sabato 22 marzo 2014

COME MAI L'EUROPA è DIVENTATA GUERRAFONDAIA COME GLI USA?

a cura di Alessandro Raffa di Nocensura.com

Fino ad una quindicina di anni fa, l'#Europa cercava, seppur senza successo, di frenare i #guerrafondai americani; la Germania in particolare era molto attiva, e anche la Francia talvolta cercava di far valere il suo ruolo di "membro permanente" del Consiglio di sicurezza dell'ONU; l'Italia invece, da fedele colonia, si è sempre schierata a fianco degli USA.

Oggi invece le cose sono RADICALMENTE cambiate. L'UE è guerrafondaia ESATTAMENTE come gli Stati Uniti; quando hanno deciso di aggredire la Libia la Francia non ha perso tempo, i cacciabombardieri francesi sono stati i primi a colpire Tripoli, e ANCHE L'ITALIA, quel paese che per Costituzione DOVREBBE "RIPUDIARE LA GUERRA", nel TOTALE SILENZIO DEI MASS MEDIA HA SPARATO BEN 710 TRA MISSILI E BOMBE SU OBIETTIVI LIBICI. Si tratta dell'impegno militare più significativo dal dopoguerra ad oggi.

Tutte le nazioni europee hanno rinforzato il proprio esercito, compreso i paesi più colpiti dalla crisi come Italia e Grecia. In Italia si parla sempre degli F35 ma negli ultimi anni abbiamo acquistato (oltre agli F35) cannoni semoventi, alcuni "Gulfstream", i tecnologicissimi jet da guerra definiti "la Ferrari dei cieli", elicotteri da supporto logistico "CH-47F Chinook", ben 250 Blindati "Freccia", infine navi da guerra, sottomarini, missili, satelliti spia, e altro (per i dettagli, leggi questo articolo)

La "corsa al riarmo" intrapresa dalle nazioni europee ha indotto Russia, Cina e molte altre nazioni del mondo a fare altrettanto: e negli ultimi anni sono stati battuti tutti i record di spesa: (vedi )

GLI USA INVECE, HANNO RIDOTTO LA LORO ABNORME SPESA MILITARE PER BEN 150 MILIARDI DI DOLLARI: http://www.tio.ch/PDF/Estero/608004/UsaPentagono-riduce-spese-militari-per-150-miliardi/PDF - del 06/01/2011

"Spese militari: negli USA la tendenza è quella di tagliare, in Italia no" - scrive l'autrice di questo articolo: http://www.peacelink.it/disarmo/a/32742.html - in realtà, se gli USA hanno potuto ridurre la spesa militare, è proprio perché i paesi europei l'hanno aumentata;

"finalmente" gli Usa non sono più soli ad "esportare la democrazia", ma possono contare sul supporto europeo...

MA A COSA è DOVUTO QUESTO CAMBIAMENTO?!? COS'è CAMBIATO IN EUROPA?

I fattori determinanti sono due:

Ora in Europa comandano politici che sono espressione di quei poteri forti che controllano gli USA; e che dopo avere assunto saldamente il controllo del governo americano, hanno esteso il proprio dominio all'Europa; associazioni di stampo paramassonico come Gruppo Bilderberg, Trilaterale, Aspen Institute, Club di Roma, etc sono il "trait d'union" tra le potentissime banche d'affari, lobby, multinazionali ed i governi; (come illustrato in questo articolo: http://www.nocensura.com/2012/06/litalia-vittima-di-un-complotto-e-le.html)

VEDI ANCHE:
"Goldman Sachs alla conquista dell'Europa: ecco chi sono le loro pedine"
http://www.nocensura.com/2011/11/goldman-sachs-alla-conquista-delleuropa.html

"Goldman Sachs alla conquista dell'Europa: qualche altro dato"
http://www.nocensura.com/2012/01/goldman-sachs-alla-conquista-delleuropa.html

ALTRO FATTORE DETERMINANTE è L'AUMENTO DELL'INFLUENZA E DEL POTERE DECISIONALE ESERCITATO DALL'UNIONE EUROPEA SULLE NAZIONI: UNIONE EUROPEA CHE è ESPRESSIONE DEI MEDESIMI POTERI SOPRACITATI, DOVE IL TIMONE NON è IN MANO A RAPPRESENTANTI ELETTI DAI CITTADINI EUROPEI, CHE HANNO LA FACOLTA' DI ELEGGERE UN PARLAMENTO PRIVO DI POTERE: MA ALLA "COMMISSIONE", CHE A GIUDICARE DAI NOMI, APPARE NOMINATA DAL GRUPPO BILDERBERG E DALLA COMMISSIONE TRILATERALE, COME HA EVIDENZIATO IL LEGHISTA BORGHEZIO (guarda il video: http://youtu.be/O-ItxgltrLk) PROPRIO IN AULA A BRUXELLES...


Alessandro Raffa, portavoce di Nocensura.com

mario belushi ha detto...

secondo me un titolo potrebbe essere: "perché l'Europa e diventata il cagnolino degli USA?" potreste illustrare di come l'Euro sia praticamente lo schiavetto degli USA. Ormai gli Stati Uniti comandano completamente l'Europa che va poi contro la Russia. Anche l'Italia (che e come vedere un pischello contro un veterano kung fu) si e fatta trascinare in questa tendenza insensata...la Russia vuole la Crimea (regione in cui la lingua e la cultura russa esiste da sempre), gli Stati Uniti non ci stanno, accusando insieme all'Europa la Russia di invasione (ma perche, gli Stati Uniti cosa fecero in Iraq, Afghanistan, Vietnam, Grenada, Kosovo e Bosnia, Panama? Poi hanno il coraggio di definirsi il paese piu democratico del mondo). Non ha senso tutto questo. Una nazione rivendica una regione che parla la sua stessa lingua e basta; e Allora? Che c'e di male? Lo fecero anche l'Italia e la Francia!! In conclusione in questi giorni Putin mi sembra l'unico politico serio al mondo. Obama si fa i cavoli suoi e cerca di sodomizzare il mondo, gli europei si piegano volentieri e Renzi intanto e dietro al suo Jobs Act e cerca di vendere 100 macchine blu su Ebay per poi ricomprarne 10 volte di piu

Nome

Email *

Messaggio *