lunedì 22 aprile 2013

IMPORTANTE: ECCO COSA SI NASCONDE DIETRO IL DECRETO "SBLOCCA FONDI"

*IMPORTANTE* Leggete e divulgate l'intervento dell'Avv. Marra su provvedimento "sblocca debiti" della P.A.

Nelle settimane scorse si è fatto un gran parlare del provvedimento che dovrebbe sbloccare il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione verso i privati; partiti e mass media hanno dato vita ad una grande campagna, e per conferire maggiore risalto al decreto hanno messo in scena anche una 'retromarcia', subito ritrattata, finalizzata a conferire ancora più risalto al provvedimento, in quanto le critiche mosse con grande enfasi al governo si sono rivelate poi un "falso allarme".

La questione è IMPORTANTISSIMA, se consideriamo che secondo le stime della CGIA di Mestre dall'inizio della crisi ad oggi il ritardo dei pagamenti ha provocato il FALLIMENTO di oltre 15.000 aziende e la chiusura di altre 60.000:  una vera e propria ecatombe che a numerose famiglie è costata la casa, l'auto e tutti i beni che si perdono di conseguenza al fallimento: in alcuni casi anche la vita stessa, sia sotto forma di suicidi che di malattie legate al forte stress.

Sono moltissime le vittime dei ritardi della P.A.: ritardi che frequentemente arrivano a svariati ANNI. Non lasciamoci "incantare" dai dati "ufficiali" sventolati - anche in modo falsamente critico - dai media, che parlano di "tempi di attesa medi di sei mesi", che comunque ci qualificano come fanalino di coda in Europa, persino peggio della "povera" Grecia.
Un caso che permette di capire fino a che punto possono arrivare questi "ritardi", è quello di un imprenditore di Sassari che un anno fa ha minacciato di suicidarsi in quanto sull'orlo della bancarotta della propria azienda, alla quale lo stato doveva, da un decennio, la bella somma di 350.000€. Casi di debiti decennali ce ne sono più di quanto si pensi. 
  
PER LA CASTA ED I POTENTI I SOLDI LI TROVANO SEMPRE...
Mentre nei confronti delle imprese lo stato si comporta senza il minimo ritegno, per le caste ed i potenti i soldi li trovano sempre: entro la fine del mese infatti saranno liquidate le cospicue liquidazioni ai politici non rieletti, inoltre Monti, pochi mesi dopo l'insediamento, aumentò le tasse alle imprese per poi liquidare 2,5 miliardi di euro alla super-banca d'affari statunitense, Morgan Stanley, dove suo figlio ricopre il prestigiosissimo incarico di Vice Presidente.
Quante sono le imprese che vantano crediti nei confronti dello stato con precisione non è dato saperlo: il governo ovviamente gioca al ribasso, ma secondo la CGIA di Mestre sono decine e decine di migliaia per un'importo oscillerebbe tra gli 80 ed i 100 miliardi di euro.

SBLOCCO DEI FONDI: ECCO COME STANNO LE COSE!
L'enfatizzatissimo "sblocco dei fondi" che ci stanno proponendo come una misura "salvifica" per le nostre imprese, in realtà come spiega l'avv. Marra, nell'articolo che vi proponiamo di seguito, è solo un "illegittimo alibi per impedire le azioni giudiziarie" e pertanto, anzichè "sbloccarli", i fondi, li bloccherebbe di fatto... SE CREDEVATE CHE IL GOVERNO NE AVESSE FATTA, PER UNA VOLTA, "UNA GIUSTA", VI STATE SBAGLIANDO... si tratta dell'ennesima trovata propagandistica con la quale placare il malcontento purgando i cittadini come sempre.

Altro che pagare i debiti alle aziende... entro pochi mesi, secondo diverse previsioni, ci sarà probabilmente un doloroso prelievo forzoso in "stile Cipro", un 'test' utilizzato per verificare le reazioni dei cittadini, o qualcosa di simile: la conferma di Napolitano, ed il governo di "larghe intese" stile 2012 già annunciato, sembrano decisamente una conferma che la direzione intrapresa è questa. I partiti hanno fatto di tutto per giungere al 'governissimo', dopo un percorso volto a convincere l'opinione pubblica che è "necessario". Dopotutto ai partiti della casta che hanno avallato e sostenuto Mario Monti nel 2012 è bastato sciorinare qualche promessa per far cadere tutto nel dimenticatoio, senza perdere (specialmente il PD) nemmeno un voto.

VI INVITIAMO A LEGGERE E DIVULGARE AL MASSIMO L'ARTICOLO DI SEGUITO, VISTO CHE NESSUNO SEMBRA AVER CAPITO LE REALI FINALITA' DEL DECRETO "SBLOCCA FONDI"; dal governo Monti in poi i partiti ed i mass media hanno fatto "fronte comune" a danno dei cittadini, e la verità - che già non emergeva in passato - è sempre più nascosta e rara...

Staff nocensura.com

Marra: Perché la sblocca-debiti serve invece a bloccarli? Perché è solo un illegittimo alibi per impedire le azioni giudiziarie.. A breve pubblicheremo i prestampati dei ricorsi per anticostituzionalità: la Corte Costituzionale gli regge la coda, ma alla fine li batteremo lo stesso.. (Clicca sul link per leggere l'articolo...)

Nome

Email *

Messaggio *