Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Contenuti (tag)

varie democrazia leggi lobby casta governo esteri editoriale economia scandali fatti e misfatti salute diritti civili mass media giustizia ambiente sanità USA crisi centrosinistra centrodestra diritti umani povertà sprechi forze dell'ordine libertà scienza censura lavoro cultura infanzia animali berlusconi chiesa centro energia internet mafie riceviamo e pubblichiamo europa giovani OMICIDI DI STATO notizie eurocrati carceri banche satira immigrazione scuola renzi facebook euro grillo manipolazione mediatica bilderberg pensione mondo signoraggio guerra alimentari massoneria razzismo poteri forti sovranità monetaria manifestazione Russia finanza debito pubblico tasse disoccupazione travaglio militari ucraina UE banchieri trilaterale mario monti germania geoingegneria agricoltura marijuana Grecia israele siria vaticano big pharma inquinamento ogm parentopoli bambini canapa napolitano Traditori al governo? enrico letta obama nwo tecnologia terrorismo vaccini PD cancro equitalia Angela Merkel austerity palestina sondaggio armi meritocrazia suicidi umberto veronesi video BCE fini privacy magdi allam ministero della salute nucleare clinica degli orrori Putin m5s marra prodi staminali bancarotta boston droga eurogendfor monsanto sovranità nazionale bufala elezioni fondatori del sito globalizzazione iene politica INPS evasione informatitalia.blogspot.it matrimoni gay nigel farage acqua anatocismo moneta nikola tesla società troika usura cannabis diritti fisco fukushima pedofilia rothschild stamina foundation 11 settembre Aspen Institute CIA FBI Giappone africa fmi francia golpe imposimato nsa ricchi terremoto Auriti Onu adam kadmon alimentazione assad attentati autismo bavaglio costituzione draghi federico aldrovandi fiscal compact giuseppe uva lega nord nato petrolio sicilia slot machine sovranità individuale torture Cina Fornero Marco Della Luna Unione Europea aids borghezio controinformazione corruzione crimea famiglie fed giovanardi goldman sachs mcdonald mes pecoraro scanio proteste psichiatria rifiuti rockfeller sciopero servizi segreti spagna svendita terra turchia violenza aldo moro arsenico barnard bonino carne casaleggio edward snowden elites forconi frutta giustizia sociale inciucio india islam laura boldrini magistratura marine le pen no muos no tav precariato prelievi forzoso propaganda prostituzione roma storia suicidio università vegan virus 9 dicembre Ilva Muos NASA Svizzera alan friedman alluvione antonio maria rinaldi chernobyl corte europea diritti uomo delocalizzazione dentisti diffamazione disabili dittatura donne ebola educazione elettrosmog esercito europarlamento false flag farmaci gesuiti gheddafi giuliano amato hiv ignazio marino illeciti bancari illuminati influencer informazione iraq islanda latte legge elettorale mario draghi marò microspia mmt nuovo ordine mondiale paola musu privilegi radioattività riserva aurea salvini sardegna sigaretta elettronica sigonella sindacati spread stati uniti stefano cucchi taranto telefono cellulare ungheria vegetariani veleni Alzheimer Chomsky Consiglio dei Ministri ETA Enoch Thrive Nichi Vendola PNL aborto aborto forzato affidamento amato anonymous anoressia argentina armeni arrigo molinari asteroidi baschi bersani bettino craxi bill gates bin laden boicottaggio boldrini brevetto btp by calcio cambiamento camorra carabinieri cervello chemioterapia cipro class action claudio morganti commercio di organi comunicazione contestazione controllo mentale corte dei conti cosmo cravattari crescita crocetta curiosità daniel estulin danilo calvani david icke davide vannoni dell'utri denaro dentista denuncia disastro discriminazione diseguaglianza dogana domenico scilipoti dossier duilio poggiolini ebook egitto eroina etica eurexit fallimento fiat fido finanziaria fisica fisica quantistica follia fondi d'investimento genocidio ghiandola pineale giorgio gori girolamo archinà gold hollande ilaria alpi illiceità bancarie impresentabili indagini infermieri insetti interessi iran istruzione le iene libia lucio chiavegato luna malattie malta maratona mariano ferro mastropasqua meccanica quantistica melanoma messaggi subliminali messico metalli pesanti meteorite microchip microonde mistero mk ultra mossad multe musica natura obbligazioni ocse oligarchi omofobia oppt orban overdose papa francesco paradisi fiscali parkinson parma partito pirata patrimonio pena di morte pensiero positivo pensioni pesticidi phishing pianeti extrasolari piero grasso pizzarotti plastica polonia polverini pomodori portogallo pregiudicati presidente della repubblica prostata pubblica amministrazione quantum r-fid recessione regno di gaia ricerca riformiamo le banche rigore risveglio coscienze saddam sangue satana schiavi scie chimiche scoperto secessione senzatetto sert sfratto sisa snowden spammer speculazione spionaggio studenti tabacco tasso d'interesse teri terra dei fuochi tossicodipendenza trasfusioni trattato di velsen troll truffe online trust tsipras twitter universo uranio impoverito uruguay vati verdura vessazioni veterinario bravo roma veterinario gianicolense vulcano wikipedia yellowstone
Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 24 luglio 2014
Sono più di 10.000 le case di famiglie palestinesi rase al suolo dall'inizio delle operazioni. L'esercito israeliano "avvisa" le famiglie lanciando un colpo di avvertimento sul tetto (pratica definita "roof knocking", o "bussare sul tetto") o in alcuni casi telefonicamente, poco prima di procedere con il bombardamento. Un ministro israeliano durante un'intervista, pochi giorni dopo l'avvio delle operazioni di genocidio ha dichiarato che l'esercito "concede tutto il tempo necessario per evacuare, almeno 5 minuti", ma in realtà come ampiamente documentato, questo lasso di tempo difficilmente supera i 90 secondi. Su Facebook circola un video dove si vede come tra l'avvertimento e la demolizione passano appena 50 secondi.

Staff informatitalia

 



Ecco le votazioni al consiglio per i diritti umani dell'ONU.
Italia astenuta... così come si sono astenute le "repubbliche democratiche" occidentali, mentre gli USA (ovviamente) hanno votato persino contro... SE A CHIEDERE IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI SONO NAZIONI COME LA CINA, C'è MOLTO SU CUI RIFLETTERE....

Staff nocensura.com
- - - - -

Risoluzione commissione diritti Umani Nazioni Unite Ginevra del 23 luglio 2014

"Decide di aprire urgentemente una commissione internazionale di inchiesta indipendente, che sarà nominata dal Presidente del Consiglio, per indagare su tutte le violazioni del diritto internazionale dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale nei Territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme Est, in particolare nella Striscia di Gaza occupata, nel quadro delle operazioni militari condotte dal 13 giugno 2014, sia prima, durante o dopo, per stabilire i fatti e le circostanze di tali violazioni e dei crimini perpetrati e per individuare i responsabili, di formulare raccomandazioni, in particolare, sulle misure di responsabilità, il tutto al fine di evitare e porre fine all'impunità e assicurare che i responsabili siano chiamati a risponderne, e sui modi e mezzi per proteggere i civili contro ulteriori aggressioni, da riferire al Consiglio alla sua ventottesima sessione"

Voti a favore (29): Algeria, Argentina, Brasile, Cile, Cina, Congo, Costa Rica, Costa d'Avorio, Cuba, Ethiopia, India, Indonesia, Kazakhstan, Kenia, Kuwait, Maldive, Messico, Marocco, Namibia, Pakistan, Peru, Filippine, Russian Federation, Sierra Leone, Sud Africa, Emirati Arabi Uniti, Venezuela, Viet Nam.

Astensioni (17): Italia, Germania, Francia, Irlanda, Regno Unito, Austria, Benin, Botswana, Burkina Faso, Repubblica Ceca, Estonia, Gabon, Giappone, Montenegro, Republica di Corea (Sud), Romania, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia

Voti contrari (1): Stati Uniti d'America.

Fonte: Rosa Schiano, attivista dell'ISM - International Solidarity Moviment
 


A cura dello Staff di nocensura.com
 
Foto: Visto che mi sono arrivate più richieste di chiarimento, faccio alcune precisazioni in merito al califfato... il fatto che venga chiamato "ISIS", "ISIL" e talvolta semplicemente "califfato" genera confusione in molte persone. 

il Califfo Al Baghdadi ed i suoi uomini hanno creato una specie di stato islamico, nel territorio di IRAQ e SIRIA. (vedi la mappa)

Questa sottospecie di Stato, sarebbe un "califfato", ovvero una forma di governo dove comanda il califfo. 

Califfo è il termine impiegato per indicare il "Vicario" o "Successore" di Maometto alla guida politica e spirituale della Comunità islamica.

Questo "califfato" viene chiamato ISIS o ISIL sigle che in inglese significano:

"Stato Islamico dell'Iraq e della Siria" - "Stato Islamico dell'Iraq e del Levante".

QUANDO SENTITE I MEDIA PARLARE DI ISIS O DI ISIL , SI RIFERISCONO COMUNQUE AL CALIFFATO; CHE IN REALTA' è UN CIA-LIFFATO... visto che il califfo altro non è che un agente CIA.

Se volete saperne di più, non perdetevi questo articolo:

Altro che Hamas: Israele dovrebbe fermare il Califfo
http://www.nocensura.com/2014/07/altro-che-hamas-israele-dovrebbe.html

Che è il seguito di questo:
"Califfo Al Baghdadi: cosa bolle in pentola? IMPORTANTE!"
http://www.nocensura.com/2014/07/califfo-al-baghdadi-cosa-bolle-in.html

Sono 2 miei articoli ricchi di approfondimenti (link ad altri articoli)

Interessante anche questo video di David Icke: http://www.nocensura.com/2014/07/david-icke-2014-isis-linizio-della.html

Alessandro Raffa
Califfo Al Baghdadi e dintorni: alcuni chiarimenti

Visto che mi sono arrivate più richieste di chiarimento, faccio alcune precisazioni in merito al califfato... il fatto che venga chiamato "ISIS", "ISIL" e talvolta semplicemente "califfato" genera confusione in molte persone.

il Califfo Al Baghdadi ed i suoi uomini hanno creato una specie di stato islamico, nel territorio di IRAQ e SIRIA. (vedi la mappa)

Questa sottospecie di Stato, sarebbe un "califfato", ovvero una forma di governo dove comanda il califfo.

Califfo è il termine impiegato per indicare il "Vicario" o "Successore" di Maometto alla guida politica e spirituale della Comunità islamica.

Questo "califfato" viene chiamato ISIS o ISIL sigle che in inglese significano:

"Stato Islamico dell'Iraq e della Siria" - "Stato Islamico dell'Iraq e del Levante".

QUANDO SENTITE I MEDIA PARLARE DI ISIS O DI ISIL , SI RIFERISCONO COMUNQUE AL CALIFFATO; CHE IN REALTA' è UN CIA-LIFFATO... visto che il califfo altro non è che un agente CIA.

Se volete saperne di più, non perdetevi questi articoli:


Altro che Hamas: Israele dovrebbe fermare il Califfohttp://www.nocensura.com/2014/07/altro-che-hamas-israele-dovrebbe.html

Che è il seguito di questo:

"Califfo Al Baghdadi: cosa bolle in pentola? IMPORTANTE!"http://www.nocensura.com/2014/07/califfo-al-baghdadi-cosa-bolle-in.html

Sono 2 miei articoli ricchi di approfondimenti (link ad altri articoli)

Interessante anche questo video di David Icke: 
http://www.nocensura.com/2014/07/david-icke-2014-isis-linizio-della.html- - - - -

AL BAGHDADI: PIU' CHE UN "CALIFFO"... E' UN "CIA-LIFFO"


IL CALIFFO? CHIAMIAMOLO CIA-LIFFO! ESATTAMENTE COME BIN LADEN, LAVORAVA PER LA CIA... ED è STATO ADDESTRATO DAL MOSSAD (i potentissimi servizi segreti israeliani)

MA GUARDA I CASI DELLA VITA! Ha fondato uno stato islamico nel territorio di Iraq e Siria, cosa che non avrebbe mai potuto fare se non fosse stato defenestrato Saddam e se le truppe di Assad non fossero sfiancate da una guerra che è costata la vita a 170.000 persone...

Bashar Assad premiato da Napolitano
COME MAI GLI USA SI PREOCCUPANO DI ASSAD, CHE SOLO POCHI ANNI FA VENIVA ELOGIATO IN TUTTO IL MONDO (e fu persino premiato dal "nostro" Napoletano) COME "ESEMPIO DI LAICITA'" IN UNO STATO ARABO MA NON SI PREOCCUPANO DI QUESTO FINTO ESAGITATO CHE STA RECITANDO UN COPIONE BEN PRECISO???

LO SAPETE CHE IL CIALIFFO E' RIUSCITO AD OTTENERE PERSINO 40 KG DI MATERIALE NUCLEARE??? E HA PROMESSO "UN ATTACCO MOLTO PIU' PESANTE DELL'11 SETTEMBRE"... ed è di questa opinione anche Dick Cheney, membro di spicco dell'amministrazione Bush all'epoca dei fatti delle torri gemelle. Il califfo e Cheney prevedono lo stesso scenario... cosa che deve far pensare e sopratutto, preoccupare.
- - - - -

Edward Snowden:  "IL CALIFFO AL BAGHDADI, LEADER ISIS ADDESTRATO DAL MOSSAD"


Il seguente articolo è stato pubblicato da moroccantimes.com e tradotto in italiano da Massimo Micaletti per radiospada.org:

Edward Snowden, in passato agente per la CIA e l’NSA, ha rivelato che il leader dell’ISIS (Islamic State of Iraq and Syria) Abu Bakr Al Baghdadi è stato addestrato in Israele.

Snowden ha aggiunto che la CIA ed i Servizi segreti britannici hanno collaborato col Mossad israeliano per creare un’organizzazione terrorista capace di attrarre tutti gli estremisti del mondo in un unico posto, usando una strategia chiamata “il nido di calabroni”.

La strategia “del nido di calabroni” punta a condurre tutte le più gravi minacce in un unico posto, per tracciarle e soprattutto per scuotere la stabilità dei Paesi arabi. L’agente NSA ha rivelato che il Califfo dell’ISIS Abu Bakr Al Baghdadi fu sottoposto ad un intenso addestramento militare nel Mossad. Oltre a ciò, Al Baghdadi ha studiato comunicazione e tecniche di oratoria al fine di attirare “terroristi” da tutti gli angoli del mondo.

Il Centre for Research on Globalization (CRG), un’organizzazione indipendente no profit che ha sede in Quebec, Canada, e si concentra sulla ricerca e sui media, ha anch’essa riportato questa notizia, aggiungendo che “tre Paesi hanno creato un’organizzazione terrorista che è in grado di attrarre tutti gli estremisti del mondo in un posto solo”, usando la citata strategia “del nido di calabroni”.

E’ stato riferito che Snowden abbia detto “La sola strategia per la protezione dello Stato ebraico è creare nemici vicino alle sue frontiere”.

Al momento, Snowden è ancora bloccato nell’area internazionale di un aeroporto russo a Mosca, in quanto il suo passaporto è stato recentemente revocato.
- - -

ALCUNE NOSTRE CONSIDERAZIONI CIRCA LE RIVELAZIONI DI SNOWDEN citate nell'articolo sopra.

Premessa: molti blogger di controinformazione internazionali e analisti della situazione internazionale nutrono forti dubbi circa la natura del "personaggio" Snowden: che potrebbe essere un "falso dissidente", un "gatekeeper", messo li dal sistema stesso per conquistare la fiducia della parte di opinione pubblica "anti-sistema" e depistare le opinioni, miscolando verità e menzogne. Questo tipo di accuse, c'è da dire, vengono rivolte un po' a tutti i personaggi controversi che sembrano opporsi al sistema, e in molti casi i sospetti sono fondati. Circa il caso Snowden, non siamo in grado di dirvi se è o meno uno di questi. Certamente, alla luce dei fatti, possiamo affermare che non ha rivelato niente di "nuovo" ne di "sensazionale": esattamente come Wikileaks. Le rivelazioni di Snowden hanno confermato ciò che negli ambienti della contro-informazione era risaputo da tempo: come il fatto che la NSA sia solita spiare i governi di mezzo mondo e milioni di cittadini. E' almeno dal 1997, quando fu reso noto al mondo dell'esistenza del progetto Echelon, che sappiamo con certezza che la NSA intercetta le comunicazioni dell'intero pianeta. Niente di nuovo sotto il sole. Così come i cable di Wikileaks non hanno portato alla luce niente di particolare, nonostante tutto il clamore che l'organizzazione ha suscitato. E proprio questo clamore mediatico - sia nel caso di Snowden, che in quello di Assange - porta a pensare che non rappresentino un pericolo per il sistema. 

Gli uomini che hanno reso testimonianze realmente scomode, non solo non hanno avuto nessuna visibilità mediatica, se non per screditarli, in alcuni casi. Ma hanno sempre fatto una brutta fine. E' il caso di Phil Schneider, per citare un caso abbastanza eclatante. Ha parlato dell'esistenza di numerose basi sotterranee negli Stati Uniti, e ha parlato addirittura di alieni. Potete leggere qui un ampio articolo sulle sue rivelazioni.

Le sue rivelazioni sono molto "pesanti", tali che la maggioranza delle persone che le leggeranno penseranno immediatamente che siano tutte "minchiate". E non vogliamo in questa sede entrare nel merito delle sue rivelazioni: se ha detto la verità, o se ha inventato tutto di sana pianta, non possiamo saperlo, e ci asteniamo da esprimere giudizi. Chi si informa in merito (a parte l'articolo segnalato, sul web c'è copioso materiale, specie in inglese) si faccia una propria idea. Quello che possiamo affermare con certezza è che come ingegnere e geologo ha lavorato per il governo americano, in ruoli molto delicati, e che è stato trovato morto strangolato nella sua abitazione. E che le sue rivelazioni non hanno avuto il minimo risalto sui mass media.

Oppure il caso di Aaron Russo, noto produttore cinematografico e businessman americano. Amico personale di Rockfeller, rimase shoccato dalle confidenze che gli fece il suo amico, e decise di rivelarle al mondo. Pochi mesi prima degli attentati dell'11 Settembre, Rockfeller gli fece uno strano discorso, che solo dopo gli attacchi alle torri riuscì a comprendere fino in fondo. Rockfeller gli parlò anche del piano di dominio mondiale dell'elite, dal microchippaggio di massa, fino alla volontà di instaurare un governo unico globale. A pochi anni di distanza dalle sue rivelazioni, Aaron Russo è morto di tumore, e molti ritengono che sia stato ucciso dalla CIA. Qualcuno obietterà: "ma come ucciso... se ha avuto un tumore!" se è per questo, ben cinque Presidenti di repubbliche sudamericane "non allineate" agli Stati Uniti, si sono ammalati di cancro, nel giro di appena 2 anni. Una "coincidenza" così singolare, da aver attirato l'attenzione persino dei giornalisti del settimanale "Panorama", che certo non sono "complottisti"...

Fermiamo qui questa lunga "premessa", che ormai è divenuta un "articolo nell'articolo", e veniamo alle dichiarazioni di Snowden in merito ai legami con il Mossad e con la CIA del califfo Al Baghdadi:

La prima parte, ovvero quella relativa al fatto che ha collaborato ed è stato addestrato dai servizi segreti israeliani ed americani, è senza dubbio vera: a dirlo non è solo Snowden, è un fatto notorio nell'ambiente, così come lo erano i legami della CIA con Osama Bin Laden, che gli americani finanziariono in chiave anti-russa ai tempi della guerra dell'URSS contro l'Afghanistan.

Quello che NON CI TROVA AFFATTO concordi, è la finalità del califfato: che secondo Snowden sarebbe, in pratica, un modo per controllare l'estremismo islamico...

Se fosse stato come sostiene Snowden, gli USA avrebbero EVITATO che nazioni come la Libia, la Tunisia, l'Egitto e l'Iraq finissero in mano a governo estremisti islamici: al contrario, avrebbero fatto in modo che in tali paesi - dove ci sono state "primavere arabe" alimentate dagli USA, che hanno finanziato e armato i gruppi "ribelli" di matrice estremista islamica - si instaurassero governi realmente democratici e atei, sia per garantire la propria sicurezza e quella di Israele, sia per incentivare realmente i gruppi estremisti a trasferirsi nel "califfato", che di fatto non è l'unica nazione guidata da fondamentalisti.

Gli USA - come illustrano dettagliatamente gli articoli di approfondimenti linkati sopra, nella prima parte di questo articolo - hanno agevolato e stanno agevolando i gruppi estremisti islamici, la Siria ne è l'esempio più eclatante e lampante.

E ALCUNI ELEMENTI PORTANO A PENSARE CHE STIANO FACENDO LO STESSO IN PALESTINA: dove se verrà spodestato Hamas, che - ricordiamolo - governa la Palestina su mandato popolare, prenderanno il potere gruppi molto, molto, molto più pericolosi, forse gli estremisti riconducibili allo stesso ISIS!

Vediamo cosa ci porta a pensarlo.

Innanzitutto:
La risposta è una, categorica: NO! IN PALESTINA NON AVVIENE *NIENTE* DI TUTTO QUESTO.

La propaganda occidentale filo-israeliana definisce Hamas quale "gruppo terrorista" poichè lanciano i razzi contro Israele, dimenticando i motivi che hanno portato alle tensioni nell'area ed il fatto che Israele stia violando i trattati internazionali, occupando abusivamente terreni che spettano ai palestinesi; con questo non vogliamo certo osannare Hamas, ma ricordare che non lanciano i razzi senza motivo, solo per odio verso Israele. Ma sopratutto vogliamo evidenziare, di ragion veduta, come ci siano gruppi molto, molto, molto peggiori: e che questi potrebbero andare al potere se dovesse cadere Hamas: 

Ad affermarlo è l'ex capo del Mossad Efraim Halevy (servizi segreti israeliani) che certo non è un anti-israeliano. Ne parla in un articolo su ibtimes dove tra le altre cose, spiega perché ritiene che Netaniahu non voglia spodestare Hamas proprio per scongiurare questo rischio.

"Hamas è sicuramente un pessimo interlocutore ma attorno c'è molto di peggio. Mi sto riferendo ai movimenti jihadisti che stanno sconvolgendo tutto il vicino mondo islamico. Già sappiamo cosa potrebbero fare alcuni di loro. Soprattutto uno di loro, l'ISIS, che ha già i suoi tentacoli nella Striscia di Gaza". (vedi articolo su ibtimes)

Siamo sicuri che l'intento di Israele e degli USA non sia, in realtà, proprio quello di fare cadere Hamas, per far finire la Palestina nelle mani di gruppi estremisti davvero pericolosi?!? 
Può sembrare una teoria assurda... ma è esattamente ciò che hanno fatto in altre nazioni del medio oriente, mediante le primavere arabe.

COME MAI USA, ISRAELE E SOCI LASCIANO CAMPO LIBERO AL CALIFFO CHE SI MACCHIA DEI CRIMINI DISUMANI SOPRA CITATI E CHE è DAVVERO UN RISCHIO PER LA PACE E LA STABILITA' DEL MEDIO ORIENTE E INVEISCONO CONTRO HAMAS?!?

MEDITATE ITALIANI, MEDITATE E NON FATEVI IMBOCCARE DALLA PROPAGANDA.......


Staff nocensura.com
Roma Termini: vuoi fare il biglietto per la metro? Paga il pizzo! E occhio al portafogli...
(Foto divulgata su Facebook da Il Messaggero)

A cura dello Staff nocensura.com

Nei giorni scorsi abbiamo evidenziato il degrado assoluto in cui versa la Capitale, con un lungo e articolato dossier; la questione fu rilanciata da numerosi blog e persino da diverse testate giornalistiche nazionali, inducendo le forze dell'ordine a intervenire: controlli a tappeto sfociarono in quasi 50 denunce in un solo giorno, ma (come avevamo previsto e annunciato) il giorno dopo borseggiatori e molestatori di turisti erano nuovamente al loro posto...

Ieri i Carabinieri hanno svolto nuove operazioni di controllo, elevando ulteriori 12 denunce;

Si tratta certamente di UN BUON SEGNALE da parte delle forze dell'ordine, che a pochi giorni dalla prima maxi operazione hanno effettuato ulteriori controlli, ma il problema vero è che LE LEGGI ITALIANE SONO INADEGUATE per fronteggiare e RISOLVERE la questione...

Le "denunce a piede libero" servono a ben poco, quando i protagonisti sono individui che NON HANNO NIENTE DA PERDERE, oltretutto i processi vengono svolti DOPO ANNI, e nel frattempo i malviventi accumulano anche DECINE di denunce senza fare 1 solo giorno di carcere, e quando la situazione diventa "pericolosa" per la loro libertà, si trasferiscono in un altra nazione europea dove intraprendere le stesse attività, anche se SOLO IN ITALIA vige questa impunità dilagante. E non a caso, si vedono i risultati...

Inoltre dobbiamo considerare che spesso a delinquere sono BAMBINI sotto la soglia della punibilità oppure donne incinte: che in alcuni casi hanno collezionato 50, persino 70 denunce senza fare mai 1 solo giorno di cella, come abbiamo documentato nel "dossier Roma"

INUTILE DIRE che ci vorrebbero RAPIDI PROCESSI, e ci vorrebbero leggi (che in parte ci sono già, ma non vengono applicate) capaci di punire i DELINQUENTI ABITUALI, che vivono di espedienti e criminalità.

SE NON CAMBIANO LE COSE, LA CAPITALE (ma anche molte altre città italiane) RESTERANNO OSTAGGIO DI UN MANIPOLO DI DELINQUENTI, DIETRO AI QUALI SI NASCONDONO ORGANIZZAZIONI CRIMINALI BEN ORGANIZZATE...


Staff nocensura.com

La mappa pubblicata dal Guardian nel 2012, dalla quale si evince che in Italia sarebbero state effettuate operazioni di geoingegneria volte alla riduzione delle precipitazioni atmosferiche. E in tale periodo infatti il paese era colpito da una gravissima siccità, che dimezzò i raccolti e mise in ginocchio il settore agricolo...

A cura dello staff nocensura.com - Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com
 
Che l'estate quest'anno stenti a decollare, è davanti agli occhi di tutti.
Frequenti sbalzi di temperatura, piogge e bombe d'acqua, che hanno provocato diversi alluvioni e allagamenti.

Il maltempo ci è già costato 1 MILIARDO DI EURO di danni al settore agricolo, e questo sommato agli effetti della crisi rischia di costarci MEZZO MILIONE DI POSTI DI LAVORO: sarebbe un'ecatombe, il colpo di grazia ad un settore importantissimo per l'economia italiana.

La situazione anomala di quest'anno fa tornare alla mente quanto è avvenuto nel 2012, quando l'Italia era colpita da una forte siccità che provocò ingenti danni all'agricoltura, tanto che Coldiretti lanciò l'allarme: "la siccità sta provocando danni ingenti, raccolti dimezzati" - affermarono i vertici della più importante associazione di categoria degli agricoltori - e negli stessi giorni, l'autorevole testata giornalistica inglese "Guardian" divulgò la "mappa delle operazioni di geoingegneria" nella quale si evinceva che in Italia fossero in corso OPERAZIONI VOLTE ALLA RIDUZIONE DELLE PRECIPITAZIONI ATMOSFERICHE.

All'epoca ne parlammo in questo articolo: "La siccità dimezza i raccolti: ma la cosa grave è che è studiata a tavolino"

NONOSTANTE IL GUARDIAN ABBIA PUBBLICATO UNA MAPPA DALLA QUALE SI EVINCEVA CHE CI FOSSERO STATE OPERAZIONI DI GEOINGEGNERIA VOLTE A RIDURRE LE PRECIPITAZIONI ATMOSFERICHE IN ITALIA, E NONOSTANTE QUESTO TROVASSE RISCONTRO NELLA SITUAZIONE DI FORTE SICCITA', NESSUN POLITICO ITALIANO SENTI' L'ESIGENZA DI APPROFONDIRE LA QUESTIONE;

Sempre in quei giorni rivolgemmo ai nostri politici alcune domande, che come avevamo previsto, rimasero senza risposta... nonostante il nostro blog abbia ricevuto oltre 50.000.000 di visite in 5 anni e nonostante la nostra pagina FB raccolga più di mezzo milione di italiani, hanno FATTO FINTA DI NIENTE... e la cosa peggiore è che anche i cittadini e le associazioni non hanno sollevato la questione...

Dopo la pubblicazione della sopracitata mappa, che scatenò ampio clamore e suscitò ampie polemiche da parte dei blogger di tutto il mondo, il giornale inglese NON ha più divulgato niente di simile...

La mappa in questione è ancora visibile sul sito del Guardian:
http://www.theguardian.com/environment/graphic/2012/jul/17/geoengineering-world-map?fb=native


Staff nocensura.com - Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com

mercoledì 23 luglio 2014
Una Banca pubblica per cittadini e imprese. Una chimera? No ce lo chiede l'Europa... Di Cesare Sacchetti (Coordinatore per Roma del Movimento Base Italia)
 
Una banca pubblica per i cittadini e per le imprese. Non è una chimera, ma un progetto che può essere realizzato senza andare contro i Trattati. Francia e Germania lo hanno già fatto e utilizzano la loro Banca di Stato per erogare il credito alle imprese a bassi tassi di interesse. Può farlo anche l’Italia nel pieno rispetto delle normative comunitarie. Ieri è stata presentata a Roma da “Movimento Base Italia”,  insieme alla Senatrice Blundo (Movimento 5 Stelle)  che ha aderito all’iniziativa, una proposta di legge di iniziativa popolare che preveda l’istituzione di una banca di Stato per i cittadini e le piccole e medie imprese, insieme ai  tre referendum abrogativi per fermare l’operazione “Mare Nostrum”, sopprimere gli anatocismi bancari reintrodotti dal Governo Renzi e mettere fine alla disparità contrattuale tra marittimi italiani e stranieri, che mette in competizione i nostri marinai con quelli extracomunitari più appetibili dagli armatori per il loro basso costo causando una drammatica disoccupazione in questo settore strategico per la Nazione. “E’ stato un piacere firmare i referendum e questa proposta di legge popolare. La Banca di Stato è lo strumento ideale per dare il credito alle piccole e medie imprese”,  così ha commentato la Senatrice Blundo che ha espresso grande preoccupazione per le riforme costituzionali che rischiano di ledere se non limitare del tutto gli strumenti di democrazia diretta, “questa riforma del Senato sta aprendo le porte a una dittatura. L’iniziativa di Movimento Base Italia è storica e sono felice di parteciparvi”.
 


"Il metodo più efficace per prendere il controllo dei popoli e dominarli del tutto è quello di sottrarre un pezzettino della loro libertà ogni volta, così da erodere i diritti attraverso migliaia di piccole e quasi impercettibili riduzioni. In questo modo, la gente non si accorgerà che diritti e libertà sono stati rimossi fino a quando sarà oltrepassato il punto in cui tali cambiamenti non possono essere invertiti." - [Adolf Hitler, Mein Kampf]

NON è FORSE CIO' CHE STANNO FACENDO ?!? Forse abbiamo capito a chi si ispirano...


LA "STRATEGIA DELLA GRADUALITA'" - Così l'ha definita Noam Chomsky, nell'ambito delle "tecniche di controllo globale" - viene applicata sia nella progressiva erosione dei diritti, che nell'aumento delle tasse...

La strategia della gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, a contagocce, per anni consecutivi. E’ in questo modo che condizioni socioeconomiche radicalmente nuove (neoliberismo) furono imposte durante i decenni degli anni ‘80 e ‘90: Stato minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità, disoccupazione in massa, salari che non garantivano più redditi dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se fossero state applicate in una sola volta. Ogni anno "decreti sicurezza"... ogni anno inasprimento delle sanzioni del codice della strada... ogni anno, qualche diritto in meno... etc etc


Staff nocensura.com
 

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Seguici su Facebook

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi