Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

martedì 15 novembre 2011
Gentile redazione di nocensura.com,

ho scritto questa nota per dare il mio personale contributo alla campagna di sensibilizzazione per l’introduzione, anche in Italia, del reddito minimo di cittadinanza, già introdotto da 24 dei 27 Paesi dell’Unione Europea (eccezion fatta per Italia, Grecia e Ungheria, a proposito della quale Ti invito caldamente a leggere queste poche righe drammatiche che prefigurano  quello che potrebbe essere il nostro futuro!!). 


In Italia il reddito minimo di cittadinanza ha il suo fondamento giuridico anche nell’art. 38, co. 2, della Carta Costituzionale: ”I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, DISOCCUPAZIONE INVOLONTARIA”.

La Costituzione della Repubblica Italiana ha sempre costituito imprescindibile punto di riferimento anche della Vostra attività informativa.

Milioni di persone e di famiglie sono travolte incolpevolmente da una crisi economica che le ha precipitate in una spirale di povertà assoluta dalla quale da sole non riescono a risalire! Le dimissioni di Berlusconi costituiscono un primo passo… dalle rovine del berlusconismo c’è da ricostruire un Paese, all’insegna non solo della legalità, ma anche dell’equità sociale, e il reddito minimo di cittadinanza costituisce aspetto importante di una nuova idea di Paese non solo più civile e onesto, ma anche più giusto, capace di tendere la mano a chi, purtroppo, è rimasto suo malgrado indietro.

Valutate, nei termini che ritenete più opportuni, di dare il Vostro contributo a questa campagna!
Cordialmente, Luchino

Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi