sabato 8 febbraio 2014

Mastropasqua: è stato fatto fuori perché scomodo?


A cura di nocensura.com

 
Ho smesso di credere alle coincidenze molto tempo fa... e il fatto che Mastropasqua sia stato "fatto fuori", nonostante tutto, mi "puzza"; non voglio difenderlo, figuriamoci. Noi di nocensura.com avevamo già segnalato la questione dei 25 incarichi 2 anni fa, quando i giornalisti ed i politici che oggi sembrano indignati non ne parlavano; mi auguro che la magistratura riesca a chiarire le vicende che lo riguardano emerse nei giorni scorsi, la truffa ai danni dello stato per 85 milioni di euro, gli illeciti dell'Ospedale israelitico da lui diretto, etc. anche se credo che - come solito quando le indagini riguardano personaggi di spicco dello scenario politico - finirà tutto in una "bolla di sapone", così come alcune questioni mi portano a pensare che non sia finito "sotto la lente" casualmente... vediamo perché.

Mastropasqua a livello dirigenziale sapeva il fatto suo; la sua gestione dei conti dell'INPS - fino a quando non ci ha messo le mani la Fornero, accorpando INPDAP e ENPALS, mandando in dissesto l'ente - non è stata delle peggiori; certamente avrebbe potuto fare di più, a livello di SPRECHI, e non solo, ma teniamo in considerazione il fatto che quelli che noi chiamiamo "sprechi" per la casta sono fonte di CLIENTELISMO, scambio di favori, business etc. e se avesse provato a mettere le mani su questo ambito, probabilmente lo avrebbero "fatto fuori" molto prima.

In un contesto come quello italiano, possiamo affermare che Mastropasqua all'INPS non ha lavorato male all'INPS. Questo non significa che vogliamo difenderlo, credo abbiate capito "il senso" del concetto che ho espresso. Inoltre, non ha mai dimostrato la "sudditanza" nei confronti del governo e dei "poteri forti" che hanno altri amministratori pubblici: più avanti vedremo perché.


A Mastropasqua dobbiamo riconoscere il merito di aver provato a fermare la Fornero circa la questione-esodati: lui aveva avvisato il governo delle conseguenze che ci sarebbero state con la riforma, ma non è stato ascoltato, e anzi, la Fornero si ARRABBIO' CON LUI, "colpevole" di aver detto la VERITA' agli italiani:

Vedi l'articolo: "Esodati, per l'Inps sono quasi 400 mila. Fornero deplora la diffusione di «dati parziali»" del 11/06/2012  http://www.corriere.it/economia/12_giugno_11/esodati-relazione-inps_9615dc1e-b3d1-11e1-a52e-4174479f1ca9.shtml (i dati non erano parziali, ma veritieri, come poi è emerso)

Mastropasqua alcuni anni fa rivelò il "segreto di pulcinella", ovvero quello che tutti i politici e amministratori pubblici sapevano bene, ma che nessuno aveva mai detto agli italiani, ovvero che I PRECARI SARANNO SENZA PENSIONE, suscitando un polverone: (vedi:
http://www.nocensura.com/2010/10/i-precari-saranno-senza-pensione.html)

MA CIO' CHE MI FA SOSPETTARE CHE GLI SCANDALI CHE LO HANNO COINVOLTO NON SIANO CAUSALI, è IL FATTO CHE LA SIGNORA FORNERO - UN VERO E PROPRIO SOLDATO AL SERVIZIO DEI POTERI FORTI (VEDI: http://www.nocensura.com/2014/02/fornero-il-soldato-dei-poteri-forti.html) - AVEVA CERCATO DI FARLO FUORI:

LEGGETE QUESTO ARTICOLO, CHE RISALE AL 12/062012
Esodati, la Fornero:"L'Inps ci danneggia,vertici da sfiduciare" http://www.ilgiornale.it/news/interni/esodati-fornerolinps-ci-danneggiavertici-sfiduciare.html

(Gli articoli del "Corriere" e de "Il Giornale" sopracitati, vanno 'letti tra le righe', ovviamente)

Vogliamo credere che la Fornero volesse far fuori Mastropasqua perché egli non faceva bene il suo lavoro? Per antipatia personale? Perché la Fornero si preoccupa dei cittadini, o dell'ente previdenziale? MADDAI!
La Fornero, come ho scritto sopra, è un vero e proprio "SOLDATO DEI POTERI FORTI", pronta a mettere faccia e firma su provvedimenti come quello che ha prodotto 380.000 esodati, e che Mastropasqua ha cercato di evitare.

Il fatto che Mario Monti l'abbia scelta come Ministro (sappiamo bene a quali poteri è legato, ovvero "chi lo manovra" e quali fossero i suoi obiettivi in qualità di premier: qui trovate link utili per approfondire: http://www.nocensura.com/2013/05/una-raccolta-di-articoli-per-capire-le.html) LA DICE MOLTO LUNGA, e chi è bene informato ha già capito cosa intendo dire.

OLTRETUTTO, IL GOVERNO VOLEVA METTERE PROPRIO LA FORNERO ALLA GUIDA DELL'INPS !!! E anche questo la dice moooolto lunga...

Io credo che Mastropasqua sia stato "fatto fuori" perché vogliono mettere al suo posto qualcuno ritenuto "di maggiore fiducia" dai poteri forti; qualcuno che - come la Fornero, proposta per la sua successione - OBBEDISCA senza battere ciglio agli ordini impartiti, anche quando questi provocano ECATOMBE SOCIALI come gli esodati.

A proposito: a Mastropasqua dobbiamo dare atto anche di aver combattuto attivamente, per la prima volta nella storia d'Italia, contro il fenomeno dei "falsi invalidi": negli anni della sua gestione ne sono stati smascherati alcune DECINE DI MIGLIAIA.

"Falsi invalidi doc? finalmente l'INPS dà i numeri"

http://informa.comune.bologna.it/iperbole/sportellosociale/notizie/2731/50364 (articolo ricco di approfondimenti)

"Falsi invalidi Il bilancio del 2012"http://www.ilgiornale.it/news/interni/falsi-invalidi-bilancio-2012-828294.html

TENETE PRESENTE che il fenomeno dei "falsi invalidi" non è dovuto semplicemente, come possiamo pensare, a "cittadini-truffatori che si fingono invalidi"; figuriamoci se con le tecnologie odierne qualcuno può fingersi cieco facilmente... maddai! La questione è più complessa, tra medici compiacenti e la rete clientelare di alcuni politici; dietro alla concessione di assegni di invalidità fraudolenti c'è un giro di mazzette e mafia che non possiamo nemmeno immaginare... per questo, aver contrastato questo fenomeno, non è "cosa da poco" come possiamo pensare. Un amministratore che si impegna su questo fronte, si crea molti nemici...

Tanto dovevo, per onor del vero


Staff nocensura.com

Nome

Email *

Messaggio *