Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

giovedì 15 marzo 2012
Taranto è una delle città italiane a cui abbiamo dedicato più spazio, e avremmo voluto non doverlo fare, visto che quando succede, sotto il riflettore c'è sempre qualcosa collegato all'inquinamento, che con 1.200 decessi all'anno, è una delle città,  con il tasso di tumori più elevato d'Italia. Come se non bastassero l'Ilva e la raffineria ENI, ora a causa di un guasto a un depuratore, fanghi e liquami sono stati sversati in mare.



di seguito l'articolo di Virgilio:


Un'anomalia all'impianto ha provocato la fuoriuscita di fanghi e liquami giunti fino al mare. Un episodio gravemente impattante sull'ambiente per le dimensioni della macchia inquinante e per i rifiuti solidi che ha portato con sé.

Taranto non ha tregua. Ora, una grave anomalia all’impianto di depurazione “Gennarini” alle porte della città ha provocato un’abbondante fuoriuscita di liquami dalle vasche di depurazione e il conseguente sversamento in mare.

Una macchia scura estesa per oltre 100 metri e larga almeno 50 campeggia di fronte al Lido Bruno e va a guastare, non solo visivamente, un territorio già profondamente segnato.
Un fenomeno impattante per l’ambiente che si è mostrato in tutta la sua gravità, sottolinea la Guardia Costiera, sia per le grosse dimensioni della chiazza inquinante, sia per la presenza in mare di rifiuti solidi galleggianti di vario genere ma anche per le intense esalazioni, percepibili a diverse decine di metri di distanza.
Vista la gravità dell’episodio, la procura di Taranto ha conferito alla Capitaneria di porto una delega di indagini per acquisire tutta la documentazione tecnico-amministrativa riguardante l'impianto di depurazione, con lo scopo di appurare le cause del malfunzionamento e stabilire le responsabilità.

- - -
Approfondimento sull'inquinamento e i tumori a Taranto: vedi "Tumori e inquinamento ecco i dati-record di Taranto", articolo-dossier a cura di "TarantoSociale.org" redatto nel 2008, ma è ancora (purtroppo) attuale...




0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi