Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Contenuti (tag)

varie democrazia leggi lobby casta governo esteri editoriale economia scandali fatti e misfatti salute diritti civili mass media giustizia ambiente sanità USA crisi centrosinistra centrodestra diritti umani povertà sprechi forze dell'ordine libertà scienza censura lavoro cultura infanzia animali berlusconi chiesa centro energia internet mafie riceviamo e pubblichiamo europa giovani OMICIDI DI STATO notizie carceri eurocrati banche satira immigrazione scuola facebook renzi euro grillo manipolazione mediatica bilderberg pensione mondo guerra signoraggio alimentari massoneria poteri forti razzismo sovranità monetaria manifestazione Russia finanza tasse debito pubblico disoccupazione travaglio militari ucraina UE banchieri trilaterale israele mario monti germania agricoltura geoingegneria marijuana Grecia siria vaticano big pharma inquinamento ogm parentopoli bambini canapa napolitano Traditori al governo? enrico letta obama terrorismo nwo tecnologia vaccini PD cancro palestina equitalia Angela Merkel armi austerity sondaggio meritocrazia suicidi umberto veronesi video BCE fini privacy magdi allam ministero della salute nucleare clinica degli orrori Putin m5s marra prodi staminali bancarotta boston droga eurogendfor monsanto sovranità nazionale bufala elezioni fondatori del sito globalizzazione iene politica INPS evasione informatitalia.blogspot.it matrimoni gay nigel farage acqua anatocismo moneta nikola tesla società troika usura cannabis diritti fisco fukushima pedofilia rothschild stamina foundation 11 settembre Aspen Institute CIA FBI Giappone africa fmi francia golpe imposimato nsa ricchi terremoto Auriti Onu adam kadmon alimentazione assad attentati autismo bavaglio costituzione draghi federico aldrovandi fiscal compact giuseppe uva lega nord nato petrolio servizi segreti sicilia slot machine sovranità individuale torture Cina Fornero Marco Della Luna Unione Europea aids borghezio casaleggio controinformazione corruzione crimea famiglie fed giovanardi goldman sachs mcdonald mes pecoraro scanio proteste psichiatria rifiuti rockfeller sciopero spagna svendita terra turchia violenza aldo moro arsenico barnard bonino carne dittatura edward snowden elites forconi frutta giustizia sociale inciucio india iraq islam laura boldrini magistratura marine le pen no muos no tav nuovo ordine mondiale precariato prelievi forzoso propaganda prostituzione roma storia suicidio università vegan virus 9 dicembre Ilva Muos NASA Svizzera alan friedman alluvione antonio maria rinaldi chernobyl chico forti corte europea diritti uomo delocalizzazione dentisti diffamazione disabili donne ebola educazione elettrosmog esercito europarlamento false flag farmaci gesuiti gheddafi giuliano amato hiv ignazio marino illeciti bancari illuminati influencer informazione islanda latte legge elettorale mario draghi marò microspia mmt paola musu privilegi radioattività riserva aurea salvini sardegna sigaretta elettronica sigonella sindacati spread stati uniti stefano cucchi taranto telefono cellulare truffe online ungheria vegetariani veleni Alzheimer Chomsky Consiglio dei Ministri ETA Enoch Thrive Nichi Vendola PNL aborto aborto forzato affidamento amato anonymous anoressia argentina armeni arrigo molinari asteroidi baschi bersani bettino craxi bill gates bin laden boicottaggio boldrini brevetto btp by calcio cambiamento camorra carabinieri cervello chemioterapia cipro class action claudio morganti commercio di organi comunicazione contestazione controllo mentale corte dei conti cosmo cravattari crescita crocetta curiosità daniel estulin danilo calvani david icke davide vannoni dell'utri denaro dentista denuncia disastro discriminazione diseguaglianza dogana domenico scilipoti dossier duilio poggiolini ebook egitto eroina etica eurexit fallimento fiat fido finanziaria fisica fisica quantistica follia fondi d'investimento genocidio ghiandola pineale giorgio gori girolamo archinà gold hollande ilaria alpi illiceità bancarie impresentabili indagini infermieri insetti interessi iran istruzione le iene libia lucio chiavegato luna malattie malta maratona mariano ferro mastropasqua meccanica quantistica melanoma messaggi subliminali messico metalli pesanti meteorite microchip microonde mistero mk ultra mossad multe musica natura obbligazioni ocse oligarchi omofobia oppt orban overdose papa francesco paradisi fiscali parkinson parma partito pirata patrimonio pena di morte pensiero positivo pensioni pesticidi phishing pianeti extrasolari piero grasso pizzarotti plastica polonia polverini pomodori portogallo pregiudicati presidente della repubblica prostata pubblica amministrazione quantum r-fid recessione regno di gaia ricerca riformiamo le banche rigore risveglio coscienze saddam sangue satana schiavi scie chimiche scoperto secessione senzatetto sert sfratto sisa snowden spammer speculazione spionaggio studenti tabacco tasso d'interesse teri terra dei fuochi tossicodipendenza trasfusioni trattato di velsen troll trust tsipras twitter universo uranio impoverito uruguay vati verdura vessazioni veterinario bravo roma veterinario gianicolense vulcano wikipedia yellowstone
Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 30 maggio 2012
Alcuni aspetti illustrati nel seguente articolo li avevamo già portati all'attenzione dell'opinione pubblica poco dopo la nomina di Monti a senatore a vita, quando tutti i mass media ne decantavano le qualità e ne tessevano le lodi... quando cercavamo di mettere in guardia gli italiani circa quello che, da li a pochi mesi, sarebbe accaduto: e molti, "ubriachi" dalla felicità delle dimissioni di Berlusconi, ci accusavano "di essere buoni solo a criticare"... come se da un uomo del Bilderberg, della Trilaterale, di Goldman Sachs, ci potessimo davvero aspettare qualcosa di buono per i CITTADINI... 
Di quali poteri forti Mario Monti è espressione:
L'ITALIA VITTIMA DI UN COMPLOTTO E LE PROVE CHE MONTI è COMPLICE
Le associazioni massoniche: il trait d'union tra le lobby dell'alta finanza che gestiscono le multinazionali - che hanno in mano l'economia globale - ed i governi del mondo. La rete del potere mondiale. Chi è Mario Monti e a quali poteri risponde. Il golpe italiano, chi c'è dietro e quali sono i loro obiettivi.

staff nocensura.com

di seguito l'articolo tratto da informarexresistere.fr

“Nel giugno 1981, una commissione di studio, presieduta da Paolo Baffi, direttore generale di Bankitalia, deliberò di seguire lo schema d’un giovanotto, molto stimato dai Rothschild, tale Mario Monti, il quale propose l’emissione di titoli a lungo termine, con aste mensili e quindicinali, in modo… che il rendimento cedolare fosse fissato dal mercato, con scadenze tra i 5 e i 7 anni.
Il che, a detta del professorino, garantiva il potere d’acquisto e, secondo gli esiti delle aste, un piccolo rendimento dell’1-2%. Il Tesoro, zufolò Monti, avrebbe avuto da 5 a 7 anni per programmare e finanziare meglio la spesa pubblica. La proposta passò con standing ovation. Il deficit andò su come un proiettile. Le spese aumentarono invece di diminuire. Mentre Mario Monti procurava il credito a tassi impossibili, aumentarono tasse e benzina, le spese sanitarie sfondarono di mille miliardi di lirette il finanziamento statale. “

SI RIPRESENTA, COME UNA “ZECCA” APPASSIONATA DALLA PROPRIA INFEZIONE, NEL 1989 COME “CONSULENTE ESPERTO” DEL MINISTRO DEL BILANCIO CIRINO POMICINO:
“… Eppure,il premier Mario Monti, chiamato a salvare l’Italia dai gorghi del default, tra il 1989 e il 1992, erano i tempi del sesto e settimo governo Andreotti, non riuscì a impedire il peggio. Cioè l’esplosione del rapporto tra debito e pil preludio della grande tempesta finanziaria che al principio degli anni Novanta costrinse Giuliano Amato alla manovra da 103.000 miliardi di vecchie lire. In quei tre anni il peso del debito balzò dal 93,1% del 1989 al 98% del 1991 e al 105,2% del 1992. Un vero boom, insomma, pari al 12,9% in termini relativi e al 44,5% in cifre assolute, da 533,14 miliardi di euro a 799,5 “
ED ORA, SECONDO VOI, DAL NOVEMBRE 2011, CHIAMATO QUASI D’IMPERIO DA “O RE” NAPOLITANO, MONTI MARIO E’ ADVENUTO A NOI QUALE “NUME TUTELARE” DELLA NOSTRA ECONOMIA PER UN NUOVO “CRESCI ITALIA”,
O COME “ACCABADORA NAZIONALE” PER ACCOMPAGNARE NELLA VIA DELL’”EURO SENZA SPERANZA” GLI ULTIMI “SINGULTI” CONVULSI E FERALI DELLA NOSTRA ITALICA DIGNITA’ ED INDIPENDENZA ???
“… In termini di Teoria dei Mass Media, sintetizzata, sarebbe questa la fase due dell’attuale governo italiano, quella succeduta al “decreto salva-Italia”??? Si sono dimenticati di spiegare chi ha salvato chi, come, dove, quando e per quanto) e che il nostro baldo ragionier Mario Monti, a metà gennaio, ebbe la sfrontatezza di definire “la fase della crescita e dello sviluppo”.
Stanno lanciando la moda della “sistematica produzione di falsi”.
Avendo capito di non essere assolutamente in grado né di gestire l’attuale travaglio del paese, né tantomeno sviluppare delle idee creative per il bene comune della nazione, dando fiato all’economia, rilanciando gli investimenti e allargando l’occupazione aprendo il mercato del lavoro, il governo si dedica ormai sistematicamente alla produzione di falsi. Dimostrati e dimostrabili anche da un bambino.”
http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2012/04/il-governo-monti-dice-bugie-diffondono.html


Condividi su Facebook

16 commenti:

PACommunication Brindisi ha detto...

Ma certo che non ci va bene proprio nessuno, eh? Che tristezza, noi italiani. Io sono fiducioso, a prescindere da chi sia quest'uomo, che col tempo spennerà anche i politici per risanare quest'Italia

aldocamer ha detto...

Per chiudere con berluskoni in quel momento, tutte le persone erano gradite..... alla maggioranza degli Italiani !!!!

rob ha detto...

Direi che svolge con molto successo il suo lavoro, che come sappiamo non è certo quello di rilanciare alcunché, ma di mandarci in rovina.

Anonimo ha detto...

Sei fiducioso delle persone sbagliate....se affermi questo non hai idea di quello che sta accadendo forse perché rientri in quella casta benestante tutelata dallo stato a discapito dei cittadini semplici e umili che mese per mese riescono a permettersi lo stretto indispensabile per vivere...!apri gli occhi e impara a guardare con gli occhi di tutti! La tristezza non siamo noi italiani la tristezza è l' avere persone che ragionano come te!

Anonimo ha detto...

cerchiamo di usare bene l'ultima arma che ci è rimasta, cioè una matita da usare in una cabina elettorale

Anonimo ha detto...

@PACcomunication Brindisi ...
se credi davvero che spennerà i politici, credo proprio che finirai con un pugno di mosche ...
Inoltre, monti è entrato in politica esattamente come l'euro entro' nelle case degli italiani... acclamatissimo dai media come una manna dal cielo ... ed in entrambi i casi .. nulla di buono !!!

Speriamo possano essere spodestati quanto prima monti, tutto il parlamento italiano ed i media!!!

Anonimo ha detto...

Ma siamo diventati tutti ciechi? ma non vediamo che abbiamo vendutro al sovranità del Paese alla BCE, di cui Monti ha sempre ricoperto alte cariche e che si sta attuando una politica che colpisce le classi deboli, che attenta alla democrazie e alla libertà, usa i metodi della mafia (usura, truffe,ecc.), simula situazioni per attuare misure repressive, protegge gli interessi dei ricchi e potenti (di cui è il servo).. ma aspettiamo ancora?? Stanno rovinando l'economia dell'Italia e degli stati europei, per sporche manovre finanziarie.. è una dittature economica, affermato da economisti di tutto il mondo, come dichiarato su rai2 nella trasmissione ultima parola, da un famoso economisto americani.. non date retta a chi vuole confondere le idee.. non contaminerete anche il web!!!

Anonimo ha detto...

Per me siete, la gran parte, fuori di testa perchè non capite che, ammesso e concesso che Monti rappresenta l'ultima risposta di sopravvivenza...pacifica del capitalismo italiano e forse europeo, invece di contrapporre proposte concretamente funzionanti ( abbandono del sistema rigido del sostituto d'imposta, ripresa della leva obbligatoria militare e civile, abbandono della dichiarazione personale dei redditi, cittadinanza italiana a tutti quelli che pagano le tasse all'Italia, denuncia del concordato per esaurimento del debito dello stato verso la chiesa cattolica, rivisitazione totale a prezzi di mercato di tutte le concessioni, elettorato attivo solo per un mandato, tetti minimi e massimi di qualsiasi retribuzione dipendente o collaborativa, perdita dei diritti politici per ogni fatto compiuto con falsità-frode-ricatto-inganno-disonestà-corruzione-violenza fisica e morale), andate a rimestare nel passato di questo e quell'altro.
Se siete veramente onesti e desiderosi del bene publico per il Paese, usate questo momento di capitalismo alle corde per riprendere in mano la vostra società, costringendolo nell'angolo più stretto del ring e togliendogli round dopo round la possibilità di uscirne senza resa. Altrimenti uscirà di nuovo dalle corde, ma per rimettervele più strette al collo. Niente gong fino al termine dell'intero combattimento.

Anonimo ha detto...

la nostra rovina non sono loro, siamo noi stessi italiani che ancora non siamo riusciti a fare nulla x far cessare tutto questo; xk quando ci definiscono pecore alla fine non hanno molto torto stando al fatto che non facciamo altro che lamentarci scrivendo commenti come questo su face quando dovremo avviare una vera e propria rivolta per mandarli a casa.... già siamo nella m***** dobbiamo anche mangiarla x ribellarci?!!!

Pier paolo ha detto...

Nessuno fa gli interessi del paese Italia, ognuno dei potenti, in questa nazione deve accaparrarsi il piu'possibile per garantirsi un futuro che sistematicamente viene tolto a noi, c'e'sotto un disegno preciso,perche'il futuro e'gia'stato suddiviso tra i pochi,cioe'tra le lobby piu'grandi, in tutto questa spartizione ovviamente non c'e'posto per coloro che cercano di sopravvivere,ormai si stravive nei lussi o niente.le persone piccole che fanno il loro meglio per offrire un futuro migliore alla propria famiglia, sono destinate a sparire,perche'il piccolo non da futuro al paese.non si accorgono pero che la realtà delle cose parte dal piccolo che se supportato puo'dare futuro a qualche altra persona e da lei alla famiglia di cui fa parte,perché le piccole aziende,rette da poche persone che condividono i sacrifici di una vita del datore di lavoro, ci pensano 10 volte prima di lasciarti per la strada mentre per le multinazionali sei semplicemente un numero.il paese ha bisogno di noi tutti e non di pochi che distruggono i molti.in tanti si può fare la differenza.

elle effe ha detto...

Scusate la domanda ma solo io penso ke x uscire da questa crisi creata da loro x spillarci ancora più soldi sia un conflitto mondiale?? Cosa succederebbe?? Noi soldatini mandati a combattere in prima linea in modo da sfoltire x benino la popolazione mondiale dopodichè un poco di distruzione cn bombardamenti x distruggere la maggior parte delle case e dopo?? Le multinazionali avrebbero il libero potere sulla vita di ogni individuo sopravvissuto obbligato a comprare da loro tutto il necessario x ricominciare a vivere... Mi rendo conto ke è un'ipotesi assurda oppure no? Cmq questa rimane una mia opinione e le opinioni sn cme il buco del c*** ogniuno ha il suo.
Firmato EllEffE

Anonimo ha detto...

...anche io ho fiducia nei politici come Monti, i quali meritano tutta la nostra stima:

http://www.forzanuova.org/sites/default/files/upload/396793_452528614768052_1264910650_n.jpg

Anonimo ha detto...

monti si conosceva già , però l'hà proposto napolitano , e volete che i partiti dicessero di no ? lui stà facendo tutto quello che non possono fare i partiti , non toccando la casta in tutti i suoi ruoli , " pena la sfiducia " percio finche lui non tocca i politici può anche fare mendicare l'italiano ( medio ) ma guai a lui se tocca i politici , e i loro interessi .

kuka ha detto...

"Se votare facesse qualche differenza non ce lo farebbero fare" lo diceva Mark Twain e con questo governo, infatti, non ce lo hanno lasciato fare, ma forse questo è solo il segno che anche "loro" sono a corto di espedienti.

Anonimo ha detto...

Grande Anonimo, hai tutto il mio appoggio! Ma vogliamo aprire gli occhi? L' Italia sta ripartendo... quelle di Monti erano misure necessarie per uscire dalla crisi....BASTAAAA! Qualcuno di voi sta uscendo dalla crisi? Ha più soldi a fine mese? Bè sono contento per voi, io no. Le tasse sono calate? La benzina è calata? Le uniche cose che si stanno risollevando sono le loro tasche ed i loro sporchi interessi, come al solito. Non sono una persona incline all' odio, ma quando vedo quel visetto candido fare tutti quei discorsi pomposi sulla crisi da risolvere, giuro che la mia mente partorisce i pensieri più brutti, ma la cosa che mi fa arrabbiare ancora di più è il vedere la gente che lo acclama come il Messia salvatore mentre ci sta spremendo fino all' ultimo centesimo!

Anonimo ha detto...

Bella risposta, assomiglia molto alla famosa frase "per non ciulare la moglie me li chiudo nel cassetto"! Io con lui così male finanziariamente non sono mai stato.. Naturalmente come sempre sono punti di vista, come il debito record, i disoccupati record ecc.. Punti di vista...

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Seguici su Facebook

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi