Post

Visualizzazione dei post da gennaio 26, 2014

Procura accoglie denunce, governi sotto inchiesta per "istigazione al suicidio!"

Immagine
FINALMENTE una buona notizia, anche se prima di festeggiare, è bene essere prudenti: pare che la procura abbia accolto 3 denunce presentati da imprenditori, e abbia posto SOTTO INCHIESTA i Governi Letta, Monti e Berlusconi sotto inchiesta per istigazione al suicidio!
«Hanno assistito incuranti al volgere della crisi, spingendo molti a farla finita»

E' NOSTRO COMPITO SOSTENERE VIVAMENTE LA PROCURA, FACCIAMO CAPIRE AI MAGISTRATI CHE NON SONO SOLI, CHE MILIONI DI ITALIANI SONO CON LORO, PRIMA CHE SIANO INTIMIDITI DAI POTERI FORTI...!!! NON LASCIAMOLI SOLI... DIVULGATE QUESTA NOTIZIA OVUNQUE, SULLE VOSTRE BACHECHE, SU GRUPPI E PAGINE... OVUNQUE!!!

La notizia è stata divulgata da "Il Mattino" di Padova, ma è stata (ovviamente) censurata da tutte le televisioni e dalle grandi testate nazionali: DIVULGHIAMOLA NOI PER COSTRINGERLI A PARLARNE!!! (se ne parliamo tutti, sono costretti a parlarne, oppure si sputtanano definitivamente) FORZA RAGAZZI !!!

Staff Informatitalia e Nocensura…

Cosa possiamo fare? Qual è la soluzione? Scendiamo in piazza?

Immagine
Molti mi chiedono:"cosa possiamo fare?" - "qual è la soluzione?" - "Organizziamo una manifestazione"...

Punto 1
: "Cosa possiamo fare" -  Senza CONSAPEVOLEZZA non c'è CAMBIAMENTO; pertanto impegniamoci tutti per fare VERA INFORMAZIONE, per fare conoscere le VERITA' NASCOSTE, CENSURATE, DISTORTE DAI MASS MEDIA. Attraverso il web condividendo le notizie, ma non solo: PARLATENE ai vostri familiari, spiegategli le cose, e non mollate se vi contraddicono o se ne fregano! Stampate gli articoli con le informazioni più importanti e divulgateli nelle sale d'attesa dei medici, nei bar, nei vostri negozi se ne avete uno. E' NECESSARIO IL CONTRIBUTO DI TUTTI !!! ANCHE IL VOSTRO!

Punto 2:  "qual è la soluzione?" - La soluzione immediata non c'è, a meno che qualcuno di voi possieda poteri sovrannaturali; ma se la gente si "SVEGLIA" la soluzione viene da sé, se la gente diventa CONSAPEVOLE il cambiamento è la ovvia e natur…

La BUFALA della ragazza morta a causa di uno spinello

Immagine
A cura di Nocensura.com

Dopo anni di silenzio e indifferenza (la questione è "scomoda", in quanto l'opinione pubblica è divisa, e affrontare la questione può far perdere consensi da una parte o dall'altra, pertanto i politici, sopratutto dei partiti che ambiscono a larghi consensi, preferiscono evitare accuratamente di parlarne) nelle ultime settimane, dopo la completa legalizzazione dell'Uruguay, la nascia dei "cannabis social club" in Spagna e - sopratutto - la presa di posizione di Obama, che ha ammesso di averne fatto uso ludico ai tempi dell'università e ha dichiarato "che fa meno male dell'alcool", favorendo il processo di liberalizzazione che in Usa va avanti da anni (sono sempre di più gli Stati che hanno regolamentato la marijuana) sembra che finalmente si stia riaccendendo il dibattito sulla questione della canapa: di cui negli ultimi anni ne abbiamo sentito parlare solo grazie alle saltuarie prese di posizione di Vasco Ross…

La VERITA' sul costo del lavoro in Europa

Immagine
Questo articolo può essere considerato il naturale proseguio dell'articolo: Stipendio polacco... costo della vita italiano!

A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Ci sentiamo ripetere spesso che "il costo del lavoro in Italia è troppo alto"... forse rispetto ai paesi del terzo mondo è vero! Ma certo non se paragonato all'Europa "civile", in quanto anche se la pressione fiscale - a carico del lavoratore come del datore di lavoro - è schiacciante, questo è bilanciato dagli STIPENDI: che IN ITALIA SONO SENSIBILMENTE PIU' BASSI CHE ALTROVE, mentre il costo della vita spesso è allineato agli altri paesi.

Analizzate le tabelle che vi proponiamo di seguito e traete le conseguenze...


La balla del costo del lavoro italiano troppo alto è smascherata dalla tabella (fonte eurostat). In Italia il costo del lavoro (attenzione: tutto compreso, stipendio, imposte, oneri sociali) è inferiore alla media dell'Eurozona. I lavoratori italiani costano molto meno di …

La Germania, ovvero i padroni d'Europa

Immagine
A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com 

La Germania predica austerity, propone alle altre nazioni prelievi forzosi dai conti correnti, nuove tasse, etc. ma intanto abbassa l'età pensionabile, questione di importanza CRUCIALE perché incide notevolmente sia sulla qualità della vita dei cittadini - sopratutto quelli che svolgono mansioni usuranti - sia perché facilita il "turn over", ovvero l'occupazione giovanile.

Alla banca centrale tedesca inoltre è consentito ciò che è proibitissimo agli altri: investire nei titoli di Stato tedeschi invenduti, abbassando di conseguenza il tasso di interessi corrisposto su di essi. I titoli tedeschi hanno un rendimento molto basso, poco superiore all'1% contro il 4% di quelli italiani (lo 'spread') soglia che per il nostro paese arrivò a quota 6% (spread a 500).

Se i titoli di Stato italiani rimanessero invenduti  (non succede, in quanto hanno un rendimento molto alto e rischi reali bassissimi: il governo italiano pur…

Stipendio polacco... costo della vita italiano!

Immagine
Di Alessandro Raffa per nocensura.com

Ha suscitato un'ondata di indignazione la richiesta (ricatto?) di una rinomata azienda che per mantenere operativo lo stabilimento italiano pretendeva di allineare le retribuzioni a quelle dello stabilimento polacco; una riduzione salariale che secondo alcune fonti si sarebbe attestata intorno al 40% del salario.

Una proposta irricevibile, che le aziende non dovrebbero nemmeno pensare di poter avanzare, ma che ha trovato "sponda" anche tra gli esponenti del centrosinistra, che a parole sostengono di essere vicini ai lavoratori. Per esempio, Davide Serra, il finanziere amico del "nuovo" che avanza Renzi, grande protagonista della "Leopolda 2013", che su Twitter ha pubblicamente definito "razionale" tale proposta:



Chissà se reputa altrettanto "razionale" allineare anche lo stipendio dei nostri deputati - i più pagati d'Europa e probabilmente del pianeta - a quello dei colleghi polacchi, che pe…

L'Euro ci ha rovinato: ora lo dice anche Eurispes

Immagine
MILANO - Quasi un italiano sui tre, il 30,8%, non riesce ad arrivare a fine mese con le proprie entrate. Le regioni più in difficoltà sono quelle del Mezzogiorno dove si manifesta la più alta concentrazione di chi non arriva a fine mese (41,9% per il Sud) o è costretto ad utilizzare i propri risparmi (il 64% per il Sud e il 58,9% per le Isole).

A lanciare l'allarme povertà è l'Eurispes nel rapporto 2013. "Per questa domanda - ha spiegato l'Istituto - è stato registrato un tasso di non risposta decisamente alto (12%) che potrebbe indicare un disagio maggiore rispetto a quello rilevato". Tra quanti arrivano comunque alla fine mese non manca chi, il 51,8%, vi riesce soltanto utilizzando i propri risparmi.

“Giudicano” i professori su facebook: studenti indagati“

Immagine
A Bologna  il collettivo studentesco HoBo apre una pagina facebook per segnalare disservizi e abusi dei professori universitari. Scoppia la polemica: la procura apre un fascicolo e il ministero un’indagine

potted Professori Unibo, la pagina per segnalare i profDa un po’ di tempo il collettivo studentesco HoBo di Bologna ha aperto su facebook una pagina molto particolare, Spotted: Professori Unibo. L’iniziativa ha messo insieme diverse novità del mondo del web con un problema che molti studenti universitari si trovano ad affrontare, ovvero i disservizi e i favoritismi all’interno del mondo accademico.
Le ‘Spotted’ (tradotto in inglese “adocchiato”) sono la nuova moda diffusa nel web: pagine sui social network di luoghi pubblici (università ma anche bar e locali) dove coloro che li frequentano possono dichiarare il proprio interesse per qualcuno oppure scrivere apprezzamenti o qualsiasi altra cosa su gente incontrata. Il tutto in maniera completamente anonima.
Ebbene il collettiv…

Quel Ministero che recluta e stipendia studenti di infermieristica e dice no ai candidati laureati

Immagine
Da nurse24.it

Son piu' di 1.000 gli infermieri italiani che prestano servizio presso le forze armate; li troviamo in Marina Militare, Esercito Italiano, Aeronautica Militare e presso i Carabinieri.
L'esercizio della professione sanitaria infermieristica è, per legge, autonomo ed indipendente rispetto alle altre professioni sanitarie (medici, farmacisti, odontoiatri, veterinari, psicologi-psicoterapeuti, professioni sanitarie riabilitative, tecnico-sanitarie e della prevenzione) ed è vincolato al conseguimento del titolo accademico di laurea, rilasciato a seguito di un esame finale con valore abilitante alla professione ed all'iscrizione al relativo albo professionale. Sebbene l'infermiere sia, di fatto, un pubblico ufficiale il cui titolo è valido sull'intero territorio nazionale ed è rilasciato nel rispetto della normativa europea in materia di libera circolazione delle professioni, a differenza delle restanti professioni sanitarie militari, agli inferm…

L'ultimo Papa nemico della massoneria? Papa Luciani, durò 33 giorni

Immagine
L'ultimo Papa che ha provato a contrapporsi alla massoneria fu Papa Luciani, che "casualmente" durò solamente 33 giorni; trentatre, numero caro alla massoneria... 

Ancora molte ombre avvolgono la morte di Giovanni Paolo I, alias Papa Luciani, il quale probabilmente confidava a persone sbagliate il suo desiderio: liberare la Chiesa Cattolica dalla massoneria.

Dopo anni ancora non si sa con certezza se Papa Luciani sia morte naturalmente o con qualche “aiutino”, anche perché per legge non si può effettuare l’autopsia sul corpo del più alto cittadino del Vaticano. Ma una cosa è certa. Ed è il fatto che Papa Luciani fosse quasi ossessionato dal liberare la sua Chiesa dalla presenza ingombrante di grembiuli e compassi.

La sera prima della sua morte il Papa aveva avuto un violento litigio con il Cardinale Baggio, prelato che non ha mai nascosto, né smentito la sua appartenenza alla massoneria. Luciani amava fare lunghe passeggiate, nei giardini vaticani, in compagnia del Cardin…

Non solo uranio impoverito: anche i vaccini uccidono i militari - approfondimento

Immagine
A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Pochi giorni fa per la prima volta è stato CONDANNATO il Ministero della Sanità in relazione alla morte, a causa di un tumore, di un giovane militare 22enne; una sentenza storica e rivoluzionaria che infrange il muro di silenzio e omertà su una questione che nell'ambiente militare viene dibattuta da tempo.

Che migliaia di militari italiani si siano ammalati a causa dell'esposizione all'Uranio impoverito è ormai cosa nota e accertata; ma a provocare gravi problemi di salute nei militari sono anche le vaccinazioni a cui vengono sottoposti, e c'è chi ritiene che alcune patologie addebitate all'U.I. possano essere in realtà dovute ai vaccini.

Alla questione sono dedicati diversi "gruppi" Facebook, dove militari - colpiti da problemi di salute e non - familiari di vittime, ma anche medici e associazioni, dibattono e si confrontano: vi segnaliamo i gruppi gestiti da Franco Anedda, ottime fonti di documentazione: 
Uranio …

Il PD canta Bellaciao dopo aver regalato 7,5 miliardi alle banche private

Immagine
Il video, definito "pirata" (perché ora è vietato riprendere il parlamento e divulgare video) è stato divulgato dal canale Youtube "M5sParlamento" e mostra i festeggiamenti dei deputati del PD dopo il maxi-regalo di 7,5 miliardi alle banche, al coro "Bella Ciao".

Alla luce di quanto approvato, avrebbero dovuto gridare "W il Bilderberg!", "W le banche!" e non "Bella Ciao", un canto popolare ormai associato ai Partigiani, con i quali loro, certamente, hanno ben poco a che spartire...

Staff nocensura.com

AGGIORNAMENTO: LA RISPOSTA DEI DEPUTATI M5S: "BANCA CIAO"..."Se io svendo la nostra banca, tu mi devi rivotar"...



Un Generale russo parla del "nuovo ordine mondiale"

Lobby della morte, delocalizzazione, acquisti e CONSAPEVOLEZZA

Immagine
A CHI PORTI I TUOI SOLDI?

A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Che diverse famose multinazionali abbiano, in alcuni casi da DECENNI, trasferito gli stabilimenti produttivi nel terzo mondo, è risaputo. E' notorio anche che alcune di queste sfruttino la manodopera di BAMBINI, impiegati in condizioni di vera e propria SCHIAVITU', sottoposti a orari di lavoro massacranti e spesso in un ambiente insolubre.

Ma è sufficiente che le aziende in questione ingaggino come testimonial il campione di calcio del momento, le star di Hollywood più famose o la modella più bella, che orde di persone sono pronte a pagare centinaia di euro prodotti che ne varrebbero una manciata.

Da una parte, milioni di poveri cristi sfruttati, che per pochi dollari lavorano in condizioni DISUMANE, dall'altra poche decine di "VIP" che per farsi fare qualche foto con i prodotti in questione, ricevono una pioggia di milioni.

Gli stabilimenti di una famosissima marca di scarpe una decina di anni f…

Gli influencer del Partito Democratico

Aggiornamento: il video non è più disponibile. Ne trovate uno simile qui: https://youtu.be/qmvnfr_Zz7M

Se a margine di un articolo che critica il PD notate decine di commenti che cercano di delegittimare quanto affermato, sostenendo il partito democratico, potrebbero essere loro... un vero e proprio team coordinato (quindi ben poco spontaneo) per fare propaganda...

PS: secondo quanto affermato nel video, a livello nazionale sarebbero un migliaio...

Meditate gente, meditate...

Staff nocensura.com

Il Muos è completato, in due giorni montate le tre mega-parabole

Immagine
Tra sabato e domenica scorsa sono state montate tutte e tre le mega parabole elicoidali che mancavano per completare la dannosa opera. Ci hanno lavorato notte e giorno, incessantemente.

L'installazione del mega sistema satellitare di telecomunicazione militare "Muos" dell'esercito americano è stato completato, nel silenzio generale. I media non ne hanno parlato, ignorando completamente le proteste dei comitati cittadini, che sono proseguite fino alla fine. Mentre l'installazione era in corso, un gruppo di attivisti si è incatenato ai cancelli della base, sono stati ignorati. Nonostante la dura repressione i "No Muos" hanno fatto il possibile per scongiurare questa opera, che potrebbe avere effetti negativi sulla popolazione della zona.

La base MUOS di Niscemi va a integrare un sistema di telecomunicazione che ha installazioni a Nolfork nello stato Usa del Virginia, a Geralton in Australia e nelle Hawaii.

Staff nocensura.com



Approfondimenti sul Muos: (…

Ucraina ed Europa: quello che non dicono

Immagine
post di Alessandro Raffa, portavoce di Nocensura.com.


AGGIORNAMENTO - 09/02/2014 - a conferma di quanto sostenuto nell'articolo, è emersa un'intercettazione dell'ambasciatore USA: Intercettato ambasciatore Usa mentre discute su come rovesciare governo ucraino

Il governo ucraino rifiuta di svendere la propria nazione agli eurocrati bilderberghini, rifiuta di perdere la propria sovranità e doversi sottomettere ai trattati capestro, e per questo è sotto attacco; USA e UE finanziano le opposizioni, partiti, movimenti e associazioni che si sono schierate a favore dell'adesione all'UE;

La maggioranza dei cittadini vogliono entrare in Europa, nonostante ormai sia risaputo cosa li aspetta quando pianteranno la bandiera blu stellata, SOLO PER BENEFICIARE DEL TRATTATO DI SHENGHEN (libera circolazione di cittadini su tutto il territorio europeo) cioè poter immigrare senza problemi: se poi la loro nazione finisce nel baratro, evidentemente, non gliene frega niente, il miraggio…

Marine Le Pen distrugge Mario Draghi

La francesce Marine Le Pen pronuncia un duro discorso all'indirizzo del governatore della BCE Mario Draghi; parole molto simili a quelle che più volte ha pronunciato l'inglese Nigel Farage, e che non abbiamo mai sentito pronunciare da nessun deputato italiano, salvo qualche saltuaria esternazione su Bilderberg e Trilaterale di Borghezio, alcuni anni fa. Nelle fila dei leghisti solo Borghezio ha affrontato certe questioni, tra una sparata razzista e l'altra...


Staff nocensura.com



Il Neoliberismo e la Distruzione del Pianeta

Immagine
Da almeno 20 anni a questa parte ci è stato detto che non ci sono alternative alla globalizzazione neoliberale e che, di fatto, non è necessaria un’alternativa a questo. La “lady di ferro”, Margaret Thatcher, fu una di quelle che affermò questo concetto ripetutamente: non ha senso analizzare e discutere il neoliberalismo e il liberalismo globalizzato, perché sono inevitabili. Non ha senso mettersi a comprendere, quindi… avanti! Uccidi se non vuoi essere ucciso! Altri affermano che la globalizzazione - ossia un sistema economico che si è sviluppato in specifiche condizioni sociali ed economiche – non è altro che una legge di natura. Di conseguenza, “la natura umana” si suppone sia riflessa dal carattere dei soggetti del sistema economico, ovvero egoistico, avido, freddo e spietato. Questo, ci viene detto, funziona a beneficio di ognuno. Mentre una esigua minoranza raccoglie enormi benefici dall’odierno neoliberalismo (nessuno dei quali resterà ovviamente), l'ampia maggioranza della p…

Protesta Granarolo, giornalista riprende forze dell'ordine portato via!

Immagine
E' andato avanti quasi 5 ore il picchetto organizzato davanti ai cancelli della Centrale del Latte di Bologna dai facchini licenziati a maggio dalla cooperativa Sgb, che gestisce i magazzini della Granarolo, “per aver protestato contro un taglio in busta paga pari al 35% dello stipendio”.