*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 14 luglio 2011

Mass media, censura, e l'importanza della rete: non pieghiamoci!

Forse saremo ripetitivi; forse "ululiamo alla luna"; ma non abbiamo ne VOGLIA ne INTENZIONE di dimenticare i casi come quello di Michele Ferrulli. (vedi questo articolo)

Casi che non possono essere pubblicati 1 volta e messi nel cassetto. Fare così, come i Mass Media, che quando non possono evitare di riportare una notizia, ce la propinano in modo sbrigativo, magari dopo averci minuziosamente informato sull'evoluzione della storia tra la Canalis e Clooney... e poi PUFF la sparisce, cade nel dimenticatoio.

Non è possibile conoscere l'evoluzione della situazione, le indagini, il processo. Non è possibile sapere quando il "tizio" esce dal carcere dopo 2 giorni. NON SAPPIAMO NIENTE. Questo, se la notizia riguarda un POLITICO, o una CASTA... se invece riguarda un cittadino (seppur criminale) diventa un serial TV... ancora oggi dopo oltre un decennio, via via continuano a puntare i riflettori su Erika e Omar, del conosciutissimo delitto di Novi Ligure. Quando le notizie riguardano la gente qualsiasi, la gogna non si risparmia.

Però "che fine fanno" i casi come quello della S.Rita, non ce lo dicono. Quando fu scarcerato il chirurgo killer della clinica degli orrori di Milano, nessuno ha dato la notizia. (vedi la sezione dedicata alla clinica degli orrori sul sito) Chi ci segue da tempo, si ricorderà quando abbiamo pubblicato quella notizia, poi ripresa anche da altri blog, evidenziando il SILENZIO GENERALE dei mass media, eccezion fatta per Repubblica che comunque scrisse poche modeste righe, e nemmeno nelle prime pagine, ma circa a metà giornale.

NON PRESTIAMOCI A QUESTI GIOCHETTI !!!!! FACCIAMO CIRCOLARE VERA INFORMAZIONE... grazie ai Social Network, è possibile... noi raggiungiamo i nostri 108.325 iscritti, che a loro volta, condividono e fanno girare le notizie tra MILIONI di cittadini... notizie che spesso vengono riprese da altri blog, cosa che ci fa piacere (anche se sarebbe corretto che citassero il nostro blog, e spesso non avviene).

AVANTI TUTTA, GENTE... E NON DEMOTIVATEVI... il vento sta cambiando, sempre più persone "APRONO GLI OCCHI" ...

Alessandro di nocensura.com
Sottoscritto da tutto lo staff






Condividi su Facebook

Nome

Email *

Messaggio *