Post

Visualizzazione dei post da giugno 30, 2013

Anche i vigili del fuoco in piazza contro l’acquisto degli F-35

Immagine
Anche i vigili del fuoco parteciperanno alla notte bianca
Il sindacato Usb: “Quei soldi a noi per le emergenze” BARBARA COTTAVOZ
«L’Italia spenderà 500 mila euro per ogni casco da pilota degli F-35 mentre i nostri si deformano a contatto con il calore». Anche i vigili del fuoco alla Notte bianca contro i super-caccia: l’Unione sindacale di base (Usb) nazionale ha aderito alla manifestazione del comitato No-F35 in programma sabato 13 luglio nella piazza del municipio di Bellinzago. 
Arriveranno da Torino e anche da Roma e indosseranno la divisa. Quegli stessi abiti, che contesta il sindacato Usb, si strappano troppo facilmente: «Sono di qualità scadente come il resto della nostra attrezzatura - commenta Antonio Jritano, coordinatore nazionale dei vigili del fuoco aderenti all’Usb -. Ci siamo bruciati le mani e poi abbiamo visto che sui guanti c’era scritto che non dovevano entrare a contatto con il fuoco. I caschi si sono deformati: alcuni sono stati proprio ritirati. Il Governo faccia un …

Usa, studente arrestato per aver rivolto domande troppo scomode a John Kerry

Uno studente rivolge domande scomode a John Kerry: viene immediatamente arrestato dalla polizia, che non esita ad utilizzare ripetutamente il taser (scossa elettrica) su di lui per sedarlo...

... gli "esportatori di democrazia"...

Dossier - Anatocismo, usura, insolvenze: dalle vessazioni del governo alle associazioni truffaldine.

Immagine
 Lo stato ha dichiarato guerra alle imprese: anziché aiutare chi è colpito dalla crisi lo affonda definitivamente. Debiti e insolvenze: occhio alle agenzie e associazioni che promettono facili soluzioni (e peggiorano la situazione)

Negli ultimi anni a causa dell'acuirsi della crisi, sono milioni gli italiani che devono far fronte a problemi economici, debiti, insolvenze. Problemi che riguardano ormai milioni di cittadini: molti più di quanti immaginiamo, poiché avere di questi problemi è comunemente percepito come "una vergogna da nascondere", un problema da confinare rigorosamente nella sfera privata, e anche se non è evidente, tra le frequentazioni di ciascuno di noi, tra i nostri "amici Facebook" ci sono certamente persone che non dormono la notte a causa di questi problemi. Dati alla mano, nell'Ottobre 2012 il numero delle famiglie che hanno perso la casa grazie ad Equitalia nei tre anni precedenti era di ben 426.000 unità: (1) ad oggi sicuramente è stat…

Il popolo brasiliano conquista le royalties del petrolio: andranno a sanità e istruzione

Immagine
La Confederation Cup è stata segnata da una lunga protesta portata avanti da tutto il popolo brasiliano. Ora il popolo ha vinto: il Senato dice “sì” e il 100% delle royalties del petrolio andranno a istruzione e sanità. Il discorso di Dilma Rousseff.
Come molti non sanno perché i canali main stream non ne hanno parlato, durante la Confederation Cup, in particolar modo durante la finale, il popolo brasiliano è sceso in piazza per protestare. E se un brasiliano rinuncia a vedere una finale di coppa in cui è coinvolta la propria nazione, vuol dire che la situazione è grave. Molto grave. Questa era la situazione durante i 90 minuti in cui il Brasile vinceva 3 a 0 contro la Spagna.
Come abbiamo riportatao in diversi articoli sulla realtà brasiliana, la causa scatenante di tutta la protesta sono stati gli aumenti del costo dei biglietti per i mezzi pubblici, che in realtà è solo una goccia che ha fatto traboccare un vaso ben più pieno. Nonostante il Brasile sia un paese in forte via di svilup…

Grazie a Monti e Balduzzi farmaci salvavita a pagamento: non solo antitumorali

Immagine
La notizia dei farmaci salvavita antitumorali (cure che costano migliaia di euro al mese!) disponibili in farmacia solo a pagamento ha suscitato grande indignazione. Ma grazie ad una legge (approvata in silenzio...) del governo Monti tutti i nuovi medicinali di fascia C saranno a pagamento: e nella lista dei farmaci salvavita non dispensati dal SSN ci sono finiti anche un farmaco anti-AIDS e per il diabete...

Staff nocensura.com

- - - - - -
Lo denuncial’Espresso on line. Ed è quanto sta accadendo in base al decreto Balduzzi di novembre 2012 che prevede l’immissione automatica in commercio nella fascia C dei nuovi farmaci già approvati dalla UE, nelle more della negoziazione del prezzo per la rimborsabilità. Nel primo provvedimento anche due anticancro e un anti Aids.Farmaci salvavita contro il cancro solo a pagamento? Ma anche farmaci innovativi per l’Hiv o il diabete. Oppure nuovi vaccini contro il Meningococco B o farmaci per combattere malattie renali croniche. Da adesso in poi non pi…

I VELENI NASCOSTI

Immagine
ESISTONO DUE TIPI DI VELENI Quelli che provocano danni immediati e quelli che provocano danni diluiti nel tempo.I primi sono facilmente riconoscibili, tutti li conosciamo e tutti li riconosciamo, sono quelle sostanze che, entro poche ore da quando le abbiamo inserite nel nostro corpo, ci causano problemi, dolori, nausea, vomito etc.Gli altri invece sono molto più subdoli, si tratta di veleni che erodono il corpo un poco alla volta, non si ha nessuna manifestazione avversa nel momento in cui se ne viene a contatto ma se ne pagano le conseguenze magari anni dopo: un tipico esempio possono essere le fibre di amianto con le quali venivano realizzati i famosi “pannelli ethernit”, nessuno moriva dopo aver tagliato uno di quei pannelli, ma l’averne respirato le polveri gli avrebbe con buona probabilità causato un tumore ai polmoni che si sarebbe manifestato anche dopo 40 anni dalla prima esposizione.La probabilità poi che questo tipo di veleni provochi il danno aumenta esponenzialmente all’au…

Marco Della Luna: Letta, l’esultanza, la realtà.

Immagine
Le vittorie di Letta sono quantitativamente insignificanti e servono a non parlare dei vizi strutturali macroeconomici dell’Eurosistema Letta esulta. Dal potere europeo ha ottenuto 1,5 miliardi la settimana scorsa, spendibili in 2 anni dal prossimo gennaio; e ieri altri 7 miliardi in cofinanziamento, cioè 3,5 messi dall’Italia e 3,5 messi dall’UE, però con soldi dei contributi italiani, grazie a una deroga al plafond del 3% di disavanzo pubblico. Sostanzialmente si tratta, quindi In tutto, cioè, per il 2014, dell’autorizzazione a spendere soldi quasi tutti nostri per un importo di circa 7,75 miliardi, pari a meno dell’1% della spesa pubblica complessiva, a meno dello 0,5% del pil, a meno del 50% da meno del 20% di quanto l’Italia ha versato nel MES, a meno del 3% dei capitali italiani fuggiti all’estero sotto l’azione del governo Monti,  a circa lo 0,7% della svalutazione del patrimonio immobiliare nazionale durante governo Monti, a circa il 25% del calo del pil previsto per quest’anno…

Le aree valutarie ottimali e il fallimento dell'Euro

Immagine
Quando i politici di turno cominceranno a dare ascolto ai veri economisti e non essere servilmente servili a banche e multinazionali forse cominceremo a vedere reali situazioni di benessere collettivo.
Tutti gli economisti non venduti al regime bancario o a qualche corporationssi sono da principio espressi contro la nascita dell'euro-zona, ritenendola da subito quel che adesso è sotto gli occhi di tutti: un progetto fallimentare; ovviamente i loro moniti sono stati e restano inascoltati.
Già venti anni fa si poteva ascoltare la cronaca di un fallimento annunciato, leggendo le considerazioni dell'economista keynesiano Wynne Godley, collaboratore del Tesoro del Regno Unito, il quale individuò i problemi nella costruzione dell’Unione Monetaria a partire dal Trattato di Maastricht, dicendo che in assenza una banca centrale pubblica, di un fisco e di un welfare federali, di trasferimenti tra regioni, si arriverà inevitabilmente alla rottura dell’Unione monetaria, appena uno dei suoi …

Le aree valutarie ottimali e il fallimento dell'Euro

Immagine
Quando i politici di turno cominceranno a dare ascolto ai veri economisti e non essere servilmente servili a banche e multinazionali forse cominceremo a vedere reali situazioni di benessere collettivo. Tutti gli economisti non venduti al regime bancario o a qualche corporationssi sono da principio espressi contro la nascita dell'euro-zona, ritenendola da subito quel che adesso è sotto gli occhi di tutti: un progetto fallimentare; ovviamente i loro moniti sono stati e restano inascoltati. Già venti anni fa si poteva ascoltare la cronaca di un fallimento annunciato, leggendo le considerazioni dell'economista keynesiano Wynne Godley, collaboratore del Tesoro del Regno Unito, il quale individuò i problemi nella costruzione dell’Unione Monetaria a partire dal Trattato di Maastricht, dicendo che in assenza una banca centrale pubblica, di un fisco e di un welfare federali, di trasferimenti tra regioni, si arriverà inevitabilmente alla rottura dell’Unione monetaria, appena uno dei suoi …

Nigel Farage distrugge l'ultima cattiva idea dell'Unione Europea

Immagine
Sono atterrato questa mattina a Francoforte ... capitale finanziaria di uno dei pochi paesi ancora "sani" in Europa e capace di ispirare un minimo di fiducia tra gli investitori.

Mentre i paesi del Sud Europa sono strozzati dal peso di un inservibile debito e dal 60% di disoccupazione giovanile, la Germania continua a marciare con un tasso di disoccupazione, quasi storicamente, basso, e un indice, quasi storicamente, alto dei titoli in Borsa.

Infatti, la disparità tra la Germania e i suoi vicini del sud non potrebbe essere più evidente.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel è ormai diventata l’amministratore di fatto di tutto il continente. Le sue impronte digitali sono su tutti gli accordi di ristrutturazione, su tutti i piani di salvataggio e sul furto perpretrato sui conti bancari di Cipro, ecc…

E’ lei che, in questo momento, ospita la conferenza europea a Berlino, con l’intento di prendere un impegno pubblico per “affrontare la crisi di posti di lavoro del continente”. Anc…

Crisi, raffica di suicidi in tutta Italia nel silenzio e l'indifferenza di media e politici

Immagine
Da tempo i mass media non parlano più di "suicidi per insolvenza", ma la strage non si è assolutamente fermata: in tutta Italia si verificano casi di suicidio, che restano confinati alle cronache locali.

La pagina facebook "Senza peli sulla lingua" ne ha raccolti diversi, accaduti recentemente:

SARDEGNA. ALTRI DUE SUICIDI:http://www.castedduonline.it/sardegna-altri-2-suicidi-tragedie-disperazione-flumini-oristano

PERUGIA, 50ENNE SI SPARA:http://www.lanazione.it/umbria/cronaca/2013/07/03/913829-drammatico_suicidio_auto.shtml

SARDEGNA, SI UCCIDE PER CARTELLA EQUITALIA:http://www.castedduonline.it/dramma-calasetta-cuoco-disoccupato-uccide-cartella-equitalia

TORINO, DONNA SI GETTA DALL'OTTAVO PIANO:http://www.torinotoday.it/cronaca/suicidio-assicuratrice-via-giacosa.html

MILANO, 55 SI TOGLIE VITA NELLA VASCA DA BAGNO:http://www.milanotoday.it/cronaca/suicidio-via-dupre.html

CATANIA, MUORE L'IMPRENDITORE CHE SI E' DATO FUOCO:http://www.dazebaonews.it/italia/item/19…

Il magnesio: aiuta a curare quasi tutto, perché pochi lo sanno?

Immagine
E’ lo scarto del sale, ma è indispensabile per l’attività di oltre 300 enzimi e svolge un ruolo fondamentale praticamente su quasi tutti gli apparati del corpo umano. Non a caso, da chi ne conosce le potenzialità, è considerato la panacea di molti mali. E’ facilmente assimilabile ed economico. Ma soprattutto funziona. E’ l’unico fra i Sali di magnesio ad aver dimostrato la sua efficacia nella terapia delle malattie infettive, grazie all’effetto stimolante sui globuli bianchi e in generale su tutto il sistema immunitario. Il Cloruro di Magnesio aiuta a curare “epilessie, distrofie, sclerosi, poliomielite, tumori, asma, bronchite cronica, broncopolmonite, enfisema polmonare, influenza, pertosse, raucedine, affezioni dell’apparato gastrointestinale, malattie cervicali, tensioni neuro muscolari, artriti, sciatiche, dolori ai muscoli, calcificazioni, osteoporosi, depressioni, ansie, paure, mali di testa, febbri, fuoco di sant’Antonio, orticarie, tetano (anche quando il paziente è già rigido),…

La disinfestazione anti-zanzare è nociva anche per l'uomo

Immagine
Molti comuni ogni anno praticano la disinfestazione per ridurre la presenza di zanzare: viene generalmente effettuata nelle ore notturne, e solitamente i comuni informano la cittadinanza attraverso i giornali locali, invitando i residente delle zone sottoposte a tenere le finestre chiuse e tenere gli animali in casa, tuttavia molti cittadini non vengono informati. Inoltre è buona norma evitare contatto con le zone irrorate anche nei giorni seguenti.

Staff nocensura.com
- - -
ATTENZIONE AI BAMBINI E ANIMALI DOMESTICI

Qualcuno ritiene che i prodotti chimici usati per la disinfestazione con irrorazione sul territorio sia nociva per le zanzare ma non per l'uomo.
Purtroppo mai niente di più sbagliato. L'irrorazione dei prodotti chimici per la disinfestazione non è nociva per le zanzare in quanto non le uccide anzi le fortifica ed è invece tossica per l'essere umano. L'unico modo di uccidere le zanzare è quello di prevenirne la nascita, dunque agire sulle larve.

Il CNR ha …

Il "Fondo Monetario Internazionale" è già a casa nostra

Immagine
Quando verrà il giorno in cui chi  provocato la fine della libertà, dell’indipendenza e dell’autodeterminazione, oltre che della sovranità politica, economica, culturale e militare, dell’Italia e dell’Europa pagherà per i crimini commessi contro il proprio popolo ?
Claudio Marconi

Di "spedizioni" della troika abbiamo scritto praticamente ogni settimana in merito alla Grecia, ma anche alla Spagna e al Portogallo. Senza grosso clamore mediatico, ora, è la volta di una nuova tornata di "controlli". E questa volta riguardano l'Italia. Il Fondo Monetario Internazionale è a Roma, e i suoi emissari si muovono tra il Tesoro, la Banca d'Italia, Palazzo Chigi e varie authority di vigilanza. Passano in rassegna i nostri compiti, come gli ispettori del Ministero dell'Istruzione di volta in volta nelle scuole pubbliche. Solo che questa volta si parla in lingua anglofona, cioè straniera.

Il Ribelle

Ci apriamo al nemico insomma. O meglio, ci lasciamo invadere, occupare…

Quello che dovresti sapere sulla vivisezione

Immagine
di Marcello Pamio
Siamo stati – dicono – sulla Luna, abbiamo inviato sonde su alcuni pianeti del sistema solare e la tecnologia sta facendo letteralmente sognare l’uomo. Nonostante questi indubitabili passi da gigante, c’è una parte della scienza che è rimasta ferma al Medioevo e forse ancor prima: la ricerca in ambito medico.
Nell’epoca dei computer tascabili, ogni anno vengono uccisi milioni di animali per sperimentare farmaci, vaccini e nello sviluppo di apparecchiature! Centinaia di milioni di esseri viventi, tra cui topi, ratti, e cavie, ma anche conigli, cavalli, pecore, uccelli, cani, gatti e primati, vengono per così dire, immolati ogni anno, sull’altare della cosiddetta scienza, il tutto ovviamente per il nostro benessere, almeno questo è quello che ci dicono. Ma è proprio così?
Forse no, visto che, nonostante i 58.000 farmaci, gentilmente messi a disposizione dall’industria farmaceutica, per le 40.000 malattie diverse, continuiamo a morire per patologie cardiovascolari, tumoral…

« Le Banche faranno tornare il Fascismo in Europa! »

Immagine
Mentre la Grecia è sotto la tutela della Troika, mentre lo Stato reprime le manifestazioni per calmare i mercati e mentre l’Europa cerca di far galleggiare nuovamente le istituzioni finanziarie, il compositore Mikis Theodorakis chiama i greci a combattere e avverte i popoli d’Europa che, se le cose continueranno così, le banche faranno tornare il fascismo in Europa.
Intervistato ad un programma politico molto popolare in Grecia, Mikis Theodorakis, figura emblematica della resistenza contro la dittatura dei colonnelli, avverte che se la Grecia si sottometterà alle esigenze dei cosiddetti “soci europei”, questi “la faranno finita con noi come popolo e come nazione”. Theodorakis ha accusato il governo di esser una “formica” di fronte ai suoi “compagnucci” mentre il popolo li vede come “brutali e offensivi”. Se questa politica continua “non potremo sopravvivere … l’unica soluzione è ribellarsi e combattere”, aggiunge il famoso musicista. Membro della resistenza contro l’occupazione nazista …

ALLARME PENSIONI

Immagine
Non c'è niente da dire: sono proprio pieni di fantasia! Non smettono mai di sorprenderci. Di prelievo in prelievo ( leggi rapina ) la marcia verso l'impoverimento del nostro popolo sta andando avanti a marce forzate. La pensione non è una " elemosina " o un " regalo " che ci fa lo Stato, la pensione sono soldi nostri che abbiamo pagato per parecchi anni noi e le aziende. Evidentemente pensano bene, dalla loro logica criminale, di trattarli come i conti correnti applicando un prelievo forzoso. Questa è una guerra vera e propria e come in tutte le guerre, si sa, il saccheggio è ammesso.
Claudio Marconi
Il governo italiano, per salvare le banche, intende abbassare le pensioni già erogate. Anche quelle su cui gravano già mutui e prestiti. L’unica eccezione saranno probabilmente quella più basse, le sociali o poco più. E’ quanto si evince dalla risposta data giovedì alla Camera dei deputati dal sottosegretario al Lavoro Carlo Dell’Aringa (Pd) ad un’interpellanza d…

Totò Riina: "dietro alle stragi i servizi segreti"

Immagine
L'ipotesi che per via D'Amelio, quel pomeriggio del 19 luglio 1992 quando fu ucciso il giudice Paolo Borsellino, non sia passata solo la mafia, ma anche i servizi segreti, è un fatto che oggi trova riscontro nelle parole di Totò Riina.

Il capomafia corleonese, lo scorso 31 maggio, conversando con le guardie penitenziarie che lo sorvegliavano nel carcere di Opera, ha parlato proprio di quell'eccidio, spiegando come Giovanni Brusca, il pentito che per primo fece riferimento al "papello" con cui Riina dettava allo Stato le condizioni della "trattativa", "non ha fatto tutto da solo. C'è la mano dei servizi segreti - ha detto Riina, le cui parole sono state riportate dalle guardie in una relazione di servizio depositata oggi al processo in corso davanti alla Corte d'Assise di Palermo -. La stessa cosa vale anche per l'agenda rossa. Perché non vanno da quello che aveva in mano la borsa, e si fanno consegnare l'agenda. In via D'Amelio …

Paola Musu: Monito all’establishment

Immagine
Per anni, troppi anni, avete permesso che la maggior parte dei migliori se ne andasse, relegando gli altri in un angolo dal quale avete sperato non sarebbero mai usciti.

Avete bruciato un capitale umano immenso e inestimabile. Ora state impedendo ai pochi rimasti di salvare se stessi, ed il Paese con loro, tirandogli su, ogni volta che provano a far sentire la loro voce, delle mura di silenzio che per loro sono molto più eloquenti di qualsiasi “no” dichiarato.

Perché quei “migliori” conoscono bene quelle mura, per averle sperimentate molte, troppe volte. Ma nel silenzio, seguendo quell’impulso irrefrenabile del loro spirito, hanno continuato a concepire e vivere la loro vita come un ideale, per non dire in punto di morte di non averla vissuta e consapevoli del fatto che ciò che conta non è quello che si è materialmente raggiunto, ma quello che si è costruito in bene dentro e fuori di sé, confidando che dopo di loro ci sarà sempre e comunque qualcuno che riuscirà a rivivere il “sogno” …

Blog e libertà di stampa: il commento del Presidente dei Filomati, Danilo Campanella

Immagine
Riceviamo e pubblichiamo dall'Associazione Filomati:

Commento all'articolo di nocensura.com La cassazione salva i blog: "non sono stampa clandestina"

Come abbiamo riportato in un recente articolo, la Corte Suprema di Cassazione ha salvato i blog, stabilendo che "I blog non sono soggetti alla legge sull'editoria, quindi non hanno obbligo di registrazione e ancora meno possono essere considerati stampa clandestina." Se fosse stata confermata la condanna a carico del blogger-giornalista Carlo Ruta - condannato per stampa clandestina perché titolare di un blog non registrato come previsto per le testate giornalistiche. Dal 29 Aprile quindi é stato sancito nuovamente che i blog non sono soggetti alla legge sull'editoria, quindi non hanno obbligo di registrazione.
Su tale vicenda il filosofo politico Danilo Campanella ha fatto una disamina storica interessante: " La Cassazione ha risolto il problema nell'unico modo possibile. E' incredibile…

Scandaloso! Farmaci anticancro solo a pagamento: i più poveri moriranno. Applicata una norma del governo Monti e calpestata la Costituzione

Immagine
Per la prima volta nel nostro Paese, le autorità sanitarie hanno deciso che ci sono malati di tumore ricchi che avranno accesso a due farmaci oncologici, e quelli poveri che dovranno fare senza.
E' accaduto infatti che il pertuzumab (Roche) e l'afibercept (Sanofi-Aventis) siano stati autorizzati dall'Aifa (Agenzia italiana per il farmaco), che ha agito secondo le regole,  il 27 maggio scorso e quindi ammessi in farmacia, ma a totale carico del malato. Non era mai successo per gli anticancro, salvavita. 
Il malato di cancro dovrà quindi pagare per il farmaco Roche 6.000 euro per le prime due somministrazioni e poi tremila euro ogni 21 giorni; e per quello Sanofi Aventis 4.000 euro ogni tre settimane. 
La norma sciagurata e passata finora sotto silenzio: quella con la quale l'ex ministro Renato Balduzzi, oggi deputato montiano, ha deciso, nel novembre del 2012, che i farmaci non ancora ammessi al rimborso del Ssn ma verificati come efficaci dalle autorità sanitarie…

Usa, poliziotti sparano in testa ad un cane che abbaiava per difendere il proprietario

Immagine
POLIZIOTTI SPARANO TRE COLPI DRITTI IN TESTA AD UN CANE CHE ABBAIAVA PER DIFENDERE IL SUO PROPRIETARIO. -VIDEO

Una tragica scena ha avuto luogo nella città californiana di Hawthorne.

Rosby Leon, che camminava con il suo cane , ha deciso di filmare con il suo cellulare il sopralluogo che una squadra di polizia stava svolgendo in un quartiere, una sciocchezza che non meritava nemmeno l’ arresto con tanto di manette.
Ma in dettaglio come sono andate le cose?
La squadra di polizia inizia ad ispezionare le vie camminando. Rosby che passegiava con il suo cane, li vede e incuriosito filma gli agenti con il cellulare, nulla di grave, un’ azione che meriterebbe un richiamo o al massimo il sequestro del cellulare, invece no, il decorso degli eventi si fa tragico.
I poliziotti quando si accorgono di essere filmati chiamano l’ uomo gridando, si mostrano molto arrabbiati, l’ uomo a quel punto fa salire il cane in macchina per metterlo al sicuro.
Gli agenti lo insultano e gli mettono le manett…

DEPUTATI CORROTTI DALLE LOBBY: HANNO MESSO TUTTO A TACERE!!!

Immagine
Lo scandalo ignobile dei deputati PAGATI DALLE LOBBY delle slot machine e del tabacco lo hanno fatto cadere nel nulla: SE NON CI STAI, CONDIVIDI IL VIDEO, RIAPRIAMO IL CASO, PRETENDIAMO CHIAREZZA!!!

Si parla dei 98 miliardi EVASI dalla lobby delle Slot, ma i regali in realtà sono molti di più: leggi questo articolo di nocensura:
http://www.nocensura.com/2012/06/ecco-tutti-i-regali-alle-lobby-delle.html

Anche la lobby del tabacco ha avuto un gran bel regalo recentemente: hanno tagliato le gambe al mercato della sigaretta elettronica (che aiuta davvero a smettere secondo le statistiche, ed è innocuo vapore acqueo, salvo presenza di nicotina in alcuni modelli) con ACCISE DEL 58,5% e vietandola nei locali come la sigaretta tradizionale, pur non emettendo altro che vapore!

Il servizio delle Iene alla quale fa riferimento l'interrogazione è questo: http://youtu.be/zmTL8EeJNYA


Redazione Informatitaliaù


Il video caricato su Facebook, da condividere lo trovi qui


L'immagine-manifesto pubb…