*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 12 dicembre 2012

Politica: razionalizzare si, ma non populismo DANNOSO per la democrazia

Politica: razionalizzare, eliminare sprechi, pretendere il rendiconto dettagliato al centesimo di come vengono spesi i soldi pubblici è FONDAMENTALE.
Però lo è anche non farsi "prendere dalla pancia" e farsi trascinare nel populismo. Uno dei principali obiettivi della famosa Loggia P2 di Gelli era proprio dimezzare i parlamentari: in modo da concentrare il potere in sempre meno persone e rendere più gestibile il parlamento in vista dei voti di fiducia (meno dissidenti) rendendo più difficile ai piccoli movimenti (non sostenuti dai mass media - dai potenti) eleggere una propria rappresentanza...

Di seguito un breve post che affronta la questione del "limite dei mandati" e sopratutto del finanziamento pubblico, che prima "integriamo" con altre valutazioni sulla stessa 'linea'.

Forse introdurre un limite al numero dei mandati è giusto: ne viene voglia sicuramente davanti a politici impresentabili che siedono a palazzo da 20, persino 30 anni. Ma se eleggiamo uomini delle lobby anche 1 anno di parlamento diventa troppo... mentre quando un sindaco lavora bene come lo spagnolo Manuel Gordillo (che recentemente ha organizzato e capeggiato una sorta di "esproprio proletario", portando via da un supermercato diversi carrelli di prodotti alimentari senza pagare per regalarli alle famiglie povere) è un peccato non poterlo rieleggere. Un solo anno di governo Monti ha prodotto danni incalcolabili in termini economici ma anche sociali e democratici. Ma di "amici delle lobby" in parlamento ce ne sono tanti... e sono quelli che fanno più facilmente carriera, grazie all'apparato mediatico.

Altra questione molto importante, che abbiamo affrontato diverse volte, quella del finanziamento pubblico, che rispetto ai 100 miliardi all'anno di interessi che paghiamo sul debito pubblico appaiono briciole: 

Non sarebbe meglio se Beppe Grillo anziché restituire i soldi allo Stato li impiegasse per creare un organo di stampa LIBERO, dando lavoro - magari part-time per assumere più persone possibile - a giovani di tutta Italia? Grillo ha più volte dichiarato che "se ci fosse stato un giornale con le palle non ci saremmo ritrovati in queste condizioni"... perché allora non lo crea uno partendo davvero dal basso? Alle prossime elezioni il Movimento se prenderà il 15% dei voti avrebbe diritto ad almeno 20-25 milioni di euro, solo per le elezioni politiche: e un anno dopo ci sono le europee.. (il PD, che ha ricevuto centinaia di milioni dopo ogni elezione ha un patrimonio vicino al miliardo di euro...) MA FORSE NON HA INTERESSE NEL FARLO... e preferisce che tutto orbiti sul suo blog, dove di questioni come MES, Fiscal compact, etc. non ne ha parlato...

A.B. - Nocensura.com

- - - - -
Che noia leggere sempre i soliti commenti demagogici, frutto dell'antipolitica grillina più populista...

Come il limite di 2 mandati: andate a dire ai cittadini di Marinaleda che devono mandare a casa il loro AMATO sindaco Gordillo, che ha risolto i problemi di disoccupazione e viene ininterrottamente rieletto dal '70... (vedi http://www.nocensura.com/2012/11/marinaleda-grazie-al-sindaco-gordillo

)

SE ELEGGIAMO UN CORROTTO CHE VA IN PARLAMENTO PER FARE GLI INTERESSI DI GOLDMAN SACHS ANCHE MEZZA LEGISLATURA è TROPPO... loro non hanno problemi nel cambiare rappresentanti ogni 2 legislature, iniziano a dare spazio sui mass media un nuovo "uomo di fiducia" e ne creano immagine e consenso nel giro di pochi mesi... come Renzi, per capirsi.

La politica va rivista, senza dubbio. Ma in modo serio e oculato, il tema è importantissimo.

L'eliminazione dei finanziamenti pubblici ai partiti consegnerebbe definitivamente la politica nelle mani delle potentissime lobby: che non hanno problemi ad INVESTIRE qualche milione, in cambio di leggi favorevoli.

PENSIAMO PER ESEMPIO ALLE "LOBBY" DELLE SLOT MACHINE: CHE HANNO SANATO CON 2,5 MILIARDI DI EURO UNA EVASIONE DI 98 MILIARDI DI EURO... MILIARDI! RICORDATE LA VICENDA DEL COLONNELLO DELLE FIAMME GIALLE, RAPETTO? E NON è L'UNICO "REGALO" CHE HANNO RICEVUTO I MAGNATI DELLE SLOT...
http://www.nocensura.com/2012/06/ecco-tutti-i-regali-alle-lobby-delle.html

PER AVERE SIMILI REGALI TALI LOBBY NON HANNO CERTO PROBLEMI A "DONARE" QUALCHE MILIONE AI PARTITI...

COSI' COME IL PATRON DI ILVA FINANZIAVA SIA IL PDL CHE IL PD... (e la chiesa)

LA CASTA HA PAURA CHE I CITTADINI SI ORGANIZZINO E CREINO UN MOVIMENTO VERAMENTE DAL BASSO... E TAGLIANDO IL FINANZIAMENTO GLI IMPEDIRANNO DI FAR SENTIRE LA PROPRIA VOCE: I MASS MEDIA LI GESTISCONO LORO... altro che dargli spazio... se qualcuno da fastidio arriva la "macchina del fango"...

BUGIE SCOMODE... O BUGIE RASSICURANTI?
http://www.nocensura.com/2012/11/verita-scomode-o-bugie-rassicuranti.html

Alessandro Raffa 

fonte
- - - - - - - -

PS: Scusate il 'maiuscolo' ma è il copia/incolla di un post su Facebook...

Nome

Email *

Messaggio *