Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

lunedì 19 marzo 2012

Il Comandante della "Costa Concordia", Francesco Schettino, divenuto tristemente celebre dopo il semi-naufragio dell'isola del Giglio che è costato la vita a 32 persone, scriverà un libro dove esprimerà la sua versione dei fatti; stando a quanto riporta "Il Fatto Quotidiano", che riprende a sua volta quanto riportato da "Il Mattino", un editore americano si sarebbe già assicurato le memorie del Comandante, per una cifra che non è stata resa nota.

Avendo avuto riflesso mediatico a livello mondiale, non ci sorprenderemmo nell'apprendere che la cifra corrisposta al Capitano sia nell'ordine dei milioni di euro, un po' come avvenuto nel caso della statunitense Amanda Knox, eretta dai mass media "reginetta" dell'omicidio di Perugia, che per anni è stato perennemente sotto i riflettori in particolare di Italia, Usa e Inghilterra, le nazioni di provenienza dei "protagonisti".

Staremo a vedere come evolveranno i fatti, sperando che venga fatta giustizia a 360°; sicuramente il Comandante Schettino ha le proprie responsabilità, ed in particolare quella di aver abbandonato la nave troppo presto, un gesto imperdonabile per un Comandante, punito molto severamente dal "codice della navigazione", e anche i motivi alla base del ritardo con il quale è iniziata l'evacuazione dei passeggeri - che sono stati trattenuti a bordo per oltre un'ora dopo l'impatto - meritano certamente di essere approfonditi. Tuttavia è emerso che la scatola nera della nave non funzionasse, e altri guasti la cui responsabilità devono essere accertate. 

staff nocensura.com


1 commenti:

magnum ha detto...

NON DOBBIAMO STUPIRCI DI CIO,ANCHE I PEGGIORI CRIMINALI HANNO AVUTO QUESTI PRIVILEGI....MA SONO RIMASTI TALI.COME I DELITTI COMMESSI.

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi