Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

lunedì 23 luglio 2012
In tempi non sospetti, molto prima che Monti fosse chiamato a guidare l'Italia, pronunciò un discorso, passato piuttosto inosservato, dove spiegò candidamente che quando si manifesta fortemente la crisi, politici e cittadini sono disposti a cedere la propria sovranità: 

A fine articolo l'intervento completo di Mario Monti: questo è tagliato per proporre le parti salienti, ma il taglio non è volto a distorcere il significato delle parole di Mario Monti, come puoi verificare guardando il video integrale

esattamente quello che è successo, e che accadrà in futuro.
Con la prima forte crisi, infatti, ci hanno imposto Mario Monti alla guida del paese, e lui ha utilizzato questa possibilità per essere sicuro che la crisi in Italia si aggravi, in modo che in seguito saremo disposti a cedere ulteriormente la nostra sovranità a chi ci tiene in pugno dal punto di vista economico e fiscale. Questo è quanto ha ottenuto con la ratifica del MES e del Fiscal Compact, che rappresentano a tutti gli effetti ulteriori cessioni di sovranità. Leggi I drammatici effetti del "Fiscal compact" sulle nostre vite spiegati in modo semplice

Quando si è verificata la crisi che ha portato al defenestramento di Berlusconi, Monti lavorava per le agenzie di rating che hanno deliberatamente danneggiato l'Italia. Secondo la procura di Trani, hanno falsificato i dati per farci considerare meno attendibili di quanto lo siamo realmente, cioè a maggiore rischio insolvenza, causando l'aumento vertiginoso dello spread. PERCHE' "PURGANO" SOLO I CITTADINI, SENZA INTACCARE LE "CASTE" ITALIANE? Per non mettersele contro: anzi, Monti con misure come quella che permetterà ai Notai di guadagnare ancora di più, oppure i vari regali fatti alle grandi imprese con la precarizzazione del lavoro, per citare due dei tanti esempi, se le è fatte amiche. Avere contro i notai ed i grandi imprenditori non sarebbe stato come avere contro gli operai... e questo il massone lo sa bene! Dal canto loro, le "caste nazionali" vedono preservati i propri interessi, e sapendo che comunque contro il massone non gli conviene mettersi, tacciono dinnanzi al massacro del ceto medio-basso.

Questi fatti, insieme ai legami di Mario Monti con i poteri forti dell'alta finanza mondiale, sono illustrati nell'articolo L'ITALIA VITTIMA DI UN COMPLOTTO E LE PROVE CHE MONTI è COMPLICE


Secondo il centro studi di Confindustria, le condizioni economiche dell'Italia sono tali che lo spread dovrebbe attestarsi a quota 160, e non a 500! La situazione di emergenza è provocata dallo spread elevato, che ci costringe a pagare interessi elevatissimi. Questo, anche grazie al fatto che il FMI, dove la Germania ha ampia influenza, ci rema contro: e non vede l'ora di concederci un prestito, mediante il quale potranno imporci le loro condizioni.


I POTERI FORTI DELL'ALTA FINANZA STANNO CONQUISTANDO L'ITALIA E L'EUROPA: ANZICHE' FARLO CON MISSILI E BOMBARDAMENTI, LO STANNO FACENDO CON LE ARMI ECONOMICHE, CON IL DEBITO... E MARIO MONTI, CHE GUIDA IL NOSTRO PAESE, ANZICHE' FARE I NOSTRI INTERESSI, STA FACENDO QUELLI DI COLORO CHE CI STANNO COLONIZZANDO, CHE GRAZIE AL DEBITO SI IMPOSSESSERANNO DI TUTTI I NOSTRI BENI...


E' il caso di riguardare il video pubblicato da Byoblu un mese dopo la nomina di Mario Monti:


Il discorso integrale di Mario Monti: nel caso qualcuno potesse pensare che il video sopra è montato in modo da distorcere il significato delle parole di Mario Monti: non è così, come potete constatare.

Staff nocensura.com


1 commenti:

Anonimo ha detto...

allora per combattere questa truffa occorreranno davvero le bombe?

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi