venerdì 14 febbraio 2014

"NOI SIAMO IL POPOLO, NOI SIAMO IL MOTORE..."

A cura di Michele Perna per Nocensura.com

"Meglio un uovo oggi che una gallina domani", dice un proverbio; quale miglior citazione può essere associata all'italiano medio, ed ora vi state chiedendo il perché, vero? L'italiano può essere accusato di varie negligenze, non personali, ci mancherebbe, bensì relative al senso civile, all'interesse per il bene comune. A supporto della tesi, all'italiano, cittadino dell'ormai ex "Bel Paese", viene accusato:
- la mancanza di interesse riguardo alla politica: non indaga, si basa su un'informazione manipolata da chi ha potere e risorse. La frase: "La storia viene scritta dai vincitori", può essere definita quasi un assioma, logicamente quindi, come non credere all'informazione manipolata?
- l'italiano è l'archetipo finale, l'opposto dell'inizio del cittadino greco dell'antica Grecia, come si ha documentazione. Non conosce più il dibattito costruttivo sul bene comune, ora conosce solo il sentirsi una vittima passiva delle varie legislature susseguitesi nel corso degli anni. Non cerca di aprire i suoi occhi e capire cosa sta succedendo intorno a noi, eppur si sente nell'aria che tutto non è più come prima, non si è più cittadini del "Bel Paese". Leggi qui il percorso che ha portato da Monti a Renzi:http://www.nocensura.com/2014/02/quello-che-tutti-devono-sapere-sul.html
- Non è cosciente di ritrovarsi in un teatrino dove cambia il burattino ma non il burattinaio. Stanno dosando col contagocce il loro uso delle definizioni: "Stati Uniti d'Europa" e " Nuovo Ordine Mondiale". Leggi qui i nostri esponenti e il loro uso della definizione "Stati Uniti d'Europa": Emma Bonino, membro Bilderberg: http://www.nocensura.com/2013/05/emma-bonino-nostro-obiettivo-sono-gli.html 

 Ma se il popolo non si sentisse succube sia materialmente che mentalmente, sarebbe tutto diverso? Sarebbe stato bloccato tutto a priori? L'Italia non avrebbe aderito all'Euro, al Trattato di Lisbona, al MES, al trattato di Velsen, il Fiscal Compact...codesti elementi sono e saranno la rovina del popolo.
-gli Italiani amano Facebook e Twitter, armi potenzialmente micidiali per i poteri forti da un certo punto di vista, poichè capaci di collegare milioni e milioni di Italiani se solo volessero, in Italia oltre il 53% della popolazione è iscritta ai due social network più diffusi. Di questo 53% ed oltre,quale percentuale conosce la trappola del "Grande Fratello", e di certo non stiamo parlando del reality show Leggi qui cosa si intende per "Grande Fratello": http://www.nocensura.com/2012/04/google-e-facebook-il-grande-fratello.html
Si potrebbe continuare ad infierire su queste coscienze passive e appropinquanti all'inerzia. Si deve capire la nostra vita non è una matricola o un numero o un elemento di una società immersa nel capitalismo e nella frenesia di tempi sempre più veloci, poiché loro, i burattinai, giocano su questo fattore, distraendo quanto più possibile le attenzioni del popolo e continua ad elaborare il NWO (Nuovo Ordine Mondiale). Se lasciamo soli i vari "J.F Kennedy" che cercano di contrastare da soli i poteri forti, il popolo non avrà mai nessuna via di scampo, per questo bisogna credere nella forza della marea, del fiume in piena, un popolo non potrà mai essere fermato, se vorrà! Noi siamo il popolo, noi siamo il motore della società. Tutto dipende dal nostro unirsi e non dividerci, qui troverete un video che spiega il loro voler dividerci per governarci in un modo semplice e attuabile!
VIDEO: "ECCO COME CI FOTTONO": http://www.youtube.com/watch?v=mVmTY5nz6lg
"SOLO RI-DIVENTANDO POPOLO POSSIAMO SCONFIGGERE I TECNOCRATICI": http://www.nocensura.com/2013/10/solo-ri-diventando-popolo-possiamo.html
VOLETE CONTRADDIRE QUESTA TESI?


Michele Perna per nocensura.com

Nome

Email *

Messaggio *