sabato 16 agosto 2014

Hackerato e oscurato il sito dell'Avv. Marco Della Luna!

Avv. Marco Della Luna
Il sito dell'avv. Marco Della Luna, una delle più autorevoli voci "dissidenti" italiane, in particolare verso il sistema monetario, la più grande truffa mai ordita a danno dell'umanità,  autore di numerose pubblicazioni interessanti come il celebre "Euroschiavi", che spiega il signoraggio bancario e la truffa delle banche centrali private, che emettono denaro a debito, e il più recente "Traditori al governo",   libri che ho letto personalmente e che mi sento di consigliare caldamente, è stato HACKERATO e OSCURATO.

Chi può avere interesse nell'infastidire un sito come l'avv. Della Luna? Che critica unicamente il governo ed il sistema?

All'avvocato Della Luna porgo la mia più totale solidarietà, a nome di tutti i collaboratori del blog nocensura.com

Alessandro Raffa

Di seguito il comunicato:

Dopo che avevo pubblicato una serie di articoli sul renzismo e le sue riforme, ieri 14.08.14, nella mattinata, questo sito www.marcodellaluna.info , è stato attaccato massicciamente assieme al sito del webmaster, ed è stato reso inaccessibile.

Ora è stato ripristinato in modalità provvisoria e parziale. Non so quanto a lungo reggerà e se potrò munirmi di un nuovo sito. La strategia di consenso che sostiene il regime richiede questi bavagli e altri, soprattutto in questa particolare e delicatissima fase di soluzione di tutti i problemi nazionali ed europei, e di costruzione di un sistema costituzionale veramente democratico, garantista, includente, rappresentativo, e partecipativo, mediante opportune riforme che tutto il popolo invoca e tutte l’Europa prescrive.



Il patto di stabilità e crescita ha effettivamente portato stabilità e crescita. L’immigrazione ha portato i lavoratori disperatamente richiesti dalle imprese in continua espansione e bisognose di assumere stranieri, dato che tutti gli italiani erano già assunti. La produzione non riesce a tener dietro alla possente ascesa della domanda interna, resa possibile dagli sgravi fiscali, dalla piena occupazione raggiunta, dal contagioso ottimismo del giovane Leader, il quale, per calmierare le tensioni inflazionistiche, dovrà fare tagli e prelievi di circa 20 miliardi in autunno – taglie prelievi che però non avranno alcun effetto negativo sul boom economico in essere, anche perché, esattamente come promesso, gli immigrati, coi loro versamenti contributivi, hanno inoltre portato l’Inps e il servizio sanitario nazionale in forte attivo, senza determinare alcun aumento della microcriminalità. Le pensioni hanno potuto quindi essere aumentate. e i ticket sanitari aboliti.

Parallelamente, l’austerità ha portato al risanamento dei conti e all’azzeramento del debito pubblico, quindi al drastico taglio delle tasse, che consente alle imprese italiane di ampliare le quote di mercato estero. Tutte le promesse dell’Euro sono state mantenute. I vincoli di convergenza e stabilità hanno effettivamente portato a una maggiore convergenza e solidarietà nell’Unione Europea. L’economia europea è in forte progresso, come mostrano i recentissimi dati del pil italiani, tedeschi e francesi, Tutte le riforme volute dall’Europa e dai mercati, assieme all’Euro, hanno contribuito a questo risultato. La ricetta era giusta.

Ecco perché Napolitano, Merkel, Renzi, Monti sono in perfetta buona fede nell’insistere per continuare con ancor più vigore questa linea di riforme: esse chiaramente ci stanno facendo molto bene, anzi ce lo hanno già fatto, e I risultati sono davanti agli occhi di tutti: solo un criminale in mala fede potrebbe negarlo. Ecco perché dobbiamo continuare a credere nella teoria economica neomonetarista che ha ispirato tutte queste riforme e guidato la mano dei nostri autorevoli leaders riformatori, sempre legittimati dal mantenimento delle loro promesse e dal costante rispetto dei valori, dei limiti e delle procedure della Costituzione – tutti, da Ciampi e Andreatta a Renzi e Merkel. Buon Ferragosto a tutti, ma innanzitutto a loro!


15.08.14 Marco Della Luna


Nome

Email *

Messaggio *