Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

domenica 31 marzo 2013

Eppure Beppe Grillo - che il prof. Giacinto Auriti definiva "l'allievo più brillante" - conosce BENISSIMO le vere cause della crisi: ma forse per lui, che fattura oltre 4.000.000€ all'anno, non è un problema...

Ogni volta che abbiamo evidenziato che Grillo da anni non parla più di signoraggio bancario e dello strapotere delle banche centrali e delle lobby spunta qualche grillino (e influencer prezzolati) che replicano, insultando, che "non è vero" e che "Beppe Grillo parla di signoraggio"... ed in effetti è vero: ma ne parla solo sporadicamente, dinnanzi a poche persone, senza proferire parola sul suo blog e nel programma del movimento, come se fosse un problema di quart'ordine.

A CHI SOSTIENE CHE GRILLO PARLA DI SIGNORAGGIO CHIEDIAMO COME MAI A DISTANZA DI OLTRE UN MESE DALL'INSEDIAMENTO SIA GRILLO CHE I DEPUTATI A 5 STELLE NON ABBIANO AFFRONTATO LA SPINOSA QUESTIONE, CONCENTRANDO I PROPRI SFORZI SUGLI SPRECHI E SULLE MALEFATTE DEI POLITICI.... esattamente come fa da diversi anni a questa parte, aiutando i banchieri e gli eurocrati a convincere i cittadini che la causa di tutti i mali siano i politici, e non il sistema monetario TRUFFA....

QUANDO GRILLO PARLAVA DI SIGNORAGGIO BANCARIO....

Staff nocensura.com

1 commenti:

Claude Panzeri ha detto...

Purtroppo per i 10 milioni d'italiani ché hanno posto speranza e fiducia nel M5S, egli non cambierà un bel niente ai veri problemi della nazione. Questo movimento è stato ideato per canalizzare la contestazione e farla finire in un vicolo cieco. I pochi punti del programma iniziale ché avrebbero potuto contribuire a ripristinare la sovranità del popolo si sono sciolti come il ghiaccio al sole. Il programma rimanente propone soluzioni a problemi secondari, se la prende con gli abusi della politica, c'è un po d'ecologia, un po di tutto ma niente di cruciale. Parlarne ancora non serve più, non serve nemmeno perdere tempo a valutare la "vera" democrazia di cui si vanta il M5S. Un reale movimento può nascere solamente da un assemblea di sostenitori di un idea dove ognuno vale per uno e ché tramite decisioni consensuali definisca chiaramente nei statuti il modo di gestione del potere ed elenchi gli obbiettivi perseguiti, dai quali saranno elaborati programmi d'azione.
Il" comico", non solo non è mai stato eletto formalmente in una assemblea, ma impone suo parere agli iscritti come un monarca. D'altronde si appoggia sulla società commerciale del "guru" dalla quale si può risalire in linea retta all'Enamics, la banca JP Morgan per arrivare a Rockefeller, quindi il NWO. Ché dire poi dell'evidente simbologia massonica nel logo del M5S.

Da questo ennesimo inganno dei soliti poteri occulti mondiali puntando solo a canalizzare la contestazione dandoci in pasto piccole riforme per placare la collera salente dei cittadini e rendere il paese ingovernabile in modo di lasciare il tempo ai banchieri di Bruxelles di compiere lo sfascio e la vendita della nazione ad interessi privati, possiamo solo ricavare una critica ché consentirà la creazione di un Vero Movimento Popolare ché sarà in grado di ripristinare la sovranità dei cittadini e della nazione. buona Pasqua, claude.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi