martedì 28 gennaio 2014

Il Muos è completato, in due giorni montate le tre mega-parabole


Tra sabato e domenica scorsa sono state montate tutte e tre le mega parabole elicoidali che mancavano per completare la dannosa opera. Ci hanno lavorato notte e giorno, incessantemente.

L'installazione del mega sistema satellitare di telecomunicazione militare "Muos" dell'esercito americano è stato completato, nel silenzio generale. I media non ne hanno parlato, ignorando completamente le proteste dei comitati cittadini, che sono proseguite fino alla fine. Mentre l'installazione era in corso, un gruppo di attivisti si è incatenato ai cancelli della base, sono stati ignorati. Nonostante la dura repressione i "No Muos" hanno fatto il possibile per scongiurare questa opera, che potrebbe avere effetti negativi sulla popolazione della zona.

La base MUOS di Niscemi va a integrare un sistema di telecomunicazione che ha installazioni a Nolfork nello stato Usa del Virginia, a Geralton in Australia e nelle Hawaii.

 Staff nocensura.com
 


Approfondimenti sul Muos: (precedenti articoli)

PER NON DIMENTICARE: "LE PROMESSE ELETTORALI DI CROCETTA DI REVOCARE I PERMESSI PER IL MUOS"


Nome

Email *

Messaggio *