Help

Help
Se apprezzi il nostro lavoro, aiutaci a rinnovare il blog

Post più popolari

Powered by Blogger.
*** Clicca su "follow" per iscriverti agli aggiornamenti Facebook di Alessandro Raffa, portavoce di nocensura.com: in caso di problemi o di censura, resterai in contatto con noi! Clicca QUI per iscriverti alla nostra pagina Facebook. Siamo presenti anche su twitter: http://twitter.com/nocensura e su Google Plus: http://plus.google.com/+nocensura

Cosa ti spaventa di più in questo momento?

sabato 12 novembre 2011
La scorsa settimana, abbiamo fatto un "sondaggio" sulla pagina, chiedendo ai lettori di esprimersi circa il numero dei parlamentari. Come prevedibile, il risultato è stato plebiscitario: la stra-grande maggioranza dei cittadini, sono favorevoli a ridurli: ed è probabilissimo che saranno intrapresi interventi in questa direzione, visto che sono già stati caldeggiati da diversi politici del centrosinistra, e in passato anche del centrodestra: (TRA L'ALTRO, DIMEZZARE IL NUMERO DEI PARLAMENTARI ERA UN OBIETTIVO DELLA LOGGIA P2: INFORMATEVI! Basta fare una breve ricerca su google...)

I sostenitori di questa teoria, sostengono che "all'estero i parlamentari sono meno", ma ciò non corrisponde al vero: da noi sono 945, mentre in Inghilterra sono 1.348, in Francia 923 e in Germania 682; In Spagna sono 606, ma a fronte di una popolazione di quasi la metà della nostra; sono molti meno in altri stati, che hanno pochi milioni di cittadini, e negli USA, dove il "congresso" ha un'importanza davvero limitata, ed è espressione delle lobby, pronto ad andare incontro a Presidenti che non sono da meno, che per trarre benefici economici e finanziari alle lobby sembrano non esitare a dichiarare una guerra dopo l'altra, alimentando il giro di soldi che ci ruota intorno.

In realtà, diminuire il numero dei parlamentari serve SOLO a concentrare il potere in mano ad un numero di persone sempre minore, aumentando il potere dei "capibastone" che rispondono ai poteri forti; meno deputati ci sono, e più facile è gestire eventuali "dissidenti" (che statisticamente sarebbero meno) e quindi è più facile "comprarli" in vista - per esempio - di un voto di fiducia, o di un provvedimento importante;

TAGLIARE I COSTI DELLA POLITICA è UNA PRIORITA': eliminiamo i finanziamenti pubblici, riduciamo sensibilmente gli stipendi, le auto blu, i privilegi schifosi, il finanziamento pubblico ai partiti... se percepissero uno stipendio di 3/4.000 Euro (e se facessero i nostri interessi) sarebbe ininfluente, per un'economia come l'Italia, pagare lo stipendio a 945 parlamentari... ma anche a 2.000!!!

staff nocensura.com

Leggi anche: Ridurre il numero dei parlamentari? Non facciamoci trascinare dall'istinto...


Condividi su Facebook

0 commenti:

I migliori libri di contro-informazione. La verità ci renderà liberi

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

cerca sul blog

Caricamento in corso...

Archivio articoli

Gli articoli sono ordinati in ordine cronologico; (i più recenti in cima) clicca sul titolo per aprire l'articolo

Blog Archive


Apprezzi il nostro lavoro? Aggiungi il nostro logo al tuo sito!

Lettori fissi