lunedì 7 aprile 2014

La Germania è il maggiore esportatore di armi d’Europa

Vedi anche:
- - - - -
germaniaarmimerkelDal 2009 al 2013 la Germania è stato il maggiore esportatore mondiale di sottomarini da guerra e di armi d’Europa, e questo nonostante le vendite tedesche siano notevolmente calate.
Lo rivela l’ultimo rapporto dell’Istituto di Ricerche sulla Pace di Stoccolma (Sipri), pubblicato ieri, secondo cui il 32 per cento delle armi tedesche sono state vendute in Europa, il 17 per cento in Medio Oriente, il 29 per cento in Asia e il 22 per cento nelle Americhe. La Germania è stato il maggiore esportatore di carri armati dopo la Russia: ne ha consegnati 650 a sette paesi, cinque dei quali fuori dell’Unione Europea.
A livello mondiale, la Germania è il terzo paese esportatore, dopo Stati Uniti e Russia. La Germania si conferma in questa posizione nonostante la sua partecipazione al mercato globale di armi sia scesa dal 10 al 7 per cento.
Lo studio evidenzia specialmente la presenza della Grecia: i tre paesi che hanno ricevuto più armi dalla Germania sono stati Usa, Israele e Grecia.

La Germania è ancora una volta il principale esportatore mondiale di sottomarini: tra il 2009 e il 2013 ha consegnato otto apparati a cinque stati (tra i quali figura la Grecia).
A livello mondiale, le esportazioni di armi sono aumentate del 14 per cento. E questo soprattutto in India, Pakistan e Brasile.
La Cina – che ha convinto la Turchia, membro della Nato, ad acquistare i suoi sistemi di difesa aerea – si piazza in quarta posizione, dietro la Germania e davanti alla Francia. Il colosso asiatico ha aumentato del 212 per cento le sue esportazioni, dirette soprattutto in Pakistan, Bangladesh e Myanmar.


Fonte: atlasweb.it

Nome

Email *

Messaggio *