Post

Visualizzazione dei post da maggio 22, 2011

Boicottiamo i cosmetici testati su animali! Ecco come RICONOSCERLI

Immagine
“Il 2013 dovrebbe rappresentare l’anno decisivo per la fine di questi inutili e dannosi test – ha detto Michela Kuan, biologa, responsabile della LAV - e per la sorte delle migliaia di animali ancora uccisi in questo ambito sperimentale, ma il divieto europeo rischia di slittare di altri 10 anni: Parlamento e Commissione UE potrebbero seguire il discutibile parere di esperti che sembrano favorevoli a un ulteriore posticipo del divieto, andando anche contro l’opinione pubblica che rappresentano, dichiaratasi fortemente contraria alla vivisezione soprattutto in questo ambito, e contro la sempre più ampia parte del mondo scientifico contraria ai test su animali 


TUTTAVIA, POSSIAMO FARE MOLTO, BOICOTTANDO I PRODOTTI TESTATI SUGLI ANIMALI, SPINGENDO IN QUESTO MODO LE AZIENDE A SCEGLIERE DI NON FARLO: LE PERSONE CHE RIFIUTANO DI ACQUISTARE QUESTI PRODOTTI, SONO IN COSTANTE AUMENTO. 


Ci sono aziende che producono linee cosmetiche di alta qualità, che NON testano i propri prodotti sugli animali…

Torturato, evirato e ucciso dai servizi di sicurezza. Aveva 14 anni [VIDEO]

Immagine
Il video choc del cadavere di Hamza al Khatib, giovane ucciso in Siria dopo essere stato sottoposto a brutali pestaggi in carcere Sarebbe stato anche evirato il ragazzino siriano, originario della regione meridionale di Daraa, morto ‘sotto tortura inflittagli dai servizi di sicurezza’ di Damasco e il cui corpo e’ stato consegnato alla famiglia mercoledi’ scorso, dopo che era stato dichiarato scomparso il 29 aprile. La tv al Jazira, che ieri aveva mostrato parte delle crude immagini della salma di Hamza al Khatib (14 anni), di Jiza, nei pressi di Daraa, ha oggi riproposto il video ‘girato dai familiari’ nel quale si vede il corpo martoriato di un adolescente con evidenti segni di percosse, ustioni, ferite. All’altezza del ventre un telo bianco sporco di sangue copre i genitali e il commentatore tv delle immagini afferma che il giovane siriano e’ stato evirato durante le torture subite. Sui social network, dissidenti e oppositori siriani hanno oggi invocato nuove manifestazioni anti-regim…

E' pedofilo e vuole diventare prete? No problem!

Immagine
Inghilterra : sapevano che era uno stupratore e lo ordinarono ugualmente.

Forse tutto questo è successo prima che il Vaticano diramasse le linee guida per la lotta alla pedofilia nel clero; cionondimeno, questo non rende la vicenda meno disdicevole, anche perchè si tratta di un evento avvenuto all’interno della Chiesa Anglicana, del tutto staccata da quella Romana. Ne parla El Mundo: un sacerdote inglese è stato insignito dell’abito talare nonostante fosse noto che era un pedofilo. Molto prima, come dicevamo, che lo scandalo pedofilia sconvolgesse la chiesa Cattolica.

Anche fra i protestanti, dunque, qualcosa non andava. Come è potuto succedere?

Alcune lettere apparse in un rapporto recentemente postato su un sito internet e poi rimosso, hanno mostrato gli errori della Chiesa di Inghilterra laddove si è trattato di difendere le vittime di un pederasta convinto, Roy Cotton, che è stato ordinato sacerdote. Nello specifico, in una lettera, Lamebeth Palace suggery che Cotton andasse in una…

La mafia cinese a crescita record

Immagine
Flessibile, diversificata, camaleontica. Sempre più infiltrata nell'economia e nel tessuto sociale di almeno cinque province: Roma, Milano, Napoli, Firenze e Prato.

È la criminalità organizzata cinese, declinazione illegale di una comunità in continua espansione in Italia. In queste città i cinesi sono una presenza ormai consolidata, ma l'incremento dei reati commessi è costante. Sono tremila, su un totale di 27mila, le segnalazioni della Banca d'Italia.

Non sarà un caso, insomma, se oggi la presentazione a Roma di una ricerca ad hoc di 150 pagine del Cnel (Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro) vede la presenza del ministro dell'Interno, Roberto Maroni. Basta guardare gli ultimi e poco rassicuranti dati: dal 2009 al 2010 aumentano del doppio o anche di più le denunce per estorsione (da 74 a 140), i sequestri di persona (da 20 a 59), le associazioni per delinquere (da 111 a 269), i reati per traffico di stupefacenti (da 78 a 141).

La guerra dei droni

Immagine
Secondo l'ultimo rapporto della Commissione pachistana per i diritti umani (Hrcp), nel solo 2010 i droni della Cia hanno effettuato nel solo 2010 ben 134 bombardamenti missilistici uccidendo almeno 957 persone, in maggioranza civili
Machi Khel, villaggio del Nord Waziristan. E' la fine Ramadan, e in ogni casa si festeggia con una gran cena. Sadaullah Khan Wazir, 15 anni, ha servito da mangiare a parenti e amici di famiglia, riuniti sotto un albero in cortile, ed è rimasto con loro a prendere il fresco. Un ronzio nel cielo stellato e poi è arrivato il missile: sono morti in nove; Sadaullah ha perso le gambe e un occhio.

Datta Khel, un altro villaggio della regione. Scoppia una complicata disputa sulla proprietà di un terreno agricolo dov'è stata scoperta una miniera di cromite. Gli anziani del distretto convocano una jirga per risolvere il problema. Durante l'affollata riunione, tenuta all'aperto, un ronzio nel cielo azzurro e poi è arrivato il missile, poi un altr…

Spagna: ''Mai vista tanta bestialità''

Immagine
Dopo la repressione violenta delle proteste da parte della polizia catalana, PeaceReporter ha intervistato Pere Duran Nadal uno dei portavoce degli indignados di piazza Catalunya Dopo la repressione delle forze dell'ordine sui manifestanti in piazza Catalunya a Barcelona, PeaceReporter ha intervistato Pere Duran Nadal, uno dei portavoce degli indignados
Raccontaci cosa hai visto. Siamo arrivati in piazza Catalunya alle sette di mattina e c'erano già schierati gli agenti della polizia autonoma catalana e della guardia urbana, la polizia municipale di Barcelona. Sono arrivati con le squadre della nettezza urbana, intimandoci di andare via per permettere le operazioni di pulizia. Ma ci siamo rifiutati e i netturbini hanno iniziato a bloccare l'accesso alla piazza e, insieme agli agenti di polizia, a distruggere i nostri gazebo, a prenderci i computer, i depliant informativi e tutto il materiale in nostro possesso. Hanno anche staccato tutte le nostre apparecchiature, dal mixer a…

Alessandro Lucibello Piani: un esempio di buon politico

Immagine
Alessandro Lucibello Piani: milanese, 44 anni, ex coordinatore regionale di un'associazione di produttori biologici, da anni vive a Riparbella (PI), una graziosa cittadina a cavallo tra le provincie di Pisa e Livorno. Immersa nel verde della Toscana, è sicuramente il luogo ideale per una persona dalla spiccata coscienza ambientalista.


Quando si è trasferito, non avrebbe mai immaginato che ben presto si sarebbe ritrovato tra i banchi dell'opposizione in Consiglio comunale, dove è stato eletto con lista civica "Insieme per Cambiare Riparbella", costituita da cittadini indipendenti, che si sono messi al servizio della propria comunità, con spirito di servizio, per contrastare la malagestione e lo strapotere delle amministrazioni  che governano da sempre.


Se gli chiedete "cosa lo ha spinto a impegnarsi in politica", Lucibello virisponde che "non è stata una vera e propria scelta": ma quasi un'esigenza: "davanti all'improponibile modo di ges…

Bambini dimenticati in auto; lo psichiatra: colpa dello stress

Immagine
Sembra incredibile ma a pochi giorni dalla morte della piccola Elena, dimenticata in auto dal suo papà è accaduto ancora. Stavolta un maschietto di soli di 11 mesi,  lasciato nell’autovettura dal padre a Passignano, sul lago Trasimeno (Perugina). Inutili i soccorsi ed il pronto intervento dell’ambulanza del 118. Anche in questo caso, un genitore esemplare e una dimenticanza dovuta allo stress. Uno shock per tutti, di nuovo. Anche per me che sono una mamma e (pensate il caso) avevo appena finito di scrivere un post sullo stress provocato negli uomini dal traffico! Ma cosa accade? Come è possibile dimenticarsi un figlio? Ovunque, ma soprattutto in macchina, consapevoli che il caldo di questi giorni può provocare un gravissimo colpo di calore? Aveva spiegato nei giorni scorsi, in riferimento alla piccola Elena, lo psichiatra Massimo Di Giannantonio all’AdnKronos:

“Forti preoccupazioni dovute alla salute, alla carriera, ai problemi economici, possono generare delle dissociazioni dalla rea…

Muore un altro bambino dimenticato in auto: aveva 11 mesi

Immagine
Perugia - Il piccolo Jacopo, 11 mesi, sarebbe rimastosolo in auto a Passignano sul Trasimeno, mentreil padre era a lavoro in un club velico lì vicino.I genitori colti da malore. I carabinieri: "Non abbiamo motivi di ritenere che non si tratti di una tragedia". Solo pochi giorni fail caso della piccola Elena, morta dopo essere stata dimenticata in autodal padre


fonte: Adnkronos


Nei giorni scorsi, un bambino di 3 mesi è stato salvato dai Carabinieri, mentre era stato lasciato in auto sotto il sole: (leggi l'articolo)



Condividi su Facebook

EcoTurismo: Relax nella Natura Cresce e Vale 10 Mld

Immagine
La primavera conferma il trend di crescita del turismo ecologico che ha raggiunto in Italia il valore di oltre 10 miliardi con un progressivo aumento del fatturato e delle presenze, che sfiorano 100 milioni all’anno negli esercizi ufficiali delle aree protette, secondo l’ultimo rapporto Ecotur. E’ quanto afferma la Coldiretti che, nel sottolineare che gli italiani che andranno in vacanza in una destinazione “verde” nella prossima stagione estiva aumenteranno del 3 per cento rispetto all’anno scorso, secondo una ricerca di JFC, società che si occupa di consulenza turistica. Tra coloro che andranno in vacanza durante l’estate 2011, la quota di italiani che sceglierà una “destinazione verde”, sia essa campagna, boschi, oasi, parco o area appenninica, sarà pari all’11,8 per cento. Per molti – sottolinea la Coldiretti – si tratta di una valida alternativa al mare con la possibilità di godere in Italia dei 871 parchi, oasi e aree protette diffusi lungo la penisola dove è possibile assistere…

«La Grecia al 50% fuori dall’euro»

Immagine
Secondo il premio Nobel per l’economia Paul Krugman esiste il 50% delle probabilità che la Grecia debba abbandonare l’euro.
Una crisi che ha portato in piazza migliaia di cittadini indignados, sull’onda delle manifestazioni spagnole di Madrid.
Dal 25 maggio i greci hanno organizzato picchetti di massa in tutte le città del Paese, contro l’annuncio di nuove misure di austerity, varate dal governo per ripianare il debito pubblico.
GLI INDIGNADOS ELLENICI. Ad Atene, sulla centralissima piazza Sintagma, si sono radunati oltre 20 mila dimostranti: disoccupati, studenti, madri con bambini, commercianti e pensionati di ogni ceto sociale, messi sotto scacco dalla crisi, che hanno ormai raggiunto la soglia della disperazione. E mentre il governo discuteva con l’unione industriali del referendum sul memorandum, come viene chiamato l’accordo per il pacchetto di aiuti internazionali che ha portato ai tagli del governo, e del futuro europeo della Grecia, i cittadini in piazza gridavano esasperati: «Pr…

Israele spara alla nave malese di aiuti per Gaza

Immagine
Gaza –InfoPal. Questa mattina, i cannoni della marina da guerra israeliana hanno aperto il fuoco  contro la nave di aiuti umanitari malese, mentre si stava avvicinando alla Striscia di Gaza, obbligandola a far rotta verso l’Egitto.
Hanno confermato la notizia sia gli organizzatori sia l’esercito israeliano.
La MV Finch, che trasportava tubi per gli impianti fognari di Gaza, ha ricevuto colpi di avvertimento sparati dalle forze israeliane in una zona di sicurezza palestinese, questa mattina alle 6,54“, ha dichiarato Shamsul Azhar dellaPerdana Global Peace Foundation.

Salsomaggiore, la Lega nord promette case ai rumeni. Pur di vincere il ballottaggio

Immagine
Nel piccolo centro termale, dove la comunità straniera è molto forte, sono stati stampati volantini in rumeno dove il Carroccio chiede il voto agli immigrati. Il fara dai ball - per questi tre giorni - è accantonato. Poi tornerà, come sempre


Dal “fora di ball” ad un volantino interamente in rumeno dove si promette casa e lavoro in cambio del voto.


Succede a Salsomaggiore Terme dove, il prossimo fine settimana, andranno a ballottaggio i due candidati a sindaco, la Democratica Anna Rosa Ceriati ed il leghista Giovanni Carancini. Ed è proprio il nome di quest’ultimo che è apparso su migliaia di volantini che in questi giorni stanno facendo il giro della nota stazione termale.


Il contenuto? A una prima occhiata, difficile a dirsi, visto che il testo è tutto in rumeno. Ma dopo una semplice traduzione, il volantino – che mette in bella mostra i simboli di Pdl e de La Destra di Storace – recita così: “Il voto è un vostro diritto, usatelo. Vota Carancini, siamo per riconoscere i diritti fondamen…

Riparbella (PI) l'unico comune dove l'autovelox ha svuotato le casse comunali

Immagine
“Ghino di Tacco” colui che aveva radunato intorno a sé una banda di ribelli ed espugnato la rocca di Radicofani, ai cui piedi scorre la via Francigena che conduceva a Roma, impose il proprio “pedaggio” a chiunque vi transitava.Così successe a Riparbella dove tutti coloro che vi transitavano pagavano dazio per il tramite di due Autovelox poi dichiarati illegittimi e smontati in fretta e furia ma una parte dei cittadini vessati ha ottenuto soddisfazione … e l’altra? I veri vincitori della questione sono stati i legali del Comune , lautamente ricompensati con un importo complessivo superiore a duecentomila euro … dimenticati i cittadini e sopratutto la sicurezza stradale , giustificazione con cui il sindaco spiegò la decisione di mettere gli Autovelox ( rimossi e mai più installati , forse ora la sicurezza non è un problema?) UNICO CASO IN ITALIA DOVE L’AUTOVELOX RIESCE A SPILLARE SOLDI NON SOLO AI CITTADINI MULTATI MA ANCHE A QUELLI NON MULTATI

IL TIRRENO , 25 maggio 20111AUTOVELOX : Tutti…

Parlano di "zingaropoli": guardate chi attacca i manifesti alla Moratti

Immagine
Da questa mattina con una certa insistenza girano sui blog – ad esempio quello di Luca de Biase – ma anche su siti di informazione immagini della campagna elettorale milanese. Quella, come si sa, in cui il centrodestra ha iniziato a raccontare al popolo che Giuliano Pisapia avrebbe trasformato la città in una Zingaropoli e in una città straniera e islamica. Intanto, sulle strade, extracomunitari e stranieri con secchi e scope attaccano sui muri i manifesti della Lega a sostegno di Letizia Moratti. Il che fa riflettere. “Gli attacchini della Moratti non sono propriamente padani” dice Frontiere news.

fonte



Condividi su Facebook

Perché sei single? Te lo spiega Twitter!

Immagine
Fra i cinguettii gli utenti si confessano: “Non trovo quella giusta”. E altre amenità.

Centoquaranta caratteri per raccontarsi: è quanto concede Twitter ai suoi utenti, e da qualche giorno a questa parte il social network dell’uccellino è singolarmente popolato da campagne-spot dalla durata di poco più di una giornata, come quella che impazza oggi: cari single di Twitter, raccontateci perché siete single. Un coacervo di umanità varia che si confessa sulla rete, chi mascherato dietro ai nickname, chi invece pubblicamente: tutti a raccontare dettagli della propria vita privata e, in parte, della propria solitudine.

E in rete ognuno racconta un po’ di sé. C’è chi non è pronto, c’è chi non pensa di farcela, c’è chi si è lasciato; c’è chi si sente inadeguato. Oggi, insomma, su Twitter, è il momento del sentimento: spopola l’hashtag #areasonwhyimsingle

Trovata in Canada cura per il cancro, ma le big pharma fanno finta di niente

Immagine
I ricercatori dell'Università di Alberta, a Edmonton, in Canada hanno trovato la cura per il cancro, la settimana scorsa, ma se ne parla pochissimo nei notiziari e alla TV. È una tecnica semplice, si utilizza un farmaco molto semplice. Il metodo impiega dicloroacetato, che è attualmente usato per trattare i disordini metabolici. Quindi, non vi è alcuna preoccupazione per gli effetti collaterali o gli effetti a lungo termine. Questo farmaco non richiede un brevetto, per cui chiunque lo può utilizzare ampiamente ed è economico rispetto ai costosi farmaci antitumorali prodotti da grandi aziende farmaceutiche. Gli scienziati canadesi hanno testato questo dicloroacetato (DCA) sulle cellule dell'uomo, ed ha ucciso le cellule del cancro dal polmone, mammella e cervello ed ha lasciato intatte quelle sane. È stato testato su topi con tumori gravi che si sono ridotti quando sono stati alimentati con acqua integrata con DCA. Il farmaco è ampiamente disponibile e la tecnica è facile da usare.…

La manipolazione globale è retta da sei fondamentali principi

Immagine
CHE COSA È LA GLOBALIZZAZIONE? Nel 20° secolo la razza umana ha dovuto confrontarsi con un fenomeno chiamato globalizzazione. La globalizzazione può essere definita come il processo di concentrazione del potere di tutta l’umanità in una sola persona o un piccolo gruppo. Questo processo è in corso seguendo tutta la storia umana ed è ora in completamento. Secoli fa gli antichi sacerdoti egizi si resero conto che la globalizzazione poteva essere controllata. Questi ultimi hanno definito i principi generali e i modelli di controllo della società in modo che raggiunga i propri obiettivi. Diamo uno sguardo a come funziona ora il processo di globalizzazione.

Palestina: sabato riapre il "valico di Rafah"

Immagine
Il governo egiziano ha annunciato che sabato prossimo, un po' in ritardo su quanto annunciato in precedenza, aprirà definitivamente il valico di Rafah, mettendo così fine a quello che giustamente è stato definito "l'assedio di Gaza". Un crimine contro la popolazione della Striscia perpetrato dal governo israeliano con la complicità del regime di Mubarak.


Con l'apertura del valico di Rafah cade anche ogni giustificazione per il blocco navale di Gaza, visto che con il confine aperto non c'è più nessuna esigenza di "sicurezza" che possa fare da foglia di fico al blocco delle attività di pesca e navigazione dei palestinesi nelle loro acque, una misura afflittiva e inumana che per anni ha impedito ai palestinesi la pesca e l'operatività dei propri porti. Ma non per questo è detto che alla prossima Freedom Flotilla sarà consentito di raggiungere Gaza senza problemi, il governo israleiano non ha preso bene la novità ed è lecito attendersi provocazioni …

Cablo Wikileaks su Bersani: “Il nucleare? E’ solo sospeso. Gli italiani cambieranno idea”

Immagine
La frase pronunciata tre anni fa, in occasione della firma del Global Nuclear Energy Partnership con gli USA di George W. Bush
"L’Italia non è esclusa dalla produzione di energia nucleare, il referendum del 1987 ha soltanto sospeso e non chiuso i piani nucleari dell'Italia”. La dichiarazione non è di Silvio Berlusconi bensì dell'allora ministro dello Sviluppo economico, Pierluigi Bersani e risale al 13 novembre 2007. A rivelarla è un cablogramma pubblicato da Wikileaks che Diritto di Critica mette a disposizione dei suoi lettori. Il futuro segretario del Partito Democratico in quell'occasione incontrò Samuel Wright Bodman, ministro dell'energia dell'amministrazione diGeorge W. Bush, con cui firmò il Global Nuclear Energy Partnership, il trattato bilaterale tra Italia e  Stati Uniti (della durata di cinque anni) per lo scambio di informazioni sulla ricerca atomica civile che è ancora in vigore. Il cablogramma, firmato dall'ambasciatore statunitense in Italia…