Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

domenica 8 aprile 2012
di Giuseppe Sandro Mela


Chi mai avesse pensato che la Nuova Grande depressione fosse un’invenzione ha proprio sbagliato giudizio. Chi mai avesse pensato che fosse una passeggiata, ha proprio sbagliato giudizio. Chi mai avesse pensato di potersela cavare cercando in ogni modo di conservare il suo straodorato “diritto precostituito” é solo un povero mentecatto: per non rinunciare a qualcosa oggi creperà di fame domani. Questa gente non si merita il verbo “morirà”, si merita proprio il verbo “creperà”, perché anche all’imbecillità ci dovrebbe essere un limite.
Il rapporto Unicef «La condizione dell’infanzia in Grecia, 2012» é esplicito. Il 20.1% delle famiglie greche vivono al di sotto della soglia di povertà (ossia un reddito inferiore ai 470 Euro al mese) e 439,000 dei loro figli é clinicamente sottonutrito. Terminologia eufemistica per significare che hanno una fame orba e non riescono a trovare quasi nulla da mangiare. E di fame si muore. Male e rapidamente.
Il 21,6% ha una dieta povera di proteine animali, il 37,1% non ha un riscaldamento adeguato in casa, il 27,8% vive in abitazioni umide ed il 23,3% in quelle che sono definite «cattive condizioni ambientali». Per il momento, perché la situazione é destinata a peggiorare, e di molto, nel tempo.
«Il 28,7% delle famiglie con bambini si sono trovate in condizione di povertà o esclusione sociale, dato che sale al 34,7% delle famiglie con adolescenti. La Grecia ha la più alta percentuale di bambini sottopeso dei paesi OCSE.»

Oltre 400,000 nuclei familiari sono rimasti senza alcun reddito perché nessuno dei componenti lavora più, mentre oltre 60,000 famiglie hanno fatto ricorso al tribunale chiedendo il consolidamento dei loro debiti, perché non sono più in grado di pagarli nemmeno a rate.
Maria Iliopoulou, direttrice del brefotrofio di Atene, ha denunciato di aver registrato in poche settimane circa 200 casi di neonati denutriti perché i loro genitori non erano in grado di alimentarli come dovuto. «In molte scuole di Atene la situazione è ancor più drammatica – rivelò Iliopoulou – perché alcuni bambini sono svenuti in classe per la fame».
Secondo la stima del difensore civico (Ombudsman) dei bambini in Grecia vi sarebbero oltre 100,000 minorenni che lavorano per contribuire allo scarso bilancio famigliare.
E’ la prima volta dalla fine della Seconda Guerra Mondiale che si registrano in Europa casi di denutrizione infantile: e la gente proprio non riesce a capire che la Nuova Grande Depressione avrà gli stessi effetti pratici della guerra. Signori Lettori, Nuova Grande Depressione significa la fame: stampatevolo bene nella testa. E poi non venite a dire che nessuno Ve lo aveva detto.
L’Italia è sulla stessa ed identica china della Grecia. Potrebbe ancora fermare questa folle corsa verso il crack up boom se pigliasse le misure necessarie: ristrutturazione del debito, dimezzamento delle spese pubbliche, riduzione delle imposte, effettiva liberalizzazione del mercato del lavoro, licenziamento di un buon numero di Statali, totale deburocratizzazione. Misure severe, diranno i Signori Lettori, ma molto, molto meno del crepare di fame e, ancora peggio, del veder crepare i nostri figli. Guardatevi bene la foto: in un domani potreste essere Voi oppure potrebbe essere vostro figlio. Guardate bene in faccia questa realtà: piantiamola lì di farci illusioni schizofreniche.Non comportiamoci da pazzi.


fonte


7 commenti:

AmataLibertà ha detto...

i morti sembrano aumentare ogni giorno, persone che piangono i loro cari, banche che tolgono la vita a poveri operai; ogni giorno vedo in tivù, i cani che leccano i propri padroni, stupidi o ignoranti sopprimono la loro stessa gente,
gente nient'altro che persone come tutte noi desiderose di essere compressi di poter amare e di essere amati, persone che vorrebbero vivere in pace, in fratellanza e in libertà.
Ma il "DIO DENARO" non vuole questo lui vive sulla vita e la morte di poveri popoli oppressi, da governi corrotti che vogliono avere sempre di più, da banche e multinazionali che vivono sulla speculazione, tale speculazione che viene fatta su di noi, sui nostri figli su i nostri cari, persone che hanno detto la loro e sono morte, ma la differenza tra la loro e la nostra e che loro sono morte con il sorriso sulle labbra combattendo una guerra giusta per la libertà dei propri figli...oggi ci ritroviamo a rileggere la storia, com'è possibile? in cosa abbiamo sbagliato? eppure eccoci qua mentre leggete queste righe molte persone stanno difendendo la nostra libertà, stanno morendo per noi, nel più completo anonimato, eppure combattono, voi ditemi a cosa tenete di più, ai vostri soldi o ai vostri cari, il finale lo scegliete voi io vi ho solo diretto.

Anonimo ha detto...

Bravi a quanti hanno avuto l'intelligenza di non commentare...a notizie come queste non ci si arma di penne o tastiera.....

Anonimo ha detto...

Non concordo sull'ultimo capoverso dell'articolo: la cura necessaria è al contrario rilanciare immediatamente politiche del lavoro per contrastare la disoccupazione, attraverso grandi lavori pubblici o apertura e agevolazioni del credito a privati, o entrambe le cose, e questo sarebbe facile da fare con una moneta propria sovrana.

Tagliando posti di lavoro invece, si arriverà proprio alla situazione greca. Creerà solo disoccupazione che non verrà riassorbita da nessuno.

E le nuove modifiche della costituzione che passeranno in senato mercoledì (Fiscal compact, o "pareggio di bilancio" inserito nella costituzione), spingeranno proprio verso una situazione Greca.

John Taylor ha detto...

I provvedimenti per ristrutturare la posizione della grecia sono gli stessi che qui su Nocensura vengono particolarmente osteggiati in Italia (vedasi sostegno ai NoTav, opposizione alle liberalizzazione e soprattutto alle privatizzazioni, difesa dei sindacati, forsennato ed ingiustificato odio nei confronti delle lobby bancarie e del governo)

Anonimo ha detto...

citazione:
anonimo:
"Bravi a quanti hanno avuto l'intelligenza di non commentare...a notizie come queste non ci si arma di penne o tastiera....."

hai ragione, ma quante persone leggendo questo commento hanno detto poverini, e finisce lì, spegnendo il computer, perché tutt'ora la gente non riesce più a vivere, deve sopravvivere tasse su tasse aumenti e tutto le preoccupazioni prendono il sopravvento, molte persone non leggono i giornali perché sono oppressi dal lavoro con la paura del licenziamento,
In quello che hai scritto percepisco solamente parole colme di rabbia,
vorresti forse che le persone vadano lì, di scatto cosi come e volato il tuo pensiero,
purtroppo il mondo non funziona cosi.
La gente risulta indifferente, fin quando non capiterà anche a loro la stessa cosa, non ci sarà mai compressione.

Sai mi piace la gente quando parla di intelligenza, di pace, di giustizia...lo sai il perché?
Per le guerre ovviamente, mai nessuno ha mai fatto niente per fermarle, eppure in tutti i continenti le guerre aumentano; molte persone per proteggere il proprio interesse hanno dichiarato guerra, facendo così, ne traggono profitto mentre molte persone, vecchi, bambini muoiono anche ora mentre stai leggendo queste righe, dimmi non se tu un complice di queste persone che tu tanto gli vuoi dar battaglia.

Anonimo ha detto...

E' assurdo tutto questo,è vero, questa è la nuova Guerra Mondiale moderna, il crak, l'abuso di Potere dappertutto, la fame, e la gente che comunque già sta morendo, se non reagiamo ora, perchè questo è l'ennesimo errore della Storia l'ennesimo Genocidio di massa appoggiato dagli stessa Oligarchia che sostenne il genocidio di Hitler senza fermarlo, la stessa Oligarchia che sostenne in parte Mussolini, la stessa Oligarchia che ha messo per anni Tiranni al Potere delle nazioni di mezzo mondo già precarie per distruggere e destabilizzare le economie, portando fame e distruzione e poi per giunta creando distruzione con le bombe con la scusa di liberarli, la stessa Oligarchia che ci ha ingannato passando dalla parte del buono e della ragione però facendo guerre, violenza e distruzione, come disse uno della cricca, dovevano fare pressione sui Media per vincere la guerra in Vietnam peccato che il Popolo fu abbastanza cosciente da capire che era una guerra sbagliata, è la stessa Oligarchia che ha voluto a tutti i costi la Bomba Nucleare e l'ha buttata sul Giappone senza essere cosciente dei danni è la stessa Oligarchia che ha sequestrato i progetti di Nikola Tesla anche quelli potenzialmente pericolosi sopratutto quelli, è la Stessa Oligarchia che ha ucciso ed ha suicidato Artisti oppositori al sistema e Scienziati alternativi che proponevano idee che avrebbero tolto terra e profitto alle Lobby ed alle Multinazionali, è la stessa Oligarchia che sta facendo esaurire, impazzire e suicidare le persone, astenendosi dal Crimine, è la stessa Oligarchia che ha creato un sacco di eventi tragici in complicità con altre fazioni Criminose, è la stessa Oligarchia che ha ucciso a J.F. Kennedy perché gli stava scomodo il suo messaggio, è la stessa Oligarchia che ci sta avvelenando ogni giorno con qualsiasi tipo di sostanza, ci sta impoverendo e ci sta portando alla morte, ci siamo fatti illudere dal falso benessere, creato a regola d'Arte nei minimi particolari per farci dimenticare che c'è gente che muore e che muore di fame ogni giorno e che c'è ancora gente che viene uccisa per via delle guerriglie locali, è la stessa Oligarchia che sta tentando di eliminare il concetto di famiglia unita, i figli contro i genitori contro i figli, i Funzionari di Stato contro i poveri cristi e viceversa, e i vari attentati di Stato per distrarre l'opinione pubblica, questa Oligarchia Criminale è entrata nelle nostre case, si è imposta a tutti i costi con i Media ipnotizzando la gente facendoci credere che le notizie ufficiali erano più veritiere della Bibbia, spacciandosi per Dio e per la Religione, sono davvero desolato, e angosciato dinanzi a tutto questo dinanzi alla distrazione della gente che crede ancora alle favole, dinanzi alla cattiveria ed all'egoismo infinito e dinanzi all'omertà, hanno creato il modo più fantasioso per uccidere la gente, l'esempio di come la Pazzia e la Follia Criminale umana supera ogni limite d'immaginazione, non si sbagliava la Bibbia quando parlava dell'Apocalisse perché già ci siamo e questo copione fu scritto e sperimentato per la prima volta nel 1500 in Inghilterra e fu perfezionato ed omologato nel tempo associando la massoneria pura a quella Deviata, Speculativa ed Occulta, il paradosso è che fu tutto scritto nel libro di Mazzini che però ci è stato tenuto nascosto per secoli, ci hanno ingannato, "hanno fatto ingrassare i porci per ucciderli e sacrificarli" in virtù dei vizi Perversi del Potere e dello sfizio di uccidere non 1 non 2 ora in massa, SVEGLIATEVI GENTE QUESTO E' GENOCIDIO PURO E' GENOCIDIO DI MASSA, ma sono fiducioso nel Popolo Americano che ha come ideale la Libertà e l'Indipendenza e per loro è Sacra e a differenza nostra parlano anche molto pubblicamente e senza censure di questo.

Anonimo ha detto...

“Quando un popolo, divorato dalla sete della libertà, si trova ad avere a capo dei coppieri che gliene versano quante ne vuole, fino ad ubriacarlo, accade allora che, se i governanti resistono alle richieste dei sempre più esigenti sudditi, son dichiarati tiranni.
E avviene pure che chi si dimostra disciplinato nei confronti dei superiori è definito un uomo senza carattere, servo; che il padre impaurito finisce per trattare il figlio come suo pari e non è più rispettato, che il maestro non osa rimproverare gli scolari e costoro si fanno beffe di lui; che i giovani pretendono gli stessi diritti, le stesse considerazioni dei vecchi e questi, per non parere troppo severi, danno ragione ai giovani.
In questo clima di libertà, nel nome della medesima, non vi è più riguardo né rispetto per nessuno. In mezzo a tale licenza nasce e si sviluppa una mala pianta: la tirannia”.

PLATONE LIBRO VIII " la repubblica"

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi