Circa il passaggio di Paola Musu alla ditta La Russa-Meloni



Riporto anche sul blog una mia riflessione, circa l'adesione di Paola Musu a Fratelli d'Italia, pubblicata sul mio profilo Facebook:

Di Alessandro Raffa - nocensura.com

Circa il passaggio di Paola Musu a "Fratelli d'Italia": non condivido per niente la sua decisione, ma conoscendola personalmente, per l'idea che mi sono fatto di lei, non credo che sia stata dettata da convenienze personali. Spero di non essere smentito dai fatti, il tempo darà le risposte. Sono propenso a credere che si sia fatta convincere, con la promessa "che daranno spazio alle sue battaglie". I partiti quando hanno bisogno di voti sono capaci di tutto, e la "La Russa-Meloni" band non solo rischia il flop clamoroso: ma persino di non superare lo sbarramento del 2%

Io credo che con "Fratelli d'Italia" Paola non potrà portare avanti i temi che ha affrontato fino ad oggi; glielo permetteranno solo per portare voti, ma certo non in modo funzionale a cambiare il sistema. Ma ve lo immaginate La Russa che parla di Sovranità Monetaria a Ballarò??? "Il broblema sono le banghe gendrali ghe sdambano moneda dal nulla"... :-) siamo seri per favore.

Fardelli d'Italia - o Fratelli di taglia se preferite - è l'ennesimo movimento verticista, dove le redini sono tenute da La Russa-Meloni-Crosetto, e quando Berlusconi avrà fatto eventuali accordi con loro tre, il partito si allineerà su tutto, ESATTAMENTE COME HANNO FATTO CON MONTI NEL 2012

Berlusconi che, con i ''poteri forti'' di cui è espressione Monti e la sinistra bilderberghina si è sempre dimostrato accondiscendente: i suoi governi hanno varato leggi favorevoli al sistema bancario, almeno 3 delle 5 leggi che Alfonso Luigi Marra definisce "leggi regala soldi alle banche", Berlusconi avrebbe troppo da perdere mettendosi contro l'elite: con la quale scende a compromessi, come abbiamo visto nel 2012; uno come Berlusconi a loro fa comodo, gestisce consensi, è il più forte elemento di divisione tra i cittadini ed ha al suo servizio potenti mass media, hanno tutto l'interesse nel "tenerlo buono" garantendogli privilegi e magari impunità: pertanto almeno per ora, è impensabile di condurre certe battaglie nei partiti di centrodestra. Come è altrettanto inutile aderire al "5 stelle", gestito a mo' di gregge dai despota Grillo-Casaleggio pronti ad epurare con un post chiunque rivolga domande e osi mettere in discussione il loro verbo.

Qualcuno ha dimenticato quando, pochi mesi fa, Berlusconi proponeva Monti premier dei moderati e si diceva pronto a sostenerlo?!? Probabilmente in futuro probabilmente torneremo al Monti Bis, e sicuramente sarà sostenuto anche dal centrodestra. Se il prossimo governo sarà targato Bersani-Monti con il centrodestra all'opposizione, non assumeranno misure impopolari per non perdere voti: un governicchio che magari varerà la legge sull'omofobia, il voto agli stranieri e altre misure "pubblicitarie" per compiacere il proprio elettorato, per poi cadere e tornare al Monti Bis prima del 2014, quando ENTRERA' IN VIGORE IL FISCAL COMPACT... un governo che sarà sostenuto nuovamente da tutti i principali partiti centro-pd-pdl con Vendola e la Lega che resterà fuori a fare opposizione di facciata insieme ai deputati di Ingroia e quelli a 5 Stelle, che parlano di tutti i problemi e degli sprechi della casta ma non di SOVRANITA' MONETARIA, DEBITO PUBBLICO TRUFFA, SIGNORAGGIO, I VARI EUROTRATTATI CAPESTRO (LISBONA, VELSEN-EUROGENDFOR), MES, FISCAL COMPACT, ETC...

Non sarà foraggiando e sostenendo i partiti verticisti ed evidentemente legati al sistema che arriverà il cambiamento, cara Paola... spero che tu lo capisca.

Nel frattempo ti faccio comunque i miei migliori auguri che questa iniziativa che hai deciso di intraprendere: spero che tu abbia la possibilità di parlare dei temi di cui hai parlato fino ad oggi, e se riuscirai, cosa di cui dubito fortemente, a farli conoscere e diventare una priorità, saremo pronti a darti manforte.

Alessandro





Vedi anche: Paola Musu aderisce a Fratelli d'Italia: delusione e sgomento sul web

Commenti

Post popolari in questo blog

DOSSIER: La famiglia più potente del mondo: i ROTHSCHILD

Incredibile, il neosindaco Raggi contesta i debiti del Comune di Roma!

Non si può pensare ai migranti come ad un problema di "degrado" o di spesa!