Post

Visualizzazione dei post da aprile 13, 2014

Iran: 'grazia' il killer del figlio sul patibolo Renzi, "impressionante"

Immagine
(AGI) - Teheran, 18 apr. - L'uomo era in attesa di essere impiccato, con la corda gia' intorno al collo, quando la madre del giovane iraniano che aveva ucciso in una lite di strada ha fermato l'esecuzione. Cosi' ha avuto salva la vita Balal, condannato a morte per aver accoltellato un giovane quando era 19enne a Nowshahr, nel nord dell'Iran. Guarda la galleria fotografica sul sito AGI La madre della vittima, Samereh Alinejad, accompagnata dal marito, un ex allenatore di calcio, e' salita sul patibolo e si e' avvicinata all'omicida, in piedi sulla sedia con una benda nera sugli occhi. Di fronte all'uomo che piangendo chiedeva pieta', la donna si e' fermata, lo ha guardato in faccia e gli ha assestato uno schiaffo, sfilandogli poi il cappio.

Ebook: "Kankropoli - la mafia del cancro" di Alberto R. Mondini

Immagine
Kankropoli - la mafia del cancro: ricerca ufficiale e statistiche truccate; la ricerca ostacolata e le persecuzioni a coloro che hanno fatto "scoperte scomode" per le big pharma; cure alternative: il caso Di Bella e altri.

Il libro è del 1998; ma ancora molto attuale nella descrizione di certe dinamiche e di certi casi.


CLICCA QUI Per leggere o scaricare il libro su Youpublisher

NOTA: Nocensura.com ha ottenuto l'autorizzazione dell'autore per la distribuzione.


Staff nocensura.com

The Shock Doctrine - La dottrina dello Shock

"La dottrina dello shock"; ecco come ci impongono le loro decisioni, terrorizzandoci. La situazione attuale l'avete ben presente: peggiorerà ancora, e infine ci proporranno "più europa" come soluzione, e noi accetteremo supinamente: è tutto programmato

Staff nocensura.com

Campagna europea per l’identificazione delle forze di polizia

Immagine
Chiediamo alle associazioni, comitati, sindacati, realtà sociali di aderire alla campagna inviando una email alegalteamitalia@libero.it.A febbraio inizierà la raccolta di firme vera e propria.
Ecco il testo dell’appello:

Al Consiglio dei Ministri della Giustizia dell’Unione Europea
L’AED-EDL (Avvocati Europei Democratici) Consideratoche non esiste una legislazione europea in materia di identificazione delle forze di polizia. Consideratala situazione creata dall’aumento delle proteste sociali e politiche che portano le autorità degli stati membri a far ricorso a una repressione di queste manifestazioni di malcontento sociale – di carattere spesso violento al di là di ciò che è permesso dalla legge – nel tentativo di ottenere l’impunità per le azioni degli agenti di polizia attraverso l’impossibilità di identificazione visibile sulle uniformi.
Consideratala necessità di lottare contro la criminalità da parte delle forze di polizia e dei loro responsabili amministrativi e politici.
Cons…

Amnesty International preoccupata per l’atteggiamento della polizia italiana

Immagine
Amnesty International-Italia ha diffuso un comunicato su quanto avvenuto sabato a Roma in occasione della manifestazione: “I filmati realizzati nel corso della manifestazione di Roma di sabato 12 aprile e successivamente diffusi dagli organi d’informazione hanno destato la preoccupazione di Amnesty International Italia circa ciò che appare un uso eccessivo della forza da parte di rappresentanti delle forze di polizia. “Mentre apprezziamo la rapidità con cui i vertici delle forze di polizia hanno stigmatizzato il comportamento di un artificiere che ha calpestato una ragazza a terra e hanno annunciato sanzioni nei suoi confronti, ravvisiamo la necessità di accertamenti e adeguati provvedimenti nei confronti degli agenti ripresi mentre colpivano ripetutamente, con calci e manganelli, un altro manifestante che giaceva a terra inerme” – ha dichiarato Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia. Secondo le norme e gli standard del diritto internazionale, qualunque uso della fo…

50 VERITA' DEL PRESIDENTE VLADIMIR PUTIN SULLA CRIMEA

Immagine
Di Salim Lamrani - Opera Mundi

Il 18 marzo 2014, dal Cremlino, il Presidente Vladimir Putin ha pronunciato uno storico discorso a seguito del referendum tenutosi in Crimea. I media occidentali hanno scelto di ignorare il punto di vista russo riguardo alla crisi ucraina.(1)

1. La Crimea è parte della storia russa e questa realtà è radicata nei cuori e nella mente dei suoi abitanti. Lì fu battezzato il Gran Principe Vladimir I. Sempre in questo territorio si trovano molte tombe dei soldati russi che permisero l’integrazione della Crimea all’Impero russo.

2. Sebastopoli è la culla della Flotta russa del Mar Nero.

3. Dopo la Rivoluzione del 1917 i bolscevichi aggregarono arbitrariamente una gran parte del sud storico della Russia all’Ucraina. Questo venne fatto senza tener conto della composizione etnica della popolazione, e oggi queste zone formano il sud-est dell’Ucraina.

4. Nel 1954 la Crimea venne ceduta all’Ucraina così come Sebastopoli, anche se era una città federale. Fu un’iniziativa p…

Gesù ossia Giovanni Battista, il primo omicidio politico da signoraggio?

Immagine
Di Alessandro De Angelis

La città di Gamala, situata su un alto monte, era la roccaforte dei guerriglieri zeloti fondata da Giuda il Galielo. Nell'articolo precedente vi abbiamo mostrato come Gesù altri non era che Giovanni detto Battista o Battezzatore. Nei vangeli Gesù ha quattro fratelli i cui nomi sono Simone, Giacomo, Giuda e Giuseppe. Negli Atti degli Apostoli, l'evangelista Luca ci fa sapere che Giacomo, fratello di Giovanni, viene catturato e ucciso sotto re Erode Agrippa I, che lo condannerà poi a morte per taglio della testa. Visto che ciò era gradito ai Giudei, decise di arrestare anche Simone, che verrà però liberato dalla prigione dei Romani da un angelo che, oltre a spalancare i vari cancelli, lo libererà dalle catene, rendendolo inoltre invisibile davanti a quattro picchetti di quattro legionari ciascuno. Liberato dalla prigione, Simon Pietro si recherà a casa di Maria dove c'era anche Giovanni.

In un altro passo l'evangelista Luca ci narra dell'arrest…

Caso Dell'Utri, ecco quello che non ci dicono...

Immagine
A cura dello Staff di nocensura.com

Ieri la Cassazione ha accolto la richiesta di rinvio per ... malattia dei legali; proprio così: Dell'Utri si è recato in Libano per curarsi, e anche i suoi legali evidentemente in questo periodo non godono di buona salute. Sono i casi della vita.

L'udienza è fissata per il 9 Maggio: e la prescrizione, che scatterà il 30 Giugno 2014 si avvicina...

In merito alla richiesta di estradizione, il Ministero della Giustizia ha tempo fino all'11 Maggio per presentare la domanda; ovvero entro 1 mese dall'arresto, datato 11 Aprile 2014. 

I legali di Dell'Utri sostengono che il politico "non volesse scappare", che se lo avesse fatto "non avrebbe lasciato tutte queste tracce", e che non si sarebbe recato in Libano, ma in un paese che non prevede l'estradizione. In realtà, le cose non sono così facili come le vorrebbero far sembrare. 

Quello che non tutti sanno, e lo diciano senza tema di essere smentiti, è che nonostant…

IN COLORADO ARRIVANO I DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI MARIJUANA - VIDEO

Immagine
In Colorado (Usa) il primo Stato americano ad aver legalizzato la cannabis anche per uso "ludico" (non terapeutico) sono nati i primi distributori automatici a base di cannabis, che dopo aver verificato la maggiore età del cliente, dispensano prodotti a base di Thc come un comunissimo distributore automatico...

Redazione Informatitalia

Fonte: informatitalia.blogspot.it


Scompaiono 2.349 provette di virus SARS da laboratorio francese!

Immagine
Il prestigioso istituto di ricerca Pasteur – d’ora in poi un po’ meno prestigioso – con sede in Francia, ha comunicato qualcosa di sconcertante: ha perso migliaia di provette di campioni del micidiale coronavirus Sars. Allegria. Con Ebola e MERS in giro, ci mancavano solo i ricercatori ‘distratti’.

Il fatto incredibile è che se ne siano resi conto, solo durante un controllo di inventario di routine: 2.349 provette contenenti frammenti del virus responsabile della morte di 774 persone nel 2002 mancano all’appello. Non si sa dove siano finiti. Secondo Le Monde, sarebbero scomparsi già a Gennaio.

L’istituto si è affrettato a ‘rassicurare’ – come ci si possa fidare di chi si perde un virus, è cosa che ci sfugge – che il contenuto dei flaconi mancanti non avrebbe potenziale infettivo, perché contenenti solo una parte del virus che non avrebbe capacità di diffusione.

Nel 2002 più di 8.000 persone sono state infettate da una pandemia di Sars – Sindrome respiratoria acuta grave. Il virus si …

Le deliranti dichiarazioni di una suora: "masturbarsi fa diventare gay"

Immagine
Masturbarsi fa diventare gay, dice una suora
Durante una conferenza una suora ha fatto affermazioni molto pesanti sull'omosessualità accusando le famiglie omogenitoriali di abusi sessuali.Non è certo una novità che per lachiesa cattolicatutto quello che riguarda il mondo del sesso è visto in un preciso modo e, anche il più piccolo discostamento dai binari prestabiliti, significa commetterepeccato. Non parliamo poi dei piaceri del sesso solitario: le gerarchie cattoliche nel corso dei secoli ne hanno dette così tante che alla fine è veramente difficile anche dedicarsi alla propria igiene intima (non sto scherzando: i vecchi manuali di teologia morale consigliavano di lavarsi in maniera veloce e quasi a occhi chiusi per non commettere peccato…). Ma tutto questo non è qualcosa che appartiene solo al passato perché è di questi giorni la notizia che una suora ha tenuto una conferenza sui rischi del fare sesso da soli.

E' ufficiale: pagheremo 180 milioni per aiutare l'Ucraina!

Immagine
180milioni di euro fuori dalle tasche degli italiani per "aiutare" l'Ucraina

di Gabriele Tebaldi

Ce lo chiede l'Europa! L'ultima grottesca azione intrapresa dai tecnocrati burattinati dallaBundesbankconsisterebbe nell'erogazione di ingenti "aiuti" verso la popolazione ucraina, che non si trova nemmeno in una situazione di conflitto. Non parliamo di briciole, bensì di più di unmiliardo e mezzo di euro, flusso di denaro pronto a entrare in un nuovo mercato per creare il solito finto "boom" economico, quello che è puntualmente seguito da ripetuti crack.

I rappresentanti diBruxellessanno benissimo che a fronte di tali aiuti la nuova Ucraina che uscirà fuori da questa crisi sarà ormai compromessa per entrare nell'area dell'Unione Europea, nonostante oltre metà della popolazione non sia favorevole a ciò. Questi "aiuti" non sono altro che un flusso ricattatorio di denaro a debito, perché le autorità ucraine nel poterlo utilizzare d…

Le "marocchinate" la parte censurata della liberazione - PARTE 2

Immagine
L'articolo Le "marocchinate", la parte censurata della nostra "liberazione" pubblicato ieri ha ottenuto ampio risalto, in appena 24 ore è stato letto da molte migliaia di persone ed è stato ripreso da altri blog, aprendo un ampio dibattito su Facebook.

Abbiamo ricevuto anche diverse email, pertanto torniamo sulla questione con alcune precisazioni, approfondimenti, e chiarimenti.

A cura di nocensura.com

- Innanzitutto: qualcuno ci ha chiesto "perché, dopo 70 anni, tirare fuori questo argomento", sostenendo che "può alimentare razzismo";

Abbiamo affrontato questa orrenda pagina della nostra storia perché è stata censurata: in diversi documenti si legge che "gli storici furono sistematicamente bloccati, lasciando sguarnita questa dolorosa pagina di storia". Sono moltissimi gli italiani che non conoscono la vicenda, e riteniamo giusto che non finisca nell'oblio. In quanto al "razzismo", non crediamo che fatti risalenti all…

La Russia vuole costruire una base lunare permanente

Immagine
La Russia prevede di organizzare una base permanente sulla Luna, piuttosto che fare la sponda tra le diverse missioni dirette sul satellite terrestre. Il vice ministro russo della difesa e dello spazio, ha detto. "La luna non è un punto intermedio nella corsa [allo spazio], ma è, anche un obiettivo autonomo separato. Sarebbe poco razionale fare dieci o venti voli sulla luna, per poi tentare di andare verso Marte o verso alcuni asteroidi. 
Questo processo ha un inizio, ma non ha una fine: stiamo andando sulla luna per restarci per sempre ", ha detto Dmitry Rogozin in un articolo che sarà pubblicato dal quotidiano governativo Rossiiskaya Gazeta il Venerdì. Una missione verso la Luna è diventata una delle priorità spaziali principali della Russia. 
L'agenzia spaziale Russa Roscosmos ha detto all'inizio di questa settimana che ha lanciato un progetto per la progettazione di un veicolo spaziale adatto per le missioni lunari e un razzo vettore super-pesante per consegnarli.

Le "marocchinate", la parte censurata della nostra "liberazione"

Immagine
A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Sui libri di storia che fanno studiare nelle nostro scuole non c'è scritto niente. 
Nessun tribunale internazionale si è mai interessato alla vicenda, e nessun soldato è mai stato punito per "crimini di guerra" o contro l'umanità.

Stiamo parlando delle cosiddette "marocchinate". Con questo termine vengono chiamati gli stupri di massa, gli abusi e le feroci torture subite dal popolo italiano nel 1944, quando inquadrati nel "Corpo di spedizione francese in Italia" sbarcarono in Italia i soldati marocchini, passati alla storia come liberatori.

Gli "alleati" avevano bisogno di soldati per scacciare i tedeschi dall'Italia, e pensarono bene di assoldare le truppe marocchine, con una promessa: il diritto di preda: tra i cosiddettiGoumiersfudistribuito un volantino, redatto dai francesi, che recitava quanto segue: (fonte: Wikipedia)

« Soldati! Questa volta non è solo la libertà delle vostre terre ch…

DI MAIO SMASCHERA LE BALLE SUI TAGLI DI BOLDRINI E RENZI

Immagine
Con un messaggio dalla sua pagina Facebook il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio ha smentito tutte le balle di Matteo Renzi e Laura Boldrini sui tagli alla politica, sostenendo che si tratta soltanto di annunci a fini elettorali. Ecco le sue parole: RENZI E BOLDRINI: FINO AD ORA IL NULLA. Il Premier Renzi e la Presidente Boldrini, in una ridicola corrispondenza epistolare a mezzo stampa, in questi giorni stanno discutendo dei costi da tagliare alla Camera e alle amministrazioni pubbliche dello Stato, giocando a chi è più bravo.
Renzi che sostiene si debbano tagliare i maxi-stipendi dei dirigenti della Camera, non ha tagliato ancora un solo euro ai manager pubblici delle aziende partecipate italiane, nonostante ne parli da mesi. E non si è ridotto di un euro il suo stipendio.

La Presidente Boldrini che gli risponde, addirittura si vanta di aver già fatto tagli agli stipendi del personale della Camera (per inciso ha tagliato 2000 euro al mese a una persona che guadagna quasi 500.000 …

Ecco nomi e numeri dei parlamentari più assenteisti e quelli più virtuosi

Immagine
A cura di nocensura.com

I DEPUTATI PIU' PRESENTI (tra tutti i gruppi parlamentari)

Tra i più presenti figurano una maggioranza di deputati del Partito Democratico. I primi tre della classifica, risultati fino ad oggi sempre presenti (0,0% di assenze) sono Cinzia Maria Fontana, Giuseppe Guerini e Tino Iannuzzi, tutti deputati del PD. Seguono, al 4° e 5° posto, entrambi con lo 0,02% di assenze Marco Carra (PD) e Achille Totaro (FdI). A seguire altri due deputati del PD, Mario Tullo e Giorgio Brandolin, assenti rispettivamente allo 0,07% e allo 0,35% delle votazioni, e poi in 8° e 9* posizione i deputati di Forza Italia Giovanni Mottola e Rocco Palese, entrambi assenti allo 0,45% delle votazioni. Decimo posto per Lorenzo Basso (PD) con una percentuale di assenza dello 0,47%.

I DEPUTATI PIU' ASSENTI (tra tutti i gruppi parlamentari)
Tra i 10 deputati più assenti ben cinque sono di Forza Italia; due di Scelta Civica, uno di Nuovo centrodestra, uno del gruppo misto e uno del PD, che p…

Assenteisti a 5 stelle: alcuni deputati m5s assenti oltre il 30% !

Immagine
A cura di nocensura.com

Alcuni giorni fa gli attivisti m5s di Lecce hanno attaccato l'assessore regionale pugliese Guglielmo Minervini, accusandolo di assenteismo; in seguito è emerso che è malato di cancro, e si sono scusati: tuttavia ormai la gaffe era fatta, e dal web la questione è finita su numerosi quotidiani (vedi: Il Fatto, Libero,Il Messaggero, etc.)

Non vogliamo colpevolizzare la gaffe, che dopotutto, ci può stare: non sapere che Minervini è malato ci può sicuramente stare, inoltre quando lo hanno scoperto, si sono scusati. Anche perché, in presenza di un cancro quel 20% di assenze è un dato certamente virtuoso, inferiore alla percentuale di assenze anche di molti deputati che godono di ottima salute.

Quello che invece viene da chiedersi, è se i militanti pentastellati verifichino anche il tasso di assenteismo dei propri deputati, cosa che dovrebbero fare, prima di andare a "fare le pulci" agli altri...

Dai dati di Openpolis infatti, risulta chemoltissimi deputati…

Modello svedese: 6 ore di lavoro al giorno per essere più efficenti e in salute

Immagine
L'esperimento parte a Goteborg e ambisce a creare posti di lavoro. Per un anno funzionari pubblici divisi in due: la metà di loro farà solo 30 ore settimanali.

La Svezia rischia ancora una volta di fare da apripista a nuovi modelli innovativi di economia sociale. Sei ore di lavoro al giorno permetterebbero di essere più efficenti e in salute, secondo alcuni politici.

La città svedese di Goteborg sta sperimentando per prima l'idea. Francia e Venezuela in realtà ci hanno già provato a grandi linee - in Francia le ore sono 35 - ma con risultati alterni.

La coalizione al governo ha proposto di fare una prova di un anno durante il quale alcuni funzionari pubblici saranno testati con il nuovo modello e con stipendi identici a quelli di chi seguirà gli orari tradizionali. Non è ben chiaro come verrà calcolata la pausa pranzo.

Psicofarmaci ansiolitici: quello che devi sapere

Immagine
Già nel 2011 avevamo pubblicato un articolo che - dati alla mano - evidenziava come dal 2001 al 2009 l'uso di psicofarmaci in Italia fosse aumentato del 114,2%, passando da un consumo giornaliero di 16,2 pillole di psicofarmaci a 34,7 pillole ogni 1.000 abitanti. Se consideriamo come si è acuita la crisi in questi 3 anni, con una vera e propria escalation dei casi di suicidio, sicuramente il consumo di psicofarmaci è cresciuto ulteriormente in questi 3 anni; anche perché troppo spesso, sembrano prescritti con una certa "leggerezza".

Di seguito vi proponiamo l'articolo redatto da uno psicoterapeuta che fornisce indicazioni circa l'uso degli ansiolitici:

Staff nocensura.com
- - - - -
Ansiolitici: lo sapevate che...?
A cura del dr Daniele Aprile - psicoterapeuta a Bari e Conversano

In questo post prendo in esame ifarmaciansiolitici, soffermandomi sul Delorazepam, di cui esiste sia il generico che il commerciale (il famoso “En”). E’ uno degli ansiolitici più venduti a…