Post

Visualizzazione dei post da agosto 14, 2011

Smascherati dalla Gdf 3.000 tra falsi invalidi e finti poveri

Immagine
Smascherati dalla Gdf 3.000 tra falsi invalidi e finti poveri. 4.400 persone denunciate. Truffe a Inps per oltre 48 milioni

"Falsi poveri" che possedevano decine di appartamenti, "finti ciechi" che guidavano la macchina, andavano in bicicletta e a fare la spesa, "falsi braccianti agricoli" che finita la stagione della raccolta percepivano l'indennità di disoccupazione. Sono oltre 3.000 le persone che hanno frodato le casse dell'INPS per oltre 48 milioni di euro. Le fiamme gialle quest'anno hanno eseguito oltre 11.000 controlli sulle persone che beneficiano delle prestazioni sociali agevolate e quasi una su quattro ha attestato il falso cercando di frodare il fisco. Le truffe si sono verificate in tutte le regioni d'Italia, ma con una particolare concentrazione nelle regioni del sud, basti pensare che delle 612 persone che continuavano a percepire la pensione dei parenti defunti da tempo, 556 sono stati scoperti tra Lecce e Palermo solo nel…

Pioggia di Euro a testate giornalistiche sconosciute: ecco a chi regaliamo i soldi

Immagine
Tre milioni alla Padania, Sei all’Avvenire e una valanga di euro a testate misconosciute. La parte del leone la fa la politica

In momenti di crisi, è sempre importante sapere a chi regaliamo i soldi. E l’elenco dei contributi alla stampa  per l’anno 2009 sul sito del governo cade esattamente a fagiolo.

In esso ad esempio si legge che nell’elenco dei contributi per quotidiani editi da cooperative di giornalisti diamo al Corriere di Forlì 2,5 milioni di euro, all’asfittico quotidiano comunista Il Manifesto 3,7 milioni, e al Romanista (il giornale dei tifosi della Roma) quasi un milione. Per La verità, edito dalla Verità editoriale e sconosciuto giornale che non ha nemmeno un sito internet, spendiamo 1,7 milioni di euro, mentre a Voce Nuova, già Regioni & Regioni, elargiamo quasi due milioni di euro. Ovviamente questo è niente rispetto ad Avvenire, il quale proprio oggi si arrabbiava per “la bufala dei soldi dati alla Chiesa”: quasi sei milioni di euro per non far piangere Gesù e i v…

In Francia aumentano le persone "poligame" con più patner contemporaneamente

Immagine
Si chiama poliamore e in Francia spopola. Più partner contemporaneamente? E perché no
In Francia c’è chi decide che della monogamia non sa che farsene. Ma scientificamente, però, in maniera esplicita e consapevole: sono i poliamoristi, che si incontrano sui forum appositamente dedicati e pensano che nell’avere più relazioni contemporanee non ci sia niente di male. Visto che tutti i partecipanti a questo giochino sono d’accordo sul precedente assunto, non c’è problema per nessuno.
“Avete un’amante? Presentatela a vostra moglie!” è il motto dei poliamoristi. Ne parla il Nouvel Observateur.
Con la monogamia che batte in ritirata – con un matrimonio su tre finito in un divorzio – è proprio lì che si decide di portare avanti più amori contemporaneamente. Né libertini né ossessionati dal sesso, questo “grandi romantici” sono molto decisi a far accettare il loro modo di vivere. “Poligami e fieri di esserlo e… pronti a sopportare il giudizio dei benpensanti. Sul web, soprattutto.
C’è chi vive una…

“Libertà per il Tibet, basta oppressione cinese”. E dopo il monaco si dà fuoco

Immagine
Tsewang Norbu, monaco 29enne, è andato sul ponte di una cittadina della provincia del Sichuan, ha cominciato a gridare slogan inneggianti alla libertà del Tibet e al ritorno del Dalai Lama a Lhasa. Poi si è immolato morendo sul posto. I monaci di Nyitso hanno portato via il corpo per celebrare i riti funerari ma i soldati cinesi hanno cercato di strapparglielo via


Il 15 agosto Tsewang Norbu, un monaco 29enne del monastero di Nyitso della prefettura di Kardze (tradizionalmente parte della regione del Tibet conosciuta come Kham) è morto dopo essersi dato fuoco per protesta contro il governo cinese.

Verso mezzogiorno Tsewang è andato sul ponte nel centro della cittadina di Tawu, nella prefettura autonoma di Kardze della provincia del Sichuan. Ha cominciato a gridare slogan inneggianti alla libertà del Tibet e al ritorno del Dalai Lama a Lhasa, la ex capitale del Tibet, che fino al 1951 era uno stato sostanzialmente autonomo e indipendente. Dopo una decina di minuti ha bevuto petrolio, se …

Lega contestata, Bossi “scappa” nella notte

Immagine
Dopo due giorni di insulti e proteste, il leader del Carroccio decide di lasciare il Cadore. "Brutto, brutto, brutto: andiamo via", si sfoga con pochi intimi all'interno di un hotel Ferrovia blindato. Il clima è talmente pesante che la cena per il 64esimo compleanno di Tremonti è spostato all'ultimo secondo nella baita a Lorenzago del ministro dell'Economia

“Brutto, brutto, brutto: andiamo via”. Umberto Bossi nella notte decide di lasciare l’hotel Ferrovia di Calalzo di Cadore per timore di altre proteste. Ci sono voluti due giorni di contestazioni dell’ormai ex popolo leghista bellunese e decine di insulti dei passanti, per far comprendere al leader del Carroccio che la base ha superato il limite di sopportazione. Tornare indietro ora è difficile. Da contadino della politica quale è, Bossi ha compreso che non può più salvarsi dal Titanic: affonderà insieme a Silvio Berlusconi.

Mercoledì sera ha dovuto cancellare il comizio in piazza per timore delle proteste legh…

“Vasco Rossi fa gli interessi della mafia” Il Blasco spara, il PdL risponde

Immagine
Non la manda a dire Maurizio Gasparri, che evidentemente non ha digerito le esternazioni ormai famosissime di Vasco Rossi su Facebook su temi caldi come la droga. “Vasco Rossi, provato da una vita spericolata, anche in valutazioni sulla droga, dice sciocchezze e si erge a cattivo maestro. Gli interessi della mafia li fanno quanti incitano all’illegalita’ e all’uso di droga. Gli manderemo uno specchio”. In una nota il presidente dei senatori del Pdl si scaglia contro il rocker addirittura accusandolo di fare gli interessi della mafia. E dire che Vasco Gasparri non l’aveva proprio interpellato, ma nella ormai ocnsueta nota giornaliera si era rivolto a Giovanardi, spiegando come secondo il suo punto di vista la politica del proibizionismo fosse un assist alle mafie: “Chiedo a Giovanardi, che si dice gentilmente disposto a farmi leggere non so quale documento sulla perfetta sintonia della politica USA nei confronti della droga con la sua, se è a conoscenza del fatto che nello stato della Ca…

Cento preti gay sotto ricatto

Immagine
Un archivio sul tavolo dei magistrati di Isernia. E un terribile scandalo sessuale in arrivo


Se fosse tutto vero, sarebbe un colpo forte all’immagine della Chiesa. La notizia la riporta Panorama, e Caterina Maniaci di Libero la riprende con un titolo a tutta pagina: i magistrati di Isernia hanno aperto un’inchiesta su una serie di ricatti a preti omosessuali, con tanto di documentazione inquietante: tutto parte dall’arresto di due uomini il 26 luglio scorso, accusati di aver tentato di estorcere a uomini di fede denaro e altre utilità per non rivelare che i togati erano gay:


Da questa inchiesta emerge appunto un mondo inquietante fatto di ricatti, relazioni occasionali e prestazioni sessuali intrecciate attraverso il web. E un numero impressionante di sacerdoti travolti dallo scandalo, intercettati in tutta Italia, da Biella a Palermo. A casa dei due indagati – Diego Maria Coggiano e Giuseppe Trementino – la polizia giudiziaria ha sequestrato filmati hard su computer e su cellulari, sms…

Londra, creano pagina su facebook che incita alla rivolta: 4 anni di carcere

Immagine
Jordan Blackshaw, 21 anni, e Perry Sutcliffe-Keenan, 22 anni sono stati condannati per aver aperto su Facebook una pagina dal titolo: "Distruggere la città di Northwich", luogo dove però la rivolta che ha sconvolto la capitale britannica non ha avuto esito. Cameron: "Sentenza giusta". Il giudice: "Serva da deterrente"


Nessuno ha risposto al loro appello, ma i due ragazzi britannici che avevano incitato ai disordini sul popolare social network, sono stati condannati a quattro anni di carcere. Il premier inglese David Cameron ha lodato il provvedimento, sostenendo che i “tribunali hanno deciso di mandare un duro messaggio ed è bene che si sentano in grado di farlo”.


Il giudice Elgan Edwards, che ha emesso la sentenza nei confronti di Jordan Blackshaw, 21 anni, e Perry Sutcliffe-Keenan, 22 anni, ha confermato che il suo intento era quello di “fare da deterrente”. La pagina incriminata si chiama “Smash down in Northwich Town”, letteralmente “Distruggere la citt…

La base leghista protesta contro Bossi: e lui diserta il comizio

Immagine
Come ogni anno il Senatùr avrebbe dovuto tenere un discorso pubblico nel paese, prima di partecipare alla cena per il compleanno del ministro Tremonti. Ma l'evento è stato cancellato all'ultimo momento, per evitare la contestazione organizzata dal presidente della provincia di Belluno, Gianpaolo Bottacin, deciso a chiedere conto dei tagli varati dal governo e pronto alle dimissioni
La Lega costretta a cancellare il comizio di Umberto Bossi per evitare le proteste non del Pd o del Movimento 5 stelle, ma dei suoi elettori. La base del Carroccio è talmente esasperata che ormai il partito è costretto a nascondere ilSenatùr. E l’incontro non era previsto in una città ostile, ma in un paese da sempre rifugio della Lega per le vacanze: Calalzo di Cadore.
Qui Bossi e Roberto Calderoli vengono due volte l’anno. I primi di gennaio per l’ormai famosa cena degli ossi e a metà agosto per il compleanno di Giulio Tremonti che qui trascorre le sue vacanze estive – ha una casa a Lorenzago – e il…

Polverini, scorta da spiaggia

Immagine
Renata Polverini
Weekend di Ferragosto, a Capalbio: le guardie del corpo della governatrice laziale fanno fuoco e fiamme per infrangere il divieto ed arrivare con le loro auto fino alla battigia. Un ennesimo gesto di arroganza dopo la gita a Rieti in elicottero


Non c'è trasferta che non diventi un problema per la signora Renata Polverini, presidente della Regione Lazio, e per i suoi cari. Giovedì 21 luglio lo sbarco alla festa del peperoncino di Rieti direttamente da un elicottero della protezione civile con inevitabile coda di polemiche; domenica 14 agosto l'arrivo, con quattro uomini di scorta, all'Ultima Spiaggia di Capalbio con tanto di acceso battibecco tra i body guard della governatrice e gli addetti al parcheggio.

Polverini era ospite per il week end nella casa di Melania Rizzoli, moglie di Angelo e deputata del Pdl, e con loro si è diretta al mare. Arrivati al parcheggio, all'auto della scorta è stato impedito - come a tutti - di proseguire sullo stretto viottol…

Le verità sulla crisi che non leggerete mai sui mass media del sistema

Immagine
Udite, udite, o signori e signore che leggete i giornali dei finanzieri di tutto il mondo, (cioè i “loro giornali”, cioè tutti i giornali del mainstream, e naturalmente tutte le televisioni del mainstream) adesso scoprirete il segreto, uno dei segreti, forse il più importante dei segreti, che sta dietro la crisi della finanza mondiale. Credevate che la Grecia fosse la pietra dello scandalo e che i greci, questi spendaccioni corrotti, dovessero essere salvati, sì, ma insieme privati della loro sovranità nazionale, come gli italiani, del resto, e i portoghesi e gli irlandesi? Vi sbagliavate, ma non è colpa vostra. Le cose stanno diversamente, e tenetevi forte alle vostre sedie. Scoprirete anche come la più grande democrazia del mondo (senza scherzi, sto parlando di quella americana!) è in grado di guardarsi dentro (quasi) fino in fondo. E questo è un bene. Salvo naturalmente il fatto che nessuno lo saprà. E questo è un male. Eccetto io e voi che leggete queste righe elettroniche (questa …

Nucleare, la Cina inaugura una centrale di quarta generazione

Immagine
Mentre il Giappone annuncia di aver chiuso il trentottesimo reattore nucleare (su 54), la Cina dichiara di aver avviato la sua prima centrale di quarta generazione. Si tratta di un impianto a neutroni rapidi, una tecnologia grazie alla quale Pechino vuole ridurre il proprio consumo di uranio e la produzione di scorie radioattive. Questo reattore sperimentale, di potenza elettrica di 20 megawatt, collegato alla rete elettrica, è il f rutto di oltre 20 anni di ricerche nel quadro del programma '863', ha precisato l'Istituto sul proprio sito internet. Secondo la Società francese dell'energia nucleare, il prototipo, che utilizza la tecnologia di raffreddamento al sodio, è stato costruito nei dintorni di Pechino dalla russa Okbm Afrikantov in collaborazione con altri tre enti russi, Okb Gidopress, Nikiet e l'istituto Kurchatov.
L'altra faccia della medaglia è rappresentata dalla crisi del sistema giapponese che ha dovuto ridurre drasticamente la sua produzione di ener…

Mammiferi marini a rischio dal Messico al Mediterraneo

Immagine
Vita dura per i mammiferi marini, la cui stessa esistenza viene messa continuamente a rischio dal contatto più o meno diretto con l'uomo. A denunziare una situazione allarmante è stato un team di studiosi messicani attraverso una ricerca pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas). Dallo studio sono emerse le zone fondamentali per le 129 popolazioni mondiali di mammiferi marini. Tali aree, a detta degli scienziati sudamericani, sarebbero essenziali per il mantenimento dell'equilibrio dell'intero ecosistema acquatico. Nonostante ciò, ha spiegato Sandra Pompa dell'Università nazionale autonoma del Messico, il loro habitat è messo sempre più gravemente a rischio dalla noncuranza dell'uomo a causa del traffico commerciale, dell'inquinamento e del supersfruttamento delle risorse del mare. Per l'identificazione di zone vitali per i mammiferi gli studiosi hanno suddiviso gli oceani in aree di 10mila kmq ed esaminato le popolazioni che vivo…

Borse impazzite e rivolte in strada: e se la colpa fosse delle tempeste solari?

Immagine
Ricercatori studiano la relazione tra gli eventi cosmici e gli avvenimenti nel mondo. Molti i fenomeni ad agosto.

Il drammatico crollo delle Borse mondiali e le violenze di Londra, le più gravi degli ultimi decenni nel Paese, hanno riempito giornali e tv in queste prime due settimane di agosto, mese solitamente povero di notizie. Nel giro di quattordici giorni siamo stati testimoni di un default degli Stati Uniti evitato sul filo del rasoio, del panico che ha travolto i mercati azionari e dei violenti disordini e atti criminali che hanno sconvolto il Regno Unito. Ma di chi é la colpa? Di banchieri avidi, di speculatori senza scrupoli, dei giovani incappucciati e arrabbiati che hanno perso fiducia nel futuro, della polizia maldestra o di leader politici inetti? Nessuno è parso stupirsi davvero di quanto accaduto, ormai non era più questione di se, ma di quando, sostengono gli osservatori. Eppure, alcuni ricercatori si chiedono: esiste un legame con la stella al centro del nostro sistema…

Un deputato del PD si ribella: "non ne posso più"

Immagine
Io non ne posso più. Non capisco perchè la vecchia guardia (quelli per intenderci che i vitalizi se li sono intascati anche stando anche un sol giorno in Parlamento e dal giorno dopo – non a 65 anni – li stanno prendendo – ce ne sono tanti anche nel PD non solo negli altri partiti e ora vogliono dare lezioni!!!), quella che da 20 anni parla di riforme e non le fa; quella che non usa il fondo spese segreteria per assumere il suo personale ma se lo intasca e lo fa assumere dal partito, dalla Regione, dall’ente o dall’imprenditore amico (quando tanti di noi, “ultimi arrivati”, assumono almeno due persone e si finanziano da soli le iniziative politiche…). Quella che…e mi fermo qui…Ora, che questa classe dirigente voglia dare lezioni da quattro soldi sulla politica e i suoi costi dopo aver distrutto la politica italiana e la sua credibilità è semplicemente inaccettabile.

138/11 del 13/8/11. L'apocalisse del diritto del lavoro

Immagine
Non è un rebus o un enigma. Non è il titolo di un saggio di numerologia o l'inizio di un thriller in stile Dan Brown. Il primo è il numero del decreto legge lacrime e sangue emanato sotto dettatura della BCE dal Governo Berlusconi e la seconda è la data della sua approvazione. È solo una coincidenza, evidentemente una di quelle coincidenze che fanno nascere suggestive congetture basate su riferimenti astrali, calendari Maya, scritti di Nostradamus, cavalieri templari e logge massoniche. L'ultimo riferimento non fa ridere neanche un po', mi rendo conto. È solo uno "slash" a rendere diversi numero progressivo e data di approvazione, un "/" inserito tra il 13 e l'8. Cosa vorrà dire? Quale significato recondito nasconde questa misteriosa barra obliqua? E che dire della ulteriore inquietante numerologica assonanza tra il 138/11 e il 183/10, il collegato lavoro di recentissima approvazione, genitore e precursore di questo nuovo mostro? Certo, se non ci foss…

Alluminio, il coadiuvante dei vaccini che uccide le cellule cerebrali

Immagine
Presso la “University of British Columbia” (UBC) sono stati effettuati degli esami autoptici su due dozzine di topi, assai nervosi da vivi, scoprendo il legame fra idrossido di alluminio e malattie neurodegenerative, i governi del mondo potrebbero trovarsi a dover affrontare cause legali infernali.
La ricerca, condotta dal neuroscienziato di Vancouver Chris Shaw  indica un legame fra l'idrossido di alluminio utilizzato nei vaccini (contenuti in molti vaccini, specie quelli per l'epatite B) e sintomi associati il morbo di Parkinson, sclerosi laterale amiotrofica (SLA, o morbo di Lou Gehrig) e morbo di Alzheimer.


Shaw è assolutamente stupito dal fatto che le ricerche relative al suo documento non siano mai state svolte in precedenza.  Da 80 anni i medici iniettano ai pazienti idrossido di alluminio - un coadiuvante che stimola la risposta immunitaria.

Rivenuta rete di antiche gallerie sotterranee collegherebbe Scozia e Turchia

Immagine
La scoperta potrebbe rivoluzionare il campo dell’archeologia e portare a una revisione della storiografia antica, così come potrebbe scontrarsi contro la cittadella accademica o sgonfiarsi alla prova dei fatti. Non abbiamo infatti ancora dati sufficienti per inquadrare la notizia diffusa dall’archeologo tedesco Heinrich Kusch che ha dato alle stampe il suo libro Secrets Of The Underground Door To An Ancient World. Dopo la scoperta nel 1994 di Gobleki Tepe  risalente a 12 mila anni fa e destinata a riscrivere la storia del Neolitico, ora emerge un’altra costruzione megalitica, altrettanto misteriosa: una rete di un migliaio di tunnel sotterranei che avrebbe collegato la Scozia alla Turchia – dove, guarda caso, si trovano proprio gli scavi di Gobleki Tepe, al confine dell’Iraq…

Dopo la scoperta in varie parti d’Europa, tra cui Austria e Germania, di tratti di tunnel, scavati nella roccia, presumibilmente risalenti al Neolitico, Kusch avrebbe dedotto che intorno al 10000 a.C. una popolazion…

"Il cibo e gli illuminati" - raccolta video su come vengono trattati gli animali

Immagine
I seguenti video, suggeriti da Carmine Petrone, che ringraziamo, descrivono le sofferenze e il trattamento che ricevono gli animali che finiscono comunemente nelle nostre tavole; si tratta di video molto brevi, sintetici, ma che ben descrivono le vere e proprie sevizie alla quale sottoponiamo pesci, polli, agnelli, bovini, maiali e conigli... 
Pesci

Dati e cifre poco conosciute sulle spese militari USA in pillole

Immagine
L'esercito degli Stati Uniti può contare su quasi 1.200.000 uomini tra effettivi dell'esercito (United States Army, 539.675 soldati) la Guardia Nazionale (Army National Guard, 360.351 uomini) e i "riservisti", (United States Army Reserve, 197.024 uomini  


Fonte: Wikipedia

L'economia cinese supererà quella americana dal 2016: c'è da preoccuparsi?

Immagine
Questa settimana vari analisti hanno osservato che nel 2016 l’economia cinese supererà quella statunitense. Questo secondo le ultime proiezioni del FMI, realizzate nella nuova versione d’aprile in base ai dati Prospettive dell’Economia Mondiale. Dal momento che mancano pochi anni all'arrivo del 2016, e siccome sarà la prima volta in oltre un secolo che gli USA non saranno l’economia più grande del mondo, questo sviluppo sarà oggetto di molte discussioni da varie prospettive. Di Mark Weisbrot CEPRID

In primo luogo consideriamo l’aspetto economico. La Cina ha avuto la crescita economica più veloce del mondo per tre decenni, crescendo 17 volte in più in termini reali (prendendo in considerazione l’inflazione) dal 1980. Bisogna evidenziare che la maggior parte di questa crescita record ha avuto luogo (1980-2000) mentre il resto delle economie in sviluppo erano messe male per l'attuazione dei cambiamenti di politiche neoliberali – liberalizzando il commercio e i flussi di capitale in …

Gli USA stanno esaurendo i fondi per le pensioni: in vista aumento del debito

Immagine
Ben presto le casse dello Stato nordamericano non avranno sufficienti risorse per pagare le pensioni. Questa situazione si potrebbe verificare ad agosto se la Casa Bianca e il Congresso non arrivano ad un accordo sull’aumento del livello di indebitamento.
Il presidente statunitense, Barack Obama, ha detto di non poter garantire il prossimo pagamento, il 3 agosto, delle pensioni a 27 milioni di persone. La ragione principale è la decisione pendente sul livello massimo di indebitamento del paese, decisione che sarà presa il 2 agosto. “Non posso garantire che la pensione venga pagata il 3 agosto se non risolviamo il problema (del limite del debito pubblico). Al Tesoro potrebbe semplicemente mancare il denaro”, ha detto Obama.
Se i repubblicani e i democratici non si mettono d’accordo sull’aumento del limite del debito, gli USA dichiareranno un default tecnico nei pagamenti o un'insolvenza. La decisione è importantissima non solo per l’economia nazionale ma anche per l’economia globale. I…

“Gli Usa smettano di vietare l’aborto alle donne violentate in guerra”

Immagine
di Alessio Pisanò L’organizzazione Global Justice Center ha pubblicato una petizione online indirizzata a Obama. Al presidente americano viene chiesto di togliere il veto all’uso di aiuti umanitari statunitensi per le interruzioni di gravidanza di chi ha subito uno stupro dai soldati nemici Donne, spesso poco più che bambine, violentate durante le guerre. Nelle loro case. Uno dei lati più oscuri dei conflitti. Molte rimangono incinte. E gli Usa impediscono di usare i loro aiuti umanitari per permettere loro di abortire. Ora l’organizzazione per i diritti umani Global Justice Center lancia una petizione per chiedere a Barack Obama di cancellare questo divieto.
Sono migliaia in tutto il mondo le donne vittime di stupri di massa in tempo di guerra, dall’Afghanistan all’Algeria, dal Congo alla Costa d’Avorio. Ma la lista è ben più lunga, secondoCassandra Clifford, autrice di Rape as a Weapon of War and Its Long Term Effects on Victims and Society. Si stima ad esempio che dalle 250mila alle 5…

P3, Dell’Utri: “I bonifici di Berlusconi? Ho ristrutturato casa, ero senza quattrini”

Immagine
In un’intervista al Corriere il senatore azzurro dà la sua versione riguardo ai versamenti per 8 milioni di euro ricevuti dal presidente del Consiglio: “Ho dei problemi, vivo come un nobile decaduto”. Insomma, i soldi sono serviti per ristrutturare la villa di Torno che, a breve, sarà venduta “per problemi finanziari” “Mi hanno ridotto a corto di quattrini. Ho dei problemi. Non riesco a mantenere più questa villa”. Così Marcello Dell’Utri, intervistato oggi da Il Corriere della Sera, spiega l’origine dei versamenti per dieci milioni di euro ricevuti da Silvio Berlusconi, e finiti agli atti dell’inchiesta P3 come rivelato ieri da Il Fatto Quotidiano (Leggi). Il riferimento è alla magnifica dimora di Torno, sul lago di Como. Che ora il senatore vorrebbe vendere, racconta, ma prima deve ristrutturarla. Da qui l’esigenza di “chiedere un prestito a un amico”. Berlusconi, appunto. Appare molto nervoso, Marcello Dell’Utri, nello spiegare l’ennesimo caso giudiziario che lo coinvolge. Si tratta…

La tecnologia permette di fare un "primo piano" a ciascun manifestante

Immagine
Come identificare ogni singolo partecipante a una manifestazione dove sono presenti decine di migliaia di persone? Con lo zoom... un potentissimo zoom, che anziché "sgranare" l'immagine, permette di fare un primo piano perfetto, in alta qualità, di ogni singola persona presente sulla folla: identificandola. Questa stupefacente tecnologia, la potete provare qui

redazione nocensura.com


Condividi su Facebook