Post

Visualizzazione dei post da settembre 14, 2014

La grande TRUFFA in una immagine

Immagine
L'immagine su Facebook la trovi QUI x

Immigrazione, altro che aiuti. L'Europa vuole isolarci!

Immagine
Alessandro Raffa per  nocensura.com Che l'Italia sia stata lasciata da sola a gestire lo sbarco e l'accoglienza di 116.000 migranti negli ultimi 12 mesi, è risaputo. L'Europa non ci ha fornito ne aiuti economici, ne sostegno di altra natura, e come se non bastasse hanno rispedito in Italia migliaia di migranti   che intendevano presentare altrove in Europa la domanda di asilo politico. Ma c'è di più. L'Austria ha annunciato l'intenzione di sospendere gli "Accordi di Shengen" nei confronti dell'Italia; vogliono cioè ripristinare le frontiere ed i controlli doganali, come quelli previsti al confine con la Svizzera. Una decisione, quella austriaca, probabilmente caldeggiata dalla Germania, che poche settimane fa aveva annunciato di voler controllare maggiormente i confini italiani . La linea della più influente nazione europea in materia di immigrazione è piuttosto chiara: non solo l'Italia deve provvedere a proprie spese al soccorso dei m

Mentre Obama blatera, ISIS continua a espandersi e arricchirsi

Immagine
Sono passati due mesi e mezzo da quando, i primi di Luglio, il leader dei terroristi ISIS, nonché autoproclamato " califfo " Al Baghdadi, ha proclamato il " califfato islamico ", una farsa che però - anche grazie al risalto mediatico - ha spinto migliaia di fondamentalisti islamici  di tutto il mondo a trasferirsi nei territori della Siria e dell'Iraq controllati da ISIS, che nel giro di due mesi ha triplicato l'entità del proprio esercito, giunto ormai a quota 100.000 jihadisti , nonostante gli USA minimizzino. Obama ha annunciato che colpirà ISIS, che lo " distruggerà ", ma fino ad oggi gli USA hanno fatto ben poco. Si sono limitati a respingere gli attacchi degli islamisti dal Kurdistan, impedendo loro di conquistare Erbil e le altre città curde. Gli USA, i loro alleati e l'ONU hanno consentito all'ISIS, indisturbato, di conquistare metà territorio Siriano e metà Iraq, facendo finta di niente, nel totale silenzio mediatico; sono i

Siria, la BUFALA delle "armi chimiche al cloro" di Assad

Immagine
Il presidente siriano Bashar Assad, baluardo nella tutela delle minoranze (cristiani compresi) in Siria e nel contrasto del terrorismo; se il suo governo fosse caduto, la Siria sarebbe finita in mano all'ISIS, che avrebbe messo le mani sulle armi chimiche che Assad ha consegnato per la distruzione e su ingenti risorse. La situazione sarebbe oggi molto più grave. A cura di staff  nocensura.com GLI STATI UNITI CONTINUANO A MENTIRE CIRCA L'USO DI ARMI CHIMICHE E ARMI AL CLORO DA PARTE DI ASSAD: SOLO POCHE ORE FA KERRY HA AFFERMATO CHE " LA SIRIA HA VIOLATO GLI ACCORDI SULLE ARMI CHIMICHE " MENTENDO SPUDORATAMENTE!  A UTILIZZARE ARMI CHIMICHE (GAS SARIN) UN ANNO FA, FURONO I "RIBELLI", E LA VERITA' EMERSE GRAZIE ALLA RUSSIA ( a cui tuttavia gli USA non avrebbero dato credibilità... ) E GRAZIE A GIORNALISTI E OSSERVATORI INTERNAZIONALI ONESTI; IN SEGUITO è VENUTA FUORI LA NOTIZIA (FALSA) CHE ASSAD UTILIZZA BOMBE AL CLORO ( l'agente chimico utiliz

Il carcere militare americano di Camp Bucca e l’origine dell’Isis

Immagine
da al  manar.com Al di là di teorie del complotto che spesso si rivelano essere giustificate in un’epoca in cui tutto sembra essere parte di un piano, abbiamo il  diritto di chiedere il motivo per cui la maggior parte dei leader dello Stato islamico, sono stati tutti imprigionati nella stessa prigione di Camp Bucca, a Umm Qasr, nel sud-est dell’Iraq, che è stata gestita dalla occupazione militare americana. Ci sono molte voci circa i legami tra Isis e l’intelligence americana. È giusto chiedersi se queste teorie siano credibili e vi sia un certo riscontro. Tuttavia, di solito è difficile ottenere tali prove e si può avere bisogno di un altro Edward Snowden e Wikileaks per conoscere la vera verità sull’Isis e i suoi legami con l’intelligence americana. Tuttavia, pur non avendo questa prova, non deve impedirci di raccogliere alcuni dettagli che potrebbero non essere la prova definitiva, ma certamente servire a disegnare una realtà e mettere in discussione la versione ufficiale.

Condannare duramente ISIS, ma senza generalizzare

Immagine
In realtà non tutti lo pensano; ma molti sicuramente Da quando la questione - ISIS è venuta alla ribalta delle cronache con continuità, è aumentata sensibilmente l'intolleranza nei confronti dei musulmani. Spesso sul web si leggono commenti "feroci" contro l'Islam (non solo contro ISIS) che GENERALIZZANO, fanno di tutta l'erba un fascio. Ebbene, OLTRE AD ESSERE PROFONDAMENTE INGIUSTO, perché i musulmani sono QUASI 1,5 MILIARDI, e di questi MENO DEL 10% si riconoscono in ideologie "radicali", mentre i jihadisti sono poche centinaia di migliaia (considerando non solo ISIS; ma anche Al Nusra, Boko Haram, Esercito Libero Siriano [che di "libero" non ha NIENTE], Fronte Islamico e tutte le varie formazioni terroristiche) ed i loro sostenitori (a livello ideologico) non sono più di 20 milioni; che certamente non sono pochi in termini assoluti, ma sono una ESIGUA MINORANZA rispetto al totale. Se prendiamo 1 miliardo e mezzo di cittadini occiden

Eurogendfor e mandato di arresto europeo: ecco cosa sono

Immagine
Video di Alba Mediterranea La super polizia europea  è già realtà , istituita nel silenzio generale il 18 Ottobre 2007 con la firma del  Trattato di Velsen,  un corpo di polizia sovranazionale che di democratico ha ben poco. Le magistrature nazionali dei paesi in cui sarà dispiegata non hanno giurisdizione nei confronti di eurogendfor; non potranno indagare gli agenti, ne intercettare le loro comunicazioni nell'ambito di indagini ( o semplicemente fare richiesta dei nastri delle conversazioni tra la centrale operativa ed i militari disposti sul territorio ) ne violare le loro sedi per acquisire documenti.  Eurogendfor risponderà agli ordini della NATO,  ossia in pratica, degli Stati Uniti, nonostante operi sul territorio italiano. Il testo del  Trattato di Velsen  che lo istituisce e che ne descrive l'elevato livello di autonomia e di immunità,  è disponibile per il download  QUI .   E'  disponibile anche sul sito ufficiale di Eurogendfor , ma  solo in inglese, 

11 settembre: Gli Usa erano a conoscenza del Piano dal 1995

Immagine
Un arresto di fondamentalisti islamici a Manila, nelle Filippine. Il sequestro di strani documenti riguardanti un fantomatico “Piano Bojinka”. La Cia e l’Fbi avrebbero potuto fermare l’11 settembre sei anni prima. Dopo un’inchiesta durata dieci anni, ecco la ricostruzione di quella scoperta. Di Franco Fracassi -  popoffquotidiano.it Manila è una città enorme in cui raramente cala il silenzio. I dodici milioni di abitanti che la popolano ne fanno una delle più grandi metropoli del pianeta, è certamente la città con più alta densità abitativa, con oltre quarantunomila abitanti per chilometro quadrato: due volte quella di Parigi, quattro quella di Tokyo, venti la densità di Buenos Aires. Una città che non dorme mai. Una città perennemente solcata da coloratissimi pulmini color argento e poi tutti i restanti colori dell’arcobaleno. Una città dove rintracciare qualcuno diventa impresa pressoché impossibile. Tant’è che la criminalità rappresenta una delle piaghe che il governo non ri

Picchiati, torturati e portati alla pazzia. La verità dietro il turismo sugli elefanti in Thailandia!

Immagine
Picchiati, maltrattati e torturati: questo il destino di migliaia di elefanti in Thailandia durante il loro addestramento per essere usati nel settore turistico . Uno degli animali simbolo di questo Paese, l’elefante è diventato ormai una delle principali attrattive turistiche. Sono tanti i turisti che provano l’esperienza di una avventurosa escursione nella giungla thailandese in groppa a questo animale mastodontico. Questo video ti mostra purtroppo la reale vita di questi animali ormai sempre più schiavi di una vita artificiale fatta di violenze. Fonte:  http://paneecirco.altervista.org/video-maltrattamenti-elefenti/

Usciamo dalla crisi insieme a Corrado Passera! Lui ci salverà!

Immagine
Ora il banchiere #CorradoPassera, ospite di Floris su La7 si erige ad esperto per uscire dalla crisi... lui ha la soluzione per risolvere tutti i problemi del paese, peccato che quando #MarioMonti ci affossava lui fosse MINISTRO...   e quello che ha combinato il governo Monti credo e spero se lo ricordino tutti. Oltretutto a detta dell'ex Ministro Riccardi, " più bastonava il paese, più la Merkel era contenta e lui (Monti) si compiaceva " Passara come #Salvini e la #Lega, che dopo aver governato per decenni ora propone soluzioni per tutto e tasse al 20% .... ED I PESCI ITAOLIOTI ABBOCCANO... ECCOME SE ABBOCCANO! Staff nocensura.com

Perché anziché parlare del "modello spagnolo" non parliamo di quello ISLANDESE?

Immagine
Clicca per ingrandire #Serracchiani: "La Spagna per uscire dalla crisi ha ridotto drasticamente gli stipendi di tutti i dipendenti pubblici" - e #Floris rinforza: "il commissario europeo ha detto che chi è tornato a crescere ha fatto una cura dolorosa, e che l'Italia sa quali sono le medicine ma non vuole prenderle"... Cara Serracchiani, Caro Floris... L'ISLANDA COME HA FATTO AD USCIRE DA UNA CRISI PESANTISSIMA? QUAL è STATA LA MIRACOLOSA MEDICINA? Perché non ce lo spiegate...? Spiegateci come ha fatto un governo INFOGNATO in un debito di decine di migliaia di euro per ogni cittadino è riuscito ad uscire dalla crisi SENZA MISURE DI AUSTERITY ma anzi, aiutando le famiglie in difficoltà: Il governo Islandese due anni fa ha aiutato le famiglie a pagare i mutui e ha fatto in modo che NESSUNO PERDESSE LA CASA... Nello stesso periodo, nel triennio 2010-2012 , ben 426.000 famiglie hanno perso la casa , e non erano ancora arrivate le ZAPPATE di Mario M

I media danno spazio sempre e solo agli oppositori di Damasco!

Immagine
L'immagine su FB la trovi QUI A cura di Staff  nocensura.com Solo pochi giorni fa avevamo evidenziato, con un articolo [1] come sia tornata ad intensificarsi la PROPAGANDA mediatica (ma anche sul web, sempre coordinata dai potenti) contro il governo regolare siriano di Bashar Al Assad. Per alcune settimane alcuni media avevano iniziato a dire la VERITA' circa la situazione siriana, riconoscendo che se gli USA avessero attaccato la Siria e spodestato Assad la situazione oggi sarebbe MOLTO più grave, visto che la Siria sarebbe caduta in mano a #ISIS [2] Ma - sorprendendo gli analisti di tutto il mondo - anziché accordarsi con Assad per sconfiggere ISIS come auspicato da tutti,  #Obama ha chiesto al "Congresso" (il parlamento USA) 500 milioni di dollari per finanziare quelli che si ostina a definire "ribelli moderati" che combattono Assad! [3] E "casualmente" si rinfocola la propaganda contro Assad, basata quasi sempre su omissioni e men

Chi ha voluto "mare nostrum" ha sulla coscienza 3.000 morti in un anno!

Immagine
Quest'anno è stato stabilito il record di migranti sbarcati sulle nostre coste, e con esso il record di morti registrate in mare. Proprio quelle morti che l'operazione "mare nostrum" avrebbero dovuto prevenire. Di Alessandro Raffa per nocensura.com Ne avevo parlato anche un paio di settimane fa, nel seguente post sul mio profilo facebook: Pubblicazione di Alessandro Raffa . Alle tragedie menzionate sopra, vanno aggiunti ben 800 decessi registrati negli ultimi 3 giorni , tra cui molti bambini; MAI avevamo assistito ad un'ecatombe di queste proporzioni. E la cosa più SCHIFOSA, MESCHINA E CRIMINALE è constatare come questi decessi abbiano ben poca risonanza politico-mediatica; niente a che vedere con il "lutto nazionale" ed i numerosi teatrini nei salotti televisivi a cui abbiamo assistito dopo la tragedia di 300 migranti che fece da precursore all'operazione " mare nostrum ", preceduta da un'operazione di sensibiliz

Ancora abusi in asilo: cosa aspettano a intervenire?!?

Immagine
Scoperto un nuovo caso - l'ennesimo - di maltrattamenti di asilo: A cura di Staff nocensura.com Taranto: maltrattamenti in un asilo , interdizione per due maestre La Polizia di Stato di Taranto ha eseguito questa mattina una misura cautelare interdittiva nei confronti di due maestre che saranno sospese dalla funzione dell'esercizio pubblico, perche' resesi responsabili di ripetuti maltrattamenti nei confronti di bambini di eta' compresa tra tre e cinque anni in un asilo di Taranto. L'indagine della locale Squadra Mobile, avviata alla fine dello scorso anno scolastico a seguito di segnalazioni da parte di alcuni genitori che avevano notato il cambio di umore dei figli, ha permesso di documentare le percosse e il linguaggio offensivo e mortificante nei confronti dei bambini da parte delle due insegnanti, una delle quali insegnante di sostegno di un alunno disabile. Fonte:   ladiscussione.com - - - E' incredibile quanto sia esteso questo fenomeno

LA SPAGNA SI STA MUOVENDO VERSO LA GUERRA CIVILE ?

Immagine
DI MARTIN ARMSTRONG armstrongeconomics.com Il governo spagnolo si sta preparando in vista delle violente proteste contro l'Unione Europea che si prevede esploderanno quest’autunno. La Spagna sta equipaggiando la polizia spendendo milioni di euro di nuovo materiale da guerra. Manifestazioni violente in Spagna  sono pressocchè all'ordine del giorno. I movimenti di protesta come il 25 de Mayo o degli Indignados chiamano tutta popolazione a scendere nelle strade e a protestare contro il governo. La polizia risponde sempre con la violenza. La polizia copre la propria brutalità vietando qualsiasi video di pestaggi, un fatto questo che lo rende un già crimine in sé. Questo conferma senza dubbio la perdita di libertà e di qualsiasi processo democratico in Europa. Gli scandali della polizia hanno solo appesantito il clima tra la popolazione e per questo motivi possiamo vedere che si sta andando verso una guerra civile. Il dipinto di Goya del brutale trattamento dei cittadini durante

Brevettato in USA apparato per manipolare il sistema nervoso

Immagine
Qui di seguito la traduzione della parte essenziale del riassunto (abstract) del  Brevetto degli Stati Uniti n. 5.782.874  intitolato "Method and apparatus for manipulating nervous systems" Metodo ed apparato per manipolare il sistema nervoso di un soggetto attraverso i nervi afferenti, modulati da deboli campi elettrici fluttuanti applicati esternamente, regolati su certe frequenze in maniera tale da eccitare una risonanza in certi circuiti neurali.  A seconda della frequenza scelta l'eccitazione di tale risonanza causa rilassamento, sonnolenza, eccitamento sessuale, oppure il rallentamento si certi processi corticali.  Il debole campo elettrico per causare l'eccitazione è applicato su aree della pelle lontane dalla testa del soggetto (...) questi effetti fisiologici possono essere ottenuti per mezzo di campi elettrici molto deboli prodotti da congegni compatti che funzionano a batterie e che utilizzano una corrente molto debole. 

Paura a Roma per due boati, due aerei hanno infranto muro del suono

Immagine
Boati a nord est di Roma: due aerei infrangono il muro del suono Paura tra i cittadini. Tante le chiamate ai vigili del fuoco da parte di residenti allarmati. Secondo quanto riferito dalla sala operativa a provocare i boati sarebbero stati due aerei“ Paura poco prima delle 14 nella zona a nord est di Roma . Due boati fortissimi hanno fatto pensare a due esplosioni. "Hanno tremato i vetri di casa", riferiscono molti residenti. Tante le chiamate ai vigili del fuoco, ai quali però non è giunta nessuna segnalazione. Da noi contattata la sala operativa del 115 ha riferito che si sarebbe trattato di due aerei che avrebbero superato il muro del suono. Molte le segnalazioni giunte dalla zona Tivoli.  Stessi boati anche a nord, nel viterbese e nella Tuscia, e nella Sabina a nord est. Anche nel municipio delle Torri sentiti distintamente i due boati. AEREI COME SCORTA  - Successivamente si è appreso che i due aerei sono decollati per prestare soccorso ad un aereo libanese che

Aiutateci a fare libera informazione!

Immagine
Se apprezzate la nostra opera di informazione quotidiana, a iutateci a crescere e farci conoscere; vi chiediamo di dedicarci qualche secondo, per invitare i Vostri amici ( non vi chiediamo di invitarli tutti... basta che ne invitiate alcuni ) ad iscriversi alla nostra pagina Facebook mediante l'apposita funzione di invito posta sulla bacheca della pagina ; in alternativa potete salvare le nostre immagini e condividerle sui vostri profili sociali o sui gruppi che gestite o di cui fate parte, rivolgendo un invito ad iscriversi ai Vostri amici. Per voi è un impegno che richiede pochi secondi, ma per noi è MOLTO IMPORTANTE!  GRAZIE di vero cuore a tutti coloro che ci sosterranno aiutandoci a farci conoscere sempre di più! Lo staff di nocensura.com LE NOSTRE RETI SOCIALI: Facebook: http://www.facebook.com/nocensura TWITTER: http://twitter.com/nocensura   GooglePlus: http://plus.google.com/+nocensura Blog: www.nocensura.com Gruppo FB: https://www.facebook.com/groups/11