Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

sabato 14 aprile 2012
Alcuni "complottisti" di tutto il mondo sostengono che il "Titanic" sia stato affondato di proposito, (addirittura in alcune "versioni" del complotto sarebbe stato costruito con questa intenzione) con lo scopo di eliminare tre passeggeri "eccellenti", persone molto ricche ed influenti che si opponevano alla creazione della "Federal Reserve", fondata l'anno successivo dopo l'affondamento del Titanic. Secondo queste teorie, il Capitano della nave,  grande esperto della tratta transatlantica, sarebbe stato un illustre esponente della massoneria, e avrebbe urtato di proposito l'icerberg.


Questa teoria potete trovarla su numerosi siti "complottisti" effettuando una semplice ricerca su Google: ("titanic federal reserve"). Per esempio "Il Titanic ha inabissato il segreto della Federal Reserve" pubblicato da "Scienza marcia" oppure questo post su un forum dedicato al titanic: http://titanic-forum.forumcommunity.net


Una teoria assai improbabile per diversi motivi: a parte il fatto che per uccidere tre persone non c'è bisogno di affondare una nave, c'è da rilevare che essendo i signori potenti in questione, passeggeri di "prima classe" non era "scontatissimo" che non avrebbero trovato posto su una scialuppa di salvataggio, in quanto molti passeggeri maschi di prima classe riuscirono a salvarsi. Inoltre il capitano del Titanic è morto, e il fatto che abbia accettato di fare il "kamikaze" sembra piuttosto improbabile. 


Ma se la storia del capitano massone - kamikaze che va a urtare contro l'iceberg per affondare il titanic perché ha ricevuto tale ordine da un suo "superiore" appare ridicola, negli anni sono invece emersi particolari che possono far pensare ad un complotto, di natura diversa:
c'è chi sospetta che ad affondare il Titanic potrebbe esser stato un sottomarino tedesco, inoltre gli squarci sulla fiancata della nave è stato rilevato che sono molto più piccoli di quanto si credeva in passato. La teoria è illustrata in questo servizio di Voyager, che propone anche la strana coincidenza relativa ad un romanzo pubblicato più di dieci anni prima, la cui storia ha molte similitudini con quella del Titanic. Ognuno si faccia una propria idea.



Vedi anche:

staff nocensura.com


1 commenti:

Elda ha detto...

Il mistero del titanic è intrecciato ad un altro grande mistero quello del codice Voynich. A marzo del 2012 è uscito un romanzo edito dalla RIzzoli. il titolo è "I custodi della pergamena proibita" di un giovane sacerdote italiano: Aldo Gritti. Il thriller rivela in chiave di fiction dei fatti relativi al manoscritto voynich e riguardanti anche la fine del titanic. Spero di far cosa gradita segnalandovi questo blog in cui vengono approfonditi i contenuti del romanzo http://icustodi.wordpress.com

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi