Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 17 aprile 2013
Cari amici di nocensura.com,
vi scriviamo in quanto cittadini italiani stanchi di un sistema sporco e manipolato da gente senza alcuno scrupolo che sta uccidendo la dignità delle persone e di quel che poco che rimane di una qualsiasi forma di democrazia. 
Per questo motivo abbiamo deciso di denunciare il Presidente della Repubblica , il Presidente del Consiglio dei Ministri , i membri del Governo e tutta quella classe politica che ha contribuito allo scempio visto fino ad ora.
Inizialmente avevamo seguito l'iniziativa dell'avv. Paola Musu ma dopo esser rimasti delusi dalla strada intrapresa proprio da chi ci aveva ispirato , abbiamo deciso di tentare di divulgare le nostre denunce tramite altre vie. Abbiamo più volte scritto a Paolo Barnard (al momento senza ricevere risposta) e ora scriviamo a voi, conoscendovi per la vostra determinazione e apprezzandovi per il vs costante sforzo e coraggio nell’informare le persone anche sulle verità più scomode. Ci terremmo a precisare che le nostre denunce non hanno assolutamente fini politici ma, semplicemente, ognuno di noi ha maturato questa decisione nel prender dolorosamente coscienza delle ingiustizie che sono state perpetrate a danno della maggior parte dei cittadini italiani, al solo scopo di favorire interessi che nulla hanno a che vedere col bene comune e col miglioramento della nostra società.


Pensavamo perciò di inviarvi i dati delle nostre denunce nella speranza che possano essere raccolte e divulgate il più possibile assieme al link della pagina Facebook dell’evento – riportato qui sotto - nella speranza che altra gente si unisca a noi. 
https://www.facebook.com/events/200332103442389/?ref=3
Al momento, le denunce di cui abbiamo la certezza sono 25 e ve ne invio un elenco completo.
A questo proposito, ci farebbe piacere capire se ne avete già ricevute altre e se, che sapete se altre persone si stanno muovendo in questa direzione. C’è qualcuno che sta cercando di raccoglierne un numero sufficiente per dare il via ad una class action oppure si tenterà di dar loro visibilità mediatica?
Reputiamo che sia molto importante la diffusione di questa notizia affinché un numero sempre maggiore di persone possa capire a fondo i motivi che ci hanno spinto a percorrere questa strada e possano seguire il nostro esempio. Ora più che mai, è fondamentale una presa di coscienza del popolo italiano nella speranza di poter riprendere in mano le sorti del nostro paese.
Con stima,
Giulia Zucchi a nome di tutto il gruppo.

Il testo della denuncia da compilare e presentare e tutte le informazioni sull'iniziativa sono disponibili sul gruppo FB Evento Nazionale: Denunciamo tutti il Governo , ognuno può scaricare la denuncia da compilare entrando → QUI ← successivamente potete recarvi nella caserma dei Carabinieri della vostra città.

- - - -
Cara Giulia,
a parte le denunce proposte dall'Avv. Paola Musu e da Paolo Barnard, da te citati, ci risulta che abbiamo proposto denunce/esposti l'avv. Alfonso Luigi Marra, nei confronti di Mario Monti e altri componenti italiani del "Gruppo Bilderberg" e l'associazione "Alba Mediterranea", che ne ha presentate, se non sbaglio più di una, nei confronti dei vertici delle istituzioni. Inoltre molti altri cittadini hanno presentato a loro volta i testi delle denunce degli autori sopra citati, e sicuramente ce ne saranno altre, in quanto alcuni mesi fa, mentre Mario Monti stava massacrando il paese con "salva Italia" e "Cresci Italia" (che presa per i fondelli!) fioccavano denunce da nord a sud... anche se non ci risulta, al momento, che abbiano ottenuto esito positivo, e tutto sembra esser fermo.
Personalmente, in tutta onestà, ho ben poca fiducia che queste iniziative possano produrre un qualche risultato, per motivazioni che sono talmente ovvie da non meritare menzione. Tuttavia si tratta di iniziative che vediamo di buon occhio, in quanto i cittadini devono almeno provare a ribellarsi, e le denunce sono infine uno strumento per dare un po' di risalto a certi temi.

In uno scenario come quello attuale, l'unica vera arma che abbiamo a disposizione è l'informazione: sul web, ma non solo: anche con il "passaparola" e tutti gli strumenti che abbiamo a disposizone. E' necessario far conoscere alla gente temi come la sovranità monetaria, il signoraggio, MES e Fiscal Compact; Eurogendfor e tutte le altre porcate che il parlamento ha votato, spesso all'insaputa dei cittadini, distratti con le potenti "armi di distrazione di massa" del sistema: che si è premurato anche di mettere a disposizione un movimento che raccoglie il malcontento e lo conduce nel binario morto del dissenso, un movimento che parla solo degli sprechi e delle ruberie della casta ma che evita accuratamente di parlare delle questioni sopracitate, ed è pertanto funzionale al sistema...

cari saluti
grazie per il sostegno, a nome di tutto lo staff ed i collaboratori

Alessandro R.

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi