Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

venerdì 5 agosto 2011



Alcuni No Tav hanno criticato i VVFF per le scene di questo video:



http://www.youtube.com/watch?v​=wkS-ZeV9r0I&feature=player_em​bedded

Noi siamo SEMPRE stati e SEMPRE SAREMO a favore della causa No Tav, e abbiamo SEMPRE contribuito a passare VERA informazione, quella che le tv e i giornali non dicono...

Ma non crediamo assolutamente che i VVFF del video in oggetto avessero altre intenzioni se non far scendere Turi dall'albero, dopo oltre 24 ore: il video è eloquente.. i toni utilizzati dai manifestanti, eccessivi. Questo è il nostro punto di vista, e lo diciamo SINCERAMENTE come sempre, sperando di non attirare antipatie per questo, che non vuole esser un "attacco" ai No Tav, sia chiaro.

Inoltre ci risulta anche che i VVFF abbiano offerto a Turi una coperta e dei viveri, e un laccio per evitargli cadute. I VVFF in casi come questo, devono intervenire PER FORZA per cercare di far desistere dal proprio pericoloso intento Turi (o chiunque salga su un albero).

MAI è accaduto che 1 singolo VVFF abbia fatto qualcosa CONTRO i cittadini, MAI. Anzi: spesso abbiamo assistito a immagini che ritraggono VVFF o soccorritori del 118 che si adoperano per FERMARE le cariche nei confronti dei manifestanti...
Parlare male dei VVFF per il video in oggetto, sarebbe come inveire contro la Croce Rossa, perché per fare un TSO (un ricovero coatto) ha dovuto usare la forza... maddai!!!

I PROBLEMI SONO ALTRI!!! E non riguardano i VVFF che percepiscono uno stipendio DA OPERAI, mezzi vecchi (hanno ancora molte auto di 15anni fa) e si vedono ritardare di ANNI i rinnovi contrattuali. Si sono SEMPRE dimostrati vicini ai cittadini nel momento del bisogno, con professionalità e gentilezza.. QUESTO è CIO' CHE HANNO DIMOSTRATO sul campo, secondo noi. Sono di gran lunga il corpo più amato dai cittadini, e quello che fino ad oggi, si è dimostrato più affidabile.

Per questo motivo, da cittadini, abbiamo lanciato un evento in loro favore..
https://www.facebook.com/event​.php?eid=229014873808617



Condividi su Facebook

3 commenti:

esiliatavalsusa ha detto...

scusate, ma quando dite "MAI è accaduto che 1 singolo VVFF abbia fatto qualcosa CONTRO i cittadini, MAI." forse non eravate presenti il giorno 27 giugno 2011 a chiomonte, giorno dello sgombero forzato della Libera Repubblica della Maddalena; perchè vi posso assicurare che io ho visto più di 1 VVFF utilizzare la forza (in questo caso gli idranti) contro manifestanti inermi, soprattutto donne, arrampicati alle barriere antirumore dell'autostrada, per aprire la strada alla pinza assassina che ha tentato successivamente di ucciderli. Se questo per voi è un comportamento a difesa dei cittadini, siete liberi di pensarlo.
Io ho sempre ammirato e avuto stima dei VVFF, ritenuti da sempre degli eroi, ma quando ho visto la loro dignità ed eroicità messa al servizio della mafia e contro noi cittadini, mi son vergognata per loro.

Anonimo ha detto...

"MAI è accaduto che 1 singolo VVFF abbia fatto qualcosa CONTRO i cittadini"
per rispondere bene dovrei scrivere troppo, faccio cosi SOLO UN esempio banale banale: durante gli sgomberi delle case occupate? visto anche con i miei stessi occhi vvff comportarsi alla pari degli sbirri e formalmente hanno un ruolo ben preciso e per obbedire ai comandi hanno rischiato di far morire della gente!.
"sarebbe come inveire contro la Croce Rossa, perché per fare un TSO (un ricovero coatto)..."
e anche qui potrei scrivere x ore ma.. scusa ad oggi riesci a sostenere "accettabili" pratiche come il tso?? inoltre.. ad oggi manteniamo le bende sugli occhi e difendiamo un corpo militare come la croce rossa con il loro ruolo "ipocrita" (trattengo le parole..) nelle guerre e senza andar trp lontana dall'Italia con le loro responsabilità infami nella gestione dei cie?
perfavore!! banalita cosi scontate non me le sarei mai aspettata di leggerle in un sito come il vostro!!
"perdonate" il mio commento cosi sbrigativo ma do per scontato che pochi esmpi facciano ricordare "di chi/e cosa" stiamo parlando.
spero di non ricevere risposte banali come se io stessi parlando di semplici "mele marce" perche la croce rossa e i vvff si sono macchiati di sangue legalmente e formalmente! molti miei conoscenti sono andati via dalla cri e si sono iscritti in altre ass. come croce bianca/verde.. ce ne sono tante che hanno fatto la corretta scelta politica di non far parte di certe schifezze!
..mi avete lasciata sono senza parole..
ah! un'ultima cosa!sulla questione di Turi..non voglio cadere pure io in banalita cosi assurde ma ... grazie x la coperta,grazie x..etc etc.. ma battere con la scala contro un cedro...non so...devo spiegare cosa vuol dire??????????

monica

Anonimo ha detto...

ciao, vi invio qta lettera di un ex vigile del fuoco che credo sia molto importante da leggere.
monica

Lettera di GP, ex Comandante Vigili del Fuoco di Susa (ora in pensione)

Egregio signor Comandante,
mi chiamo P G , sono pensionato dopo aver prestato servizio presso codesto Comando per trentacinque anni con varie mansioni: VVA, vigile, CS e infine CR a Susa come responsabile della formazione sulle gallerie autostradali , ferroviarie, del traforo del Fréjus e come capo distaccamento.
Ho visto su You Tube il filmato del soccorso a una persona salita su un albero per protesta in Valle di Susa, immagini che offuscano agli occhi di migliaia di persone la grande professionalità che ha sempre contraddistinto l’operato del personale; sono rimasto colpito dal modo con cui il capo o i capi hanno eseguito l’intervento:
assoluta incapacità professionale per un soccorso di quel tipo. Si sono, infatti, avvicinati con il cestello in modo velocissimo e, senza nessun dialogo con la persona da soccorrere, sono finiti molto in alto rispetto alla stessa urtando i rami della pianta con il rischio di far precipitare il soggetto.
Senza entrare nel merito delle idee politiche, religiose o personali, mi auguro con tutto il cuore che al più presto a questi colleghi sia fatto un ripasso sulle tecniche di soccorso o che essi siano utilizzati in mansioni meno delicate, che infine qualcuno spieghi loro che esiste ancora il rispetto per la vita degli altri e il diritto di dimostrare in modo pacifico senza essere interrotti con violenza.
Nella mia carriera di vigile ho sempre portato soccorso a persone , animali, cose e mi dispiace in questi giorni così delicati per la Valle vedere le autopompe dei pompieri e i colleghi con il naspo in mano sparare acqua su persone che difendono le proprie idee.
Nell’augurarle un buon lavoro al Comando e ogni bene a livello personale e professionale, cordialmente la saluto.
Ex CRE G P

Susa, 7 agosto 2011

lettera inviata:
Al Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Torino
Alla c. a. del Sig. Comandante Dott. Ing. Silvio Saffiotti
e.p.c. al Capo Distaccamento di Susa
e alle Organizzazioni Sindacali

Nota: la lettera è stata inviata regolarmente firmata con nome e cognome che abbiamo omesso per ovvi motivi di riservatezza

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi