giovedì 31 luglio 2014

I Forconi bloccano il camion di pomodori marocchini e lo svuotano!

Foto di Gianni Luca Berenati - da Facebook
Tornano a far parlare di se i Forconi siciliani, che il 28 Luglio a Messina hanno bloccato la strada e hanno fermato un TIR carico di pomodori ciliegini e peperoni, rovesciando il carico per terra!
forconi-messina
Foto da amnotizie.it
Questi ciliegini li vendono sul nostro mercato a 20 centesimi, mentre da noi un solo euro non basta per produrli" ha dichiarato il leader dei forconi, Mariano Ferro; "Dobbiamo mettere fine a questa concorrenza sleale proveniente da mercati senza regole”.

Ovviamente i 20 centesimi a cui fa riferimento Mariano Ferro è il prezzo di vendita all'ingrosso; è la grande distribuzione a beneficiare di questi prezzi risibili, perché quando arrivano al consumatore il prezzo è molto più alto: nel caso specifico dei pomodori ciliegini spesso è vicino ai 2 euro al kg. 

Alla protesta hanno partecipato anche diversi sindaci, provenienti da diversi comuni della Sicilia. Sarebbe opportuno che questi esercitassero pressione sul governo, affinché Renzi batta il pugno sul tavolo in Europa (cosa che dubitiamo abbia voglia di fare...) è infatti a Bruxelles che vengono stabilite le regole comunitarie per l'importazione di prodotti ortofrutticoli; ed è li che è stata decretata - con la complicità di molti nostri deputati, molti dei quali hanno votato, per esempio, a favore dell'eliminazione dei dazi per gli agrumi nordafricani - la distruzione del nostro settore agricolo; un comportimento che per l'economia italiana è assolutamente fondamentale.

Se i sindaci si limitano a partecipare alle iniziative di protesta, senza dare vita a iniziative istituzionali, è solo propaganda politica.

Ai problemi del settore agricolo e tra questi alle importazioni di frutta e verdura, abbiamo dedicato recentemente un articolo:  I nostri produttori agricoli non trovano pace: ma le soluzioni ci sarebbero

Staff nocensura.com

Di seguito il video del blitz dei Forconi:



Nome

Email *

Messaggio *