venerdì 1 novembre 2013

Nonostante governino tutti insieme da 2 anni, l'antiberlusconismo imperversa ancora!

Sono ALLIBITO da come, ancora oggi, molte persone continuino a credere alla COMMEDIA dell'#antiberlusconismo; se fino al Novembre 2011 c'era una PARVENZA di divisione - e sottolineo, PARVENZA - visto che il centrosinistra ha fatto sempre #opposizione di facciata, protestando sulle inezie e gli scandali sessuali con una mano, mentre con l'altra confezionava numerosi regali a #Berlusconi, ad iniziare dalla concessione delle frequenze #TV di D'Alema in cambio dell'1% degli introiti, il salvataggio di #Rete4 etc [1] dal governo Monti ad oggi è fin troppo evidente e palese che dx e sx siano tutti insieme, esattamente come lo erano già da prima nel contesto #Fondazione #Vedrò di cui fanno parte premier, vicepremier e diversi #ministri e #sottosegretari. Dal 2011 hanno gettato la maschera, litigando in #tv e sui #giornali e votando compatti in #parlamento: seguendo ad litteram i dettami di #UE, #BCE e soci, nonché in favore delle #lobby nazionali e non e CONTRO gli interessi dei cittadini.

Il #governo #Monti ha provocato più danni di un #terremoto. #Confindustria ha paragonato gli effetti della #crisi ad una #guerra [2] ed in effetti è proprio così. Basti pensare che ad oggi 4,1 milioni di italiani hanno problemi a garantirsi un piatto di pastasciutta. [3] Vengono i BRIVIDI se pensiamo che ci sono mezzo milione di persone che mangiano grazie alla #cassaintegrazione e alla #mobilità e altre 200.000 grazie all'assegno di #disoccupazione; persone che nella maggioranza dei casi non saranno riassorbite dal mercato del lavoro e che tra qualche tempo non avranno reddito - situazione che non coinvolge solo i 700.000 individui, ma anche le loro famiglie - ai quali vanno sommate le numerose aziende che ogni giorno falliscono o chiudono i battenti, mentre le grandi imprese continuano il processo di #delocalizzazione. Situazione destinata a peggiorare con l'aumento dell'#IVA che sta facendo diminuire ulteriormente i consumi [4] mandando gambe all'aria le imprese che già se la passavano male prima e riducendo ulteriormente il potere d'acquisto delle famiglie che già avevano problemi per mangiare. Per MANGIARE: in #Italia siamo arrivati a questi livelli!

E anziché estendere le tutele, in un periodo di estrema difficoltà, tra qualche mese entrerà in vigore quanto previsto dalla #riforma #Fornero in materia di ammortizzatori sociali, che saranno fortemente ridimensionati, lasciando ancora più solo chi perderà il #lavoro.

Alessandro Raffa



[1] "La commedia dell'Antiberlusconismo"

[2] Confindustria: "Crisi, Italia nell’abisso danni come in guerra

[3] Lo tengono nascosto ma è UFFICIALE: siamo alla fame. 4,1 milioni di italiani hanno problemi a garantirsi il cibo.

[4] "Aumento IVA: impatto devastante! Il gettito non aumenterà, i consumi diminuiranno"


Nome

Email *

Messaggio *