Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Contenuti (tag)

varie democrazia leggi lobby casta editoriale governo esteri economia scandali fatti e misfatti salute mass media diritti civili giustizia ambiente USA sanità crisi centrosinistra centrodestra diritti umani povertà sprechi forze dell'ordine scienza libertà censura lavoro cultura infanzia animali berlusconi chiesa centro energia internet mafie europa riceviamo e pubblichiamo giovani OMICIDI DI STATO banche notizie carceri eurocrati immigrazione satira renzi facebook scuola guerra euro manipolazione mediatica grillo bilderberg pensione mondo signoraggio alimentari Russia poteri forti massoneria sovranità monetaria razzismo manifestazione siria debito pubblico finanza UE tasse ucraina israele disoccupazione ISIS califfo marijuana travaglio agricoltura canapa militari banchieri germania mario monti terrorismo trilaterale geoingegneria obama Grecia bambini big pharma vaticano Traditori al governo? inquinamento ogm palestina parentopoli napolitano enrico letta vaccini cancro PD tecnologia armi assad nwo Angela Merkel equitalia BCE austerity cannabis ministero della salute sondaggio umberto veronesi meritocrazia nucleare suicidi fini informatitalia.blogspot.it magdi allam video m5s privacy Putin clinica degli orrori eurogendfor staminali CIA droga iraq marra sovranità nazionale bancarotta boston bufala monsanto prodi INPS elezioni fondatori del sito globalizzazione iene politica troika evasione matrimoni gay nigel farage 11 settembre acqua anatocismo diritti fmi fukushima nikola tesla roma società usura draghi fisco golpe moneta pedofilia rothschild stamina foundation Aspen Institute FBI Giappone Onu africa alimentazione autismo francia imposimato islam lega nord nsa ricchi storia terremoto torture Auriti Marco Della Luna adam kadmon aids attentati bavaglio costituzione federico aldrovandi fiscal compact giovanardi giuseppe uva nato petrolio propaganda servizi segreti sicilia slot machine sovranità individuale Cina Fornero Unione Europea borghezio casaleggio controinformazione corruzione crimea dittatura famiglie fed forconi giustizia sociale goldman sachs india influencer mario draghi mcdonald mes mossad pecoraro scanio proteste psichiatria rifiuti rockfeller sciopero spagna suicidio svendita terra turchia violenza virus aldo moro arsenico barnard bonino carne chernobyl chico forti ebola edward snowden elites false flag frutta inciucio islanda laura boldrini magistratura marine le pen marò no muos no tav nuovo ordine mondiale precariato prelievi forzoso privilegi prostituzione ricerca salvini sanzioni taranto ungheria università vegan 9 dicembre Ilva Muos NASA Svizzera alan friedman alluvione contestazione corte europea diritti uomo degrado delocalizzazione dentisti diffamazione disabili donne educazione elettrosmog esercito europarlamento farmaci gesuiti gheddafi hiv ignazio marino illeciti bancari illuminati informazione latte legge elettorale microspia mmt ocse orban paola musu pensioni radioattività riserva aurea risveglio coscienze sardegna scie chimiche sigaretta elettronica sigonella sindacati spread stati uniti stefano cucchi telefono cellulare truffe online vegetariani veleni Alzheimer Chomsky Consiglio dei Ministri ETA Enoch Thrive Nichi Vendola PNL aborto aborto forzato affidamento amato anonymous anoressia antonio maria rinaldi argentina armeni arrigo molinari asteroidi baschi bersani bettino craxi bill gates bin laden boicottaggio boldrini brevetto btp by calcio cambiamento camorra carabinieri cervello chemioterapia cipro class action claudio morganti commercio di organi comunicazione controllo mentale corrado passara corte dei conti cosmo cravattari crescita crocetta curiosità daniel estulin danilo calvani david icke davide vannoni dell'utri denaro dentista denuncia disastro discriminazione diseguaglianza dogana domenico scilipoti dossier duilio poggiolini ebook egitto eroina etica eurexit fallimento fiat fido finanziaria fisica fisica quantistica follia fondi d'investimento genocidio ghiandola pineale giorgio gori girolamo archinà giuliano amato gold hollande ilaria alpi illiceità bancarie impresentabili indagini infermieri insetti interessi iran istruzione le iene libia lucio chiavegato luna malattie malta maratona mare nostrum mariano ferro mastropasqua meccanica quantistica melanoma messaggi subliminali messico metalli pesanti meteorite microchip microonde mistero mk ultra multe musica natura obbligazioni oligarchi omofobia oppt overdose papa francesco paradisi fiscali parkinson parma partito pirata patrimonio pena di morte pensiero positivo pesticidi phishing pianeti extrasolari piero grasso pizzarotti plastica polonia polverini pomodori portogallo pregiudicati presidente della repubblica prostata pubblica amministrazione quantum r-fid recessione regno di gaia riformiamo le banche rigore saddam sangue satana schiavi scippatori scoperto secessione senzatetto sert sfratto sisa snowden spammer speculazione spionaggio studenti tabacco tasso d'interesse teri terra dei fuochi tossicodipendenza trasfusioni trattato di velsen troll trust tsipras turismo twitter universo uranio impoverito uruguay vati verdura vessazioni veterinario bravo roma veterinario gianicolense vietnam vulcano wikipedia yellowstone
Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 16 settembre 2014

Ora il banchiere #CorradoPassera, ospite di Floris su La7 si erige ad esperto per uscire dalla crisi... lui ha la soluzione per risolvere tutti i problemi del paese, peccato che quando #MarioMonti ci affossava lui fosse MINISTRO...  e quello che ha combinato il governo Monti credo e spero se lo ricordino tutti. Oltretutto a detta dell'ex Ministro Riccardi, "più bastonava il paese, più la Merkel era contenta e lui (Monti) si compiaceva"

Passara come #Salvini e la #Lega, che dopo aver governato per decenni ora propone soluzioni per tutto e tasse al 20% ....

ED I PESCI ITAOLIOTI ABBOCCANO... ECCOME SE ABBOCCANO!

Staff nocensura.com

Clicca per ingrandire

#Serracchiani: "La Spagna per uscire dalla crisi ha ridotto drasticamente gli stipendi di tutti i dipendenti pubblici" - e #Floris rinforza: "il commissario europeo ha detto che chi è tornato a crescere ha fatto una cura dolorosa, e che l'Italia sa quali sono le medicine ma non vuole prenderle"...

Cara Serracchiani, Caro Floris... L'ISLANDA COME HA FATTO AD USCIRE DA UNA CRISI PESANTISSIMA? QUAL è STATA LA MIRACOLOSA MEDICINA? Perché non ce lo spiegate...?

Spiegateci come ha fatto un governo INFOGNATO in un debito di decine di migliaia di euro per ogni cittadino è riuscito ad uscire dalla crisi SENZA MISURE DI AUSTERITY ma anzi, aiutando le famiglie in difficoltà:

Il governo Islandese due anni fa ha aiutato le famiglie a pagare i mutui e ha fatto in modo che NESSUNO PERDESSE LA CASA...

Nello stesso periodo, nel triennio 2010-2012 , ben 426.000 famiglie hanno perso la casa, e non erano ancora arrivate le ZAPPATE di Mario Monti sulle spalle degli italiani...


Alessandro Raffa per nocensura.com



PS: Se non sapete a cosa mi riferisco, informatevi! Cercate "rivoluzione silenziosa Islanda" o "rivoluzione censurata Islanda"... anche su nocensura.com abbiamo dedicato diversi articoli alla questione all'epoca.

L'immagine su FB la trovi QUI
A cura di Staff nocensura.com

Solo pochi giorni fa avevamo evidenziato, con un articolo [1] come sia tornata ad intensificarsi la PROPAGANDA mediatica (ma anche sul web, sempre coordinata dai potenti) contro il governo regolare siriano di Bashar Al Assad.

Per alcune settimane alcuni media avevano iniziato a dire la VERITA' circa la situazione siriana, riconoscendo che se gli USA avessero attaccato la Siria e spodestato Assad la situazione oggi sarebbe MOLTO più grave, visto che la Siria sarebbe caduta in mano a #ISIS [2]

Ma - sorprendendo gli analisti di tutto il mondo - anziché accordarsi con Assad per sconfiggere ISIS come auspicato da tutti,  #Obama ha chiesto al "Congresso" (il parlamento USA) 500 milioni di dollari per finanziare quelli che si ostina a definire "ribelli moderati" che combattono Assad! [3]

E "casualmente" si rinfocola la propaganda contro Assad, basata quasi sempre su omissioni e menzogne spudorate [4]

Ieri sera a "Piazza Pulita" su La7 è andata in onda una puntata dedicata a ISIS e al terrorismo fondamentalista; puntata tutto sommato interessante, peccato che - come al solito - sia stato dato voce solo a chi CRIMINALIZZA il governo di Assad, ovvero una una giornalista iraniana e una ragazza musulmana fortemente critiche verso Damasco, che hanno ASSURDAMENTE e INCREDIBILMENTE paragonato il governo di Assad (eletto e confermato con regolari elezioni a cui hanno assistito osservatori di oltre 30 nazioni e che PROTEGGE i cristiani e tutte le minoranze) aIl'ISIS: i terroristi che crocifiggono, decapitano, violentano coloro che definiscono "gli infedeli" (cristiani, yazidi, etc.) e gli "apostati" (i musulmani sciiti)

Un accostamento ASSURDO e INSENSATO; è SCORRETTO dare voce sempre e solo a chi è - per motivi politici o religiosi - critico nei confronti del governo siriano, SENZA MAI DARE VOCE A CHI SOSTIENE LE RAGIONI DEL GOVERNO DI ASSAD; ovvero la maggioranza assoluta dei cittadini siriani, nonché i russi (Putin è un acceso sostenitore di Assad) ma anche molti altri paesi e NUMEROSI OSSERVATORI INDIPENDENTI ITALIANI.

Oltretutto, molti oppositori del governo di Damasco CONTINUANO AD ACCUSARE ASSAD DI AVERE USATO ARMI CHIMICHE, QUANDO è ACCLARATO CHE AD USARLE SIANO STATI PROPRIO GLI OPPOSITORI, CON LO SCOPO DI DARE LA COLPA AD ASSAD - un vero e proprio "false flag" - E FORNIRE AGLI USA IL "CASUS BELLI" PER ATTACCARE DAMASCO! Una verità emersa grazie alla Russia, che ha fornito prove incontrovertibili, ma anche grazie a numerosi osservatori e analisti internazionali, compresi alcuni italiani e svizzeri. [5]

[1] "Torna ad intensificarsi la propaganda contro Assad; Siria nel mirino"
http://www.nocensura.com/2014/09/torna-ad-intensificarsi-la-propaganda.html

[2] "Se gli USA avessero attaccato la Siria, la situazione oggi sarebbe senza dubbio molto peggiore"
http://www.nocensura.com/2014/08/isis-se-gli-usa-avessero-attaccato.html

[3] FOLLIA Obama: vuole finanziare con 500 milioni i ribelli "moderati" (solo lui li definisce così... sono jihadisti fondamentalisti) che combattono il governo siriano di Assad, unico baluardo che ha frenato l'ascesa di ISIS in Siria ed in Iraq!
http://www.nocensura.com/2014/09/follia-obama-vuole-dare-altri-500.html - C'è DA SOTTOLINEARE ED EVIDENZIARE COME QUESTI "MODERATI" ABBIANO STRETTO UFFICIALMENTE UN'ALLEANZA CON ISIS PER SPODESTARE IL GOVERNO DI DAMASCO! Vedi: http://www.adnkronos.com/aki-it/sicurezza/2014/09/12/attivisti-firmato-patto-non-aggressione-tra-stato-islamico-ribelli-moderati-siria_osHs3OA1qJJCKqzq0nsXjO.html

[4] "La propaganda anti-Assad, basata su menzogne spudorate"
http://www.nocensura.com/2014/08/la-propaganda-anti-assad-basata-su.html

[5] Hersh: "Non fu la Siria a usare le armi chimiche"
http://www.repubblica.it/esteri/2014/04/09/news/hersh_non_fu_la_siria_a_usare_le_armi_chimiche-83106851/

Armi chimiche in Siria, Del Ponte: «Per ora prove solo a carico dei ribelli» Parla la magistrata svizzera.
http://www.corriere.it/esteri/13_maggio_06/siria-del-ponte-armi-chimiche-usate-da-ribelli_3b5234e0-b636-11e2-9456-8f00d48981dc.shtml

VEDI ANCHE:

Le PROVE di alcune montature mediatiche contro il governo Siriano:
http://www.nocensura.com/2014/08/la-propaganda-anti-assad-basata-su.html (VIDEO e approfondimenti)


Staff nocensura.com

Quest'anno è stato stabilito il record di migranti sbarcati sulle nostre coste, e con esso il record di morti registrate in mare. Proprio quelle morti che l'operazione "mare nostrum" avrebbero dovuto prevenire.

Di Alessandro Raffa per nocensura.com

Ne avevo parlato anche un paio di settimane fa, nel seguente post sul mio profilo facebook:





Alle tragedie menzionate sopra, vanno aggiunti ben 800 decessi registrati negli ultimi 3 giorni, tra cui molti bambini; MAI avevamo assistito ad un'ecatombe di queste proporzioni.

E la cosa più SCHIFOSA, MESCHINA E CRIMINALE è constatare come questi decessi abbiano ben poca risonanza politico-mediatica; niente a che vedere con il "lutto nazionale" ed i numerosi teatrini nei salotti televisivi a cui abbiamo assistito dopo la tragedia di 300 migranti che fece da precursore all'operazione "mare nostrum", preceduta da un'operazione di sensibilizzazione dell'opinione pubblica, alla quale venivano mostrate immagini di povertà, disperazione e morte.

La verità - netta ed incontrovertibile - è che "mare nostrum" ha fallito. Così come l'euro avrebbe dovuto rappresentare un "toccasana" per la nostra economia e invece ne ha decretato la distruzione, "mare nostrum" è stata la condanna a morte per quasi 3.000 migranti in un anno.

I dati - menzionati nel post sopra riportato - sono dell'ONU, che però tace.

La gestione dei migranti, per come è stata configurata, è un affare colossale per i trafficanti di esseri umani e per le cooperative che lucrano sull'accoglienza, altro business colossale [1]

Ecco come avrebbero potuto gestire la situazione: ci arriva un bambino di 4° elementare, davvero non ci arrivano i politici italiani ed europei?

SE AVESSERO VOLUTO DAVVERO AIUTARE LE POPOLAZIONI COLPITE DALLA GUERRA, COME IL POPOLO SIRIANO, avrebbero potuto e dovuto gestire le cose in maniera diversa; 

GIA' SOLO CON I SOLDI CHE LO STATO ITALIANO STA SPENDENDO PER L'OPERAZIONE "MARE NOSTRUM" avrebbero potuto aprire dei campi profughi ben attrezzati nei territori vicini alle zone colpite da conflitti, evitando a chi desidera mettersi al riparo dalla guerra di dover andare in Europa.

Ma sopratutto avrebbero potuto VERIFICARE IN LIBIA E VICINO AI CONFINI DEI PAESI IN GUERRA il possesso dei requisiti necessari per l'ottenimento del diritto di asilo; va tenuto in considerazione il fatto che SOLO IL 15% dei migranti sbarcati che presentano richiesta di asilo possiedono i requisiti per ottenerlo; la richiesta è ormai una prassi per tutti i migranti che sbarcano, anche per coloro che sanno bene di non possedere i requisiti, in quanto presentarla, pur sapendo che questa sarà rigettata, gli garantisce in ogni caso di "prendere tempo" (le domande ottengono una risposta, negativa o positiva che sia, dopo alcuni mesi) e in quel lasso di tempo il "richiedente" ha diritto di essere accolto e assistito in apposite strutture, in un contesto che gli permette di allontanarsi facilmente.

L'ONU e la comunità internazionale (non solo l'Italia, ovviamente) avrebbero potuto verificare in Libia il possesso dei requisiti, smistando (con viaggi sicuri) in Europa (e non solo in Italia) chi effettivamente proviene da territori martoriati dalla guerra o comunque ha diritto di asilo, IMPEDENDO E FERMANDO i "viaggi della morte" che hanno provocato l'ecatombe sopra citata.

COME POSSIAMO CREDERE CHE L'ITALIA E L'EUROPA NON ABBIANO PENSATO AD UNA SOLUZIONE DI QUESTO TIPO? E' fin troppo evidente che NON C'è LA VOLONTA' POLITICA di affrontare la situazione in modo UMANO, GIUSTO E DIGNITOSO, ALIMENTANDO INVECE IL BUSINESS DELLE MAFIE CHE TRAFFICANO ESSERI UMANI E QUELLO DELLE COOPERATIVE DELL'ACCOGLIENZA [1]

Attualmente, chi ha diritto di asilo per esercitarlo è COSTRETTO a pagare migliaia di dollari alle mafie e rischiare la vita per sbarcare in Italia; ovviamente non tutti - anzi, una esigua minoranza - hanno questa possibilità - e chi non ha soldi per pagarsi il viaggio non viene aiutato, mentre chi non possiede i requisiti per il diritto di asilo ma può permettersi di pagare il viaggio, viene aiutato comunque. 

Verificare il possesso dei requisiti vicino ai confini dei paesi di provenienza ed in Libia, avrebbe consentito di:

1) Aiutare tutti coloro che hanno diritto di asilo, e che non possono permettersi il viaggio clandestino.
2) Distinguere chi ha i requisiti per il diritto di asilo e chi non li ha;
3) FERMARE la tratta degli esseri umani, che genera colossali introiti per le mafie.
4) Smistare con viaggi sicuri i richiedenti asilo in possesso dei requisiti.

E' fin troppo evidente che tutto questo non sia casuale; alla Comunità internazionale sarebbe bastato un minimo sforzo per gestire la situazione come sopra descritto, nell'interesse in primis proprio dei richiedenti asilo.




Il FALLIMENTO TOTALE dell'operazione "mare nostrum":
  • L'operazione secondo il governo costa 10 milioni di euro al mese, pari a 330.000€ al giorno circa, ma secondo altre fonti costerebbe il doppio. Si parla del costo dell'operazione di "salvataggio" in mare, non dei costi dell'accoglienza.
  • "Mare nostrum" ha INCENTIVATO i viaggi della morte, conferendo nei migranti l'idea che i barconi fossero soccorsi tempestivamente dalla Marina. Questo ha spinto le persone ad affidarsi ai viaggi della morte, mentre gli scafisti hanno caricato sempre di più gli scafi, pensando che dopo poche ore sarebbero stati soccorsi dalla Marina. E LE STRAGI SONO AUMENTATE.
  • Come già evidenziato il 30 Agosto, quest'anno è stato stabilito il RECORD di morti in mare; alla data del post in questione i decessi in mare erano poco meno di 2.000 secondo fonti ONU, ai quali vanno aggiunti altri 1.000 morti delle ultime 2 settimane, 800 dei quali in soli 3 giorni!
  • Sarebbe interessante sottoporre quanto esposto in questo articolo alla signora Kyenge, una delle principali sostenitrici dell'operazione "mare nostrum" che secondo lei avrebbe salvato vite umane.
Cecile Kyenge
Cosa dice ora la Kyenge, una delle principali sostenitrici di "mare nostrum" ?


[1] CIRCA IL BUSINESS DEI MIGRANTI, SEGNALIAMO I SEGUENTI ILLUMINANTI ARTICOLI:



Alessandro Raffa per nocensura.com




Un migrante bacia la terra ferma dopo essere sopravvissuto al viaggio della morte


lunedì 15 settembre 2014
Scoperto un nuovo caso - l'ennesimo - di maltrattamenti di asilo:

A cura di Staff nocensura.com


Redazione
Taranto: maltrattamenti in un asilo , interdizione per due maestre
La Polizia di Stato di Taranto ha eseguito questa mattina una misura cautelare interdittiva nei confronti di due maestre che saranno sospese dalla funzione dell'esercizio pubblico, perche' resesi responsabili di ripetuti maltrattamenti nei confronti di bambini di eta' compresa tra tre e cinque anni in un asilo di Taranto. L'indagine della locale Squadra Mobile, avviata alla fine dello scorso anno scolastico a seguito di segnalazioni da parte di alcuni genitori che avevano notato il cambio di umore dei figli, ha permesso di documentare le percosse e il linguaggio offensivo e mortificante nei confronti dei bambini da parte delle due insegnanti, una delle quali insegnante di sostegno di un alunno disabile.
Fonte:  ladiscussione.com
- - -

E' incredibile quanto sia esteso questo fenomeno, e nonostante siano emersi diversi casi pare che non ci sia stato un effetto "deterrente".
Come per tutti i reati, per 1 che ne emerge 100 ne passano inosservati: c'è da presumere che nel paese ci siano ALTRE CENTINAIA di "asili-lager", ma anche ospizi e comunità per disabili.

Io credo che sia necessario installare sistemi di videosorveglianza, che oltretutto ormai hanno un costo relativamente basso. Telecamere che trasmettono in diretta le immagini alle centrali operative delle forze di polizia del territorio competente; gli agenti che presidiano la caserma, che fanno "portierato" guardano i video e cambiando canale fanno "zapping" tra le telecamere dei vari asili/istituti della zona, e anche se fossero poco visionate che avrebbe un effetto deterrente; inoltre le immagini potrebbero essere registrate in una sorta di "scatola nera", una "cassafortina" inviolabile, le cui chiavi sono custodite dalle prefetture.
domenica 14 settembre 2014


Qui di seguito la traduzione della parte essenziale del riassunto (abstract) del Brevetto degli Stati Uniti n. 5.782.874 intitolato"Method and apparatus for manipulating nervous systems"

Metodo ed apparato per manipolare il sistema nervoso di un soggetto attraverso i nervi afferenti, modulati da deboli campi elettrici fluttuanti applicati esternamente, regolati su certe frequenze in maniera tale da eccitare una risonanza in certi circuiti neurali. 

A seconda della frequenza scelta l'eccitazione di tale risonanza causa rilassamento, sonnolenza, eccitamento sessuale, oppure il rallentamento si certi processi corticali. 

Il debole campo elettrico per causare l'eccitazione è applicato su aree della pelle lontane dalla testa del soggetto (...) questi effetti fisiologici possono essere ottenuti per mezzo di campi elettrici molto deboli prodotti da congegni compatti che funzionano a batterie e che utilizzano una corrente molto debole. 

Boati a nord est di Roma: due aerei infrangono il muro del suono
Paura tra i cittadini. Tante le chiamate ai vigili del fuoco da parte di residenti allarmati. Secondo quanto riferito dalla sala operativa a provocare i boati sarebbero stati due aerei“
Paura poco prima delle 14 nella zona a nord est di Roma. Due boati fortissimi hanno fatto pensare a due esplosioni. "Hanno tremato i vetri di casa", riferiscono molti residenti. Tante le chiamate ai vigili del fuoco, ai quali però non è giunta nessuna segnalazione. Da noi contattata la sala operativa del 115 ha riferito che si sarebbe trattato di due aerei che avrebbero superato il muro del suono.
Molte le segnalazioni giunte dalla zona Tivoli. Stessi boati anche a nord, nel viterbese e nella Tuscia, e nella Sabina a nord est. Anche nel municipio delle Torri sentiti distintamente i due boati.
AEREI COME SCORTA - Successivamente si è appreso che i due aerei sono decollati per prestare soccorso ad un aereo libanese che aveva lanciato un allarme bomba per un bagaglio sospetto. I due caccia hanno scortato fino all'aeroporto di Fiumicino l'aeromobile sul quale, una volta atterrato, l'allarme bomba si è rivelato infondato. (vedi articolo di seguito)

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Seguici su Facebook

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi