martedì 26 marzo 2013

Sesso per il permesso di soggiorno Poliziotto condannato a 6 anni

violenza sulle donne1

L'assistente capo all'ufficio Immigrazione della Questura di Bologna, Claudio D'Orazi, è stato giudicato colpevole di concussione sessuale. 6anni e 8mesi con rito abbreviato. In 6 episodi nei confronti di due donne che volevano il permesso di soggiorno si sarebbe approfittato della loro condizioni di necessità

Sei anni e otto mesi con rito abbreviato al poliziotto Claudio D'Orazi, ritenuto colpevole di concussione sessuale.
Da assistente capo in servizio all'ufficio immigrazione della questura di Bologna è stato condannato perché secondo i giudici ottenne favori sessuali da donne straniere in cambio di una corsia preferenziale sulle pratiche per il rilascio di permessi di soggiorno. D'Orazi è stato prima arrestato e poi processato con rito abbreviato.
Le indagini sono state condotte dal procuratore aggiunto Valter Giovannini e dal sostituto procuratore Lorenzo Gestri che contestavano 6 episodi nei confronti di due donne. Una delle due si è costituita parte civile. L'uomo ha sempre sostenuto che le donne fossero consenzienti.


Fonte: http://affaritaliani.libero.it/emilia-romagna/sesso-per-il-permesso-di-soggiorno-poliziotto-condannato-a-6-anni210313.html

Nome

Email *

Messaggio *