Veronesi, il famoso oncologo che difende inceneritori e nucleare

Immagine
Umberto Veronesi. (Che Beppe Grillo chiama "la faccia buona del cancro") Il famoso oncologo, che DIFENDE GLI INCENERITORI, che secondo lui non fanno male, e PROMUOVE (ormai promuoveva) il NUCLEARE... (era presidente dell'agenzia per il nucleare) guadagna milioni, gira di studio televisivo in studio televisivo e scrive libri... ECCO IL CLASSICO "DOTTORE AL SERVIZIO DELLE LOBBY". Che grazie a quest'ultime ha fatto una bella carriera... !!! GLI SCIENZIATI CHE "NON SI PIEGANO", CHE DICONO LA VERITA', INVECE, RIMANGONO RELEGATI AGLI STUDI DI PERIFERIA, GUADAGNANO 1000 EURO AL MESE COME LA MAGGIORANZA DI NOI..... E poi qualcuno crede più a Veronesi che a questi ultimi... solo perché accreditato dalle Lobby e dalle TV...

SVEGLIAAAA GENTE!!!

VERONESI DIMOSTRI CHE GLI INCENERITORI NON FANNO MALE, SE CI RIESCE, MA NON A CHIACCHIERE, MA CON I *DATI DI FATTO*.... SE VUOLE NOI GLI PORTIAMO TANTI PICCOLI SCIENZIATI SCONOSCIUTI, MA CHE SONO IN GRADO DI DIMO…

L'uranio impoverito causa malattie, oppure è una "teoria complottista" per voi?

Immagine
Stando ai "dati ufficiali" riconosciuti dalla comunità internazionale, NON CI SONO PROVE che l'uranio impoverito faccia male. Soldati e civili morti per tumori e leucemie a centinaia, non sono sufficienti, manca le prove ufficialmente!!! SAPETE PERCHE'? Perché altrimenti dovrebbero VIETARE LE ARMI ALL'URANIO IMPOVERITO.... ma per gli Usa non sarebbe una bella cosa, visto che hanno fior di stoccaggi di armamenti di questo tipo, industria bellica, e che questo è il MODO PIU SEMPLICE ED ECONOMICO per disfarsi delle scorie e degli scarti delle centrali!!!! Fino a quando ci saranno le CENTRALI NUCLEARI, ci saranno le armi all'uranio impoverito.... MA CHE L'U.I. FA MALE, IN REALTA' LO SANNO ANCHE I BAMBINI, è EVIDENTE. PURTROPPO PERO' CI SONO SCIENZIATI AL SOLDO DELLE LOBBY CHE LO NEGANO, SONO PAGATI PER QUESTO... e non ci sono prove, ufficialmente. DIRE CHE L'URANIO IMPOVERITO FA MALE, è UNA "TEORIA COMPLOTTISTA" ??? Andatelo a dire alle …

CHIARIMENTO SUGLI ARTICOLI "complottisti"

Immagine
*CHIARIMENTO su alcuni articoli* Quando pubblichiamo qualche teoria "fuori dagli schemi" - come quella pubblicata 50 minuti fa sull'E.Coli - qualcuno ogni volta, ci accusa di essere "complottisti"... NON è COSI'...   questi articoli non ve li proponiamo come "realtà assoluta", non sono il "vangelo", sono testi che devono STIMOLARE IL DIBATTITO E LA RIFLESSIONE: evidenziando un PUNTO DI VISTA CHE TV E GIORNALI DI SISTEMA *NON OFFRONO* !!!! Avreste ragione se fossero le teorie di un santone chiromante... ma invece sono sempre testi di medici, ricercatori, FONTI AUTOREVOLI da tenere in CONSIDERAZIONE. L'informazione deve essere COMPLETA: poi sta ad ognuno di noi farsi un'idea.... mi sembra che sia giusto così.
Si tratta di teorie MOLTO INTERESSANTI E BEN ARGOMENTATE, scartarle a priori sarebbe SBAGLIATO. Dopotutto, potrebbero esser considerati "complottisti" anche gli articoli che sostengono che "l'uranio impoveri…

Migranti Libia: Maroni, "blocco navale da subito" - EDITORIALE

Immagine
 "Io credo si possa intervenire già da subito chiedendo per esempio alla Nato, che schiera le navi davanti alle coste libiche per impedire l'ingresso di merci in Libia, di fare il blocco navale anche per le uscite" ha spiegato il ministro dell'Interno rispondendo a una domanda sulla questione dell'immigrazione.


 A Maroni era stato chiesto un commento sull'annunciato accordo in materia di migranti fra il governo italiano e il consiglio di Bengasi. "C'è questo incontro per la firma di un impegno da parte loro a occuparsi dei clandestini e dei profughi che partono: sapendo come funzionano questi meccanismi, può essere una cosa utile ma bisogna vedere come e se funziona".

Noi lo avevamo detto subito, nell'articolo "Tutti in ansia per Pontida, ma per cosa?" - scritto qualche giorno fa: chi crede che la Lega "stacchi la spina" si sbaglia, bensì cercheranno di fare qualcosa per riprendere consensi.

GIA': MA PERCHE' IL CETRIOLO E PERCHE' LA SPAGNA?

Immagine
...Parliamo ovviamente della nuova pandemia (E.coli) che "casualmente" si è scatenata nelle settimane scorse in Germania (e "casualmente" poco prima del Bilderberg meeting). 

Nel seguito un estratto dalle riflessioni deldr Vaccaro,www.valdovaccaro.blogspot.com

PRIMA DOMANDA PERCHE’ IL CETRIOLO?

 Risposta facile e scontata. Assieme al pomodoro, alla cicoria e ai germogli, il cetriolo rappresenta il marchio della salute vegano-crudista e persino il simbolo della virilità.Niente di più utile al fegato che il modesto cetriolo, ora che il carciofo non è più di stagione. Lo scivolamento odierno dal cetriolo ai germogli, al fagiolo, al peperone e alla zucchina, o a quello futuro dell’anguria, non sposta di un millimetro il problema

SECONDA DOMANDA PERCHE’ LA SPAGNA?

Perché la Spagna, e non la Turchia, la Grecia, il Kossovo, la Serbia, o la stessa Italia, tutte regolari fornitrici dei mercati tedeschi? Qui la risposta richiede di fare alcuni passi indietro.
’America significa og…

Acqua, nonostante i referendum a Civitavecchia si privatizza

Immagine
Passa il referendum contro la privatizzazione dell'acqua e due giorni dopo l'amministrazione comunale di Civitavecchia pubblica il bando per la cessione del 60 per cento della Holding Civitavecchia Servizi, che raggruppa le ex municipalizzate, servizio idrico compreso.
Una decisione che ha provocato le immediate reazioni dei consiglieri di centro sinistra e di alcuni centristi che nel pomeriggio hanno chiesto l'autoconvocazione di un consiglio comunale sull'argomento.
«Una discussione pubblica appare inderogabile per poter capire le motivazioni che hanno spinto il sindaco a mettere sul mercato la società comunale che gestisce l'acqua in aperto contrasto con la volontà espressa dal 59% dei cittadini che hanno votato al referendum», si legge in una nota in cui si chiede inoltre che la seduta si svolga di pomeriggio «perché la cittadinanza possa dimostrare con una massiccia presenza che l'acqua è un bene comune e non può essere svenduta».
Secondo l'Amministrazion…

E.Coli: il batterio ingegnerizzato?

Immagine
Affiora la prova forense che il superbatterio e.coli in Europa è stato ingegnerizzato per provocare decessi

Anche se la gara per dare la colpa ai vegetali è attualmente in corso in tutta l'UE, dove un ceppo di E. Coli super resistente sta facendo ammalare pazienti e riempendo gli ospedali in Germania, praticamente nessuno sta parlando di come l'E.coli è magicamente diventato resistente a otto diverse classi di farmaci antibiotici e poi, improvvisamente, è apparso nella catena alimentare. 


Questa particolare variante dell'E.coli è un membro del ceppo O104, e i ceppi O104 non sono quasi mai (normalmente) resistenti agli antibiotici. Per acquisire tale resistenza, devono essere ripetutamente esposti agli antibiotici al fine di fornire la "pressione di mutazione" che li spinga verso l'immunità completa al farmaco. 


Quindi, se siete curiosi di conoscere le origini di tale ceppo, potete in sostanza  analizzare in dettaglio il codice genetico dell'E.coli e  determi…

Violenza contro le donne, aumentano le denunce

Immagine
In un anno le denunce sono passate dal 23% al 40%. Telefono Rosa: «dati inquietanti, aumenta la violenza dopo la separazione». Ma calano le risorse dalle istituzioni

I numeri parlano da soli, e lo fanno in modo chiaro. Nero su bianco, raccontano le dimensioni di uno dei drammi nascosti e taciuti del nostro Paese: quello della violenza contro le donne. Violenza sessuale, fisica, psicologica, stalking, in un abisso nero che in tutta Europa coinvolge dal 20 al 25% delle donne e sul quale l’Italia non è da meno: anzi, il fenomeno continua a crescere e con esso crescono le denunce. Ma calano le risorse messe a disposizione dalle istituzioni. A rimarcarlo è la ricerca annuale sul tema condotta dall’Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa: le donne che chiedono aiuto nel nostro Paese sono sempre di più. La ricerca ha analizzato le 1.749 storie di donne che nel corso del 2010 hanno contattato l’associazione: impiegate, casalinghe, libere professioniste, disoccupate e di diversa nazional…

Basilicata ammalata di petrolio, l’acqua è a rischio

Immagine
Eni e Shell si dividono 1,5 miliardi di euro di profitti l'anno sul petrolio lucano, la Regione incassa solo il 7% di royalties Petrolio e tumori in Basilicata. La Val d'Agri paga con la salute dei suoi cittadini l'estrazione di 70mila barili di greggio al giorno; i casi di malattie respiratorie e infettive sono più del doppio della media nazionale. In cambio, la Regione incassa il 7%dei profitti che Shell e Eni accumulano: è la più bassa royalty d'Europa, meno dei diritti pretesi da Russia, Angola e Messico per le trivellazioni. Che in Lucania "bucano" il Parco Naturale. Acqua e petrolio si mischiano nei ruscelli della Val d'Agri. Tra Monte Enoc e il paese di Tramutola, scorre un torrente giallastro con le rive nere e unte, attraversato dai tubi metallici dell'oleodotto. Portano il greggio alla raffineria di Viggiano, dove la torcia del metano brucia giorno e notte i fumi di scarico dell'impianto. Qui si estrae petrolio pari al 6% del fabbisogno it…

Sri Lanka, crimini impuniti, uno scenario agghiacciante

Immagine
I cinquanta minuti del documentario di Channel 4 intitolato 'Sri Lanka's Killing Fields', frutto di due anni di lavoro, mostrano video, foto e testimonianze inedite di combattenti e civili tamil sistematicamente giustiziati dai soldati singalesi con un colpo alla testa, molti dopo essere stati torturati e, nel caso delle donne, stuprate.
Cadaveri sparsi o allineati a terra, denudati e oltraggiati dai militari, poi lanciati e accatastati sui cassoni dei camion dell'esercito, tra lo scherno e le battute a sfondo sessuale di giovani soldati trasformati in bestie.
Immagini impressionanti e disumane, la cui autenticità - come già capitato in precedenza - è stata contestata dal ministero della Difesa dello Sri Lanka, ma certificata dagli esperti delConsiglio per i diritti umani dell'Onu di Ginevra.
Dopo aver visionato il video in anteprima, il relatore speciale dell'Onu per le esecuzioni extragiudiziali, Christof Heyns, ha dichiarato che esso ''contiene le prove…

L'eclissi di luna del 15 Giugno 2011 vista dall'osservatorio astronomico

Immagine

Il ministero dell’Ambiente accusa “Malpensa è un disastro ecologico”

Immagine
Vicino allo scalo le morti per malattie respiratorie sono 4 volte in più che nel resto della provincia Secondo l'Asl di Varese, 250mila abitanti sono a rischio. E ora Sea vuole pure costruire la terza pista

“Disastro ecologico nell’area adiacente Malpensa, nel pieno Parco del Ticino, dovuto al sorvolo degli aeromobili in decollo”. Una riga che ha il peso di un macigno per chi vive sotto le rotte dello scalo, per i progetti di espansione dell’aeroporto che vuol diventare il grande hub padano e sulla quotazione del gestore Sea che il Comune di Milano ha pianificato in autunno. Grazie a documenti esclusivi raccolti dal fattoquotidiano.it si scopre che l’aeroporto della salvezza in realtà è una condanna per l’ambiente e per le popolazioni che vivono entro un’area di 100 chilometri quadrati, una minaccia per la salute di 250mila cittadini sacrificati sull’altare della ragion politica. La nuova giunta Pisapiadovrà presto farci i conti e intanto i decessi in zona Malpensa per malattie re…