Post

Visualizzazione dei post da novembre 23, 2014

L'infermiera Killer di Lugo potrebbe aver ucciso 93 persone!

Immagine
A cura di nocensura.com
La Procura di Ravenna rende noto che stanno indagando su 93 decessi sospetti accaduti nella clinica dove lavorava la folle infermiera killer, che uccideva i pazienti con il potassio.
La notizia è riportata un po' da tutti i media nazionali (vedi Il Messaggero, Corriere, Libero)

La cosa che lascia basiti è come siano potute passare inosservate così a lungo tutte queste morti sospette, un numero che appare sempre più considerevole. E stabilire la verità non sarà facile per gli inquirenti, visto che le sostanze utilizzate dall'infermiera svaniscono nel giro di 48 ore.
Possibile che i nostri anziani, indifesi, siano così in balia della follia di un individuo? Per non parlare dei numerosi casi di abusi scoperti in asili e strutture per disabili; e per le decine di casi emersi, centinaia passano impuniti, torture, abusi, soprusi e maltrattamenti verso i deboli, gli indifesi per definizione.
COSA ASPETTIAMO A RENDERE OBBLIGATORIE TELECAMERE DI VIDEO SORVEGLIANZA,…

Papa Francesco: "Andremo in paradiso come gli animali"

Immagine
Le affermazioni di Papa Francesco sul Paradiso con gli animali suscitano grande clamore. E' la prima volta che un pontefice fa un'affermazione come questa. Entusiasti gli animalisti, un po' meno i cattolici "tradizionalisti", che storcono il naso...
Staff nocensura.com
Di seguito l'articolo de L'Huffington post:
Papa Francesco: "Andremo in paradiso come gli animali". Così il Pontefice in un'udienza sul tema della vita e della morteDi huffingtonpost.it Papa Francesco apre alla prospettiva del paradiso anche per gli animali e lo fa in un’udienza generale dedicata al tema della vita e della morte. In proposito il Pontefice ha citato l'apostolo Paolo che ad un bambino in lacrime per la morte del suo cane aveva risposto: "Un giorno rivedremo i nostri animali nell'eternità di Cristo". Anche Giovanni Paolo II in passato aveva adottato una linea simile, affermando che non solo gli uomini e le donne, ma anche gli animali hanno un “soffi…

Una tassa per gli ucraini che lavorano o risiedono all'estero

Immagine
Non ci sono parole per commentare l'ultima follia del governo ucraino. Un governo in mano ad un gruppo di tecnocrati senza scrupoli manipolati dagli Stati Uniti. Da gente come questa non ci si poteva certo aspettare nuove iniziative positive. Infatti questi qua hanno in mente di introdurre una tassa straordinaria sui cittadini ucraini che lavorano e/o risiedono all’estero. Gli importi sono questi: - 500$ al mese per chi lavora e risiede in Russia - da 200$ a 700$ per chi lavora e risiedi in Europa Tutti i cittadini ucraini saranno controllati dall'autorità fiscale e se risulterà che lavorano o risiedono in un'altra nazione saranno soggetti al pagamento della tassa. The tax will be collected from those unable to officially confirm their presence in Ukraine in the event that the fiscal authority receives information about a person’s probable absence for more than 2 months from his place of residence. Questa iniziativa dell'Ucraina è inquietante e molto pericolosa perché potrebbe…

Carabiniere morto in caserma: le domande a cui nessuno vuole rispondere

Immagine
A cura di nocensura.com

Che idea vi siete fatti su questa vicenda?
Il fatto che nessun giornale e nessuna TV "di sistema" - ne abbia parlato è molto strano... alla signora D'Urso non interessa questo caso? Eh si che attirerebbe moltissimo l'opinione pubblica, certamente più degli pseudo-amanti della povera Elena Ceste... ma una professionista come lei questo di certo lo sa bene, e allora PERCHE' NON FA UN BEL SERVIZIO? Perché non intervista i familiari e gli amici del ragazzo? Perché non cerca di far luce???

Gli interrogativi da chiarire sono davvero molti. Gliene suggerisco qualcuno:

- Era un semplice Carabiniere, o lavorava per altre agenzie?
- Ha avuto contatti di qualche natura con i servizi segreti?
- Dove prestava servizio quale mansione aveva?
- A giudicare da alcune foto, sembra che appartenesse ad Eurogendfor; ne faceva parte?
- I suoi amici e parenti sono a conoscenza delle mansioni svolte dal Carabiniere?
- Ha mai fatto discorsi "strani" ai su…

Francia, la protesta degli agricoltori verso l'ufficio delle tasse

Pubblicazione di Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com.
No, non è semplice terra... :-)

L'immagine su Facebook la trovi QUI

Alba Mediterranea denuncia "gli eletti di Roma città metropolitana"

http://youtu.be/ja6tbvxiRh0

Il gruppo Alba Mediterranea annuncia di aver sporto formale denuncia contro "tutti gli eletti al super consiglio comunale di Roma città metropolitana". Vi proponiamo il video.




Calabria, in arrivo nuove manifestazioni del “coordinamento 9 dicembre”

Immagine
In arrivo nuove manifestazioni del coordinamento 9 dicembre. Dopo i blocchi stradali che caratterizzarono le ultime settimane del 2013, a distanza di un anno i coordinamenti locali annunciano nuove proteste contro l’attuale governo, di cui chiedono le immediate dimissioni. «Il 5 dicembre cominceranno le iniziative su tutto il territorio nazionale – affermano Francesco Anoldo, Coordinatore per la calabria e Francesco De Marco Referente Cosenza– Calabria e daremo 4 giorni di tempo ai politici per dimettersi, dopodichè dovranno prendersi la responsabilità delle loro azioni». Il coordinamento 9 dicembre nell’arco dell’ultimo anno si è riorganizzato e strutturato sul territorio nazionale per proseguire sulla scia delle proteste del 2013 (che però non portarono ad alcun risultato). Sottolineano De Marco ed Anoldo che in una conferenza stampa a ridosso del 5 dicembre presenteremo i luoghi della manifestazione illustrandone anche il perchè. Tra le richieste del coordinamento 9 dicembre, che r…

La nuova follia: "Voglio prendere l'Aids" servizio choc delle Iene

Immagine
Le Iene ieri sera hanno mostrato un interessante servizio su una folle moda che fortunatamente coinvolge poche decine di malati, che su internet inseriscono annunci per cercare persone sieropositive e farsi contagiare dall'HIV. Proprio così: vogliono ammalarsi di AIDS volontariamente!!! Sostengono di volersi togliere "questa preoccupazione" in modo da poter fare sesso non protetto tranquillamente. Follia pura, qualcosa di allucinante.
Mentre in Grecia i disperati si contagiano di hiv per aver diritto ad un sussidio, c'è chi lo fa per pura follia. 
FATE ATTENZIONE agli annunci sul web, dove tra i tanti "cercatori di sesso" ci sono anche persone con seri problemi psichiatrici.
Un servizio da guardare e divulgare!!! 
Staff nocensura.com - - -
GUARDA IL SERVIZIO DELLE IENE
"Voglio prendere l'Aids": la "moda" folle degli incontri con persone sieropositive Incontrare individui sieropositivi per essere contagiati. Ecco l'ultima follia di una s…

Senza più lira sovrana, lo Stato ci abbandona alle calamità

Immagine
Negli ultimi vent’anni  siamo stati tempestati da un furore propagandistico senza pari nella storia, per cui lo Stato è diventato sinonimo di nemico, di inefficienza, di spreco, di latrocinio. Se a questa abile e battente propaganda aggiungiamo la privazione di quella che è la prerogativa fondante di uno Stato, ovvero la sovranità monetaria, la capacità di emettere e gestire la moneta fiat (creata dal nulla) in maniera che sia funzionale all’economia reale del paese, il gioco è fatto. Il gioco è quello che drammaticamente osserviamo e viviamo quotidianamente: riduzione dei redditi, distruzione del tessuto produttivo, tagli sistematici allo stato sociale e incapacità di far fronte alle calamità naturali insite in un territorio come quello italiano. E proprio quest’ultimo aspetto merita alcune riflessioni. Nel 1976 il Friuli viene letteralmente devastato da due episodi sismici catastrofici, susseguitisi a distanza di 4 mesi. La successiva ricostruzione, spesso e giustamente, viene porta…

Cardinale Napier choc: "La pedofilia è una forma di disabilità non un crimine"

Immagine
La Pedofilia? Non è da considerarsi un crimine secondo il cardinale Wilfrid Fox Napier, arcivescovo di Durban, località del Sudafrica. Queste dichiarazioni controverse sono state rilasciate dal porporato, che ha preso parte ai lavori del Conclave dove è stato eletto papa Francesco I, ai microfoni dell’emittente britannica BBC.

Secondo l’ecclesiastico africano, la pedofilia è da considerare una disabilità, non un crimine. 

“Parlando dalla mia prospettiva, la pedofilia è una malattia, non una condizione criminale”. Napier poi ha specificato che le sue parole sono il risultato dell’incontro con i parroci che hanno avuto comportamenti pedofili dopo essere stati proprio loro violentati da  bambini. 

“Ora non venitemi a dire che queste persone sono responsabili di un crimine allo stesso modo di qualcuno che sceglie di fare qualcosa di male. Non penso che si possa sostenere la tesi per cui queste persone meritano di essere punite. Sono state danneggiate loro stesse”.


Fonte: controlacrisi.org


Legg…

Italia: pizza, spaghetti e polizia

Immagine
Spesso politici, giornalisti ma anche i cittadini si lamentano della mancanza di forze dell'ordine: e che in certi quartieri ci sia bisogno di maggiori controlli, è sicuramente vero.
Tuttavia dati alla mano, siamo il paese dell'UE con il rapporto più alto di agenti/cittadini: abbiamo 467 appartenenti alle forze dell'ordine per ogni 100.000 abitanti: come è possibile allora che il compartimento sicurezza non funzioni, al di la dei tagli effettuati dagli ultimi 5 governi?!? 

Probabilmente il problema sta nell'impiego degli uomini:

TROPPI agenti impegnati in ufficio; 
TROPPI utilizzati per le scorte a politici e personalità;
TROPPI impiegati in "presidi fissi" sotto casa dei politici e dei VIP;

Probabilmente sarebbe necessaria una RAZIONALIZZAZIONE delle risorse umane, aumentando la presenza sul territorio degli agenti; ma se i tribunali continueranno a garantire impunità a chi vive di furti ed espedienti, nemmeno triplicando il numero degli agenti le cose miglioreran…

Papa Francesco vuole dialogare con ISIS: loro no...

Immagine
Di Magdi Cristiano Allam

Papa Francesco si è detto disponibile a "dialogare con i jihadisti dello Stato Islamico". Proprio oggi si è appreso che i terroristi islamici dell'Isis hanno distrutto il convento delle suore del Sacro Cuore a Mosul.

Sull'aereo che lo ha riportato a Roma da Strasburgo il Papa ha detto: "Non so se si può dialogare con l'Isis, ma io non ho mai chiuso una porta. La mia porta è sempre aperta".

Quasi in contemporanea i terroristi islamici dell'Isis hanno annunciato che ricompenseranno con 5mila dollari chiunque permetterà di arrestare i cristiani che operano come spie per gli stranieri.
L'Isis aveva diffuso una foto di Papa Francesco con sulla fronte la scritta "Kafir", che significa miscredente. Nel Corano i miscredenti sono sanzionati con la condanna a morte.


La disponibilità del Papa ai terroristi islamici implica una loro legittimazione. Farà forse piacere al grillino Alessandro Di Battista che aveva caldeggiato…

Marra: "Denunzia contro la cosca europea dei diritti dell'uomo"

Immagine
"L’incredibile racconto-denunzia, di Marra, pieno di nomi e di fatti, contro la COSCA Europea dei Diritti dell’Uomo, ‘organo’ mondiale della cupola bancaria, ma anche le sue proposte per la soluzione, in un documento del 2002, del problema climatico."

Clicca QUIper scaricare il libro da marra.it (download gratuito)


E' durata poco la galera (i domiciliari) per Wesolowski: è gia in giro!

Immagine
Il suo arresto fu annunciato da tutti i media in pompa magna, come se si fosse trattato di una "svolta epocale", "finalmente con Papa Francesco il Vaticano inizia a punire i pedofili"... l'ex Nunzio Apostolico fu posto ai domiciliari, in un comodissimo appartamento nello Stato Vaticano, e dopo meno di 2 mesi, E' GIA' IN GIRO: ovviamente però questo fatto non ha visibilità sulle TV che pontificavano sulla farsa del suo arresto; una vera e propria "operazione mediatica" che non ha avuto alcun seguito. Wesolowski è stato l'unico ad essere stato punito, sempre se il breve periodo di arresti domiciliari che ha fatto si possono considerare una "punizione"...
L'ONU ha chiesto delucidazioni al Vaticano circa 40.000 casi di abuso, numeri spaventosi, ma da parte del Vaticano non c'è stata nessuna collaborazione, al contrario ostracismo e silenzi, come nel caso del caso di Emanuela Orlandi, che secondo Padre Amorth morì in un festino…

Considerazioni su distrazione e manipolazione di massa

Immagine
... è PAZZESCO pensare che mentre il governo ed i banchieri ci stanno lasciando in MUTANDE, ci sono persone che SCENDONO IN PIAZZA a manifestare CONTRO i diritti altrui! 

C'è chi manifesta contro il matrimonio gay, chi fa la rivolta contro i centri di accoglienza... LA GUERRA TRA POVERI!

Intendiamoci: la situazione di #TorSapienza è davvero brutta, ma i veri e UNICI responsabili sono le istituzioni, che hanno fatto degenerare la situazione, che lasciano a piede libero ladri, scippatori, e altri loschi figuri. La situazione della Metro di Roma, dove operano quotidianamente decine di borseggiatori, è un ottimo esempio.

La DISTRAZIONE DI MASSA non è solo il "Grande Fratello" o le partite di calcio, è qualsiasi questione futile che devia l'attenzione dai veri problemi.

Per i potenti è una pacchia veder rivolgere la rabbia dei "penultimi" nei confronti degli "ultimi"... la GUERRA TRA POVERI ...

SVEGLIA ITALIANI!

Le cose NON cambieranno votando un parti…

La strana morte del primo governatore BCE, che osò parlare di signoraggio

Immagine
Di seguito pubblichiamo un articolo circa la vicenda dell'ex governatore della BCE Wim Duisenberg, il primo governatore della Banca Centrale Europea che osò denunciare il signoraggio bancario... e guarda caso muorì.La morte risalente al Luglio 2005, mentre l'articolo che vi proponiamo di seguito è del 2006. Si tratta di una vicenda poco conosciuta anche negli ambienti della contro informazione, in quanto all'epoca i blog erano pochi e scarsamente seguiti, mentre sui media main stream la questione fu riportata ovviamente senza citare fatti e circostanze a dir poco insolite...Staff nocensura.com - - - - Il padre dell'Euro, che aveva osato denunciare il signoraggio, e' morto
La scorsa estate è deceduto Wim Duisenberg, primo governatore della Banca Centrale Europea. Per la cronaca una sola cosa è certa: la data del decesso, il 31 luglio 2005. Le cause rimangono ancora oscure e nessuno, a quanto pare, si è preoccupato di indagare.
Secondo fonti ufficiali, il banchiere sareb…

La Chiesa di Bergoglio: i cattolici tradizionalisti sono critici

Immagine
1° - XIII convegno di Studi Albertariani. La Tesi di Cassiciacum ieri e oggi...
http://youtu.be/nqqzLbNiBMU

3° - XIII convegno di Studi Albertariani. La Tesi di Cassiciacum ieri e oggi... http://youtu.be/nR8O_VZvA_E

Approfondimento su Radio Spada: La Tesi di Cassiciacum ieri e oggi. La Chiesa ai tempi di Jorge Mario Bergoglio


E' UFFICIALE: primo italiano malato di Ebola. E' un medico di Emergency

Immagine
E' accaduto l'inevitabile: un medico italiano di Emergency è stato contagiato da Ebola. Sarà trasferito entro stanotte a Roma, allo Spallanzani, dove è stato allestito da tempo un centro per la gestione di malati di ebola.
Ad essere contagiato è un nostro connazionale che si dedica al prossimo: un medico di Emergency, una persona sicuramente generosa, alla quale auguriamo con tutto il cuore di riprendersi!
Staff nocensura.com
Di seguito l'articolo de La Stampa:


Già in atto le operazioni di trasferimento dell’uomo dalla Sierra Leone allo Spallanzani di Roma. Arriverà stanotte. Il ministro Lorenzin: “Mi sento di rassicurare i familiari”

Il medico contagiato  
Un medico italiano di Emergency è risultato positivo al virus Ebola in Sierra Leone. Sono state immediatamente attivate l’Unità di crisi della Farnesina e l’Aeronautica Militare per le conseguenti attività operative ed il trasferimento del paziente presso l’Istituto Nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di …

Aspartame: dovete assolutamente evitarlo! Ecco perché

Dell'aspartame, noi come moltissimi altri blog ne abbiamo parlato una dozzina di volte (vedi qui alcuni articoli) e della sua dannosità ne ha parlato persino Report:



http://youtu.be/5nqcymfHFlY


Tuttavia le autorità hanno deciso di non bandirlo, e la maggioranza dei consumatori continua ad assumerne quotidianamente in chewing gum, dolcificanti per il caffé, dolcificanti utilizzati nei prodotti ipocalorici, etc.

Evitatelo!


Staff nocensura.com


SCANDALOSO: eliminano lo "stabilimento di produzione" sparisce dalle etichette!

Immagine
Da anni le associazioni per i diritti e la tutela dei cittadini chiedono MAGGIORE TRASPARENZA sui prodotti alimentari, ma grazie all'Europa andremo nella direzione opposta: dalle etichette infatti SPARIRA' LO STABILIMENTO DI PRODUZIONE!!! Ecco l'ennesima porcata del sistema...

Staff nocensura.com
- - -

Rischio sicurezza, a breve via stabilimento di origine dalle etichette

Stabilimento di origine: sempre più vicina la data in cui sarà tolto dalle etichette. Appello al Governo perché lo impedisca. Cosa si farà in caso di intossicazione da botulino?




Il 14 dicembre 2014 entrerà in vigore la nuova normativa europea in materia di etichettamento dei prodotti e, di conseguenza, anche nel nostro Paese non sarà più indicato nella etichetta di un prodotto la sede dello stabilimento di produzione o confezionamento. in realtà questo tipo di informazione, attualmente è presente sono in Italia, in quanto essa non é mai stata prevista dal legislatore europeo. Fu il governo italiano a introdurl…

Fabiuccio Maggiore: il signoraggio e le monete complementari - VIDEO

Quando un Pontefice piace alla massoneria

Immagine
Di Davide Consonni Pochi ricorderanno le incredibili parole con cui il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Gustavo Raffi accolse l’elezione al soglio pontificio di Jorge Mario Bergoglio, le riporto per spolverare le memorie: “Con Papa Francesco nulla sarà più come prima. Chiara la scelta di fraternità per una Chiesa del dialogo, non contaminata dalle logiche e dalle tentazioni del potere temporale. Uomo dei poveri e lontano dalla Curia. Fraternità e voglia di dialogo le sue prime parole concrete: forse nella Chiesa nulla sarà più come prima. Il nostro auspicio è che il pontificato di Francesco, il Papa che ‘viene dalla fine del mondo’ possa segnare il ritorno della Chiesa-Parola rispetto alla Chiesa-istituzione, promuovendo un confronto aperto con il mondo contemporaneo, con credenti e non, secondo la primavera del Vaticano II. Il gesuita che è vicino agli ultimi della storia – prosegue Raffi – ha la grande occasione per mostrare al mondo il volto di una Chiesa che deve recuperare …

Elenco dei gruppi del "5 Dicembre" in tutta Italia

Immagine
Nel post di seguito l'elenco dei gruppi che si stanno organizzando in tutta Italia:

Pubblicazione di 09 Dicembre Inizia La "rivoluzione".
Se la tua città non è nell'elenco, rivolgiti al coordinamento. Per maggiori info vedi l'evento, il gruppo e la pagina Facebook o il sito www.coordinamento9dicembre.com

Staff nocensura.com



Dicembre caldo nelle piazze italiane, rischio esplosione sociale?

Immagine
Dicembre sarà sicuramente un mese caldo nelle piazze italiane. Il 5 inizieranno le proteste del Coordinamento 9 Dicembre, quelli che erroneamente i media chiamano “Forconi”, che l’anno scorso paralizzarono l’Italia con blocchi e presidi per circa una settimana. Il12 Dicembre ci sarà lo sciopero generale indetto da CGIL, UIL E UGL. Vediamo nel dettaglio cosa dovrebbe o potrebbe succedere. Per quanto riguarda il Coordinamento 9 Dicembre, l’obiettivo principale sono le dimissioni di tutto il governo, capo dello Stato compreso. L’ultimatum è dato per il giorno 9 Dicembre, anche se, come abbiamo detto sopra, le proteste inizieranno il 5. Quindi cosa dovrebbe succedere dopo il 9 dicembre, a scadenza dell’ultimatum? Da come ho capito, dal 5 al 9 Dicembre le proteste saranno abbastanza tranquille e pacifiche, mentre dal 9 Dicembre in poi, il Coordinamento non risponderà di eventuali azioni violente fatte dal Popolo Italiano. Questo in sintesi. A mio avviso, se il Coordinamento riuscisse a man…

La mediocrazia

Immagine
Di Salvatore Santoru

Il regime politico dominante, piuttosto che democrazia, dovrebbe essere chiamato più precisamente "mediocrazia". Difatti, se per "democrazia" si intende un sistema fondato sulla volontà e la sovranità popolare, oggi siamo ben lontani dall'esserci.
Il popolo politicamente non conta proprio un bel niente, e la gestione della "democrazia" è affidata a determinate oligarchie e gruppi di potere, alla faccia della sovranità popolare !
Però a livello sociale invece si assiste a una sempre più forte "massificazione" totale e livellamento.
Oggi i "valori" dominanti e elevati a "norma" nella società sono quelli tipici dell'uomo medio,medio-cre, come l'attaccamento morboso al denaro e alla futilità, l'egotismo, e l'allergia verso qualunque interesse che non sia meramente utilitaristico.
Anche le cosiddette "élite" spesso non sono da meno in ciò, e questo determinato sistema di "valori&qu…

Bruxelles spende 2 milioni di euro per manipolare

Immagine
Influencer per contrastare le opinioni degli euroscettici: ne avevamo parlato con l'articolo "Arrivano gli influencer pagati dall'UE contro i siti anti-euro" E "Borghezio sull'ingaggio da parte dell'UE di influencer pro-Europa"

Di seguito l'articolo di euroscettico.com:
La notizia ha dell’incredibile: secondo quanto rivelato alcuni giorni fa da The Telegraph l’Unione Europea avrebbe stanziato ben due milioni di euro – in un periodo peraltro di crisi economica – per un progetto di propaganda virtuale per monitorare e spiare quanto accade sul web. Obiettivo: far tacere ogni focolaio euroscettico. In altre parole, l’UE finanzierà un esercito di influencers per veicolare (in maniera subdola) il consenso sul web e zittire chi la pensa diversamente. Il progetto orwelliano partirà dalla fine di questo mese.Il periodo è critico: basta euroscetticismo. D’ora in avanti non sarà più consentito criticare l’Unione Europea, la moneta unica, il fiscal compact. O…