Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

mercoledì 12 settembre 2012

NESSUN MOVIMENTO POLITICO, SINDACALE, NESSUNO CHIEDE CHE LE MULTE SIANO IN BASE AL REDDITO, MA DOVREBBE ESSERE ASSOLUTAMENTE COSI'!!! 1.000€ per un lavoratore sono uno stipendio, per un calciatore, un grosso imprenditore sono poche ore di "lavoro"... SE PENSIAMO CHE IN ITALIA VENGONO ELEVATE 26.000 MULTE AL GIORNO (vedi http://www.nocensura.com/2012/09/multe-dati-e-curiosita-ma-vediamo-come.html) POTREBBE ESSERE UNA OTTIMA ENTRATA, E SOPRATUTTO RIPRISTINEREBBE L'UGUAGLIANZA E LA DEMOCRAZIA... la pena deve essere uguale per tutti, in questo modo non lo è. Per qualcuno è una stangata, per altri niente.

QUESTO DOVREBBE ESSERE UN CAVALLO DI BATTAGLIA DEI MOVIMENTI POPOLARI, insieme al TETTO MASSIMO per le pensioni, altro scandalo dove si potrebbe e dovrebbe intervenire subito: le proporzioni di questo scandalo sono scritte qui: http://www.nocensura.com/2012/08/la-pensione-piu-alta-ditalia-quella-di.html - Diminuire a 3.000-3.500€ le mega pensioni permetterebbe di reperire le risorse necessarie per aumentare sensibilmente le "minime" e dare fiato a chi oggi non arriva alla terza settimana, soldi che farebbero girare l'economia, sarebbero spesi, e non destinati ad accrescere il patrimonio personale di un privilegiato...


Staff Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com




0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi