Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

venerdì 11 novembre 2011

Vi ricordate le polemiche che abbiamo sollevato nei giorni scorsi, quando in piena emergenza alluvione, abbiamo scoperto che i Vigili del Fuoco "discontinui", ovvero i "riservisti", non sono stati fatti intervenire per portare soccorso alle popolazioni colpite dalle calamità naturali?


Vedi articoli:


Grazie al "clamore" che suscitato dai nostri articoli - ripresi da numerosi altri blog e pagine Facebook - alla questione si sono interessati diversi quotidiani e alcuni politici: per esempio Maruska Piredda, Consigliere della Regione Liguria, si è interessata alla questione; di seguito riportiamo il suo intervento sulle pagine del "Secolo XIX":
Clicca per ingrandire
Non ci aspettavamo, invece, che intervenissero anche le organizzazioni sindacali dei Vigili del Fuoco; o meglio, non ci aspettavamo che lo facessero per DIFENDERE L'INDIFENDIBILE, cioè la scelta di non avere inviato i "discontinui" nelle zone teatro dei gravi alluvioni, dove hanno perso la vita 20 persone, tra cui diversi bambini: dalle Organizzazioni Sindacali ci saremmo aspettati l'esatto contrario: ovvero che sostenessero la posizione dei "Discontinui", non che cercassero di delegittimare le loro giuste e sacrosante osservazioni circa il fatto di non esser stati chiamati in servizio NONOSTANTE LE EVIDENTI NECESSITA'...


Ecco il comunicato stampa delle organizzazioni sindacali dei VVFF:

Clicca per ingrandire
Come potete leggere nella lettera, firmata dai rappresentanti dei sindacati CGIL-CISL-UIL, viene affermato che la questione che abbiamo sollevato - grazie alle segnalazioni ricevute da un nutrito gruppo di Vigili del Fuoco discontinui - "non corrispondono alla realtà" e che "il dispositivo di soccorso attivato è stato dimensionato in base alle esigenze operative" (...)


I firmatari del comunicato in oggetto, sottolineano addirittura che "prendono le distanze da chi vuole screditare i Vigili del Fuoco", come se aver chiesto spiegazioni circa il mancato impiego dei riservisti, fosse "un attacco ai Vigili del Fuoco": carissimi sindacalisti, CHIEDERE LUMI è un ESERCIZIO DELLA DEMOCRAZIA: POICHE' DOMANI POTREMMO TROVARCI NOI CON UN METRO DI FANGO IN CASA, mentre lo Stato anziché fare tutto quello che può per soccorrere i cittadini colpiti, rinuncia a dispiegare le forze di cui dispone, per motivi non precisati.

Non riteniamo che ci sia necessità di commentare, il comunicato in oggetto, demandando alla Vostra capacità di giudizio la valutazione della realtà dei fatti; però ci poniamo le seguenti domande:

  • Davvero non c'era bisogno di far intervenire i Vigili del Fuoco "riservisti", addestrati a gestire tali situazioni? 

ANDATELO A RACCONTARE ALLE FAMIGLIE DELLE 20 PERSONE CHE CI HANNO RIMESSO LA VITA... (il bilancio è salito proprio oggi, quando è morta un'altra persona che era rimasta gravemente ferita il 25 Ottobre)

  • PERCHE' SONO STATI IMPIEGATI MOLTISSIMI "VOLONTARI", SE "IL DISPOSITIVO DEI SOCCORSI ERA SUFFICIENTE? Ovviamente l'opera dei molti volontari è stata sicuramente preziosa: tuttavia è evidente che l'apporto che avrebbe potuto fornire personale addestrato per gestire situazioni di emergenza, sarebbe stato sicuramente più incisivo di quello che hanno potuto fornire i semplici volontari "cittadini con una pala in mano" - che lo ripetiamo, hanno fornito un prezioso aiuto (anche perché il personale addestrato è stato lasciato a casa)
  • SE I "VIGILI DEL FUOCO DISCONTINUI" NON VENGONO RICHIAMATI - COME PREVISTO DALLA LEGGE, E NON DA NOI - IN CASI DI CALAMITA' GRAVI COME QUELLE DEI GIORNI SCORSI, QUANDO DEVONO ESSERE RICHIAMATI? I signori sindacalisti ci illustrino quando - secondo loro - dovrebbero essere impiegati i "Vigili del Fuoco riservisti"...

CARI SINDACALISTI, LA VOSTRA LETTERA DIFENDE GLI INTERESSI DEI CITTADINI E DEI VIGILI DEL FUOCO.... OPPURE GLI INTERESSI DI QUALCHE "COLLETTO BIANCO" CHE HA DECISO DI NON IMPIEGARE I "DISCONTINUI" ? 


Staff nocensura.com

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi