Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 14 agosto 2012
L'ex Ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio, docente all'Università Bicocca di Milano e Presidente della Fondazione Univerde lancia l'allarme: "Passera progetta un piano energetico a base di trivellazione, petrolio e combustibili fossili". di seguito riportiamo il suo commento:

Serve una piano energetico green non nero.

Leggo ,con vero sconcerto, che il ministro Passera progetterebbe un piano energetico a base di trivellazione petrolifere sotto costa e combustibili fossili vari.
Davvero un bel tuffo nel passato,un passo indietro drammatico.
Il petrolio è una ricchezza rispetto al deserto ma non certo se rischia di distruggere l'economia turistica del mediterraneo o quella agricola di vitigni ,oliveti e agriturismi.
E per di più tutto ciò ,' Repubblica',sarebbe collegato ai tagli già fatti alle rinnovabili ,prevedendone altri.
Proprio mentre tutti gli indicatori dicono che le tecnologie rinnovabili ,le Smart grids ,l'innovazione ecologica sono il futuro dell'economia e del pianeta.
Il futuro dell'Italia è nel rilancio del turismo ,come settore centrale insieme ad un agricoltura di qualità che sta reggendo nell'export e poi ricerca ed innovazione tecnologica ,in particolare green,altro che vecchi sogni petroliferi .
Queste ipotesi petrolifere,che spero davvero siano smentite,comprenderebbero invece un via libera a trivellazioni nei nostri mari ,mentre nel Mediterreneo serve una moratoria delle perforazioni per evitare i rischi 'golfo del Messico '.
Se questo  governo,con pochi mesi di vita, davvero procederà in questa folle direzione occorre pensare ad un vero movimento trasversale di cittadini ,imprenditori ,mondo delle associazioni ,delle professioni,dell'università e della ricerca che imponga una scelta moderna e al servizio del Paese.

Alfonso Pecoraro Scanio


0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi