Post

Visualizzazione dei post da aprile 27, 2014

Le api stanno scomparendo, e con esse la nostra umanità

Immagine
da Graziano Fornaciari L’alleanza europea, formata da 50 associazioni, si adopera per salvare api e agricoltura . A questo proposito ha fatto sentire ieri la sua voce alle assemblee generali di   Syngenta ,   Bayer   e   BASF , per chiedere a queste due società di ammettere le loro responsabilità nell’uso di insetticidi neonicotinoidi , incuranti dei divieti imposti a livello europeo. È assurdo che queste   multinazionali   ci vogliano convincere che non sono parte in causa di questo genocidio. Il continuare ad utilizzare pesticidi killer testimonia la loro responsabilità, ed è veramente puerile addossare la colpa ad un acaro di nome varroa, o ad altre fantasiose supposizioni con un atteggiamento ipocrita e letale per la natura. È il momento di passare dalle attuali pratiche agricole intensive e dipendenti dalla chimica a sistemi compatibili con la biodiversità e l’apicoltura » dichiara   Francesco Panella , presidente di   BeeLife , il coordinamento apistico europeo, intervenen

Chi crea moneta? A quali condizioni la ottiene lo Stato?

Immagine
CHI CREA LA MONETA? A QUALI CONDIZIONI LA OTTENGONO LE NAZIONI? INFORMATI E CAPIRAI LA PIU' GRANDE TRUFFA MAI PERPETRATA A DANNO DELL'UMANITA'! Troppe persone credono ancora oggi che il DEBITO PUBBLICO sia dovuto al fatto che lo stato si è fatto PRESTARE i soldi inteso come "richiesta di credito": come fanno i cittadini e le aziende che si rivolgono alle banche per ottenere liquidità/credito: ma il DEBITO PUBBLICO non si è formato grazie a PRESTITI intesi come "credito": bensì a causa del sistema monetario che è BASATO sul debito! Lo stato NON emette banconote: bensì TITOLI DI STATO. Le banche investono in titoli di stato, e ne ricevono un INTERESSE. TUTTO L'AMMONTARE MONETARIO CIRCOLANTE viene emesso a DEBITO! I soldi che noi abbiamo nel borsello sono un DEBITO! Sul quale l'Italia paga fior di interessi: CIRCA IL 4% ALL'ANNO attualmente. Su un debito di 2.100 miliardi (e spicci) PAGHIAMO INTERESSI PER 80-90 MILIARDI ALL'ANNO! La truff

Se Malta vende la cittadinanza per fare cassa e l'UE tace...

Immagine
MALTA concede la cittadinanza e il passaporto maltese (e quindi libera circolazione nell'UE e diritti da cittadino comunitario) A CHIUNQUE PAGA 650.000€ : così l'isola del mediterraneo, che conosciamo perché deviava i barconi dei migranti nelle acque territoriali italiane per scaricare su di noi il problema, intende fare cassa. MAFIOSI DI TUTTO IL MONDO, VENGHINO...??? Ricchissimi sceicchi arabi et similia, mafiosi russi, cinesi e non solo, narcotrafficanti sudamericani e l'élite del crimine mondiale potrebbe approfittare di questa occasione? A chi può interessare pagare una cifra astronomica per divenire "cittadino comunitario" ?!?!? L'Europa ha criticato questa iniziativa, ma il governo maltese è andato avanti. L'UE dovrebbe intervenire seriamente, a questo punto, e interrompere il trattato di Shenghen con Malta, rendendo necessario un "visto" per entrare in Europa da Malta; PUO' L'EUROPA CONSENTIRE A QUESTA TROVATA PER FARE CASSA?

Ecco quello che siamo diventati: SPETTATORI. Anche delle nostre vite

Immagine
In merito al video che riprende le reazioni dei bambini coreani quando hanno appreso che la nave stava affondando e stavano morendo ( GUARDA IL VIDEO ) A cura di Alessandro  Raffa per nocensura.com Mi ha colpito molto questo video, che mostra la reazione dei bambini passeggeri della nave coreana affondata; i bambini hanno capito che sarebbero morti, che la nave stava colando a picco:  " Davvero stiamo morendo?". "Dovrei chiamare la mia mamma e dirle che sta arrivando la mia fine?". "Stiamo affondando come il Titanic?" ...  le reazioni sono state quasi "incredule", incoscienti: come se stessero vivendo le scene di un film: in modo passivo. Difficile trovare le parole far capire in poche parole il concetto che vorrei esprimere: Questo secondo me è esattamente l'atteggiamento che hanno molte persone, che da una parte CAPISCONO bene che il sistema sulla quale è fondata la società odierna è una truffa: il signoraggio, il debito, etc: m

Million Marijuana March Italia – Roma 10 Maggio 2014

Immagine
ROMA, 10 Maggio 2014, quattordicesima edizione italiana della   Million Marijuana March per inaugurare l’era dell’ UMANOPOLIO ; il monopolio degli umani sui beni comuni, patrimoni della umanità non cedibili ai mercati. Nelle strade di Roma, come in centinaia di città nel resto del mondo, per: la   fine della persecuzione   delle persone che utilizzano sostanze rese illecite dal proibizionismo, il   diritto all’uso terapeutico   immediato per i pazienti che necessitano della cannabis il   diritto a coltivare liberamente   una pianta che è un pezzo del patrimonio botanico del pianeta che appartiene all’umanità intera. In questo momento storico, in cui si ridefiniscono, non solo a livello nazionale, gli equilibri economici e politici del pianeta, è chiaro che l’”alta” finanza, le multinazionali farmaceutiche e del tabacco puntino al controllo globale del mercato della Cannabis attualmente gestito dalle mafie, per sottrarre ancora una volta la Pianta a tutta l’umanità. La

Cos’è l’euro-regime l’han capito tutti, tranne la sinistra

Immagine
La sinistra? Dovrebbe lottare per recuperare la sovranità nazionale. Lo fa invece quella che viene ancora definita “destra”, cioè il Front National di Marine Le Pen, organizzazione che si batte apertamente contro l’Unione Europea per difendere i lavoratori francesi dal regime Ue-euro, che produce «povertà e sottomissione alle misure autoritarie calate dall’alto della tecnocrazia di Bruxelles». Sinistra sovranista? Macché. «Il problema – osserva Enrico Grazzini – è che il socialismo europeo è ormai profondamente compromesso con questa   Europa   liberista e della   finanza ». Grazzini parla di «ritardo culturale e politico nei confronti dell’ Europa   reale» anche da parte della “sinistra radicale”, ovvero «la sinistra aristocratica italiana», che «sottovaluta i guasti dell’ Europa   reale e dell’euro e sogna la   democrazia   dell’ Europa   federata e di uno Stato federale: rischia così di rimanere elitaria, isolata e senza troppo popolo (e voti)», e lascia il bottino elettorale a que

Jill Bolte Taylor (ITA): "La storia del mio ictus"

Le stragi terroristiche in Italia furono orchestrate dalla CIA e NATO

Immagine
La CIA decide chi governa l’Europa. “ La caduta di Berlusconi è stata preparata con una serie di rivelazioni sensazionali sulla sua vita personale, compreso un attacco della CIA attraverso la discarica di documenti conosciuta come Wikileaks .”  Berlusconi preso di mira e rovesciato dalla CIA ? Negli anni ’70 “ il ministro degli Esteri Aldo Moro, insieme al presidente Giovanni Leone, si recò  negli Stati Uniti, ma Kissinger gli disse che in nessun caso la sinistra doveva andare al governo “.  Operazione Gladio – WikiSpooks Durante gli anni ’50 e ’60, l’Italia ebbe il terzo più veloce tasso di crescita economica del mondo. Secondo Bill Emmott: “ Nuove società imprenditoriali si formarono, nuove idee sbocciarono, l’Italia divenne un centro d’avanguardia nella progettazione, nel cinema e nella moda… Ma poi vecchi demoni tornarono a tormentare l’Italia… una forma mortale di violenza politica. Circa 500 persone morirono in sparatorie, attentati e altre tragedie nel corso dell’ultimo d

DIETRO ALLE GUERRE CI SONO I BANCHIERI

Immagine
FONTE: WASHINGTONBLOG.COM Tutte le guerre sono guerre di banche L'ex amministratore delegato di Goldman Sachs - e capo del gruppo di analisti internazionali presso la Bear Stearns a Londra (Nomi Prins) -   sostiene che :    "Per tutto il secolo che ho esaminato, che ha avuto inizio con il Panico del 1907 ... quello che ho rilevato, accedendo agli archivi di ogni presidenza, è che nel corso di numerosi eventi e periodi particolari i banchieri sono sempre stati in costante comunicazione con la Casa Bianca – e non solo riguardo a temi finanziari e di politica economica, e quindi di politica commerciale, ma anche riguardo ad argomenti strettamente legati alla I Guerra Mondiale, alla II Guerra Mondiale e poi alla Guerra Fredda, in termini di piani di espansione politica dell’America come superpotenza del mondo, alimentata dalla sua espansione finanziaria attraverso lo sviluppo della sua comunità bancaria.”   All'inizio della I Guerra Mondiale, Woodrow Wilson aveva adottato un

Spot pro-Europa: Magdi Allam denuncia la RAI

Immagine
Denuncio la Rai per l’utilizzo indebito di denaro pubblico e per violazione della sua funzione di informazione corretta e imparziale promuovendo dieci spot di propaganda dell’euro e di quest’Unione Europea alla vigilia di elezioni europee in cui gli italiani il 25 maggio saranno chiamati a fare una scelta storica: o la prosecuzione di un crimine epocale che sta trasformando la ricca Italia in italiani poveri, che porrà fine all’Italia come Stato nazionale e la morte della nostra civiltà, o il riscatto della sovranità monetaria, legislativa, giudiziaria, nazionale e la salvaguardia della certezza delle nostre radici, valori e identità. L’arbitrio amministrativo e la disinformazione sono del tutto palesi considerando che circa la metà degli italiani sono contro l’euro e contro quest’Unione Europea, così come emerge dai recenti sondaggi (http://scenarieconomici.it/tutti-i-sondaggi-sulleuro-media-degli-ultimi-4-sondaggi-lira-423-euro-477/). A nome dell’Associazione “Salviamo gli

Tempi duri per i nuovi Goebbels: il web li smaschera

Immagine
Da sempre i governanti tentano di persuaderci circa la correttezza delle loro azioni, perché le folle non seguono gli uomini di cui si conosca appieno la cattiveria. Il XX secolo ha visto comparire nuove modalità di diffusione delle idee che non si fanno intralciare dalla verità. Gli occidentali fanno risalire la propaganda moderna al ministro nazista Joseph Goebbels. È un modo per far dimenticare che l’arte di distorcere la percezione delle cose è stata precedentemente sviluppata dagli anglosassoni. Nel 1916, il Regno Unito creò la Wellington House a Londra, seguita dalla Crewe House. Contemporaneamente, gli Stati Uniti crearono il Committee on Public Information (Cpi). Considerando che la Prima   Guerra   Mondiale contrapponeva le masse e non più solo le forze armate, queste organizzazioni hanno tentato di intossicare la propria popolazione altrettanto quanto quelle dei loro alleati e dei loro nemici. La propaganda moderna inizia con la pubblicazione a Londra del Rapporto Bryce su

E’ ufficiale: La Russia vieta completamente gli OGM

Immagine
di Vernard Simiot Il Primo ministro Dmitri Medvedev ha annunciato recentemente che la Russia non importerà più prodotti contenenti OGM, affermando che la nazione ha spazio e risorse sufficienti per produrre cibo organico. “Se agli Americani piace mangiare prodotti contenenti OGM, che se li mangino. Noi non ne abbiamo bisogno; abbiamo abbastanza spazio e la possibilità di produrre alimenti biologici “. La Russia ha l’obiettivo di aggiungersi alla lunga lista (che cresce senza sosta) dei paesi anti-OGM. Lo fa dopo che un gruppo di scienziati russi ha esortato il governo a stabilire una moratoria di almeno10 anni sugli OGM ed a studiare in modo approfondito la loro influenza sulla salute umana. “E’ necessario vietare gli OGM e imporre una moratoria di 10 anni. Quando gli OGM saranno vietati, potremo pianificare degli esperimenti, delle prove o forse anche nuovi metodi di ricerca che potranno essere sviluppati. E’ stato provato che non solo in Russia, ma anche in numerosi altri paesi

BANCHIERI, ELITE, CABALA MONDIALE E QUEL CHE CONTROLLA

Immagine
Il controllo degli Stati Uniti, e della politica globale, da parte delle famiglie più ricche del pianeta,  viene esercitato in maniera profonda, assoluta e clandestina. Questo controllo ha avuto inizio in Europa e ha una continuità che può essere fatta risalire  al tempo in cui i banchieri hanno scoperto che era più redditizio fare prestiti ai governi che a singoli individui bisognosi . Queste famiglie di banchieri e i loro beneficiari asserviti sono arrivati a possedere  le imprese più importanti, nel corso di due secoli, durante i quali si sono, segretamente e in maniera crescente, organizzati come  controllori dei governi di tutto il mondo e come arbitri della guerra e della pace. Se non capiremo questo non saremo in grado di  comprendere le vere ragioni per le due guerre mondiali e l’imminente Terza Guerra Mondiale  [articolo del 2011, ndr]  , una guerra che quasi certamente inizierà come conseguenza del tentativo americano di conquistare e controllare  l’Asia centrale. L’unic

Terza Guerra Mondiale: ci stanno abituando all’idea

Immagine
Barack Obama e gli strateghi alla Dottor Stranamore: il genio profetico del film di Stanley Kubrick, che negli anni ‘60 «ha rappresentato con precisione la follia e i pericoli della   guerra   fredda» mettendo in scena «personaggi basati su persone reali e maniaci veri», oggi illumina la drammatica attualità mondiale, con gli   Usa   che minacciano le frontiere russe tradendo la solenne promessa fatta nel 1990 a Gorbaciov – la Nato non avanzerà di un pollice verso est – e si preparano ad assediare la Cina. In un arco che si estende dall’Australia al Giappone, Pechino dovrà affrontare i missili e bombardieri nucleari   Usa . Una base navale strategica è in costruzione sull’isola coreana di Jeju a meno di 400 chilometri dalla metropoli cinese di Shanghai, il cuore industriale dell’unico paese il cui   potere   economico sta per superare quello degli Stati Uniti. Il “Pivot” di Obama, sostiene John Pilger, è stato progettato per minare l’influenza della Cina nella regione: «È come se foss