Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 6 settembre 2012

Benché alcuni sostengano che non si affrontino ancora davvero le megabanche, in un raro momento di bipartitismo, recentemente la Casa a stragrande maggioranza ha approvato una legge di Ron Paul (R-Texas) per verificare i libri contabili della Federal Reserve .
settembre 4, 2012
Risultati primo audit della Federal Reserve, quasi 100 anni di storia sono state pubblicati oggi, e sono sorprendenti!
Ron Paul (R-Tex.) ha avuto una nuova vittoria, la più importante della sua carriera congressuale.Ha preso a cuore il suo problema domestico rappresentato dal potere ingiustificato e segreto della Federal Reserve, sin dagli anni 70, e da qualcosa di cui non si curava più o meno nessuno, circa sei anni fa, attraverso un libro bestseller e un movimento di massa dal 2009, ne ha fatto un tema importante, tanto che per la la seconda volta ha ottenuto che la Camera dei Rappresentanti votasse per ampliare i poteri del governo per la revisione della attività Fed.
Ne ha parlato all’Huffington Post, con dettagli relativi al voto, un alleato democratico di Ron Paul altrettanto arrabbiato con la mancanza di trasparenza della Fed, Rep. Dennis Kucinich (D-Ohio):

Il primo controllo GAO (Government Accountability Office) della Federal Reserve si è svolto nei mesi scorsi grazie a Ron Paul, e ad Alan Grayson, con l’emendamento alla legge Dodd-Frank, che è passato l’anno scorso. Jim DeMint, un senatore repubblicano, e Bernie Sanders, un senatore indipendente, ha guidato la carica per un controllo della Federal Reserve al Senato, ma annacquato il testo originale del disegno di legge (HR1207), in modo che un controllo completo non sarebbe stato effettuato.
Ben Bernanke (nella foto a sinistra), Alan Greenspan, e vari altri banchieri si sono opposti con veemenza alla revisione e hanno mentito al Congresso circa gli effetti che un audit avrebbe avuto sui mercati. Tuttavia, i risultati della prima verifica della Federal Reserve e di quasi 100 anni di storia sono stati pubblicati sul sito del senatore Sanders questa mattina.

Ciò che è emerso al controllo è stato sorprendente:

$ 16,000,000,000,000.00 sono stati segretamente ceduti a banche degli Stati Uniti ed aziende e banche estere in tutto il mondo dalla Francia alla Scozia. Nel periodo tra dicembre 2007 e giugno 2010, la Federal Reserve ha segretamente salvato molte delle banche del mondo, aziende e governi. La Federal Reserve ama riferirsi a questi salvataggi segreti come un all-inclusive programma di prestiti, ma praticamente nessuno del denaro è stato restituito ed è stato ceduto in prestito allo 0% di interesse.
Poiché la Federal Reserve non è mai stata pubblica su questo e neppure ha informato il Congresso degli Stati Uniti sul piano di salvataggio di 16.000 miliardi dollari di dollari è evidente che il pubblico americano si sarebbe profondamente offeso nello scoprire che la Federal Reserve salvava le banche estere mentre gli americani stavano lottando per trovare posti di lavoro.
Per inserire 16.000 miliardi di dollari in prospettiva, ricordiamo che il PIL degli Stati Uniti è solo 14.120 miliardi dollari. L’intero debito nazionale del governo degli Stati Uniti che si estende a tutti i suoi 200 anni di storia è “solo” 14.500 miliardi di dollari. Il bilancio che viene dibattuto così pesantemente al Congresso e al Senato è “solo” di 3.500 miliardi dollari. Prendete tutto l’oltraggio e il dibattito sul deficit di 1500 miliardi dollari in considerazione, e inghiottite questa ‘Pillola Rossa’: Non c’è stato alcun dibattito sul fatto che $ 16.000.000.000.000 sarebbero stati dati a banche in difficoltà e società in fallimento in tutto il mondo.
Alla fine del 2008, il disegno di legge Bailout TARP è stato approvato e prestiti di 800 miliardi di dollari sono stati dati a banche e società in bancarotta. Era una menzogna sfacciata considerando il fatto che solo Goldman Sachs ha ricevuto 814 miliardi di dollari. Come risulta, la Federal Reserve ha donato 2.500 miliardi dollari a Citigroup, mentre Morgan Stanley ha ricevuto 2.040 miliardi dollari. La Royal Bank of Scotland e Deutsche Bank, una banca tedesca, si sono divise circa un trilione e numerose altre banche hanno ricevuto pezzi pesanti dei 16.000 miliardi dollari.
“Questo è un chiaro caso di socialismo per i ricchi e robusto individualismo ‘arràngiati da solo’ per tutti gli altri.” ~ Bernie Sanders (I-VT)
Quando si dispone di conservatori sostenitori repubblicani come Jim DeMint (R-SC) e Ron Paul (R-TX), così come di socialisti democratici come Bernie Sanders tutti lottano contro la Federal Reserve, si sa che non è più una questione di destra contro sinistra. Quando si dispone di ogni singolo membro del Partito Repubblicano al Congresso e membri del Congresso come il progressista Dennis Kucinich per sponsorizzare un progetto di legge per la revisione della Federal Reserve, ti rendi conto che la Federal Reserve è un’entità a sé, che non ha alcun controllo e responsabilità.
Gli americani dovrebbero essere gonfi di rabbia e indignazione per lo stato pessimo delle cose, quando un gruppo di banchieri non eletti possono creare denaro dal nulla ed elargirlo a megabanche e supercorporations come caramelle di Halloween. Se la Federal Reserve e i banchieri che la controllano credono di poter continuare a svalutare i risparmi degli americani e continuare a distruggere l’economia degli Stati Uniti, dovranno affrontare la consapevolezza che le loro macchine da stampa di miliardi di dollari alla fine saccheggiano l’economia mondiale.
L’elenco degli istituti che hanno ricevuto più soldi da parte della Federal Reserve si trova a pagina 131 del GAO Audit e sono le seguenti …
Citigroup: 2,5 trilioni di dollari ($ 2,500,000,000,000) 
Morgan Stanley: $ 2,04 trilioni ($ 2,040,000,000,000) 
Merrill Lynch: $ 1,949 trilioni ($ 1,949,000,000,000) 
Bank of America: $ 1,344 trilioni ($ 1,344,000,000,000) 
Barclays PLC (Regno Unito): 868 miliardi dollari (868.000 milioni dollari) 
Bear Sterns: $ 853.000.000.000 ( 853 miliardi dollari) 
Goldman Sachs: $ 814.000.000.000 ($ 814.000.000.000) 
Royal Bank of Scotland (Regno Unito): 541 miliardi dollari (541.000 milioni dollari) 
JP Morgan Chase: 391 miliardi dollari (391 miliardi dollari) 
Deutsche Bank (Germania): 354 miliardi dollari ($ 354.000.000.000) 
UBS (Svizzera): 287 miliardi dollari ($ 287.000.000.000) 
Credit Suisse (Switzerland): $ 262.000.000.000 ($ 262.000.000.000) 
Lehman Brothers: 183 miliardi dollari (183 miliardi dollari) 
Bank of Scotland (Regno Unito): 181 miliardi dollari (181 miliardi dollari) 
BNP Paribas (Francia): 175 miliardi dollari (175 miliardi dollari) … e molti molti altre banche di cui in Belgio di tutti i luoghi
Visualizza la pagina 266- GAO audit della Federal Reserve (21 luglio 2011):


www.2012thebigpicture.wordpress.com link all’articolo originale


fonte

ALTRI ARTICOLI SULLA 'FEDERAL RESERVE':




0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi