Post

Visualizzazione dei post da marzo 1, 2015

Argentina: "Diario del saccheggio" - Documentario ITA

Immagine
Questo documentario mostra chiaramente come il liberismo globalista sia in grado di spolpare un'intera nazione dei propri averi nell'arco di pochi decenni. Altro che Grecia. E chi non riesce ad intravvedere cosa potrebbe succedere anche a noi è proprio perchè non vuole vederlo.

Vi consiglio vivamente di ritagliarvi due ore durante il week-end, e di guardare questo documentario da cima a fondo. Ne vale veramente la pena. (Non a caso Solanas è il migliore regista argentino mai esistito).



Parte 2345678.


Fonte: luogocomune.net



IL MONDO SOTTO SORVEGLIANZA NATIONAL SECURITY AGENCY (NSA)

Immagine
di Gianni Lannes

Libertà civili, democrazia, Stato di diritto? Macché. Il totalitarismo a stelle e strisce dilaga. Spiati, controllati, schedati e spesso imprigionati o assassinati. E' quello che il governo United States of America fa al resto del mondo, Italia compresa ed Europa inclusa, con il beneplacito di governi telecomandati dall'estero come quello tricolore.

La nuova Barbie parlerà coi bambini, registrerà le loro conversazioni e le manderà ai ricercatori...

Immagine
" Un nuovo giocattolo chiamato“Hello Barbie” converserà con i bambini , registrerà quelle conversazioni e le manderà ai server che le analizzeranno!"

“Qualsiasi sia l'esito a prima vista delle conversazioni, vedremo di cosa i bambini vogliono o meno parlare. Faremo del nostro meglio per indovinare e vedremo che cosa ritornerà e questo cambierà e si evolverà nel tempo in cui avverranno  le conversazioni tra singoli bambini e le bambole Barbie” così Oren Jacob, CEO (Amm Delegato)  del ToyTalk ha detto  in una recente dichiarazione.

Tuttavia, gli esperti della sicurezza hanno soillevato preoccupazioni su come quelle informazioni potrebbero essere usate in altro modo"


Leggi l'articolo in inglese su : trueactivist.com


I VANTAGGI DALL'USCITA DALL'EURO

Immagine
DI JACQUES SAPIR
russeurope.hypotheses.org

Si sa che in un sistema di moneta unica (un’Unione Monetaria) come la zona Euro, i paesi membri non possono effettuare svalutazioni gli uni rispetto agli altri. Una svalutazione (o rivalutazione) della moneta non può esserci se non fra l’insieme della zona e il «resto del mondo». 

In questa Unione Monetaria un problema maggiore è dato dall’evoluzione della competitività dei paesi membri. Ormai i paesi non possono correggere gli scarti di competitività attraverso svalutazioni monetarie. La competitività va calcolata in relazione all’economia dominante dell’Unione Monetaria, nel caso dell’Euro la Germania. Se si vuole misurare l’effetto dell’Unione Monetaria sull’economia dei paesi membri, bisogna analizzare il modo in cui questa competitività s è sviluppata a far data dall’entrata in vigore dell’Unione Monetaria. 

La questione competitività Nel caso della zona euro, questo problema della competitività relativa dei singoli paesi è oggi uno dei prob…

Morte ai palestinesi, questa Italia fa rimpiangere Craxi

Immagine
Bei tempi, quelli di Craxi e Andreotti – perlomeno, rispetto all’attuale disastro politico. Cartina di tornasole, il voto del 27 febbraio sul (mancato) riconoscimento italiano dello Stato di Palestina. Tutti contrari, in aula – berlusconiani e renziani, perfino Sel – con l’unica eccezione del M5S, favorevole ai palestinesi “senza se e senza ma”. «Il partito unico che ci governa, ivi compresa la Lega Nord e il cespuglio “rosafucsia” alla “sinistra” del Pd», i cui esponenti vendoliani «fingono di litigare nei vari talk-show», non è stato neanche capace di votare quella che di fatto sarebbe stata poco più di una mozione di intenti, sebbene di alto valore simbolico. Il voto, scrive Fabrizio Marchi, non avrebbe comunque comportato nessuna ricaduta concreta sulla realtà della cosiddetta “crisi” israelo-palestinese, «cioè l’occupazione neocoloniale e razzista a cui è sottoposto da decenni il popolo palestinese da parte dello Stato di Israele e di tutti i suoi governi, nessuno escluso». Fors…

Alimentazione: chi non è "consapevole" morirà di cancro, infarto o ictus

Immagine
Di A.R. per nocensura.com

Il titolo è volutamente forte, forse provocatorio, ma è assolutamente aderente alla realtà. Il celebre oncologo Umberto Veronesi (nei cui confronti non nutriamo alcuna stima, in quanto sostenitore del nucleare, degli OGM e degli inceneritori, che secondo lui non fanno male, così come si è più volte eretto a difensore dell'uranio impoverito, ma di cui riconosciamo l'autorevolezza di cui gode sui media) ha detto qualcosa di sacrosanto quando ha affermato quanto segue:
"50 anni fa si ammalava di tumore un italiano su 30, oggi si ammala un italiano su tre. E in futuro se ne ammalerà uno su due". E' la spaventosa previsione di una fonte più che autorevole, l'oncologo Umberto Veronesi. "Nel 70% dei casi i pazienti possono salvarsi, ma solo se..." leggi tuttoL'incidenza dei tumori è notevolmente aumentata,  ed è tutt'ora in costante incremento. Presto arriveremo al livello che una persona su due si ammalerà di cancro nel co…

Olio di palma: quello che devi sapere

Immagine
Di seguito link ad alcuni interessanti documenti sull'olio di palma pubblicati sulla nostra pagina Facebook: un articolo ed un sentetico ma ben fatto documentario:

ARTICOLO:
Pubblicazione di Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com.
BREVE DOCUMENTARIO:
Pubblicazione di Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com.


Spunta un video di Anonumous (?) a favore di Bossetti

Immagine
Di seguito il video sul caso della piccola Yara divulgato sul web e attribuito al gruppo Anonymous. NON possiamo confermare che sia stato veramente divulgato dal celebre gruppo, ma in ogni caso riteniamo che esprima diversi concetti condivisibili; pur senza voler entrare nel merito della vicenda, che dovrebbe essere studiata nelle giuste sedi, e non nei talk show televisivi, come ormai accade quotidianamente, una specie di macabra "telenovela" che manca di rispetto alle vittime, ai presunti colpevoli e alle famiglie interessate. 

Nel caso di Bossetti, non possiamo nascondere che abbiamo l'impressione che dopo lunghe e costose indagini, ci sia la volontà di dare un nome al colpevole, giungere ad una condanna anche se qui a noi sembra che si sia ben lontani da quel "oltre ogni ragionevole dubbio" che dovrebbe sancire una condanna. OGNUNO SI FACCIA LA PROPRIA IDEA...

Staff nocensura.com

- - -

YARA, SPUNTA UNO STRANO VIDEO DI ANONYMOUS. "BOSSETTI COLPEVOLE, MA PE…

Questione di solidarietà umana

Dopo FB anche Google si attiva "contro le bufale". Censura in vista?

Immagine
Solo poche settimane fa abbiamo parlato della nuova funzione che FB sta implementando, che conferirà minore visibilità ai post che saranno contrassegnati come bufala.

Ora si scopre che anche il più importante motore di ricerca, Google, sta facendo la stessa cosa. Un attacco concentrico delle più grandi holding del web difficilmente può essere una coincidenza.

Il sistema sta correndo ai ripari per frenare la diffusione dei blog liberi, di contro-informazione? Vogliono fermare le TEORIE ALTERNATIVE, oppure l'intento è veramente quello di fermare le 'bufale', ovvero le notizie PALESEMENTE e VOLUTAMENTE false?


Staff nocensura.com

- - -
Google, ecco l'algoritmo che elimina le bufale

Per quanto l'avvento di un sistema di comunicazione di massa sia riuscito ad amplificarne incidenza e portata, le cosiddette “bufale”, in fondo, esistono da quando esiste l'umanità e non vi è traccia di un solo paese dove l'immaginario collettivo non abbia dipinto improbabili racconti popo…

Asociacion Dental Mexicana, spot contro la Coca-Cola

Immagine
"se dai questo (acqua) alle piante, perché dai questo (coca cola) a tuo figlio?"

Sapete chi ha divulgato questa immagine? La "Asociacion Dental Mexicana", associazione dentistica messicana.

Un vero e proprio spot-progresso contro una potente lobby... uno spot che in Europa non farà mai, probabilmente, nessuna associazione, poiché qui nessuno sembra avere voglia e interesse ad inimicarsi le potenti multinazionali... ognuno guarda al proprio orticello...

Oltre al fatto che la Coca-Cola contiene una quantità di zucchero impressionante, che favorisce le carie..... perché contrastare chi ti porta lavoro? In Messico evidentemente (almeno in questo caso) hanno un'etica migliore della nostra?


Pubblicazione di Asociacion Dental Mexicana.

Regali slot: quasi 2.000€ pro-capite. Per non dimenticare...

Immagine
Di nocensura.com

Oltre alla maxi-evasione CONDONATA, dovremmo considerare anche i soldi elargiti mediante leggi ad Hoc sotto forma di SGRAVI FISCALI... ne abbiamo parlato più volte quando la vicenda del condono era di attualità, ma ricordarla agli italiani certamente non è nocivo. (Vedi: Ecco tutti i regali del governo alle lobby delle slotdel Giugno 2012)

Inoltre mentre fino a qualche anno fa, la maggior parte degli introiti derivanti dal gioco d'azzardo finivano nelle casse dell'erario, da pochi anni a questa parte, la % di guadagno riservata alle aziende è superiore quella dello stato. #TantoPerDire

Al conto potremmo anche aggiungere i 50 miliardi che nel 2012 il governo Monti avrebbe potuto facilmente racimolare mediante accordi con la Svizzera, esattamente come hanno fatto altre nazioni europee. (vedi: http://www.nocensura.com/2012/05/monti-potrebbe-facilmente-incassare-50.html) invece non lo ha fatto, dando il tempo ai titolari dei conti di spostarli alle Cayman, o in alt…

Giudici scomodi ai quali capitano improbabili incidenti

Immagine
Di veritanwo

Non so se avete letto la notizia della morte del PM Federico Bisceglia, 45 anni, pubblico ministero della Procura di Napoli Nord. E' morto nella notte in un incidente stradale, volando da un cavalcavia. Su un rettilineo.

Su ilmessaggero.it leggiamo:
"Bisceglia era esperto in reati ambientali ed era titolare delle indagini sul caso della piccola Fortuna precipitata da un palazzo al Parco Verde di Caivano e sulla relativa rete di pedofili emersa dalla tragedia."un'indagine importante, con reati gravi e infamanti, che vanno dai reati ambientali fino ad una non meglio precisata "rete di pedofili", che stando a quanto si apprende da Il Messaggero, sarebbe emersa nell'ambito dell'inchiesta stessa. Un affare torbido, insomma. 

L'avvocato Paolo Franceschetti, autore di numerose pubblicazioni sulla massoneria (vedi la triologia Sistema massonico e ordine della rosa rossa) su Facebook ha commentato così la vicenda:
"Indagava su…

Vivere nello "Stato Islamico" - Documentario ITA

Pubblicazione di Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com.
Aggiornamento: la recensione del documentario della pagina "ISIS il califfato degli orrori":

Un ottimo documentario, che per la prima volta mostra ISIS "dall'interno". Un giornalista ha visitato il territorio del califfato, mostrando come funziona la vita sotto la sharia, la severissima legge coranica. Un documentario da vedere, che permette di capire più a fondo il fenomeno ISIS. di cui conosciamo solo le brutalità. Molto interessanti le interviste ai musulmani che dall'Europa si sono trasferiti nel califfato, non necessariamente per imbracciare il fucile, ma anche per vivere sotto la legge islamica con la famiglia. Un padre chiede al bambino, che avrà più o meno 4-5 anni: "e tu cosa vuoi fare? Vuoi combattere oppure fare il kamikaze?" BENVENUTI NELLA TERRA DEL CALIFFO AL BAGHDADI...


Pubblicazione di ISIS: il califfato degli orrori - news e approfondimenti.

Perché i russi adorano Vladimir Putin? La risposta in un grafico!

Immagine
Nei giorni in cui parrebbe che possa persino prospettarsi una flebile speranza di pace, vorrei (ri)spiegare per la centesima volta perchè Vladimir Putin è il più grande statista del secolo, ovvero l’uomo di stato che ha fatto più di tutti il BENE dei suoi concittadini. Correva l’anno 1999 e nella Russia degli Oligarchi, ovvero dominata da ex funzionari del PCUS di un certo tipo e  finanziati da un certo tipo di banchieri, per le strade c’era il caos e la miseria. I cittadini di Mosca morivano di freddo per la mancanza di combustibile (no dico Russi senza combustibile?). Putin, capo dell’ex KGB prende il potere con con un quasi-colpo di Stato senza grossi spargimenti di sangue e con un accordo (cioè o ti accordi o ti fucilo)  con l’allora presidente ubriacone Boris Elstin, mandato poi in vacanza a schiantasi il fegato in gloria a suon di Vodka e Puttane. La prima cosa fatta da Putin una volta preso il potere è stato quello di sterminare e perseguitare gli oligarchi russi (alcuni giocano a…

Roma, #noiconsalvini #maiconsalvini: il nostro punto di vista

Immagine
A cura di nocensura.com

Gli unici discorsi che abbiamo apprezzato della carnevalata di Salvini, sono quelli sopra... :-) il resto solo populismo e propaganda spicciola. Il solito teatrino di piazza, per capirci.

Ieri a Roma si è svolta la manifestazione organizzata dalla Lega Nord e le contro-manifestazioni di centri sociali ed estrema destra scollegata dall'orbita berlusconiana. Per fortuna non ci sono stati scontri, anche perché sono stati dispiegati ben 4.000 agenti delle forze dell'ordine.

Abbiamo dato un'occhiata ad alcuni video che circolano sul web: che dire della manifestazione di Salvini? Populismo puro. Slogan, frasi fatte, promesse irrealizzabili come la flat tax al 15% (che si, sarebbe realizzabile... ma solo riappropriandoci della sovranità monetaria, cosa che non significa solo "uscire dall'euro", la banca che emette e gestisce la moneta deve essere di Stato, non privata come la BCE e come Banca d'Italia. La moneta deve essere accreditata e n…

CGIA: "15 mln di italiani hanno chiuso il conto in banca e usano solo contanti”

Immagine
L'abbassamento del limite per i pagamenti contanti a 1.000€ (tra i più bassi in Europa), l'obbligo per i commercianti di dotarsi di POS per i pagamenti elettronici, i vari regali alle banche e gli incentivi sui pagamenti elettronici ("metti benzina senza commissioni" - "sconto del 10% ad alcuni distributori automatici per chi paga con la carta"etc non sono serviti per indurre gli italiani ad abbandonare i contanti, e anzi, di contro è aumentato il numero di coloro che pagano solo "cash"! Questo indurrà le banche italiane ad abbassare le commissioni per pagamenti con carte di credito? Visto che paghiamo le commissioni più alte d'Europa? In ogni caso gli italiani vogliono pagare contanti, e se la sovranità popolare vale ancora qualcosa, Renzi e soci devono tenerne di conto!
Staff nocensura.com

15 MILIONI DI ITALIANI HANNO CHIUSO IL CONTO IN BANCA E USANO SOLO CONTANTI: +30,4% DAL 2008”

Cresce enormemente l’ammontare di banconote in circolazione i…

L'affascinante teoria millnaria della "terra cava"