Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Contenuti (tag)

varie democrazia leggi lobby casta esteri governo economia editoriale scandali fatti e misfatti salute diritti civili mass media giustizia ambiente sanità USA crisi centrosinistra centrodestra diritti umani povertà sprechi libertà forze dell'ordine scienza censura lavoro cultura berlusconi infanzia animali chiesa centro energia internet mafie riceviamo e pubblichiamo giovani OMICIDI DI STATO notizie europa carceri satira scuola eurocrati immigrazione facebook banche euro grillo renzi manipolazione mediatica pensione bilderberg mondo alimentari signoraggio razzismo manifestazione finanza sovranità monetaria massoneria debito pubblico guerra travaglio Russia disoccupazione tasse militari poteri forti UE ucraina trilaterale geoingegneria germania parentopoli Grecia siria banchieri mario monti inquinamento enrico letta marijuana vaccini big pharma napolitano nwo obama Traditori al governo? agricoltura ogm Angela Merkel austerity sondaggio tecnologia bambini canapa cancro meritocrazia umberto veronesi vaticano armi fini suicidi BCE PD equitalia terrorismo clinica degli orrori privacy video nucleare prodi boston israele ministero della salute sovranità nazionale bancarotta eurogendfor fondatori del sito globalizzazione iene monsanto staminali INPS Putin droga acqua bufala marra matrimoni gay nigel farage nikola tesla politica anatocismo elezioni evasione fisco magdi allam moneta pedofilia troika usura FBI africa francia fukushima informatitalia.blogspot.it ricchi società Aspen Institute Auriti CIA Giappone adam kadmon attentati autismo bavaglio costituzione draghi federico aldrovandi fiscal compact fmi giuseppe uva golpe lega nord nsa petrolio sicilia stamina foundation terremoto Cina Onu assad controinformazione crimea frutta giovanardi goldman sachs imposimato mcdonald mes psichiatria rifiuti rockfeller rothschild sciopero servizi segreti slot machine spagna svendita terra torture turchia violenza Marco Della Luna aldo moro arsenico barnard bonino edward snowden famiglie fed forconi inciucio laura boldrini m5s magistratura nato no muos no tav palestina proteste storia suicidio università vegan virus 11 settembre 9 dicembre Fornero Ilva Muos NASA Svizzera Unione Europea aids alan friedman alimentazione antonio maria rinaldi borghezio carne chernobyl corruzione corte europea diritti uomo delocalizzazione diffamazione disabili ebola educazione elites esercito farmaci gesuiti gheddafi giuliano amato hiv illeciti bancari illuminati india influencer informazione iraq islam islanda latte legge elettorale marò microspia mmt paola musu precariato prelievi forzoso privilegi propaganda prostituzione radioattività salvini sardegna sigaretta elettronica sigonella sindacati sovranità individuale spread stati uniti stefano cucchi taranto ungheria veleni verdura Alzheimer Chomsky Consiglio dei Ministri ETA Enoch Thrive Nichi Vendola PNL aborto aborto forzato affidamento alluvione amato anonymous anoressia argentina armeni arrigo molinari asteroidi baschi bersani bettino craxi bill gates bin laden boicottaggio brevetto btp by cambiamento camorra cannabis capitalismo carabinieri casaleggio cervello chemioterapia cipro class action claudio morganti commercio di organi comunicazione contestazione controllo mentale corte dei conti cosmo cravattari crescita crocetta curiosità daniel estulin danilo calvani davide vannoni dell'utri denaro dentista dentisti denuncia disastro discriminazione diseguaglianza dittatura dogana domenico scilipoti donne dossier duilio poggiolini ebook egitto elettrosmog eroina eurexit europarlamento fallimento false flag fiat fido finanziaria fisica fisica quantistica follia fondi d'investimento genocidio ghiandola pineale giorgio gori girolamo archinà giustizia sociale gold hollande ignazio marino ilaria alpi illiceità bancarie impresentabili indagini infermieri insetti interessi iran istruzione le iene libia lucio chiavegato luna malattie maratona mariano ferro marine le pen mario draghi mastropasqua meccanica quantistica melanoma messaggi subliminali messico metalli pesanti meteorite microchip microonde mistero mk ultra mossad multe musica natura nuovo ordine mondiale obbligazioni ocse oligarchi omofobia oppt orban overdose papa francesco paradisi fiscali parkinson parma partito pirata patrimonio pena di morte pensiero positivo pesticidi pianeti extrasolari piero grasso pizzarotti plastica polonia polverini pomodori portogallo pregiudicati presidente della repubblica prostata pubblica amministrazione quantum r-fid recessione regno di gaia ricerca riformiamo le banche rigore riserva aurea risveglio coscienze saddam sangue satana schiavi scie chimiche scoperto secessione sert sfratto sisa snowden speculazione spionaggio studenti tabacco tasso d'interesse telefono cellulare teri terra dei fuochi tossicodipendenza trasfusioni trattato di velsen trust tsipras twitter universo uranio impoverito uruguay vati vegetariani vessazioni vulcano wikipedia yellowstone
Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 6 agosto 2011

Entro fine Settembre, Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com diventerà una TESTATA GIORNALISTICA, la registreremo in tribunale, e avremo la possibilità di FARE DI PIU'... arrivare dove oggi non possiamo (ci sarà da ridere) inoltre abbiamo altre idee in cantiere, che preferiamo non rivelare in anticipo.... (ma ci sarà da ridere, eccome! E la casta non sarà fra chi riderà ovviamente)

Siccome se questo è possibile, è SOLO GRAZIE A VOI, è a voi che vogliamo chiedere CONSIGLI e INDICAZIONI:

Premesso che il blog è gestito da un gruppo di persone "qualsiasi" (che hanno altri lavori) e questo ci limita moltissimo (Chi vuole collaborare è BENVENUTO e appena saremo ufficialmente registrati, sarà possibile anche aiutare i collaboratori a conseguire il titolo di giornalista) vi chiediamo di esprimere le vostre idee:


  • Cosa vi piace - Cosa non vi piace - Cosa "miglioreresti" ?
  • Quali argomenti meriterebbero maggiore attenzione ?

E ogni consiglio/critica che può aiutarci a migliorare...

Noi, vi assicuriamo, cerchiamo di essere più OBBIETTIVI possibile, e ci auguriamo che il nostro "lavoro" sia percepito così.

Critichiamo il centrodestra come il centrosinistra e il centro (forse il governo di più perché "governando" è più sottoposto, poi B. se le cerca), in passato in una circostanza abbiamo criticato anche il Movimento 5 Stelle (che certo ha poche "colpe" visto che non amministra da nessuna parte), abbiamo sostenuto i referendum a spada tratta perché sembrava giusto a tutti noi, ma non abbiamo mai sostenuto alcun partito; sosteniamo le battaglie giuste, come quella dei No Tav, questione che seguiamo con attenzione e interesse, ma ieri, come da spirito di nocensura.com, quando alcuni "No Tav" hanno accusato i VVFF del fuoco di aver addirittura "assalito" Turi Vaccaro, non abbiamo mancato di esprimere le nostre perplessità: questo per dire, che ci sforziamo di esser lucidi e obbiettivi, il nostro gruppo è composto da persone molto diverse tra loro, unite dalla DELUSIONE - INDIGNAZIONE verso la politica  e tutti i partiti; non siamo sicuramente perfetti, ma vi assicuriamo che siamo in BUONA FEDE e non siamo SERVI DI NESSUNO, questo ve lo giuriamo sui "gioielli di famiglia" se volete :) ma ovviamente, non tutti ci percepiscono in questo modo, specialmente chi ci segue da poco, e non ci conosce, e magari si fa un'idea giudicando sulla base dei primi post che gli passano davanti...

I vs commenti potete spedirli anche a redazione (at) nocensura.com (arriva tanta posta, spesso rispondiamo tardi ma vi leggiamo!)

SE QUALCUNO VUOLE COLLABORARE CON NOI, si faccia avanti! Abbiamo già "da parte" diverse disponibilità, a Settembre concretizzeremo il tutto!

staff nocensura.com



Condividi su Facebook
SIGNORAGGIO: Ovviamente i mass media non ne parlano, inoltre risulta davvero difficile capirne i meccanismi. Ho comprato una rivista, si chiama "RE NUDO - Economia e Misteri" - lo descrive in modo comprensibile anche ai bambini, e con molti DATI: appena possibile pubblicheremo degli estratti davvero molto interessanti.

ALCUNE IMPORTANTISSIME ANTICIPAZIONI:

"Il signoraggio consente alle banche di creare un profitto per se stesse intorno circa 700 miliardi di Euro all'anno IN ITALIA. Questo signoraggio, questo profitto non viene tassato grazie a regole contabili di comodo create dal sistema bancario. Una piccola modificazione di queste regole contabili, una modica tassazione dell'enorme profitto che emergerebbe dal nulla, dal nero, consentirebbe alla società di sopravvivere e di raggiungere un equilibrio economico che consenta a sua volta a tutti un certo grado di tranquillità e benessere. Una tassazione intorno al 7% (bassissima) del signoraggio bancario porterebbe sufficienti risorse per il risanamento della finanza pubblica e il rilancio dell'economia, gli investimenti, e per cessare i tagli delle spese sociali"

Nota: il 7% di 700 miliardi, sono 54 miliardi ... cifra superiore a qualsiasi manovra finanziaria. E sarebbe una tassazione ASSURDAMENTE bassa!!! Come fanno a evadere? Ve lo spiego in modo "sempliciotto", ma vi prometto che approfondirò l'argomento, grazie alla rivista, nei prossimi giorni:

Alle banche centrali (che sono private e prive di qualsiasi controllo, veri e propri enti sovranazionali che non può "toccare" nessuno) una banconota da 100 Euro costa 30 Centesimi. Ma nel bilancio fanno pari: dichiarano come se gli fosse costata 100 Euro! Emettono 100 miliardi: gli costa pochissimo, solo i costi legati alla stampa delle banconote... ma inseriscono in bilancio il "valore nominale" della banconota, come se gli fosse costata 100Euro una banconota da 100Euro! Spero di esser stato chiaro, non sono concetti che si spiegano facilmente..

PS: prima le banconote erano "legate" all'oro: ovvero le banconote emesse, avevano una copertura in oro in qualche forziere; ora non è così.. le banche stampano le banconote senza copertura, non gli costa niente e ce le vendono al valore nominale.

LE RISERVE AUREE DEI PAESI DEL MONDO, NON SUPERANO LE 200.000 TONNELLATE, MENTRE IL CORRISPETTIVO IN ORO DI TUTTE LE BANCONOTE E GLI EQUIVALENTI MONETARI CHE GIRANO PER IL MONDO AI PREZZI CORRENTI AMMONTA A UN CORRISPETTIVO DI 75.000.000 DI TONNELLATE D'ORO!!!





Alessandro di nocensura.com





Condividi su Facebook
Abbiamo ricevuto una email, che pone una domanda che pensiamo possa interessare anche ad altri, riguardante le "agenzie di debiti".
---
Dopo aver letto il vostro post sul fatto finanziarie io ho cercato appunto come consigliato da voi questo sito ...mi han contattato e mi han chiesto 390 euro per rimettere apposto tutto,pagando solo l 30 percento del totale che ho da pagare e cancellandomi dal crif.. ora io mi domando... siamo sicuri che non sono truffatori? se non lo sapete voi a chi mi devo rivolgere per maggiori controlli?? vi ringrazio di cuore... ps okkkey che son disperata ma nn ho voglia di farmi prendere in giro!! 

Genny B.

attendo per piacere risposta!! 

RISPOSTA:

Ciao Genny

Le cosiddette "agenzie di debiti"  gestiscono le pratiche degli utenti, ma non fanno niente che non potresti fare anche tu, senza l'ausilio di nessuno:

per esempio, quando una persona ha problemi a pagare le rate e salta il pagamento delle stesse, è buona norma mandare una raccomandata alla società creditrice, spiegando i motivi di difficoltà che impediscono di pagare. Questa prassi, è poco conosciuta dalla gente, ma è molto importante, se l'insoluto arriva davanti al giudice di pace, questo tiene di conto il fatto che avete esposto le vostre difficoltà, e non avete interrotto il pagamento senza dare spiegazioni. La legge prescrive di conttattare la finanziaria in caso di problemi con i pagamenti, e come ben sai, la legge non ammette ignoranza! La mancata spedizione di una raccomandata è un errore, ma viene commesso spesso.

Inoltre, le agenzie di debiti conducono le trattative con la finanziaria per giungere a un accordo per l'estinzione a "stralcio": ovvero, se devi per esempio 12.000 euro a una finanziaria, chiudi la pratica versandone 8000, 7000 (in base agli accordi) magari a rate con cambiali.

Ovviamente, le finanziarie valutano quante possibilità hanno di recuperare il credito seguendo altre strade: se non hanno grandi possibilità, saranno sicuramente molto concilianti.

Anche la trattativa dello "stralcio", la puoi condurre tu personalmente... 

il suggerimento che ci sentiamo di darti, è di valutare se sei in grado di assolvere da sola le pratiche e affrontare la trattativa per lo stralcio; se hai un Avvocato di fiducia, consultati con lui, fatti consigliare, magari telefonicamente strappando consigli a titolo gratuito.

Una valida alternativa per ottenere assistenza, sono le ASSOCIAZIONI di consumatori, come il Codacons.

Per quanto riguarda l'agenzia che avevamo pubblicato sul sito, è una delle tante, e comunque non possiamo esprimerci in merito; abbiamo avuto modo di leggere commenti positivi e commenti negativi sul loro conto: questo risulta facendo una ricerca su google, e leggendo i risultati. Non sono in grado di fornirti indicazioni precise. Magari se decidi di rivolgerti a un'agenzia, prima di farlo, informati sui forum di discussione: questo è sempre un buon consiglio.

Se la gente conoscesse le leggi, le "agenzie di debiti" non esisterebbero.. ma purtroppo sai bene che ci sono persone che non sanno assolutamente niente, e in tali casi probabilmente farsi guidare da un'agenzia può essere utile e conveniente, sicuramente sono meno costose rispetto a uno studio legale, fanno nell'ambito dei debiti ciò che fanno le agenzie infortunistiche in caso di incidenti stradali e sinistri.

Non conoscendo la tua situazione, non possiamo esprimere pareri più approfonditi, che comunque formuleremmo in qualità di cittadini e non di esperti della materia... possibilmente consigliati con qualcuno di tua fiducia, un avvocato, un commercialista... o anche un bancario, persone dell'ambiente insomma! Oppure, iscriviti a una agenzia di consumatori: magari non seguono le tue pratiche, ma ti consigliano come farlo! E la tessera costa davvero poco... il Codacons è probabilmente l'associazione migliore in Italia

PS: non siamo avvocati ne niente di simile, pertanto prendi i nostri consigli come quelli di "un amico"  :)

cari saluti
staff nocensura.com



Condividi su Facebook
venerdì 5 agosto 2011



Alcuni No Tav hanno criticato i VVFF per le scene di questo video:



http://www.youtube.com/watch?v​=wkS-ZeV9r0I&feature=player_em​bedded

Noi siamo SEMPRE stati e SEMPRE SAREMO a favore della causa No Tav, e abbiamo SEMPRE contribuito a passare VERA informazione, quella che le tv e i giornali non dicono...

Ma non crediamo assolutamente che i VVFF del video in oggetto avessero altre intenzioni se non far scendere Turi dall'albero, dopo oltre 24 ore: il video è eloquente.. i toni utilizzati dai manifestanti, eccessivi. Questo è il nostro punto di vista, e lo diciamo SINCERAMENTE come sempre, sperando di non attirare antipatie per questo, che non vuole esser un "attacco" ai No Tav, sia chiaro.

Inoltre ci risulta anche che i VVFF abbiano offerto a Turi una coperta e dei viveri, e un laccio per evitargli cadute. I VVFF in casi come questo, devono intervenire PER FORZA per cercare di far desistere dal proprio pericoloso intento Turi (o chiunque salga su un albero).

MAI è accaduto che 1 singolo VVFF abbia fatto qualcosa CONTRO i cittadini, MAI. Anzi: spesso abbiamo assistito a immagini che ritraggono VVFF o soccorritori del 118 che si adoperano per FERMARE le cariche nei confronti dei manifestanti...
Parlare male dei VVFF per il video in oggetto, sarebbe come inveire contro la Croce Rossa, perché per fare un TSO (un ricovero coatto) ha dovuto usare la forza... maddai!!!

I PROBLEMI SONO ALTRI!!! E non riguardano i VVFF che percepiscono uno stipendio DA OPERAI, mezzi vecchi (hanno ancora molte auto di 15anni fa) e si vedono ritardare di ANNI i rinnovi contrattuali. Si sono SEMPRE dimostrati vicini ai cittadini nel momento del bisogno, con professionalità e gentilezza.. QUESTO è CIO' CHE HANNO DIMOSTRATO sul campo, secondo noi. Sono di gran lunga il corpo più amato dai cittadini, e quello che fino ad oggi, si è dimostrato più affidabile.

Per questo motivo, da cittadini, abbiamo lanciato un evento in loro favore..
https://www.facebook.com/event​.php?eid=229014873808617



Condividi su Facebook


Clicca per ingrandireQui di seguito la traduzione del brevetto "Nervous system manipulation by electromagnetic fields from monitors", ovvero "Manipolazione del sistema nervoso tramite campi elettromagnetici provenienti dai monitor", pubblicamente visionabile sul sito dei brevetti USA (o anche all'analogo link su pantentstorm).
Tra le referenze nel brevetto vengono citati altri due brevetti: Method and apparatus for manipulating nervous systems (Metodo ed apparato per manipolare il sistema nervoso) e Manipulation of nervous systems by electric fields (Manipolazione dei sistemi nervosi tramite campi elettrici). Del resto spulciando tra i brevetti troviamo anche Method and device for producing a desired brain state (Metodo ed apparecchio per produrre uno stato mentale desiderato) e la lista non finisce qui.
La realtà è che esistono diversi metodi per alterare e manipolare le menti con segnali acustici, elettromagnetici, immagini subliminali.
Da notare come tra le illustrazioni del brevetto si faccia esplicito riferimento ad un computer remoto che tramite internet agisca per modulare i campi elettromagnetici che servono alla manipolazione mentale. 
Manipolazione del sistema nervoso tramite
campi elettromagnetici provenienti dai monitor
Brevetto USA N° 6.506.148 B2 registrato il 14 gennaio 2003
Sommario

Il fiume Zijiang, la fonte di acqua potabile della città di Yiyang, nella provincia centrale cinese dell'Hunan, è stata inquinato da uno sversamento di petrolio che ha costretto le autorità locali a chiudere l'approvvigionamento idrico dei 400.000 abitanti della città.
Un portavoce del governo municipale di Yiyang ha riferito oggi all'agenzia ufficiale cinese Xinhua che «Il petrolio è fuoriuscito, giovedi sera, da una petroliera che navigava sul fiume Zijiang che attraversa la città, inquinando la fonte d'acqua dell'impianto di acqua potabile di Yiyang. Per assicurare la sicurezza dell'acqua potabile per gli abitanti, il governo locale ha deciso di tagliare temporaneamente l'approvvigionamento idrico».
Secondo un'ordinanza emessa stamattina «Il governo prende attualmente delle misure di emergenza per controllare l'inquinamento, al fine di garantire la ripresa dell'approvvigionamento idrico al più presto possibile». Il governo centrale cinese ha istituito un gruppo speciale per indagare sulle cause dell'inquinamento.

Smart shop, da Ibiza a Milano: le nuove droghe sono legali

Oltre 85 negozi (26 sono già stati chiusi), tre catene in franchising. Dal 2000 decuplicati i locali che vendono legalmente droghe sintetiche: “Cento volte più tossiche della marjuana”
Clicca per ingrandire
Turi Vaccaro, il pacifista NO TAV, è riuscito a entrare nella zona rossa al check point di Chiomonte verso le 16.15 e con una delle sue azioni molto determinate è salito sul grande pino di fianco alla centrale proprio sopra alla Dora. Non vuole scendere! Sono arrivati i pompieri che ripetutamente hanno cercato di raggiungerlo con la scala a stadi. Ma lui si è sempre rifiutato. Ora gli hanno passato una semplice coperta perché il buio sta scendendo. Ha chiesto dei giornalisti e parla solo a distanza….
giovedì 4 agosto 2011


Nell’Artico c’è sempre meno ghiaccio – un luglio record, mai così poco in questo mese – e la Russia annuncia che è aperta la rotta navale attraverso lo Stretto di Bering, il passaggio a Nord Est fra l’Alaska e la Siberia: già navigabile per decine e decine di migliaia di chilometri senza l’ausilio di navi rompighiaccio, che fra poco diventeranno con ogni probabilità totalmente superflue. Secondo i russi sarà facilmente percorribile fino a tutto settembre.
Il tracciato in blu nell’immagine qui a fianco evidenzia la rotta atterso il passaggio a Nord Est. E’ più breve, e dunque più economica, rispetto alla rotta tradizionale attraverso il Canale di Suez.
Il passaggio a Nord Est si è sempre aperto dall’estate 2008 in poi. Mai, a memoria d’uomo, era avvenuto prima.
Le ultime estati – a partire da quella del 2007 – hanno anche segnato le più massicce fusioni dei ghiacci artici da quando esistono le misurazioni satellitari (1979). Ora vi faccio vedere qualche cartina.


I tre reattori di Fukushima continuano a rilasciare radioattività nell’aria: ma quanta, e quali sostanze? Sono bucati e in meltdown totale: ma quanto combustibile nucleare è ancora nei reattori, e quanto invece ne èuscito e si trova ora dentro i bunker di cemento in cui i reattori stessi sono alloggiati? Anche i bunker sono bucati in seguito alle esplosioni dei primi giorni.
La Tepco – società proprietaria dell’impianto – non possiede queste informazioni. Eppure sarebbero quanto mai utili per riportare in qualche modo sotto controllo la centrale nucleare in avaria da ormai più di quattro mesi. E infatti la notizia di oggi è che la Tepco si accinge a procurarsele. Almeno in parte.
Sulla base di analisi dell’aria effettuate nell’area su cui sorge la centrale nucleare, si ritieneche da Fukushima – passata la fase acuta dei primi giorni – escano fino a circa un miliardo di becquerel all’ora. Che sono 24 miliardi di becquerel al giorno, 720 miliardi di becquerel al mese.
Non si sa tuttavia se, e fino a che punto, la stima sia attendibile. Per questo ora la Tepco si accinge ad aspirare aria dai bunker, così da sottoporla ad analisi e capire finalmente quali sostanze radioattive vengono rilasciate, e quante.
Vale per i reattori 1 e 2, non per il reattore 3: l’edificio che lo alloggia è troppo radioattivo e le sue condizioni effettive continueranno quindi a restare sostanzialmente ignote
La Tepco aprirà un buco nei bunker che alloggiano i reattori e vi inserirà un tubo peraspirare l’aria, collegato ad un apparecchio di misurazione situato al piano superiore. A Fukushima tuttavia c’è anche il problema dell’acqua radioattiva, e non solo dell’aria. Si spera che tubo e misuratore aiutino anche a capire quanto combustibile nucleare è rimastodentro i reattori e quanto invece ne è uscito.
Il combustibile nucleare uscito dai reattori è il cosiddetto corium, una sorta di lava radioattiva della temperatura di 2000-2800 °C formata dal combustibile nucleare fuso e dall’acciaio – anch’esso fuso – che costituiva le pareti dei reattori.
Finchè non si raffredda, continua a fondere e inglobare ciò che trova lungo il suo cammino. Non si sa se – e fino a che punto – stia mangiandosi le fondazioni di Fukushima.
Oggi, venerdì, dovrebbero iniziare le operazioni al reattore 1, e ai primi di agosto quelle sul reattore 2.
Fonte - Foto Sterneck





Condividi su Facebook

Filippo Penati, ex presidente della provincia di Milano
Filippo Penati, ex presidente della provincia di Milano
Legenda:
P patteggiamento o condannato
A arrestato
I indagato
R rinviato a giudizio o imputato
Piemonte 8
A P Bartolomeo Valentino ex assessore di Collegno (Torino): 2 anni per concussione.
P Antonio Tenace assessore della Provincia di Novara: 2 mesi e 20 giorni per violazione del segreto d’ufficio.
R Michele Cressano consigliere comunale a Vercelli: falso ideologico e abuso d’ufficio.
P Giusi La Ganga candidato alle ultime elezioni comunali del Pd: 20 mesi di reclusione e multa di 500 milioni di lire per finanziamento illecito ai partiti.
I Giuseppe Catizone sindaco di Nichelino: abuso edilizio.
R Andrea Oddone sindaco di Ovada: omicidio colposo.
I Franco De Amicis ex segretario Pd Basso Canavese: bancarotta fraudolenta.
Liguria 8
A Franco Pronzato ex consigliere di Claudio Burlando e Bersani: corruzione.
A Franco Bonanini presidente del Parco delle Cinque Terre e parlamentare europeo: truffa e associazione a delinquere.
A Roberto Drocchi funzionario, ex candidato di Savona: truffa continuata e falso in atti pubblici.
I Vito Vattuone consigliere regionale: associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
I Giancarlo Cassini assessore regionale all’Agricoltura: associazione a delinquere, corruzione e altri reati.
P Massimo Casagrande ex consigliere comunale di Genova: 1 anno e 6 mesi per corruzione.
Claudio Fedrazzoni ex consigliere comunale di Genova: 1 anno e 6 mesi per turbativa d’asta.
Stefano Francesca ex portavoce del sindaco di Genova: 1 anno e 4 mesi per corruzione.
Lombardia 2
I Filippo Penati ex presidente della Provincia di Milano: corruzione, concussione e finanziamento illecito.
A Tiziano Butturini ex sindaco di Trezzano sul Naviglio: 2 anni e 5 mesi per corruzione.
Emilia-Romagna 9 
I Luigi Ralenti sindaco di Serramazzoni (Modena): corruzione e turbativa d’asta.
I Alberto Caldana ex assessore della Provincia di Modena: peculato.
P I Flavio Delbono ex sindaco di Bologna: 1 anno e 7 mesi per truffa aggravata, peculato, intralcio alla  giustizia.
I Alberto Ravaioli sindaco di Rimini: abuso d’ufficio.
I Aldo Preda, ex senatore, Cinzia Ghirardelli, membro coordinamento provinciale, Cesare Marucci, ex consigliere comunale di Ravenna,Gianluca Dradi ex assessore di Ravenna: tutti per falso in bilancio.
I Nerio Marchesini attivista: trasferimento fraudolento di valori di una ‘ndrina calabrese.
Toscana 15
R Alberto Formigli ex capogruppo in comune a Firenze: associazione per delinquere, corruzione e altri reati.
R Salvatore Scino vicepresidente del consiglio comunale: falso ideologico.
I Andrea Vignini sindaco di Cortona (Arezzo): abuso d’ufficio.
I Graziano Cioni ex assessore di Firenze: corruzione e violenza privata.
I Gianni Biagi ex assessore all’Urbanistica di Firenze: corruzione.
Gianluca Parrini consigliere regionale: abuso d’ufficio.
Gian Piero Luchi ex sindaco di Barberino del Mugello: abuso d’ufficio.
I Alberto Lotti ex vicesindaco di Barberino del Mugello: corruzione e abuso d’ufficio.
I Paolo Cocchi ex assessore regionale: abuso d’ufficio.
I Daniele Giovannini ex assessore comunale di Barberino del Mugello: abuso d’ufficio.
Giovanni Guerrisi consigliere comunale di Barberino del Mugello: falso ideologico.
I Marzio Flavio Morini sindaco di Scansano (Grosseto): corruzione.
I Fabrizio Agnorelli sindaco di Piancastagnaio (Siena): truffa aggravata e falso.
R Fabrizio Neri ex sindaco di Massa-Carrara: abuso d’ufficio.
I Antonella Chiavacci ex sindaco di Montespertoli: omissione di controllo.
Umbria 7
Eros Brega presidente del consiglio regionale: peculato e concussione.
Maria Rita Lorenzetti ex presidente della regione: abuso d’ufficio.
Maurizio Rosi ex assessore regionale alla Sanità: abuso d’ufficio.
I Luca Barberini consigliere regionale: peculato.
I Nando Misnetti sindaco di Foligno: peculato.
I Sandra Santoni ex capo di gabinetto di Lorenzetti: peculato.
R Giacomo Porrazzini ex sindaco di Terni ed ex deputato europeo: disastro ambientale e truffa.
Marche 1
P Fabio Sturani ex sindaco di Ancona: 1 anno e 9 mesi e interdizione dai pubblici uffici per 5 anni per concussione.
Puglia 7
P Domenico Gatti sindaco di Modugno (Bari): falso ideologico.
I Alberto Tedesco senatore: associazione per delinquere, corruzione, concussione, turbativa d’asta, abuso d’ufficio e falso.
I Michele Mazzarano ex segretario organizzativo del partito: finanziamento illecito ai partiti.
R P Flavio Fasano ex sindaco di Gallipoli (Lecce) ed ex assessore provinciale ai Lavori pubblici: 2 anni per falso e rinviato a giudizio per turbativa d’asta.
A I Sandro Frisullo ex vicepresidente della regione: associazione a delinquere e turbativa d’asta.
I Antonio De Caro capogruppo al consiglio regionale ed ex assessore di Bari alla Mobilità e al traffico: tentativo d’abuso d’ufficio.
I Adolfo Schiraldi ex presidente consiglio comunale di Triggiano (Bari): concussione.
Calabria 4 
R I Agazio Loiero ex governatore regionale: associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio e imputato per abuso d’ufficio.
R Nicola Adamo ex vicepresidente della giunta regionale: associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio e imputato per associazione per delinquere, concussione, abuso d’ufficio.
A I Pietro Ruffolo assessore comunale di Cosenza: associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al riciclaggio, e arrestato per detenzione abusiva d’armi.
Giuseppe Mercurio ex capogruppo al Comune di Crotone, 4 anni per voto di scambio.
Veneto 2
Statis Tsuroplis imprenditore iscritto al partito ed ex consigliere del sindaco di Venezia: 1 anno e 9 mesi per corruzione.
P Tullio Cambruzzi, tesserato pd e manager pubblico: corruzione, ha patteggiato 2 anni.
Lazio 5
Piero Marrazzo ex presidente della regione dimessosi dopo una vicenda di cocaina e trans.
R Francesco Paolo Posa ex sindaco di Frascati e consigliere provinciale: truffa, falso e indebita percezione di  erogazioni pubbliche.
I Guido Milana eurodeputato ed ex presidente del consiglio regionale: truffa, falso e indebita percezione di  erogazioni pubbliche.
Ruggero Ruggeri consigliere provinciale: truffa, falso e indebita percezione  di erogazioni pubbliche.
R Valdo Napoli ex assessore all’Ambiente di Montefiascone: corruzione.
Campania 13 
R I  Antonio Bassolino ex presidente della regione: epidemia colposa e omissione d’atti d’ufficio, sotto processo per truffa aggravata ai danni dello Stato e frodi in pubbliche forniture e per peculato.
I Rosa Russo Iervolino ex sindaco di Napoli: epidemia colposa e omissione in atti d’ufficio.
I Andrea Lettieri ex sindaco di Gricignano d’Aversa (Caserta): concorso esterno in associazione mafiosa.
I R Vincenzo De Luca ex senatore e sindaco di Salerno: abuso d’ufficio, concussione, associazione per delinquere finalizzata a truffa e falso.
P Corrado Gabriele consigliere regionale ed ex assessore regionale: 4 anni e 3 mesi per pedofilia.
A R Aniello Cimitile presidente della Provincia di Benevento: falso.
I Enrico Fabozzi sindaco Villa Literno: concorso esterno in associazione mafiosa
A I Fabio Solano componente direttivo cittadino pd di Benevento: truffa.
I Giuseppe Russo cons. regionale: truffa. Carlo Nastelli ex consigliere comunale di Castellammare: tentata estorsione.
R Carlo Nastelli, Nino Longobardi, Antonio Cinque ex consiglieri comunali di Castellammare di Stabia: truffa ai danni dello Stato e concorso in falso.
Sardegna 3
I Renato Soru, ex presidente regione, consigliere regionale e membro della segreteria nazionale: aggiotaggio, assolto in primo grado per abuso d’ufficio e turbativa d’asta.
P Graziano Milia presidente Provincia di Cagliari: 1 anno e 4 mesi per abuso d’ufficio.
I Roberto Deriu, presidente Provincia di Nuoro: abuso d’ufficio.
Abruzzo 7
R Ottaviano Del Turco ex presidente della regione: associazione per delinquere, concussione, corruzione e altri reati.
R Antonio Boschetti ex assessore regionale alle Attività produttive: associazione per delinquere, concussione e altri reati.
R Bernardo Mazzocca ex assessore regionale alla Sanità. associazione per delinquere, concussione e abuso d’ufficio.
R Camillo Cesarone ex capogruppo alla regione: associazione per delinquere, concussione e corruzione.
P Luciano D’Alfonso ex sindaco di Pescara: 4 mesi per abuso d’ufficio.
I Massimo Cialente sindaco dell’Aquila: rifiuto in atti d’ufficio.
I Fabio Ranieri consigliere comunale dell’Aquila: truffa.
Basilicata 4
I Franco Stella presidente Provincia Matera: indagato per abuso d’ufficio.
R Prospero De Franchi ex presidente del consiglio regionale: rinviato a giudizio per falso e truffa.
Pasquale Robortella consigliere regionale e sindaco di San Martino d’Agri: rinviato a giudizio per truffa ai danni dell’Ue.
I Nicola Montesano consigliere comunale di Policoro (Matera): indagato per falso e turbativa d’asta.
Sicilia 7
A Gaspare Vitrano deputato regionale: concussione.
I Elio Galvagno consigliere regionale: falso in bilancio.
I Salvatore Termine consigliere regionale: falso in bilancio.
Vladimiro Crisafulli senatore: falso in bilancio, rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.
I Giuseppe Picciolo deputato regionale: calunnia.
P Vittorio Gambino funzionario: falso in atto pubblico.
P Giuseppe Palermo funzionario: falso in atto pubblico.



Condividi su Facebook

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Seguici su Facebook

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi