giovedì 15 maggio 2014

Imposimato torna a puntare il dito contro Bilderberg e Gladio

imposimatoIl presidente emerito della Corte Suprema  , Ferdinando Imposimato , punta il dito contro il gruppo Bilderberg.
Indagando sul sequestro e sull’omicidio di Aldo Moro, Imposimato è incappato in un do documento scottante “Che mi ha lasciato sorpreso” che vedrebbe la mano di Bilderberg in attacchi terroristici riconducibili all’estrema destra.
Dichiara Imposimato  “Si tratta di azioni delittuose che coinvolgono il gruppo Bilderberg. Dopo alcuni riscontri mi sento di affermare che dietro alla strategia della tensione ci possa essere l’ombra di Bilderberg, con il coinvolgimento e l’utilizzo di terroristi e massoni”.
L’ex magistrato accusa anche Gladio, progettata per criminalizzare l’opposizione politica, composta dalla sinistra e gruppi anarchici, con lo scopo di terrorizzare l’opinione pubblica e favorire movimenti reazionari.
Questa la testimonianza di un ex appartenente a Gladio “Si doveva colpire i civili innocenti, donne, bambini, la società lontana da ogni gioco politico, per consegnare lo  Stato, le istituzioni a chi poteva garantire sicurezza. Un logica perversa che sta dietro alle stragi e agli attentati tuttora impuniti. Tutto organizzato da uomini delle istituzioni italiane collegati all’intelligence Usa”.

Fonte: articolotre.com


Vedi anche: Speciale Imposimato: approfondiamo le sue scottanti rivelazioni - a cura di nocensura.com

Nome

Email *

Messaggio *