venerdì 14 marzo 2014

Italiani cornuti e mazziati. Ma non facciamo le vittime, lo meritiamo!

A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Lo scandalo dell'acqua contaminata da arsenico che ha portato il Comune di Roma a emettere un'ordinanza che proibisce non solo di berla e di cucinarci, ma persino di utilizzarla per lavarsi (vedi: http://www.nocensura.com/2014/03/roma-arsenico-nellacqua-vietato-bere.html) - cosa che lascia molto su cui pensare... visto che fino al giorno prima centinaia di famiglie hanno bollito la pasta, fatto il caffè e bevuto quell'acqua... e tra l'altro, la questione era NOTA DA 3 ANNI (vedi: http://informatitalia.blogspot.com/2014/03/arsenico-in-acqua-roma-assessore-ce-da.html) - NON è COMUNQUE UN ELEMENTO DI NOVITA'!

Che l'acqua NON SOLO DI ALCUNE ZONE ROMANE, ma di 13 REGIONI ITALIANE sia inquinata, è NOTO da diversi LUSTRI; negli anni per renderla "potabile" i governi che si sono susseguiti hanno emanato qualcosa come 87 DECRETI per "legalizzare" lo sforamento dei limiti di agenti inquinanti stabiliti: (vedi: http://informatitalia.blogspot.com/2014/03/arsenico-nellacqua-resa-pulita-da-87.html)

A Napoli gli Stati Uniti hanno condotto un'accurata indagine, per salvaguardare la salute delle truppe di stanza nella base di Napoli, alcune migliaia di uomini (vedi: http://youtu.be/skqehUclI6A) mentre amministrazioni locali e governi, della salute dei MILIONI di cittadini di quelle zone se ne sono infischiati alla grande; hanno segretato la questione dei veleni - anche nucleari - seppelliti in zone dove è stato edificato e coltivato sopra, figuriamoci se pensano all'acqua, della quale si ricordano solo quando c'è da PRIVATIZZARE, in barba ai quasi 30 milioni di italiani che pochi anni fa si sono espressi mediante referendum.

EBBENE, OLTRE AL DANNO, LA BEFFA
;
L'arsenico nelle acque ci costerà QUALCOSA COME 300.000€ AL GIORNO DI MULTE da parte dell'UE !!! (vedi: http://informatitalia.blogspot.com/2014/03/acqua-allarsenico-ci-costera-300000.html) - Una cifra ENORME che poteva essere utilizzata per sanare la situazione, invece sarà trasferita nelle casse di Bruxelles a titolo di multe.

SIAMO ALLE SOLITE!!!
Esattamente come per la questione della gestione dei rifiuti (e molte altre questioni per le quali è stata aperta una "procedura d'infrazione") i politici sbagliano, danneggiano la salute dei cittadini, e l'Europa interviene con multe che pagheranno gli stessi cittadini danneggiati !!!

Multe SALATISSIME, pensate che solo per la vicenda dell'ecomostro di Punta Perotti e la mancata assegnazione delle frequenze tv a Centro Europa 7 abbiamo pagato 120 MILIONI DI EURO! (vedi:
http://www.nocensura.com/2013/04/violazioni-diritti-multe-record.html)

Se pensiamo che al Febbraio 2012 di "procedure d'infrazione" nei confronti dell'Italia ne erano state elevate ben 138 (vedi: http://www.nocensura.com/2012/02/litalia-ha-ricevuto-ben-138-procedure.html) SAREBBE INTERESSANTE FARE IL CONTO DI QUANTO CI SONO COSTATE IN TERMINI ECONOMICI LE NEGLIGENZE DELLA CASTA!

E il dato è aggiornato al Febbraio 2012; dopo tale data sono state aperte nuove procedure d'infrazione, quella per la malagestione dei rifiuti, un'altra per la questione Ilva, e probabilmente molte altre che a memoria non mi ricordo.

I POLITICI SBAGLIANO, FANNO I PROPRI AFFARI FREGANDOSENE DELLA SALUTE PUBBLICA E DEL TERRITORIO, E NOI CITTADINI PAGHIAMO PURE DELLE MULTE; IN TOSCANA SI DICE "BECCHI E BASTONATI" ("cornuti e mazziati")

L'EUROPA DOVREBBE PUNIRE I GOVERNANTI, NON I CITTADINI CHE SONO VITTIME DEGLI STESSI !!! Dovrebbero costringere i politici inadempienti a dimettersi e pagare di tasca propria, e magari quando la condotta mina la sicurezza e la salute pubblica, dovrebbero pure essere processati!

Ma a questa Europa dove una nazione cerca di prevalere sull'altra, dove le nazioni più forti sfruttano e calpestano i diritti delle nazioni più deboli (basti pensare al caso della Grecia, spremuta come un limone) in realtà NON PARE VERO CHE L'ITALIETTA PAGHI ONEROSISSIME MULTE, che vanno a ingrassare i bilanci di Bruxelles. E magari anche ai nostri governanti, succubi e servi di Bruxelles (UE) e di Francoforte (BCE), non dispiace affatto...

Non dimentichiamo come Monti fosse felice di bastonarci per compiacere la Merkel, come ha ammesso candidamente l'ex Ministro Riccardi e come lui stesso ha ammesso ai microfoni della CNN: (vedi: http://www.nocensura.com/2014/02/alcune-vicende-che-tutti-dovrebbero.html)

C'è da dire, a parziale discolpa dell'UE, che DOVREMMO ESSERE NOI CITTADINI-ELETTORI A "PURGARE" I POLITICI NEGLIGENTI E/O CHE NON FANNO I NOSTRI INTERESSI, ma questo è acclarato che non avvenga;

Dovrebbe essere la magistratura ad intervenire dinnanzi a dichiarazioni gravissime come quelle di Riccardi sopracitate, o davanti a rivelazioni, altrettanto gravi, come quelle rilasciate da Ferdinando Imposimato, che non è un "blogger complottista" come lo scrivente, bensì un giudice, e per la precisione il "PRESIDENTE ONORARIO AGGIUNTO DELLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE", scusate se è poco.

Imposimato ha dichiarato più volte pubblicamente che STANDO ALLE CARTE DI CUI è IN POSSESSO - quindi non a chiacchiere da bar - DIETRO ALLE *STRAGI* - STRA-GI - e alla "strategia della tensione" degli anni di piombo, c'è la regia occulta del GRUPPO BILDERBERG: alla quale sono riconducibili numerosi politici di spicco e, direttamente o indirettamente, praticamente tutti i premier che si sono susseguiti negli ultimi decenni, tra cui ENRICO LETTA E MARIO MONTI; ma le sue dichiarazioni sono cadute nel vuoto.

Quando, a "Porta a Porta" ha dichiarato che DIETRO ALL'OMICIDIO DI ALDO MORO c'era una regia politica, e non solo le "Brigate rosse", davanti ad un imbarazzatissimo Bruno Vespa che ha subito cercato di tappargli la bocca e ha fatto presente che "si assume la responsabilità delle sue dichiarazioni", la magistratura ha riaperto le indagini sulla sua morte; tanto dopo decenni, i protagonisti ed i mandanti, politici e non, sono probabilmente tutti morti, come Cossiga e Andreotti, due politici accusati di essere coinvolti a vario titolo.

PER QUANTO RIGUARDA LA QUESTIONE-BILDERBERG INVECE, NESSUNO HA RITENUTO NECESSARIO APRIRE UN'INCHIESTA! Hanno aperto decine di fascicoli per cittadini che si sono rivolti in modo "irriguardoso" nei confronti del presidente della Repubblica, ma non per una questione GRAVE relativa al coinvolgimento nelle stragi di una organizzazione della quale fa parte anche chi ha le chiavi del paese !!!

Vedi: "Speciale Imposimato: approfondiamo le sue scottanti rivelazioni"
http://www.nocensura.com/2013/10/speciale-imposimato-approfondiamo-le.html

Prima che qualcuno se ne esca, commentando "cosa dobbiamo fare?" et similia, ripropongo i seguenti due articoli. La bacchetta magica non ce l'ha nessuno, ma QUALCOSA POSSIAMO E DOBBIAMO FARE...

"Cosa possiamo fare? Qual è la soluzione? Scendiamo in piazza?"

http://www.nocensura.com/2014/02/cosa-possiamo-fare-qual-e-la-soluzione.html

"APPELLO A TUTTI I CITTADINI: OGNUNO FACCIA LA PROPRIA PARTE! "http://www.nocensura.com/2014/02/appello-tutti-i-cittadini-ognuno-faccia.html


A cura di Alessandro Raffa per nocensura.com

Nome

Email *

Messaggio *