Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

martedì 19 giugno 2012

Il crimine degli abbandoni non è l'unica insidia che in estate minaccia i nostri amici a 4 zampe: ogni anno si legge sui giornali la notizia di qualche cane, più raramente gatti, morti asfissiati - o salvati in estremis dal provvidenziale intervento di qualcuno - perché lasciati in auto sotto il sole cuocente, con i finestrini chiusi o quasi, comunque insufficienti per disperdere il calore che si accumula nell'abitacolo, che nel giro di pochi minuti può raggiungere temperature superiori ai 50°.

Talvolta casi di questo tipo hanno coinvolto persino neonati, dimenticati in auto dai genitori. Ma non sempre, nel caso degli animali, si tratta di fatali dimenticanze: più spesso, i padroni incautamente, sottovalutando il sole, lasciano di proposito il proprio cane in auto, per recarsi a fare commissioni, che magari richiedono più tempo del previsto. Talvolta sono morti sotto il sole anche cani lasciati nei terrazzi.

NON SOTTOVALUTATE MAI LA QUESTIONE, se decidete di lasciare il cane in auto - cosa da evitare - abbiate l'accortezza di parcheggiare all'ombra, considerando anche il fatto che il sole gira, e che nel giro di poche decine di minuti può raggiungere una zona che fino a poco prima era adombrata. E' buona norma inoltre lasciare i finestrini più aperti possibile: se volete evitare di lasciarli spalancati per paura dei ladri, apriteli tutti per almeno 4 cm, in modo che non sia possibile introdurre un braccio nell'abitacolo, ma che l'aria circoli più possibile.

SE NOTATE UN CANE LASCIATO IN AUTO SOTTO IL SOLE, SENZA LE FINESTRE SUFFICIENTEMENTE APERTE, NON ESITATE A CHIAMARE LA POLIZIA, SOPRATUTTO SE IL CANE RESPIRA AFFANNOSAMENTE.


1 commenti:

cinziaxx ha detto...

Poveri animali.... Ci vuole ancora più attenzione con le razze brachicefale,con il muso schiacciato, che già hanno in condizioni normali problemi respiratori. Se già sapete di dover lasciare in macchina il cane per tanto tempo NON PORTATELO DIRETTAMENTE, o affidatevi a qualcuno che lo porti a fare una passeggiata mentre voi sbrigate le vostre faccende. Sottovalutare la questione può portare a conseguenze estreme...

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi